Messaggi e commenti per Antonella Viola

Messaggi presenti: 5

Lascia un messaggio o un commento per Antonella Viola utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Antonella Viola

Martedì 23 marzo 2021 10:52:20

Disabili legge 104 avranno anche loro un po' di libertà senza ripercussioni ai rientri nelle RSD?


Gent. ma Dott. sa Viola Antonella,

sono Binosi Luciano il papà di Gianluca inserito in una RSD, con l’aiuto della Provvidenza, l’ATS, Associazioni del settore disabilità e l’impegno di alcuni genitori, siamo riusciti a smuovere sistemi e protocolli facendo vaccinare tutta la residenza dove mio figlio è ospite. Ora Le chiedo gentilmente, cosa succederà a mio figlio e ai suoi compagni adesso che sono stati vaccinati? Potranno uscire e ritornare, rispettando le solite misure di sicurezza, presso le proprie famiglie come da anni hanno sempre fatto prima della pandemia? Se ciò sarà possibile quello che ci spaventa di più, visto le disposizioni ancora in atto per i loro rientri in residenza, (2 tamponi a distanza di 72 ore e 14 giorni di isolamento nel proprio nucleo questo è quello che ad oggi fanno riferimento certe Direzioni), ci addolorano e ci danno la sensazione di essere considerate più come punizioni e mortificazioni per aver usufruito di un permesso per vedere i propri genitori. Una disposizione che non serve a nulla dal nemmeno che al rientro rimangono a stretto contatto con i loro compagni, una precauzione che ha solo la funzione di umiliarli e privarli di alcune attività gratificanti per loro, mentre, per i loro famigliari, aumentano sempre di più le angosce. Ora Le chiedo, visto che saranno trascorse 3 settimane dal secondo vaccino per le festività Pasquali, non crede che ci sia la possibilità di farli venire a casa senza imporgli l’isolamento al rientro, altrimenti a cosa è servito vaccinarli! A molte categorie verranno fatte delle concessioni, perché a questi non viene fatta una delibera per svincolarli o limitarne i disagi di questi ingiusti protocolli usati dalle Direzioni dopo 13 mesi di chiusura nel proprio nucleo, cosa aspettano che regrediscano e non avvertano più nessun desiderio d’amore nei confronti dei propri genitori o parenti? Nell'augurarci che queste persone messe alla Direzione delle RSD si ravvedano degli errori commessi per aver fatto prevalere la difesa della propria persona invece di occuparsi degli ospiti anche se sono stati protetti dal contagio e tutelati nella salute, non hanno mostrato nessuna sensibilità nel proteggerli dalla loro dipendenza affettiva. Spero che quanto esposto venga da Lei tenuto in considerazione per ridare a queste persone la dignità e la possibilità, con l’aiuto prezioso dei loro famigliari, di riequilibrare al più presto il loro stato degenerativo. Con la speranza che le prossime decisioni nei confronti degli appartenenti alla legge 104 siano positive, nell’attesa che Lei faccia da portavoce per queste persone indifese, La ringrazio per la sua cortesia e all’attenzione che avrà voluto riservare a questo mio appello. Cordiali saluti e Auguri di Buona Pasqua.
Binosi Luciano cell. 348------- Presidente associazione "Il Sorriso" o. d. v. Che si occupa nella difesa dei diritti delle persone diversamente abili.

Lunedì 8 marzo 2021 15:31:27

Vaccino Covid e sclerosi multipla


Buongiorno dottoressa, nutro molta stima nei suoi confronti, ed è per questo che vorrei chiedere a lei un consiglio.
sono affetta da SM ed ho 60 anni, faccio interferone Plegridy, il che mi consente di non avere grossi problemi. Mi stanno proponendo il vaccino anti covid, sono molto confusa e nessun medico, neppure il neurologo mi sa consigliare per il meglio. Non vorrei peggiorare la mia situazione odierna. Penso che in quanto immunologa, lei possa aiutarmi a capire.
La ringrazio anticipatamente
Patrizia Parodi

Venerdì 26 febbraio 2021 14:29:17

[Saluti da Ferrara...]

Buongiorno professoressa,
voglio semplicemente esprimerle la mia stima da tutti i punti di vista.
Cordiali saluti e un ulteriore in bocca al lupo per la sua carriera già affermata!
Vittorio

Domenica 17 gennaio 2021 12:27:59

[Che cosa si può fare durante il Covid? ]

Professoressa, quanto Le chiedo é una banalità. Ho 73 anni... da diversi mesi non vado più dalla parrucchiera e i miei due uomini pure. Ritengono rischiosa questa operazione... Nel salone dove andiamo, la pulizia e il ricambio d'aria sono sempre esistite, idem le regole anticovid. Per favore mi dia il suo parere; é così rischioso andare? Grazie.

Elisabetta Giacomello

Domenica 20 dicembre 2020 17:27:26

Asintomatici lungo periodo


Gent. prof. ssa sono un uomo. di 70 anni senza significativi (per mia fortuna) problemi di salute. Fatto primo tampone molecolare il 27 novembre per lievi sintomi Covid subito scomparsi. Come da procedura ho fatto altri 2 tamponi entrambi positivi sempre senza sintomi. Al 21° giorno mi è stato rilasciato il certificato di fine isolamento. Poiché vivo con mia moglie pero' mi è stato consigliato dal medico di base di continuare a vivere in isolamento in casa per non correre il rischio di infettarla anche se leggo le sue raccomandazioni a proposito di esagerate amplificazioni per la ricerca del Covid (ogni referto riporta Rilevato Covid senza nessuna scala di valori) e il CTS parla di una carica virale dopo il 21° giorno così bassa da non consentire al soggetto di diffondere il contagio. Domani (lunedì 21/12) farò il quarto tampone.
Per quanto tempo dovrò andare avanti con questa situazione. Non vorrei mai essere la causa di contagio di mia moglie ma siamo. di fronte ad un eccesso di sicurezza immotivato oppure è corretto il consiglio datomi dal medico di base?
Grazie se vorrà rispondermi.
Renzo Dittadi
Mestre Venezia

Commenti Facebook