Messaggi e commenti per Alex Zanardi - pagina 8

Messaggi presenti: 159

Lascia un messaggio o un commento per Alex Zanardi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Venerdì 19 giugno 2020 19:43:59

Alex.. Devi vincere! !

Lunedì 15 giugno 2020 21:20:40

Buonasera Zanardi, io sono la zia di un ragazzo affetto da osteogenesi imperfetta. Sono a chiederle un secondo favore, il primo molto gentilmente me lo fece circa un anno fa quando la incontrai a Casa Saraceni a Bologna scrivendomi un pensiero per Giacomo da lui molto gradito. Ora desidererei, se potesse, che lei gli inviasse un messaggio telefonico di incoraggiamento visto che deve sostenere la maturità e ci tiene molto a fare una bella figura. Il numero del telefono che conosco è quello della sua super mamma e cioè: 339-------. La ringrazio comunque e la saluto con molta ammirazione. zia Michela

Martedì 2 giugno 2020 23:51:40

Buonasera mitico Alex, sono Franco da Feltre e ti chiedo una cortesia; avrei piacere poter contattarti per un invito a una nostra Manifestazione solidale organizzata per il 19 Settembre a Feltre. Bene, ti ringrazio anticipatamente se riesci a rispondermi, Sempre in gamba e mandi mandi

Martedì 2 giugno 2020 20:56:37

Buona sera sig. Zanardi. Ho seguito con apprensione, stima e smisurata ammirazione la sua vicenda di uomo atleta che ha saputo rialzarsi dopo l'incidente.
Allora ero un uomo forte, nel pieno della affermazione professionale, apprezzatissimo come atleta e come compagno per il tempo libero.
Nel 2016 un incidente in moto mi rende paraplegico.
Riesco ad organizzarmi e con mia moglie che decide di starmi vicino sto tentando di riorganizzare la mia vita, ovviamente lo sport non può mancare, nuoto, bici, tennis tavolo... ma... ci sono delle barriere insormontabili che solo una persona come lei può aiutarmi/ciba superare sennò, io e tanti come me, potranno solo continuare a lottare contro i mulini a vento, e continuare ad essere derisi.
Io mi sto stancancando Io non le chiedo il giro in macchina ne il corso di guida, forse sarebbe piu facile, ho bisogno di scambiare poche parole, per vedere se può condividere qualche problema e provare una strategia risolutiva.
Due anni fa, per farle un esempio del problema, quando al garnì S. Nicolo, a Pozza di Fassa, feci notare la mia difficoltà ad utilizzare il bagno di quella stanza che secondo loro era a norma per disabili, mi sentii rispondere da un gestore scandalizzato: "come scusi... guardi che quella stessa stanza è risultata gradita anche a Zanardi pochi giorni fa... "
Ecco un banale esempio, io continuo dire a tutti... boia chi molla... Ma i mulini a vento del Cervantes... Sono troppi, tutti i giorni.
Veda se può darmi un piccolo spazio, se e quando potrà, la ringrazio fin d'ora, sennò, buona vita.

Giovedì 28 maggio 2020 16:36:01

Ciao Alex, mi chiamo Claudio Pellegri innanzitutto grazie per le emozioni che personalmente mi fai vivere, Essendo la guida di Alberto Ceriani triatleta non vedente da circa 20 stando al suo fianco prestandogli i miei occhi, so bene il messaggio di forza coraggio determinazione che viene trasmesso ed essere al suo fianco mi ha dato grande soddisfazione. Nel 2006 anche noi abbiamo gareggiato al mitico ironman di Kona.
Il motivo del messaggio è che mia nipote Rebecca Pellegri sta facendo una tesina per l'esame di terza media ed ha scelto di farla sulla Tua persona. Mi piacerebbe se fosse possibile avere una Tua foto con una piccolissima dedica da inserire nel lavoro. In ogni modo non mancherò di inviarti il suo lavoro. Ti ringrazio anticipatamente se potrai dare attenzione. Spero di poterTi stringere la mano personalmente in qualche occasione sportiva se capiterà. Noi anche se un po' vecchietti teniamo botta partecipiamo sempre a campionati europei o mondiali nel Paratriathlon. Grazie. Un saluto. Claudio Pellegri

Martedì 26 maggio 2020 09:01:16

Buongiorno, Alex. Sono Enzo, il papà di Giulia, una ragazzina di terza media. Mia figlia, come elaborato da presentare agli esami, ha scelto "La fotografia racconta... ". Ha studiato il tuo personaggio (in educazione fisica) ed è rimasta particolarmente colpita da alcune tue foto. Le sarebbe venuto in mente, se possibile, di riceverne una (che tu ritieni rappresentativa!) direttamente da te in modo tale da poter citare l'originalità... scusa la richiesta!
Apprezzo personalmente il tuo esempio, un caro saluto, Enzo N.

Mercoledì 20 maggio 2020 16:02:37

Ciao
Sono Francesco, ho 13 anni sono un tuo grandissimo ammiratore. Sono venuto a vederti l’anno scorso all’ironman a Cervia dove sei arrivato 8. Faccio ciclismo a Cesenatico da 7 anni e quest’anno all’esame di 3 media ho deciso di portare come tema la resilienza e tu sei il mio simbolo. Quindi scriverò di te. Posso? Vorrei tanto incontrarti e avere una tua foto. Grazie
Francesco

Domenica 17 maggio 2020 16:53:09

Buongiorno Alessandro,

sono Lucrezia Marchisi, ho quattordici anni e frequento la terza media a Peschiera Borromeo. Sto lavorando alla tesina che dovrò presentare per l'esame di giugno. Vorrei parlare della sua esperienza come espressione del coraggio, dell'audacia, della forza e della determinazione che sono un esempio per noi ragazzi che dobbiamo continuare a coltivare i nostri sogni e a superare i nostri limiti. Riuscirebbe ad aiutarmi, lasciandomi un breve commento di come sia riuscito a superare le difficoltà della vita e tornare a vincere, non solo nello sport, ma nella vita? Nel caso non riuscisse, la ringrazio comunque per l'attenzione. Grazie ancora. Lucrezia

Giovedì 14 maggio 2020 19:39:46

Buongiorno,
sono Filippo e sto frequentando la terza media, abito a Dronero, in provincia di Cuneo... per l'esame dobbiamo presentare una tesina e io avrei scelto LEI,
IL VIAGGIO... TRA SOGNO E REALTA': ALEX ZANARDI il coraggio di rialzarsi. (questo è il titolo)
Se potesse vorrei farle alcune domande.
la ringrazio e le auguro una buona serata.
Filippo

Domenica 3 maggio 2020 17:16:10

Il mio nome è Bruno Frangi. Sono Vice Presidente di AUSportiva Niguarda (Associazione Unità Spinale Unipolare Grande Ospedale maggiore di Milano NIGUARDA). Mi occupo di Lesioni midollari nella fattispecie di dirigere in ambito tecnico lo sport per questi ragazzi (sia interni che esterni) che dopo gravi lesioni alla colonna vertebrale non cammineranno più (ma non devo insegnarle nulla...) Con l'emergenza COVID-19 noi operatori e tecnici ogni giorno ci inventiamo qualunque cosa per farli sentire vicini a noi (visto l'impossibilità di accedere ai reparti o andare nelle loro case). Colleghe che per i bambini su sedie a rotelle o che non camminano si sono inventate rubriche di giochi, altre fitness, altre ginnastica e mobilità articolare. Io nella fattispecie dall'inizio dell'emergenza sanitaria mi sono inventato una rubrica in video conferenza sulla piattaforma Zoom Meeting dal titolo: MOLLA GLI ORMEGGI. Un omaggio a chi non ha paura di uscire dal porto e prendere il mare... come tutti loro dovranno fare una volta dimessi in una vita e dimensione nuova. La mia rubrica parla ogni giorno dalle ore 18, 00 alle ore 19, 15 circa di attualità, sport. politica, intrattenimenti e attualità. Spaziamo a destra e manca ecc.. Mi sarebbe piaciuto averla come ospite "gratuitamente si intende" (noi non abbiamo nessun tipo di budget le chiedo a priori scusa) come ospite d'onore in una giornata che possa essere preferibilmente udi martedì, giovedì o sabato pomeriggio così in molti possano essere collegati al loro computer. La intervisterò e passeremo con i nostri ragazzi un'ora insieme con tanti amici, famigliari e fans. Le chiedo scusa se mi sono permesso di osare tanto, ma un sacerdote che mi ha fatto crescere mi ha insegnato un passo del Vangelo ovvero: "bussate e vi sarà aperto... " Mi scusi ancora e se vorrà rispondermi:
Bruno Frangi Vice Presidente settore sportivo Unità Spinale Ospedale Niguarda di Milano
Docente nazionale Comitato Italiano Paralimpico settore nuoto per disabilità fisiche e intellettivo relazionale
Docente Handicapped Scuba Association (Subacquea per disabili)

mail: -------
mail aggiuntiva: -------

Commenti Facebook