Messaggi e commenti per Giulia Bongiorno - pagina 11

Messaggi presenti: 131

Lascia un messaggio o un commento per Giulia Bongiorno utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Giulia Bongiorno

Lunedì 8 luglio 2019 15:59:54

Dottoressa salve le scrivo perché sono veramente disperata ho una causa di lavoro che va avanti da 15 anni, all'inizio seguita dai sindacati (maledetta me) poi avendo vinto tutti gli appelli sono stata pregata di farmi seguire da un un'avvocato privato, perché i sindacati non sapevano più come aiutarmi. la storia è lunga e no. Voglio rubarle tempo, le ho scritto perché ammiro tantissimo la sua persona, il modo che ha per entrare nella testa delle persone. Io mi chiedo possibile che una causa debba andare avanti per così tanto e chissà per quanto altro ancora? Io ho anticipato molti soldi tra bolli, certificati, e avvocati e ad oggi mi ritrovo con molti debiti e con la paura di essere sfrattata perché non sempre riesci a pagare l'affitto. Perché in Italia debbono rimetterci sempre gli onesti?. ah tutto questo mi è successo perché ho voluto avere il secondo figlio. Mi scusi per lo sfogo ma sono talmente amareggiata.

Domenica 7 luglio 2019 04:55:22

Gentile On. le Giulia Bongiorno, mi permetto di scriverle per farle presente una situazione davvero mortificante riguardo l'accesso al lavoro presso la Pubblica Amministrazione: la scrivente è stata dipendente pubblica prima presso il Ministero delle Finanze (Catasto) e poi con profilo superiore ai Beni Culturali. Ebbene mia figlia (nata nel 1982) con una laurea in Architettura della durata di 5 anni e studiando con molto impegno si è trovata nella triste situazione di non poter accedere ai concorsi della P:A.
In un primo momento perché aveva superato da poco i 29 anni, (e non ha potuto usufruire di alcune opportunità) Nel frattempo, come tanti altri giovani architetti, ha fatto il tirocinio presso vari studi di architettura poi come lavoratrice autonoma con partita IVA. Ma per quanto riguarda i concorsi la laurea in architettura sembra sia una laurea fantasma, magari cercano ingegneri ma mai architetti che potrebbero comunque svolgere le mansioni previste. addirettura i beni culturali con l'allora on. le franceschini ha indetto dei concorsi con pochissimi posti di architetto che prevedevano pero' un dottorato ed un'esperienza lavorativa nella pubblica amministrazione. ma e' possibile lavorare nella p. a. senza avere fatto un concorso e poi con valore determinante per poter accedere ai requisiti concorsuali? la scrivente avendo lavorato per tutta una vita nella p. a. conosce bene l'iter. nel caso di assunzione di prima nomina, in questo caso di un architetto, non serve ne' dottorato, davvero raro nella laurea di architettura ne' tanto meno una esperienza pregressa nella p. a., a meno che non si vogliano creare delle opportunita' specifiche dedicate. sono davvero delusa, vedere mia figlia con una laurea guadagnata con tanto impegno e prospettive lavorare con partita iva riuscendo a coprire a mala pena le spese sostenute mi creda mi toglie il sonno e mi rattrista profondamente. penso che si deve dare a tutti la possibilita' di lavorare e come prima nomina non servano titoli supplementari oltre la laurea che non garantiscono nulla perche' poi e' la persona sul campo a far valere le proprie capacita'. questo lo posso garantire per l'esperienza che ho avuto con il personale essendo stata direttore amm. vo e del personale. la ringrazio anticipatamente per l'attenzione che mi ha dedicato e spero in un suo favorevole intervento in merito.

Giovedì 4 luglio 2019 20:04:24

Grazie! per anticipo TFS
Buon Lavoro

Lunedì 1 luglio 2019 14:45:36

Buongiorno avvocato ho urgenza di contattarla per mio figlio vorrei che venga assistito per un processo panale che si terrà il 16 luglio da lei solo lei può tiralo fuori da questa situazione
in caso non possa mi dia qualche numero di telefono di un avvocato ottimo come lei
ho provato a telefonare al numero dello studio di Milano in Montenapoleone ma è sempre occupato
grazie per cortesia mi risponda sono una mamma disperata anche perchè ho denunciato io mio figlio

Martedì 25 giugno 2019 19:18:08

Buonasera avvocato scusi se la disturbo, sono lo zio di emiliano tagliavini un ragazzo di 25 anni detenuto a regina coeli da circa 6 mesi,, le scrivo perché abbiamo bisogno di una persona come lei la numero 1... abbiamo questo ragazzo chiuso ancora in carcere senza nessuna sentenza ci hanno rifiutato anche gli arresti domiciliari, lui è incensurato mai una denuncia sempre casa e palestra.. da quello che sappiamo perché ancora dopo sei mesi non ci dicono nulla i capi di accusa sarebbero usura e sequestro a scopo estorsivo... tutto questo ancora da provare basato tutto dalla denuncia fatta da un ex avvocato indagato a sua volta di estorsione e riciclaggio. Ci sono tanti documenti da noi portati e mai presi in considerazione. Se mi può dire avvocato cosa possiamo fare o come muoverci.. noi viviamo di lavoro umile e semplice non possiamo permetterci avvocati top... ci basterebbe un consiglio dalla numero 1. Grazie dottoressa e scusi il disturbo.

Mercoledì 19 giugno 2019 23:45:43

Sig. Ministro della P. A. Le scrivo per esporLe un grosso dubbio. Ho studiato la Costituzione italiana ed oggi, da dipendente pubblica, sono sempre più disorientata. Io continuo a riaffermare ai miei studenti che la P. A. deve agire rispettando i principi di legalità, buon andamento ed imparzialità, ma purtroppo fatico a rinvenire nell'agire della P. A. alla quale appartengo il rispetto dell'art. 97.
Anche quest'anno le nomine per i Presidenti e i commissari per l'esame di Stato nel CSA di Caserta sono stati seguiti principi esattamente opposti. Violato il principio dell'efficacia e dell'efficienza con nomine fatte a personale mandato in scuole dove riesce a percepire la 4 fascia (2800/2400 euro), spendendo centinaia di migliaia di euro. Imparzialità del tutto assente, basta infatti fare un piccolo controllo per vedere negli elenchi dei nominati sempre i soliti noti (amici di sindacalisti o iscritti al sindacato) Nessun criterio oggettivo applicato per individuare i componenti delle commissioni. Il tutto sarebbe colpa dell'algoritmo del ministero (questo mi è stato detto quando ho chiesto chiarimenti su una nomina, per la mia classe di concorso, di una una docente non di ruolo, mentre io non sono stata coinvolta pur avendo più di 20 anni di ruolo. Pur volendo escludere colpe dei funzionari preposti alla composizione delle commissioni, io penso sia il caso di "rottamare" l'algoritmo ci risparmieremmo tutti grosse arrabbiature e toglieremo lavoro alla Corte dei Conti utilizzando in modo migliore il denaro pubblico in questi tempi di ristrettezze economiche. Certa del Suo interessamento Le porgo cordiali saluti.

Giovedì 13 giugno 2019 11:07:01

Buongiorno Avvocato,
ma preferirei senza mancare di rispetto chiamarla Daniela.
La seguo compatibilmente con i suoi interventi alla televisione e
per le sue battaglie contro la violenza sulle donne.
Stamani ho sentito la sua intervista telefonica a seguito della legge
per identificare (oculari) gli accessi al lavoro dei dipendenti statali.
Approvo a pieno !! !
E' davvero l'ora di finirla subire dei disservizi a causa della "latitanza" degli impiegati e/o ancora
piu' grave medici.
Comunque apprezzando la sua tenacia le chiedo se ci sono le possibilita' per "stanare" anche
il lavoro a nero che esiste nel nostro paese. Ad esempio, molte persone che vanno in pensione
continuano a lavorare con contratti a chiamate (1 su 10?) oppure senza nessun tipo di contratto.
Io chiedo: ma non si possono inviare dei controlli (prendendo anche le persone che sono in
NASPI per andare a verificare) al fine di levare questa cattiva abitudine?
I ragazzi o le persone davvero bisognose di occupazione (e io faccio volontariato in uno sportello
e vedo queste realta') dove trovano il lavoro se i posti sono sempre occupati? ? ? ?
Togliendo mesi di pensione alle persone che vengono trovate senza i requisiti a lavorare... forse potrebbero ripensarci anche gli altri.
L'ultima riflessione e' fare i controlli alle case popolari. Ci sono persone che negli anni non hanno
piu' (per fortuna) i requisiti per occuparle e persone che "sembra" abbiano i requisiti ma hanno
una situazione finanziaria molto diversa da quella che appare. !! !! !
Spero in una sua risposta, e con tanta stima la saluto.
Milva

Martedì 4 giugno 2019 10:49:48

Buongiorno.. mi chiamo Siciliano Filippo e sono un dipendente pubblico!! Ho letto della legge sul trasferimento per mobilità con obbligo dei 7 anni e del nulla osta non necessario! La mia domanda e se la legge e retroattiva! Io ho fatto una mobilità in altro ente e sono idoneo da sei mesi ma non mi sganciano senza sostituzione! Una volta che sarà approvata questa legge devo rifare domanda di mobilità o posso attenermi a quella già fatta sei mesi fa? ? In attesa di una vostra gentile risposta vi porgo i miei saluti

Sabato 1 giugno 2019 17:49:06

Buona sera Ministro
Sono una donna di 45 anni che le scrive col cuore e piena di paura...
Sono stata percossa (20 gg di prognosi), infamata, insidiata sul posto di lavoro... Il mio ex marito, la cui proprietà è stata violata, è stato percosso.
Il tutto dal un uomo con già precedenti, che malgrado le mie 5 denuncie e una di mio marito, un arresto per estorsione, nei miei confronti ed un processo per direttissima ha violato l' unico provvedimento a suo carico: il divieto di avvicinarsi o contattarmi. Ovviamente anche questo denunciato... Dopo un tentativo di suicidio ma con ancora la voglia di vivere mi rivolgo fiduciosa a Lei, donna e rappresentante di questo stato che non tutela i più deboli.
Per me lei rappresenta l'ultima speranza di continuare a vivere.
La prego non mi abbandoni
Pascale Annunziata
320 -------

Venerdì 31 maggio 2019 15:45:31

Ammiro molto la Ministra Giulia Bongiorno... una donna grande ed intelligente ! Chissà forse un giorno diventerà la presidente della Repubblica oppure presidente del Consiglio... Viva le donne!

Commenti Facebook