Messaggi e commenti per Adriano Celentano

Messaggi presenti: 121

Lascia un messaggio o un commento per Adriano Celentano utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Adriano Celentano

Martedì 14 settembre 2021 22:11:03

I giorni passano.
Ed io mi sento sempre più come Adrian.
Il mondo di serie C del orologiaio.
L'era dei soldi e del ignoranza.
I tuoi film e le tue canzoni hanno tristemente fatto sorridere ed emozionare generazioni intere.
Quanti significati si celano dietro al tuo pestar del uva contro una macchina.
Mentre i tuoi programmi di denuncia alla politica a te amara, hanno sempre provato a far chiarezza sul presente.
Ed il cemento che avanza mentre la natura da te amata (fonte di bellezza, di amore) diminuisce.
L'arte e ormai un lontano ricordo, l'arte di quelle persone che da poveri sono riusciti a suscitare, a far sgranare gli occhi al bipede, per qualcosa di realmente eccezionale.
Mi piacerebbe molto poterti incontrare per discorrere, di variegati temi attuali.
Sei grande

Venerdì 10 settembre 2021 14:17:31

Caro Adriano, mio padre si opererà al cuore tra pochi giorni, è un operazione seria e soprattutto sarà da solo perché con il covid non fanno entrare nessuno in ospedale. È molto giù e vorrei tanto poterlo tirare un po' su. Purtroppo però, nonostante sia la figlia non posso fare molto, mentre tu che sei il suo idolo da sempre, potresti farlo sorridere e per questo provo un po' di invidia😅Scrivo con la consapevolezza che non ti arriverà questa richiesta di "aiuto" ma sempre meglio aver tentato. Un abbraccio Daniela

Lunedì 30 agosto 2021 16:18:42

Buongiorno,
Volevo soltanto ringraziarla... vi raconto perche...
Il 13 agosto 2021 il mio Caro e Tenere se ne andato doppo 20 anni di vita insieme. Dopo un operazione del ernia del disco e rientrato a casa e caduto e poi... e poi non c'è piu. Il giorno della ceremonia avevo fatta una" play list" con la sua musica preferita. Avevo messo "il ragazzzo della via gluck" e "24000 Baci"... Il Mio Cuore si Chiama Liborio Pulci... è Siciliano... e ascoltava sempre Lei. Quando la bara se ne andato con tutti i fiori... il suo capello Siciliano... Io avevo previsto la canzone de Beatles " Strawberry Fields Forever" Ma invece se ne andato con "24000 Baci"... Ho soriso e ho trovato questo "fantastico". Era cosi che doveva andare... Mi spiace perche non ho mai parlato italiano al 100% forse Lei capira o no. Se un giorno venite a Nizza la Bella (Francia) fatelo sapere... Ascolto la Sua musica da picola... Mio Padre e L Uomo della mia Vita... Take Care. Alexia Napolitano

Venerdì 6 agosto 2021 14:41:06

Ciao Adriano mi chiamo Maria sono sarda ma vivo a Genova, mio figlio è nato con dei problemi 14 anni fa, poi un'altro ricovero per un tumore dai testicolo... In rianimazione mentre dal vetro guardavo mio figlio ascoltavo le tue canzoni sei unico 342-------... Grazie

Martedì 15 giugno 2021 23:42:49

Adriano. Ti seguo da quando sono piccola. Ho visto tutti i tuoi film, conosco tutte le tue canzoni. Vorrei tanto avere il tuo autografo. So dove abiti e vorrei vederti di persona ma non credo che reggerei. Sei un MITO per me. Se mi puoi mandare il tuo autografo, per favore. Grazie con tutto il cuore.

Ti prego Adriano, vorrei tanto avere il tuo autografo con una foto. Ti seguo da quando sono piccola. Conosco le tue canzoni. Ho visto i tuoi film. Vorrei tanto incontrarti. Per favore, mandami il tuo autografo con una foto. Ti prego Adriano. CORAL CHIARA, ------- 23/3. 31030 Mignagola di Carbonera (Treviso). GRAZIE di CUORE ❤️.

Venerdì 11 giugno 2021 11:55:52

Perchè quando hai un disperato bisogno di aiuto non c'è nessuno


Maestro, tutta la sua famiglia è talmente famosa che attraverso la TV e i giornali siete entrati nelle case degli Italiani e siete diventati parte di tutti noi. La mia è una lunga e brutta storia ed ho combattuto fino allo sfinimento e continuo ma ora sono arrivata ad un punto che non ce la faccio più. Mi chiamo Morena ho 62 anni operata di un brutto tumore al seno e 16 linfonodi in metastasi e sono in lista di attesa per essere operata all'utero. Mio marito Giorgio è da 14 anni che combatte contro una malattia neurodegenerativa incurabile, in questo momento è totalmente bloccato in una posizione quasi fetale, non parla, lo nutro con il sondino gastronasale, ha tutti gli organi molto vicini per la posizione del corpo ed ha dolori x batteri resistenti agli antibiotici che ha preso in ospedale nei vari ricoveri. Quando stava bene con la sua famiglia, genitori e fratelli, avevano una ditta che con la crisi delle auto è fallita, il suo cervello dal dispiacere non ha retto. Ci hanno portato via tutto il lavoro di una vita 50 anni di lavoro, il carcere per tutta la famiglia 3 anni 2 mesi, mio marito x la malattia ha avuto i domiciliari, ha fatto un anno poi siccome la malattia peggiorava gravemente l'avvocato ha chiesto dei rinvii e continuiamo con i rinvii perchè deve finire la pena e non chiudono la pratica una volta per tutte. tutte le volte x il rinvio soldi x Avvocato, certificati medici, fascicoli di ricoveri, ASSURDO NON POTERE CHIUDERE QUESTA MALEDETTA PRATICA, i medici dell'ospedale mi dicono sempre signora si prepari lo sa la situazione di suo marito. LO SO LO SO CHE E'ARRIVATO, ma dopo 40 anni di matrimonio è dura. Ora le SIGNORE BANCHE ci hanno attaccato la casa dove viviamo unico appartamento di 100mq palazzo di 40 anni regalatomi da mio padre per il matrimonio ma poi diventato metà di mio marito con il matrimonio in comunione di beni. Ora la metà casa di mio marito è all'asta e siccome io non ho sufficiente denaro x acquistarla me la vendono tutta e io sono DISPERATA perchè non so dove andare con mio marito. Viviamo di pensione solo la sua, non possiamo permetterci un affitto. HO scritto a politici, mi sono rivolta a sindaci, al prefetto, NULLA NON POSSIAMO FARE NULLA. Le Banche quando hanno bisogno sono salvate dallo stato ma a noi poveri disgraziati chi ci aiuta, poi se uno si ammazza fanno la farsa di dispiacersi e mandano un telegramma di condoglianze. NON VOGLIO IL TELEGRAMMA VORREI AIUTO ADESSO CHE SONO VIVA. Ci vorrebbe una grazia dal Presidente della Repubblica, ma chi sono io NESSUNO, se ro un mafioso sicuramente mi avrebbero aiutato. MAESTRO LA TUA VOCE E'ASCOLTATA DA TUTTI, TU SEI LA STORIA DELL'ITALIA, RAPPRESENTI GLI ITALIANI, SE PUOI AIUTAMI. GRAZIE.

Domenica 6 giugno 2021 16:32:02

Curiosità sul passato


Salve, siamo due cugini Siciliani tuoi fans, da anni sentiamo raccontare una divertente storia sul tuo passato: mio nonno Salvatore Greco (che molto probabilmente non conoscerai) ha fatto il militare nel tuo stesso anno nella caserma di Torino (all'incirca negli anni 60') e a volte veniva a cercarti senza alcun risultato.. Un giorno era arrivata voce che tu dopo aver preso la macchina del comandante sei stato punito con 10 giorni circa di pulizia piatti in cucina.. Curiosi della divertente storia ci piacerebbe sapere di più sul fatto e perché no realizzare il sogno di mio nonno nonché incontrarti.. Cordiali saluti da Piero, Giorgia e dal Nonno Salvatore

Lunedì 31 maggio 2021 14:53:46

Ciao Adriano sono Antonio da Foggia nel 1999-2000 siamo stati insieme ad un gruppo di Foggia ad Asiago per diversi giorni lo so che non puoi ricordarti però ti voglio fare una domanda perché non sei intervenuto sia per la morte di Franco Battiato e anche per Litle Tony? grazie

Domenica 23 maggio 2021 01:26:28

Ho scritto un brano per celentano


Ciao Adriano... Circa 20 anni fa scrissi un brano che ho pubblicato solo poche settimane fa... Si intitola FREDDI RICORDI e vorrei che tu almeno lo ascoltassi
Il brano è su youtu. be per favore... Ascoltalo... Vorrei lo catassi tu

Martedì 11 maggio 2021 17:36:06

Caro Adriano ti scrivo questo messaggio mi chiamo Piero abito a Treviso sono sposato con tre figli pultroppo per motivi economici e sbagli fatti mi ritrovo con degli affitti non pagati che si sono sommati a 6000 euro io lavoro e non mi nascondo ma pultroppo o diversi pignoramenti in busta paga e percepisco quasi 800 euro al mese soni un dipendente ulss2 ospedale di Treviso avevo provato a chiedere un acconto sul mio tfr ma l'azienda non lo fa anche la moglie lavora ma abbiamo lo stesso problema e tra fatture gas acqua luce e un figlio che sta poco bene non riusciamo a pagare più il nostro debito ti chiedo un aiuto certo non puoi sapere se dico la verità ma pultroppo è così puoi costatare provo solo vergogna ma non so più dove sbattere la testa o inserito la mia imail se vuoi ti mando anche il mio numero telefonico documenti e tutto quello che vuoi l'unica sicurezza per ridarteli e un po al mese pure 100 euro ma di più non riuscirei mai a mantenere la mia promessa

Commenti Facebook