Messaggi e commenti per Nunzia Catalfo

Messaggi presenti: 44

Lascia un messaggio o un commento per Nunzia Catalfo utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Mercoledì 16 settembre 2020 16:54:17

Ministro è 5 mesi che aspetto la cassa integrazione fsba e sono ancora in cassa vogliamo sbloccare sti fondi??? basta prendere per il culo gente che paga le tasse da una vita... e andate pure in TV e dite che lavorate bene... qua è ora di unirci tutti e venire a Roma sotto il parlamento ora basta ho una famiglia come tanti altri ma vi sembra normale ??? voglio risposte non chiacchere risposte e fare finta di niente ogni volta dovete rispondere noi nn siamo spazzatura siamo quelli che vi pagano i vostri 20 Mila al mese con tutti i privilegi x non fare nulla e paghiamo gente come ricco casalino del grande fratello a tutto c'è un limite rispondere

Mercoledì 9 settembre 2020 17:16:26

Vorrei sapere se quando verrà pagata la cassa integrazione in deroga a noi dipendenti artigiani. Il fondo ebret fsba toscano dice che non ci sono i fondi. Siamo a settembre e ancora devo/dobbiamo riscuotere maggio. Complimenti per tutte le bugie rispetto profondamente lei per il suo vissuto ma non pensavo ad una presa in giro del genere. Prima c'era l'emergenza ma adesso non è più possibile. Capisco e comprendo tutto o quasi da i bonus vacanze bici monopattino e altro ma mi chiedo se la sera prima di dormire lei e il governo avete la coscienza a posto. Ho 52anni sono nato 9/10/68 a Roma e vivo in Toscana a Cortona da sempre. Mi creda mi avete tolto anche l'orgoglio di essere Italiano. Buon lavoro ministro.

Martedì 25 agosto 2020 20:07:32

Buonasera sig. ra Ministro... mi complimento per il suo operato e per l' impegno che mette nel portare avanti le cose che non funzionano.
Io faccio parte di quei lavoratori nel settore Turismo assunti con contratto a tempo determinato, che si erano visti respingere la prima domanda in quanto non riconosciuti come lavoratori stagionali.
Dal 14 di agosto era possibile presentare domanda in seguito al decreto interministeriale di luglio. Ho presentato domanda il 18 di Agosto... domanda attualmente in attesa di esito.
Ok tutto bene... pero' lei aveva detto di aver sollecitato Inps per effettuare i pagamenti, visto il ritardo, in modo rapido ed efficace.
Ho chiamato prima Roma, mi hanno risposto che adesso a questo punto spetta all' ente territoriale di competenza, poiho chiamato a Lucca e la sola risposta che ho avuto è stata quella che già conoscevo
Ora io le e mi chiedo: cosa devono controllare se respinto la prima, respinto il riesame con le motivazioni che dicono che io sono un lavoratore a tempo determinato nel settore turismo, con la dicitura no stagionale???
Me lo dica lei???
Io non capisci.
E' dal 10 febbraio del 2020 che non ho ricevuto nessuno aiuto. Al 10 settembre saranno passati ben 7 mesi.
AIUTARE I PIU' DEBOLi
Ribadisco non e' certo colpa sua
Buon lavoro Ministro continui su questa strada... ci vorrebbero piu' persone come lei.
Un saluto.

Martedì 25 agosto 2020 15:35:11

Cara Ministra aspetto da due mesi ancora vostre notizie. In attesa saluto

Martedì 25 agosto 2020 13:59:26

Buongiorno La prego di leggere questo messaggio e importante per me che sono un ex lavoratore stagionale padre che insieme a mia moglie nn percepiamo stipendio da settembre 2019 causa covid 19. Il punto é questo avrei dovuto percepire il bonus per giugno e luglio ma l'11 AGOSTO sono riuscito a trovare un lavoro di 20 ore settimanali. A causa di questa data io non ho diritto perché nel decreto viene specificato che avranno diritto al bonus solo chi alla data in vigore del decreto non ha rapporto lavorativo. Bene non penso sia giusto visto che nei mesi precedenti io nn percepivo stipendio causa COVID. Era più giusto indicare il 31 luglio come data visto che i primi 15 giorni di AGOSTO non rientrano come pagamento, in più si perde il diritto anche di GIUGNO oltre che di LUGLIO solo per un ritardo nell'uscita del D. L. La ringrazio per favore faccia qualcosa per modificare queste date buona giornata.

Lunedì 24 agosto 2020 23:38:23

Buonasera, scusi il disturbo.
Gentilmente vorrei sapere come funziona il Decreto Agosto, riguardo al bonus.
Io ho un contratto intermittente e a riguardo già precedentemente avevo fatto richiesta per i mesi di marzo, aprile e maggio, tramite il portale Inps. Mi è stato accettato e ho ricevuto l'accredito (per fortuna) grazie. Ora però non capisco, perché sul portale Inps non c'è nessuna voce per quanto riguarda il Decreto Agosto. contatto l'INPS telefonicamente, mi dicono sempre che non esiste nessun decreto al momento, che per quelli della mia categoria (intermittenti) non c'è più nulla. Mentre nelle notizie si legge perfettamente che il decreto è stato approvato, dal 14 agosto si trova in Gazzetta ufficiale e anche lei stessa ne ha dato la notizia, in quanto si è data da fare con tutto il suo operato per aiutarci. Dico sul serio grazie per averci pensato, anche perché era già difficile prima, figuriamoci ora.
resto in attesa di un suo possibile riscontro, almeno per sapere come muovermi.
Le porgo nuovamente le mie scuse per il disturbo. Buonanotte.

Domenica 23 agosto 2020 15:14:14

Egregio ministro.,. sono una dipendente assunta nel settore dei trasporti con contratto a tempo determinato pur lavorando esclusivamente nei mesi estivi.
Purtroppo io e i miei colleghi non possiamo usufruire del bonus proprio perché' secondo il contratto non svolgiamo. attivita' di carattere stagionale.
pur lavorando all'Isola bianca di Olbia, zona ad alto flusso turistico.
Siamo stati colpiti a livello economico in maniera molto drastica, quest' anno abbi amo iniziato a lavorare il 28 luglio, le lascio immaginare il nostro disagio, il bonus di 1. 800. euro ci aiuterebbe parecchio.
Con la speranza che possa sostenere un nuovo decreto che comprenda anche la nostra fascia di lavoratori, la saluto cordialmente
Anna Farina

Martedì 11 agosto 2020 21:48:18

Chiamato il centralino INPS per avere risposta sulla domanda presentata il 1 agosto per il bonus marzo aprile e maggio arretrati in quanto la prima domanda essendo un lavoratore stagionale con contratto a tempo determinato era stata respinta
Mi dicono che e' in attesa di esito (Grazie lo sapevo gia' da solo ho il PIN dispositivo), la signorina all' inizio mi dice che ho il PIN debole, mahhh è la prima volta che lo sento dire!!! Poi mi dice attenda che controllo... io aspetto poi ritorna la sua voce e mi dice che e' tutto ok... andiamo avanti, vorrei sapere il numero dell' sua domanda ok e'...
Signore la sua domanda è in attesa di esito non posso dirgli di più... ok rispondo... chiedo può sollecitarla perche' io e' dal 10 febbraio che terminata la naspi non ho preso niente.
Sono passati la bellezza di 6 mesi!!!
Risponde: io non posso farci niente, decide tutto la sua sede territoriale.. rispondo ma mi dovrebbero conoscere me l' hanno respinta, ho chiesto il riesame e me l' hanno respinta di nuovo, dovrebbero sapere che sono 6 mesi che non prendo un' euro e sono alla fame... e che questa mi spetta in quanto lavoratore stagionale a contratto?
Potrebbero metterla tra le prime a essere liquidate... ? Risposta io non posso farci niente, e se l' esito sarà negativo dopo trenta giorni dalla domanda puo' fare ricorso.
Non faccio nessun commento perche' se avete letto tutto questo il commento va in automatico.
Spero anche, che se qualche funzionario Inps leggesse tutti questo, non si incazzi con me, io non do la colpa a nessuno, non me lo posso permettermi, ma chiedo almeno un' atto di umilta' nel riconoscere che questi disservizi e ingiustizie... portano i cittadini onesti, a non avere più fiducia nelle istituzioni. E' purtroppo un mondo al contrario... facciamo presto a cambiarlo, perché così, non andremo da nessuna parte.
Angelo

Martedì 11 agosto 2020 21:04:57

Buonasera Gent. ma Sig. ra Ministro Catalfo,
come cittadino italiano non sono indignato verso chi ha preso il bonus spettante alle partite IVA e qui mi riferisco ai parlamentari, ai consiglieri regionali, comunali sindaci ecc., ma sono indignato verso chi ha messo in piedi questa legge ingiusta e mi riferisco al governo di cui Lei fa parte.
Le sembra giusto, che coloro che avevano una partita IVA per prendere il bonus non dovevano dimostrare nessun ISEE, ne quanti soldi avevano nei loro conti correnti ecc... e tutti coloro per avere il reddito di emergenza persone bisognose hanno dovuto giocare a carte scoperte che vergogna... !!!
Sono basito da tutte queste notizie che stanno venendo alla luce in questo periodo di "post Covid".
E non solo, tutte quelle imprese che hanno fatto richiesta di CIG e poi hanno fatto lavorare in nero i loro dipendenti... chissà quante ne sentiremo da qui in avanti.
E infine l'INPS che avrebbe dovuto vigilare ? forse i loro dipendenti erano assopiti dal Covid...
La saluto cordialmente Sig. ra Ministro.
Daniele Di Virgilio

Venerdì 7 agosto 2020 23:16:34

OGGETTO: Richiesta di garanzie x le persone over 30 anni

Mi chiamo Angela Proietti e sono la mamma di Marco.

Marco lavora da 8 anni in una Ditta di Foligno (PG), tramite una Società Interinale. Dopo ca. 6 anni di contratti di lavoro a tempo determinato con qualifiche e mansioni diverse, da 2 anni ha ottenuto un contratto a tempo indeterminato, ma sempre come dipendente della Società Interinale.

Marco sperava che alla fine di quest'anno fosse il suo turno per l'agognata assunzione da parte della Ditta, dove ha svolto varie mansioni, dimostrando capacità di adattarsi a ruoli diversi e di saper lavorare in gruppo.

15 giorni fa Marco è stato chiamato in Direzione e gli è stato comunicato che a lui, insieme ad altri, a settembre la ditta in cui lavorano (lui da 8 anni) non rinnoverà i contratti stipulati con la Società Interinale per mancanza di commesse, causa Covid-19. Da settembre, e per i prossimi 6 mesi, ad altre 70 persone dovrebbe purtroppo capitare la stessa sorte.

Non è bello per un genitore vedere tornare a casa un ragazzo di 31 anni con gli occhi lucidi, perché non sa quale sarà il suo futuro. Infatti, qui nella zona, molte ditte stanno usufruendo della cassa integrazione e altre stanno pensando di mandare a casa gli interinali, indipendentemente dall'anzianità di servizio e dalla professionalità acquisita durante tanti anni di lavoro svolti con contratti flessibili e sempre precari.

A 31 anni mio figlio stava pensando di realizzare una famiglia, una casa...
A 31 anni probabilmente verrà scavalcato da ragazzi molto più giovani perché il loro contratto scadrà qualche mese più avanti.

Credo che tutti siamo consapevoli del momento difficile che stiamo vivendo non solo nel nostro Paese e in Europa, ma a livello globale. Tuttavia, vorrei porre una domanda:
“Lo Stato cosa ha in programma di fare per tutelare in generale chi ha perso il lavoro, ed in particolare per coloro che hanno compiuto 31 o 32 anni... e, all’improvviso, si vedono senza futuro”?

Se non erro, infatti, dal 2021 le agevolazioni per le assunzioni di lavoratori giovani ci saranno solo fino a 30 anni di età. Perciò che ne sarà di tutte le "persone" che hanno appena superato i 30 anni?

Chi li tutelerà?

Perché, in momenti di crisi gravi e di obiettive difficoltà, non viene tolto il limite di età alle agevolazioni per le assunzioni?

Perché, apparentemente, nessuno si preoccupa di inserire una normativa anche per questi giovani uomini e donne, affinchè abbiano un diritto di “prelazione” alla riassunzione quando, speriamo il più presto possibile, l’economia si riprenderà e, quindi, ci sarà un aumento della domanda di lavoro da parte delle aziende?

Perché i contratti con le Soc Interinali possono durare così a lungo... ?

Nella speranza che questa mia richiesta (credo anche a nome di tante altre mamme) venga presa in considerazione, spero vivamente che questo Governo adotti dei provvedimenti che tutelino questi. nostri giovani.

Distinti saluti.
Angela Proietti

Commenti Facebook