Messaggi e commenti per Veronica Gentili

Messaggi presenti: 48

Lascia un messaggio o un commento per Veronica Gentili utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 19 settembre 2021 23:05:44

Dal mio blog -------
domenica 19 settembre 2021
LA VIGLIACCATA DEL RICATTO DEL TAMPONE A PAGAMENTO

Chi ha timore del vaccino oppure chi non può sottoporsi al vaccino perché il suo medico personale, esaminate le condizioni dell'assistito, gliel'ha sconsigliato, può avere solo il tampone come arma contro l'imposizione del green pass per avere una vita normale quale quella che la propaganda del vaccino attribuisce falsamente al vaccinato. Il tampone a pagamento è l'arma di questo sgoverno per costringere il non vaccinato a vaccinarsi. Poiché il tampone vale per 2 giorni un lavoratore dovrebbe farne almeno 3 a settimana. Poiché in farmacia il tampone molecolare costra ad oggi 18 euro, allora, ammesso che in ottobre debba costare 15 euro, in un mese chi non vuole o non può fare il vaccino è costretto a spendere in una settimana 45 euro e in un mese (4 settimane) 180 euro. Questo è il costo della vigliccata a spese dei non vaccinati. Nonostante non si tenga conto che il vaccinato dovrebbe ritenersi immune dal contagio possibile da parte del non vaccinato. Totale mancanza di logica. Che rischio corrono i vaccinati da parte dei non vaccinati se il vaccino rende immuni dal contagio? E poi come potrebbe il non vaccinato essere portatore del Covid e muoversi liberamente senza accorgersi di avere i sintomi causati dal Covid? Se avesse il Covid e ne avesse i sintomi certamente il non vaccinato non circolerebbe libero ma, come minimo, starebbe in quarantena. Di tutte queste considerazioni tace il grande esperto imbecille Preliasco, che sto sentendo su Rete quattro (trasmissione controcorrente). Come pure il super imbecille antonio Caprarica. Siamo vittime della mancanza di logica di individui simili. Non vogliono ammettere che il non vaccinato non può essere di pericolo per il vaccinato. E tuttavia si vuole imporre come ricatto il pagamento del tampone che questo sgoverno non vuole imporre gratuitamente ai non vaccinati, mentre sono anche gli stessi vaccinati a dover fare il tampone perché possono essere portatori sani del Covid. Come dimostrato dal fatto che ormai si sta parlando di un terzo vaccino. Poiché in Italia vi sono 10 milioni di pensionati questi, se non vaccinati, debbono essere salassati di 180 euro al mese per essere stati costretti a fare il tampone. Questa è dittatura. Non sono contro il vaccino. Anzi, spero che aumenti il numero dei vaccinati purché i vaccinati non rompano i coglioni ai non vaccinati, da cui non possono temere alcun contagio, potendo, al contrario, i vaccinati essere di pericolo per i non vaccinati. Ho dovuto fare un esame in una clinica privata. Non mi hanno fatto entrare perché non avevo il green pass. Sono dovuto andare in farmacia per farmi fare un tampone molecolare risultato negativo. Solo su presentazione del certificato del tampone negativo sono potuto entrare in clinica. E ritorna la domanda: perché questo governo di merda mi ha imposto di fare il tampone per un esame clinico se tutto il personale sanitario e amministrativo della clinica era vaccinato? Che pericolo potevo costituire io per il personale, mentre era lo stesso personale ad essere di pericolo per me in quanto portatore sano del Covid non avendo fatto il tampone come l'avevo fatto io?
Pubblicato da Pietro Melis a 21: 40

Sabato 18 settembre 2021 21:28:25

Green pass vaccini ed effetti collaterali


Gentilissima Veronica, sono la mamma di una ragazza di 32 anni che ha sviluppato una pericardite a distanza di 4 giorni dalla prima dose del vaccino pfizer. Immagino capisca la mia ansia e preoccupazione. Lei sa che non c'è nessuna corsia "privilegiata" per chi sviluppa un effetto collaterale grave da vaccino. ? Nessun numero telefonico da contattare. (I centri vaccinali non hanno un numero di telefono, per lo meno non ce l'ha il pala Unipol a Bologna, ove mia figlia si è vaccinata) Sebbene sia possibile fare una segnalazione alla farmacovigilanza, chi in pratica segue, questi pazienti? Tutti gli accertamenti e cure sono a carico del paziente.
Vorrei chiederle se fosse possibile affrontare questo problema nella Sua trasmissione.
La ringrazio

Domenica 12 settembre 2021 07:44:16

riservata urgente personale

Gentile DOTTORESSA,
con vero spirito deontologico e con molta umiltà vengo ad inviarle questa Mail e per correttezza mi presento:
- sono un Anestesista-Rianimatore e specialista anche in Pronto Soccorso e Terapia d'Urgenza;
- Direttore Sanitario della Croce Rossa Italiana locale;
- Past President della locale Sezione del Tribunale dei Diritti e Doveri del Medico.

Alla luce della situazione pandemica è in programma per SABATO 30 OTTOBRE a Matera (Capitale Europea della Cultura - 2019) un Convegno organizzato dal TDME con tema:
Obbligo vaccinale fra teoremi e opportunità - lo stato dell'arte.

Saremmo lieti e onorati invitarla in qualità di MODERATRICE all'evento culturale ed ospite nella nostra città.
Per ragioni puramente organizzative resto in attesa di un suo cortese riscontro e, con stima, le invio molte cordialità.
Cav. Dr. Domenico TAFUNI
cell. 338. -------

Sabato 11 settembre 2021 21:26:17

Gent. ma Sig. ra Gentili,

è un vero peccato constatare ogni sera che il suo talento, la sua intelligenza e la sua bellezza siano
completamente condizionati da questa deriva dittatoriale politico / sanitaria che sta minando
pericolosamente i fondamenti della nostra Democrazia.

Parlo da umile mamma e cittadina italiana...

Lei sta perdendo la grande occasione di fare ldel vero Giornalismo, per accontentarsi del. ruolo di marionetta in questa farsa propagandistica pro inoculazione e lasciapassare verde.

Lei sa cos'è il Nuovo Ordine Mondiale?
La Massoneria? Il progetto di digitalizzazione. umana, il. progetto del gran Reset?

Si è mai chiesta perché quest'insistenza nel voler inoculare tutti e imporre un lasciapassare molto simile a quello Hitleriano, che per altro non è supportato da alcuna base scientifica?

Perché non riprende in mano le redini della sua vita e spiega ai cittadini italiani qual è il vero piano
riservato a loro dai partiti della maggioranza di governo.

In primis PD, 5 Stelle, Italia Viva, Forza Italia e purtroppo aggiungo anche la Lega...

Forse anche Lei come del resto la maggior parte dei suoi colleghi non siete più individui liberi.
Non le faccio una colpa.

Sarebbe davvero bello se un giorno Lei si rendesse conto che la vita è una sola e che è meglio vivere un giorno da Lupo... Piuttosto che cento giorni da pecora.

La ringrazio per l'attenzione concessa

Buona serata

In fede

Lara Dalpiaz

Sabato 11 settembre 2021 21:24:07

Veronica buonasera, complimenti per la trasmissione, per come conduci sia Italia Sera e controcorrente, sei brava. Ma gentilmente, non parliamo più ne di green pass e vaccini obbligatori. Siamo stanchi! Allora io sono vaccinata e se ci fosse una terza e quarta dose, andrei a farla. Tra l'altro sono siciliana e simpatizzante della lega ma ritengo che il pensiero sia libero e poi ci sono gli obblighi delle leggi. Bene se il parlamento decide per l'obbligo vaccinale ok tutto a posto. Ma basta, ci sono argomenti altrettanto importanti, l'economia, le cartelle esattoriali il lavoro ! Poi obbligo vaccinale ? che vuol dire? allora estendere il green pass per tutti ma proprio tutti, chi ha il green pass, fa vita sociale chi non c'è l'ha, sta a casa e magari se beccato una bella multa e accompagnato da un paio di mesi di detenzione., ciò anche in metropolitana e nei bus. Questa decisione sarebbe la migliore delle cose e lascia spero contenti tutti.
Poi, più parlate di Salvini e della Meloni, più voti prendono, questo ancora voi giornalisti e politici non lo avete capito. Questo è il mio libero pensiero. Ultimo e Ti faccio tanti auguri per la trasmissione e buon lavoro.
LIDIA VIRZI

Sabato 11 settembre 2021 19:17:17

Commentatori imparziali oppure no ?


Gent. ma Conduttrice, seguo spesso “Stasera Italia”, premesso che riconosco la eterogeneità degli ospiti, cosa pressochè ignorata nella trasmissione concorrente, devo confessarle che non se ne può più di sentire virologi, politici etc. invocare l’obbligatorietà dei vaccini anti-covid per chiunque, pur riconoscendo che può indurre anticorpi utili ad evitare la malattia grave e che per alcune categorie di lavoratori ha senso. E’ ormai acclarato che su questo straordinariamente “camaleontico” virus, non ci sono ancora certezze, al proposito dovrebbero decidersi a dire qualcosa quei signori di Pechino. Che dire poi di commentatori e politici di sinistra che fingono di ignorare che l’obbligatorietà, nell’EU sempre difesa senza se e senza ma, non l’ha imposta ancora nessuno, così come nessuno accoglie le migliaia di immigrati che sbarcano in Italia ? ! Ai su citati ospiti interessa solo criticare Orban e attaccare Salvini o Meloni, infastidi che la destra raccolga la maggioranza dei consensi e di conseguenza sentirsi ostacolati nel rendere l’Italia l’unico paese comunista dell’Unione. Grazie e buon lavoro.

Martedì 7 settembre 2021 22:38:19

Il vero giornalismo di mario giordano

Buonasera veronica,
Spero stasera lei stia guardando FUORI DAL CORO che sta mostrando la VERITÀ. i suoi invitati nel suo programma ripetono le stesse cose senza contraddittorio. OBBLIGO VACCINALE OBBLIGO VACCINALE OBBLIGO VACCINALE... si parla solo di questo con ospiti che sollecitano l'obbligo. Se lei guarda fuori dal coro guardi quanti argomenti non ha affrontato

Lunedì 6 settembre 2021 21:28:22

È falso quello detto dal medico relativo al risarcimento da parte dello stato. Nel foglio firmato prendi visione dei benefici e rischi ed autotizzi la somministrazione... cioè manlevi dalla responsabilità Stato e case farmaceutiche. Ciao Vero

Venerdì 3 settembre 2021 12:05:15

Mi perdoni. Ma non è possibile vedere una persona "giornalista" che abbini penne a biro, tutte le sere abbinate all'abbigliamento. Per non parlare della ginnastica aerobica di mani e braccia. Spero che ritorni presto la professionalità della Palombelli

Venerdì 3 settembre 2021 11:31:18

Mi chiedo e ti chiedo come mai si contesta così tanto il reddito cittadinanza mentre è completamente sparito dal radar politico l'argomento dell'evasione fiscale, ben più importante per sgravare la tassazione al popolo lavoratore ed ai pensionati, in particolare quelli che con l'importo che ricevono mensilmente non riescono a comprare le medicine o recarsi da medici specialisti (per esempio dentisti) per le adeguate cure delle loro patologie causate soprattutto dal lavoro che sono starti costretti al svolgere per poter sopravvivere? Devo, purtroppo, constatare che voi conduttori teleisivi siete bravi a ripetere i soliti ritornelli, ovvero refrain, secondo il vostro linguaggio, per distrarre l'opinione pubblica da una attenta riflessione su questioni serie (sanità, scuola, efficacia ed efficienza delle istituzione e non solo caccia ai fannulloni, favoriti magari proprio da coloro che oggi retoricamente sembrano lamentarsi, sicurezza ecc. l'elenco è lungo, purtroppo, nonostante che la maggior parte dei politici affermino che le loro argomentazioni e la loro attività è incentrata e svolta per il bene del paese. Concludo, auspicando che ciascuna persona si renda conto che bisogna concorrere alla formazione di strutture partecipative per la concreta applicazione ed estensione dei principi e delle regole democratiche che sicuramente porteranno vantaggi a tutti. Affido questo messaggio ad una giornalista che ritengo obiettiva, misurata e soprattutto modesta che, per ora, riesce, tuttavia, a sollecitare la spirito critico degli ascoltatori attenti. Alcune enfatizzazioni si possono giustificare siccome rientrano nel mainstream giornaliero che fa parte dello svolgimento del lavor. o. Grazie, cordialità e buon lavoro. Saverio

Commenti Facebook