Messaggi e commenti per Gianluca Vialli

Messaggi presenti: 8

Lascia un messaggio o un commento per Gianluca Vialli utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 14 ottobre 2019 09:58:56

Un abbraccio forte e ammirazione per come stai vivendo la malattia che ti ha colpito sei veramente una persona speciale

Lunedì 14 ottobre 2019 01:51:54

Forza Gianluca... siamo tutti con te.. io pure sto convivendo con un ospite indesiderato. Si chiama linfoma follicolare indolente! ! Per fortuna è trattabile.. ma può recidivare in forme più aggressive! ! Ti stimo e ti apprezzo da sempre come uomo e come giocatore! ! Io sono un ortopedico che combatte la sua piccola battaglia con la tua stessa dignità... un abbraccio

Sabato 12 ottobre 2019 20:28:58

Ti seguo da una vita e ti ho conosciuto personalmente a Torino in occasione della partita per la SLA vecchi della Juventus contro vecchi del Torino. Sono un malato di SLA e quella sera hai firmato la maglietta che indossava mia figlia Veronica. È stato emozionante. FORZA GIANLUCA UN ABBRACCIO FORTE SAVERIO CUPPARI (Vicenza).

Martedì 17 settembre 2019 12:35:36

Caro Gianluca,
Posso permettermi di darti un consiglio? Fatelo "fuori" in maniera più furba e scientifica: lo "assorbite" nella nuova società, dandogli un posto poco importante, lasciandolo magari libero di andare a fare lo "spiritoso" (per non dire altro) in Tv, e poi lo licenziate tra sei mesi!
ti prego sbrigati a toglierci questo burino romano dalla Samp!
Un abbraccio e tieni duro sulla tua malattia!
Roberto

Lunedì 2 settembre 2019 17:20:08

Caro Gianluca ti chiedo una cortesia. Domani mattina fai sapere a Ferrero che tu e il tuo gruppo che rappresenti non avete più intenzione di acquisire la Soc Sampdoria. Vedrai come corre a bussare alla tua porta. Questa persona ci fa arrivare direttamente in serie B. Un caro saluto e un forte abbraccio.
Euro Antonioni da Genova ma residente in
Alassio (SV).

Lunedì 25 febbraio 2019 21:12:59

Caro Gianluca,
sono un medico di 57 anni e circa 9 anni fà sono stato colpito dalla tua stessa malattia. Ho letto qualche tua frase riguardante la tua vicenda personale e mi sono perfettamente immedesimato, perché ho provato esattamente le stesse cose. La mia era una forma grave, avevo già una metastasi al fegato, e dopo essere stato dichiarato inoperabile dal centro Nazionale per le neoplasie pancreatiche di Verona, sono stato operato dal Prof. Giulianotti di Chicago. Ti scrivo solo perché, se vuoi, potrei darti dei consigli preziosi non solo come medico che ha trovato delle soluzioni "personali" alle condanne a morte inflitte dai chirurghi e dagli oncologi italiani, ma soprattutto alla luce della mia esperienza.
Ti abbraccio
Marco

Domenica 7 maggio 2017 12:25:42

Caro Gianluca Vialli non ho voglia di riscrivere quello che penso di te, se vuoi vai su Facebook al mio nome e leggilo.

Venerdì 22 giugno 2012 11:33:28

Ciao Luca Vialli

vorrei solo chiderti se ti sir rivede come Allenatore in Italia Serie A ??

set il migliore

Paolo Svizzera

Commenti Facebook