Messaggi e commenti per Susanna Tamaro

Messaggi presenti: 11

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Susanna Tamaro.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Susanna Tamaro

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Susanna Tamaro. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Susanna Tamaro.

Domenica 18 settembre 2022 21:49:00

Apprezzamento


Una collega di lavoro mi ha prestato qualche anno fa' 3 libri che ho letto e mi sono piaciuti tanto perche' mi sono immedesimato nelle sutuazioni narrate e per la qualita' della narrazione (p. s.: non mi piace leggere). Solo dopo ho voluto sapere da chi erano scritti. Con l'occasione porgo un caloroso saluto a Susanna e magari un giorno potro' stringerle la mano.

Sabato 19 febbraio 2022 13:57:06

Credibilità ed opportismo


Buongiorno signora Tamaro sono molto delusa e dispiaciuta, per quello che le può interessare, della ritrattazione dopo due giorni di quanto espresso a proposito dell'utilità del green pass. Penso che abbia riflettuto che le conveniva rinnegare il suo precedente pensiero perché deleterio per i suoi interessi personali ed economici di vendita dei suo libri. Infatti andando controcorrente rispetto al pensiero dominante avrebbe sicuramente degli scompensi economici, lei ed i suoi editori, perciò meglio adeguare e svendere ciò a cui si crede, per il Dio denaro e DIo successo. Complimenti!

Giovedì 17 febbraio 2022 23:20:09

Commento della lettera a draghi


Anche io avevo la patente scaduto da un giorno. Mi hanno multato 136 €. Non ho scritto al Corriere.
A chi vuole raccontare la storiella secondo cui lo Stato le aveva garantito 9 mesi?
Se ledispiacerubare il tempo di Draghi, eviti di scrivergli.
Ma guarda un po'! Solo lei ritene che la sua sia una "riflessione seria su quanto è successo e succederà"?
Chi mai ha equiparato ha definito no vax che ha eseguito due dosi. Chiha fatto due dosi, ha fatto due dosi. Punto.
Non c'è la totale inefficienza come insinua lei, ma neppure la totale efficienza. Si brancola nel buoi e si prendono decisioni che possono rivelarsi errate.
Se lei aveva le soluzioni giuste, perché non le ha proposte nel 2020?
Carina equiparare il buon senso alla scienza. Significa che non sa cosa sia il metodo scientifico.
Faccia i nomi di chi ha preso i no vax come "capro espiatorio".
Un conto contagiarsi tutti in modo grave fino alla morte e un altro contagiarsi in modo lieve. Riesce a comprendere la differenza?
Per dare credito alla sua conclusione insinua che il "super green pass sarà illimitato".
Lei scrive un-altra insinuazione: "una persona, soprattutto giovane, si sente appunto super sicura e abbandona quelle cautele".
Perchè mai un giovane è quello che abbandona le cautele? Sgarbi è forse giovane? Lei è giovane visto che si è dimenticata o ha fatto finta di dimenticarsi che il suo green pass era scaduto?
Quali sono i diritti fondamentali che lede il green pass? Li elenchi. Mi premurerò di condividere il suo pensiero o criticarlo.
Ma quale colpo di grazia ai negozi? So i ristoratori, i negozianti che sostengono il green pass. Forse che i negozi e i ristoranti sarebbero pieni se non ci fosse il gran pass? Significa che gli altri 50 milioni di italiani non vanno mai al ristorante? Suvvia.
Come se la presenza di un numero alto di anticorpi fosse sufficiente a proteggerla. Non si ricorda che poco sopra lei ha scritto che "tutti si contagiano e contagiano"? Lei non fa parte dei "tutti"?
Bucolica l'immagine dell'orso, lepre e colpo in canna. Ma fuori luogo!.
invece della scrittrice si presenti come esperta di green pass indebolito e dia lumi su quello 'fully vaccinated'.
lei ha scritto: "L'epidemia è alle spalle, la sua virulenza si è affievolita e andiamo verso la bella stagione".
Io non so se è alle spalle. Anche se lo fosse, il merito è dei vaccini e del green pass che ha spinto tanti a vaccinarsi. Senza green pass eravamo al 60%. Con il green pass siamo oltre il 90%.
Ridicolo è accusare di ridicolo senza dire cosa ci sia di ridicolo. Sono ridicole 160 mila morti?
Se non avessero fornito i bollettini, lei avrebbe accusato il Draghi di non essere trasparente.
A me non danno per nulla fastidio i bollettini. Anzi. Vorrei che ce ne fossero di più e che venissero spiegati meglio. Ci sarebbero meno paure quando i dati sono spiegati con cognizione di causa.
Formidabile auspicio che solo Tamaro era in grado di suggerire: "Il nostro amato Paese ha bisogno proprio di questo, di lasciare alle spalle il dolore, la paura, l'impotenza, gli ossessivi controlli polizieschi". Grazie signora Tamaro! Forse che noi tutti vogliamo vivere nel terrore, nel dolore?
Scrive ancora lei: "Permettere di rinascere e affrontare il periodo comunque economicamente difficile che ci aspetta".
Proponga delle ricette credibili e attuabili. Anche a me non piace il governo Draghi. Ma per motivi diversi da quelli di Tamaro. E non li scrivo sui giornali. Li ho inviati direttamente a Draghi. Forse perché io non ho bisogno di farmi pubblicità per vendere libri.
Infine una splendida contraddizione.
Prima scrive: "Sono certa che verranno nuove epidemie".
Subito dopo scrive: "Continuare a ipotizzare catastrofi future è, da tutti i punti di vista, una follia". Splendido. Forse il correttore di bozze non glielo ha segnalato!
Infine superlavoro il finale: "Faccio una profezia: Prima o poi moriremo tutti".
Signora Tamaro: pensi alla sua morte. Noi pensiamo alla nostra vita.
con affetto gmb

Giovedì 17 febbraio 2022 21:14:54

Grazie Susanna!


Gentile Susanna buonasera, poche le mie righe per ringraziare la sua anima ed il suo gran cuore che con coraggio lei ha sempre narrato senza ombre, palesato nei suoi libri e condiviso con tutti noi. Ho letto la missiva inviata al nostro Presidente del consiglio Mario Draghi in cui lei esprime con profondo rammarico le ripercussioni che il nostro paese sta vivendo e subendo in questo, ahinoi, periodaccio, a causa anche di un legislativo privo di chiarezza e concretezza.
La ringrazio perché le sue parole mi hanno procurato rassicurante compagnia e sollievo come quando da bambina la mamma mi dava lo sciroppo medicina per la tosse convincendomi del buon sapor di fragola e lì cedevo Dopo quella lettera mi sono sentita fortemente rappresentata da una mente fine e colta e l'ineffabile sua delicatezza si è fatta portavoce mia e di quegli essere umani privati del loro degno vivere.
Perdoni l'irruzione e"Se sia andata diretta... dove mi portava il Cuore"
Un caro saluto e buona vita
Con stima e gratitudine
Cetty Arancio

Giovedì 17 febbraio 2022 11:19:45

Dssa. Pregiatissima, sono Ludovico Vedda ho la modesta eta' di 60 anni, mi ricordo fin da bambino che i politici di allora, come di oggi sono pagati dagli Americani e dal nuovo Ordine Mondiale per tenere l'Italia nella me*da, tenerlo all'ultimo posto nel mondo in tutte le cose. Devo dirLe altro??? Battaglie perse lasci perdere. Populum pecurum est. Buona giornata.

Mercoledì 16 febbraio 2022 15:05:57

Sua lucida lettera inviata a Draghi


Ho letto la sua lucida lettera inviata a Draghi tramite in Corriere. La sua narrazione chiara e lineare è uno dei pochi segnali non conformisti che purtroppo è raro rintracciare nei media tutti o quasi omologati col volere del governo. La ringrazio vivamente per essere riuscita a trasmettere il pensiero condiviso non solo dal sottoscritto ma dai molti che spero continuino a ragionare con la propria testa e si oppongano al pensiero unico. Grazie ancora Franco

Mercoledì 16 febbraio 2022 13:23:42

Messaggino cordiale per Susanna Tamaro


In Relazione alla Sua Lettera Aperta al Presidente Draghi e pubblicata da corriere. it

Stimatissima Susanna Tamaro, lei sta parlando ancora il linguaggio della logica, della ragionevolezza e della intramontabile saggezza del buon senso... Non si è mai chiesto se TUTTO quello che lei accoratamente e lucidamente ha dettagliato così e cordialmente, da buona cittadina, al Presidente Draghi, NON SIA PRODITORIAMENTE VOLUTO? ? Cioè ideato, progettato, freddamente e diabolicamente realizzato fin dall'inizio e fin nelle pieghe di tutti quegli aspetti della sua Lettera e ancora oltre? ! ? Là dove la sua 'ingenuità' e sensibilità artistica non può o non vuole portarla? Se ancora non lo ha fatto, si faccia dunque qualche domanda in più! Oppure se già si è fatto altre domande, abbia la freddezza e il coraggio di unire con calma e ponderatezza tutti i cosiddetti 'puntini'... Ma soprattutto ci pensi molto bene prima di decidere se fare o meno la terza dose di questo intruglio che osano e osiamo ancora chiamare vaccino! Se già non l'ha fatto, dando così anche il suo corpo, oltre alla sua bella intelligenza, perle che così si danno in pasto ai maiali, come da evangelica memoria.
Buona vita e buona fortuna.

Sabato 1 gennaio 2022 21:41:14

Inedita


Stasera ho visto il documentario Inedita che parla di te e ho scoperto una persona magnifica, fragile, tenace, preziosa, una persona sicuramente molto diversa dall'immagine che mi ero figurata leggendo un unico libro, il più noto, della tua produzione letteraria. Probabilmente avevi bisogno di metterti a nudo, ma, comunque, ci vuole molto coraggio per farlo.
Ora seguirò con interesse diverso il tuo lavoro.
Sei forte, ce la farai ancora.
Con affetto
Carolina

Giovedì 30 dicembre 2021 19:51:10

Invisibile Meraviglia


Siamo volontari Associazione di volontariato Semplicemente di Genova. Stiamo lavorando sul suo testo Invisibile Meraviglia per animarlo con una grande marionetta (alta 185 e con tutti gli arti in movimento) di nome Armando, Un anziano signore che farà ai bambini Piccole Lezioni sulla natura all'interno di un Teatro Nido (una costruzione lignea sopraelevata) costruita in un area verde pubblica bonificata dall'associazione. Si tratterebbe di un animazione che coinvolge giovani con disabilità con cui condividiamo il ns tempo libero essendo ns amici o parenti. Ci piacerebbe molto invitarla nel caso passasse da Genova.
Semplicemente grazie

Mercoledì 2 giugno 2021 10:05:13

Grazie Signora Tammaro, grazie per aver tradotto in parole e sensazioni una condizione che mi teneva quasi prigioniera dall' infanzia e a cui non riuscivo a dare una spiegazione si spiega con tre parole " Sindrome di Asperger ". Solo tra di noi possiamo capire e comprendere il dolore e le difficolta'. Grazie ancora comprero' il suo libro sono convinta che mi sara' di ulteriore aiuto gia' leggere dei passi mi ha fatto piangere perche' era come se l'avessi scritto io per quanto coincideva con le mie sensazioni ed i miei comportamenti.

Commenti Facebook