Messaggi e commenti per Renzo Arbore

Messaggi presenti: 11

Lascia un messaggio o un commento per Renzo Arbore utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 14 ottobre 2019 15:26:26

Caro Renzo,
che bella trasmissione hai fatto ricordando Gianni Boncompagni. Adesso però fai la pace con Bracardi.

Lunedì 7 ottobre 2019 17:30:38

Buongiorno maestro, ho scritto dei testi che mi piacerebbe valutasse. In particolare uno mi piace molto, perché parla di un mio ex alunno disabile innamorato. Ho tentato di fare musicare la canzone ma il cantante che l' ha interpretata e la musica stessa da lui creata, non mi pareva adatta a rappresentarla: era insomma senza verve. Se vuole darmi questa splendida occasione mi renderà felice. Con la stima di sempre Rossella

Mercoledì 18 settembre 2019 10:58:45

Buongiorno, Maestro Renzo Arbore, sono il papà del piccolo show man Vincenzo Alighieri, la seguo da quando faceva radio con altri personaggi eccezionali della storia del mondo dello spettacolo Italiano. Ricordo carlo alberto pinella (dal più giovane al più vecchio tutti vanno in apparecchio) (patraclooo).
con quelli della notte ci avete incollati allo schermo, dove aspettavamo il tuo spettacolo anche se a tarda notte.
Lei è l'icona del mondo dello spettacolo, ha scoperto molti cantanti e attori, per questo volevo farle conoscere il piccolo Vincenzo, lui all'età di 7 anni è stato protagonista alla trasmissione di Paolo Bonolis "Chi ha incastrato Peter Pann", ha vinto diversi premi nazionali canori:
2° posto al Cantagiro 2018 --- 3° posto al Top Talent Show 2019 ----- 1° posto al Musica E' 2019 --- 1° posto al premio "Nel Sole" 2018 --- 1° premio "Katia Ricciarelli " 2018 --- vince diversi premi alla critica, alla presenza scenica, alla simpatia, altre vincite a livello comunale, provinciale e regionale.
ha conseguito diverse idoneità artistiche.
E' stato ospite per 3 volte al premio nazionale Jè So Pazzo, dedicato a Pino Daniele, partecipa a molte iniziative di solidarietà.
Ha partecipato a programmi radiofonici: Radio Punto Sud, Idea Radio, Radio Station, Radio Skilab.
Oltre a Canale 5 ha fatto diversi programmi su Tele Rama, Studio 100, TBM, Antenna Sud.
Su Antenna Sud ha presentato il programma di 4 puntate "Carisma Junior", è stato richiesto in altre serate sia come ospite che come presentatore.
Ha partecipato a diversi casting televisivi, Italia's Got Talent", L'Isola degli Eroi, Il Ladro di Giorni, Pinocchio.
Ha fatto parte nella parodia del Commissario Montalbano che sarebbe il "Commissario Spiedone".
Ha scritto diversi inediti, il primo "Siamo Piccoli", Non Siamo tutti Uguali, Caldo e Freddo, altre in fase di registrazione, mentre altri inediti concessi da altri: Peter Pan, Tu Non Sai, La Balena di Matera.
Ha già organizzato ed espletato un concerto diretto da lui stesso.
Ha solo 9 anni, ha un curriculum spaventoso per la sua età. Se gentilmente, riesce a vederlo su "Vincenzo Alighieri", oppure su Facebook "Gianfranco Mariella", oppure su "You Tube, o su Vincenzo Alighieri Vinciccion super.
Grande Maestro noi tutti lo Ammiriamo per il suo talento e per il suo Cuore, scopra Vincenzo, non la deluderà.
Siano disposti a venirLa a trovare anche per un secondo dove vuole Lei.
Noi siamo di Oria (BR). - 338-------
Un abbraccio da tutti noi, con la speranza di realizzare il sogno di Vincenzo e poterla abbracciare di persona.

Domenica 15 settembre 2019 03:00:35

Caro signor Arbore,
ho più di tre ore di registrazioni originali di Alto Gradimento (con chicche come
"il completo", il poeta, dottor Marsala, Zambuto, ecc.). Se mi dà un indirizzo di mail a cui mandarle, gliele faccio avere al più presto.
Buona giornata e a presto.

>
Lunedì 2 settembre 2019 16:27:52

Ho scritto un libro, dove le trasmissioni di Renzo Arbore - da Bandiera Gialla a l'Altra Domenica - fanno da contrappunto alla storia a dire quanto sono state importanti per molti di noi. Di seguito riporto la sinossi. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa il sign. Arbore. Grazie mille
sandro dei moro

THE DIRTY SPIRITS
(Le anime sporche)

E' una storia vera che racconta la vita, breve e intensa, di un complessino beat di periferia, dove la musica e l'amicizia si intrecciano con sullo sfondo i clamori della fine degli anni sessanta e gli inizi contradditori dei settanta.
La musica beat e rock dell'epoca, colonna sonora degli episodi di vita narrati, diventa la protagonista indiscussa. Saranno più di 150 le canzoni che a vario titolo vengono richiamate nella trama e che si canticchiano man mano che si procede con la lettura.
Si avverte una nostalgia struggente per un periodo dove tutto pareva a portata di mano e si intravede sottotraccia il contesto provinciale e le problematiche adolescenziali di un gruppo di amici che si incontravano al bar e che frequentavano le discoteche.
Spuntano i jukebox e i flipper, i gettoni telefonici, il giradischi, le compagnie e i personaggi più cari del paese, i programmi di Arbore e Boncompagni, le chitarre elettriche e i complessini, i Beatles e i Rolling Stones, i concerti, le sale prove, gli spartiti, i primi pluriti sessuali e le prime morose, la scuola, il servizio di leva, la droga, la famiglia.
A guardare indietro ti viene il torcicollo che dopo un po', alla fin fine, diventa un dolore cervicale cronico.

Martedì 6 agosto 2019 19:10:00

Buongiorno, sarò brevissimo.
Ho una richiesta riguardo un vecchio servizio, non so come meglio indicarlo.
Trasmissione: L'altra domenica, premiazione del Tenente Pilota Giuseppe Montironi, presso la base dell'Ottavo stormo a Cervia.
Antefatto: durante le trasmissione L'altra domenica il Ten Montironi indovinò dall'immagine proposta che si trattava di 'Un appendiabiti con portaombrelli visto dall'alto'.
Il ten Montironi, deceduto qualche anno dopo in un incidente aereo, era un mio compagno di corso e, come molti altri amici e commilitoni, vorrei commemorarne il ricordo con il documento che aveste modo di produrre in occasione proprio della sua premiazione.
Cordialissimi saluti, Mauro Degoli

Mercoledì 29 agosto 2018 09:11:36

E stato un grande Onore per Sara Gatta e me cantare con la meravigliosa Orchestra Italiana quale tributo a te carissimo amico mio

>
Sabato 17 ottobre 2015 00:15:14

CARISSIMO RENZO ARBORE,
ormai per me è troppo tardi ma sento lo stesso il bisogno di parlarti: lo avrei voluto fare tantissimi anni fa quando MASSIMO SANTORO, figlio del GRANDISSIMO ARNOLDO m'ha telefonato il giorno in cui è morto il suo amatissimo papà, apprendendo proprio in quel momento da lui dell'amicizia profonda che ti legava da sempre a suo padre: voleva conforto da me che lo avevo perso poco tempo prima quando m'hanno scelto x partecipare a RAI UNO a "CI SIAMO"; MASSIMO e ARNOLDO sono stati 2 grandissimi signori che ho conosciuto a ROMA durante la mia audizione: la mia performance di 'O SOLE MIO li ha fatti letteralmente impazzire sia x la mia vocalità sia x la mia interpretazione, entrambe a loro dire originalissime e personalissime. Successivamente ho chiesto a MASSIMO di darmi 1 tuo recapito telefonico affinché ti potessi parlare x poterti dire ciò che c'era da sempre nel profondo del mio cuore (certissimo che lo avresti capito), m'ha risposto dicendomi che me lo avrebbe dato quando ci saremmo risentiti; abbiamo continuato a sentirci ancora e quando gliel' ho richiesto m'ha detto: "Xché vuoi sapere ciò che non posso dire di RENZO, non può aiutarti, lascialo perdere, (credimi) non può fare niente x te!": a quel punto mi sono ritornate in mente le parole di risposta di ARNOLDO alla domanda che m'ha fatto prima di mandarmi in diretta televisiva: "Carissimo professore, cosa si aspetta da questa partecipazione televisiva nazionale?". "Niente, x me che sono 1 sconosciuto è 1 soddisfazione poter essere visto da mia mamma, dai miei fratelli, dai parenti, dagli amici e dai conoscenti,… a RAI UNO, di certo sarà difficilissimo che potrà riaccadere…!". Le sue parole di risposta alla mia affermazione sono state: "Anche se facesse 1000 passaggi televisivi a RAI UNO in trasmissioni migliori di questa non xché non è bravo (mi creda se non lo fosse stato non l'avrei scelto) o xché non potrebbe diventarlo con lo studio, xché NON È COSÍ CHE SI ARRIVA AL SUCCESSO…!? Lei l'ha capito! Complimenti, dimostra 1 grandissima intelligenza e 1 grandissima maturità!".

Giovedì 2 maggio 2013 18:12:34

Vorrei farti sentire le mie musiche e avere l'opportunità di farlo di persona Sei un Grande Maestro grazie Salutoni

Lunedì 31 gennaio 2011 22:47:13

....mi stuzzica!!
naturalmente non oso pero '
devo dire che e' troppo forte!beata lasign.a melato!dal momento che si erano lasciati ...spazio ai nuovi.that's me!tardona bella simpatica ma con un problema :non sono famosa e nemmeno giovane ma..chissa la vita e' ancora lunga. succedono ancora i miracoli?
bo?
ciao annaaaaaaaaaaaa

Commenti Facebook