Messaggi e commenti per Emmanuel Macron

Messaggi presenti: 6

Lascia un messaggio o un commento per Emmanuel Macron utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Mercoledì 4 settembre 2019 20:59:41

Mon nom est Giuseppina Butteri sont des marques italiennes.
ne donnez pas crédit à notre président de la République italienne. C'est un perroquet formaté. Le monde a besoin de jeunes. J'ACCEPTE peut-être le Turin Lyon Tav même si, à mon avis, je ne le vois pas volontiers, car j'aime la nature dans son état d'origine. Je salue absolument ceux qui sont faux par nature.
Parce que les pratiques n'ont rien à voir avec l'état profond de la personne, mais qu'elles sont à la surface et, comme le dit la Vierge de LOURDS, PENSEZ DOIVENT ALLER À TRAVERS LA RAISON ET SI elles lient HAPPY PEOPLE, l'humanité qui a besoin d'éclairer les jeunes générations. les gens avec raison.
Je regarderais Macron et Mattarella parce que? car quiconque ne se promène pas bien pour le bien du pays, avec des lois faites sur mesure pour le peuple et qui peut alors les respecter, n'est rien. C'est juste un perroquet et c'est tout. 392------- ou 351------- J'ai tellement de choses qui peuvent vous intéresser et vous convaincre.

Mi chiamo Giuseppina Butteri sono delle marche Italia.
non date credito al Nostro Presidente della Repubblica Italiana. E' un pappagallo formattato. Il Mondo ha bisogno di persone giovani. Forse POSSO ACCETTARE PURE la Tav Torino Lione anche se a mio avviso non la vedo di buon grado, perché amante della Natura allo stato originale. Assolutamente vedo di buon grado chi è falso per natura.
Perché le pratiche non c'entrano nello stato profondo della persona, ma sono in superficie e come dice la madonna di LOURDS I PENSIERI DEVONO PASSARE PER LA RAGIONE E SE legano FANNO FELICE LA GENTE l'umanità che ha bisogno di giovani generazioni che illuminino le genti con la ragione.
Mi guarderei dal legame Macron e Mattarella perché? perché chi non si aggira bene per il bene del Paese delle persone con le leggi fatte a misura per la gente e che possa poi rispettarle, non è niente. E' solo pappagallo e basta. Il mio tel. 392------- oppure 351------- ho tante cose che possono interessarla e convincerla.

Lunedì 29 aprile 2019 23:47:23

Buonasera Presidente Macron,
le scrivo dall'Italia del nord, da Milano ad essere precisi.
Ho trascorso con le mie due bambine la scorsa settimana nella Sua Parigi; abbiamo visitato Versailles, il Louvre, il Musee d'Orsay, l'Arco di trionfo, quartieri come Saint Germaine, Montmartre, Pigalle, Le Marais.
Ebbene, ogni volta che scendevo in metrò avevo un tuffo al cuore.
Tanta cura nella superficie e tanta sciatteria sotto, nel cuore vivo e pulsante dove centinaia di migliaia di persone oneste si muovono, si recano al lavoro, si spostano anche perchè no, in vacanza, come turisti, come me e le mie bambine.
Tante. troppe volte il metrò si è fermato a causa di guasti vari costringendo tante, troppe persone ad attese lunghe e snervanti. Tante, troppe le stazioni fatiscenti con volte cadenti imbrigliate da reti o trattenute da argani e nessun operaio al lavoro.
Tante, troppe persone disoneste che superano i tornelli con un balzo o che profittano di noi dotati di abbonamento in fila per sgusciare tra uno e l'altro senza nessun controllo di nessun tipo.
L'ultimo giorno di visita poi sono stata derubata da due giovani donne che mi hanno spinta in un angolo del vagone, scippandomi di una gioia a me tanto cara: le fotografie delle mie figlie. Una settimana di vacanza che non posso recuperare. Immagini care perdute.
Erano nel cellulare che mi è stato trafugato.
Nessun poliziotto nei pressi, nessuno cui chiedere. Solo in cima a due rampe di scale, ormai tardi, l'addetto all'ufficio informazioni che mi ha indirizzata al più vicino posto di polizia.
E li la denuncia, faticosa perchè non parlo francese io e i poliziotti non parlavano nè italiano nè inglese, ma alla fine si è riusciti e, nonostante io abbia visto bene in volto una delle due delinquenti, ecco che mi si rivela che nei vagoni del metrò voi siete sprovvisti di telecamere!
Quando ormai pressochè dappertutto ormai, per scongiurare la criminalità, nelle metropolitane ci sono telecamere e anche poliziotti in borghese.
Però ho notato che Lei ama l'apparenza, Signor Presidente.
In superficie a Parigi pullula di guardie armate, specie quando Lei indice qualche conferenza stampa...
Nelle profondità nascoste di Parigi, invece, non vale la pena tutelare i cittadini onesti, è così?
Resto profondamente indignata da questo comportamento.
De Saint Exupery diceva che "non si vede bene che col cuore", ebbene provi a discendere nel metrò della Sua città e osservi bene in quale stato di degrado Lei costringe a viaggiare tante persone oneste che contribuiscono a far grande la città di cui si pregia essere il Presidente.
Non credo arriverà mai a Lei questa missiva.
Resta un cuore di madre ferito il mio.
Un brindisi a Lei, dunque, alla sua sfavillante città. Almeno in superficie.
Saluti da una madre e una cittadina virtuosa,

Rossella Rota

Venerdì 21 dicembre 2018 14:59:44

Non lo stimo e credo che debba lasciare la politica al più presto.

Sabato 1 settembre 2018 16:03:57

Brutto personaggio, politico discutibile ed arrogante, indegno del ruolo che ricopre... abbassi le penne, eviterà figuracce, del resto ne ha già collezionate a sufficienza. Dimenticavo, si inchini davanti a Salvini e si sciacqui la bocca prima di pronunciarne il nome

Venerdì 31 agosto 2018 13:36:04

Emmanuel il nome rivela sangue ebraico in famiglia...

Venerdì 28 aprile 2017 16:21:01

Non ci sono dubbi: sarà lui il prossimo inquilino dell'Eliseo. En Marche!

Commenti Facebook