Messaggi e commenti per Alex Zanardi - pagina 13

Messaggi presenti: 166

Lascia un messaggio o un commento per Alex Zanardi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 4 novembre 2019 17:35:07

Buonasera, mi chiamo Nicola Urbini e sono uno dei candidati per l'elezione dei rappresentanti di istituto nel liceo scientifico A. Righi di cesena.
Scrivo questo messaggio perché mi piacerebbe l' idea di creare un incontro diretto con le classi del liceo.
L'obbiettivo sarebbe quello di raccontarsi dall'origine, dalle sconfitte alle vittorie, dalle cadute alle rinascite.
Aspetto risposta, grazie mille per l'attenzione.

Domenica 3 novembre 2019 22:45:52

All'attenzione del Signor Alex Zanardi

Caro Signor Zanardi
Comincio con dirle che lei è un grande esempio per i giovani e per noi genitori.
Spero questa mia lettera possa raggiungerla. Il mio nome è Claudia Vincenza Condorelli sono di Sant'Agata li Battiati provincia di Catania(Sicily) e mamma di uno splendido bambino disabile di 8 anni di nome Mattia. Dove abito io purtroppo l'inciviltà è dominante, non c'è rispetto ne per i bambini disabili e neanche per i loro genitori. Un'altro grosso problema è la Sanità e le ASL Italiane ma soprattutto quelle Regionali. Io e mio marito per aiutare nostro figlio con le terapie e i controlli, stiamo facendo di tutto. Mio figlio fa terapia riabilitativa, soprattutto dopo un'intervento importante subito al midollo spinale per ridurre il suo ipertono, tutti i giorni. Va inoltre in piscina, fa ippoterapia e tutte queste terapie vengono fatte a pagamento. Qui i Centri Regionali sono un disastro, in Sicilia non esiste un Centro Riabilitativo decente con professionisti e macchinari all'avanguardia. I sacrifici economici che facciamo sono tantissimi, ma per nostro figlio siamo disposti a tutto pur di rendere la sua vita degna di essere vissuta. Io non posso lavorare ho scelto di dedicarmi totalmente  a mio figlio per il suo progresso fisico, intellettivo e non meno importante affettivo. Faccio parte di 2 associazioni, un'associazione è  " ABC bambini in crescita onlus",   dove sono Vice Presidente, e ci occupiamo delle 4 TIN (terapia intensiva di neonatologia) del territorio Catanese e l'associazione "20 Novembre 1989 onlus "  di cui sono Coordinatrice nel Comune di Sant'Agata li Battiati (CT) e ci occupiamo sui diritti dei disabili, in modo particolare dei bambini e ragazzi. Faccio parte di entrambe associazioni perché mio figlio è nato prematuro e a causa di ciò a riportato una disabilità che si chiama diplegia. Nonostante le tante difficoltà, i tanti ostacoli e sacrifici, sono una mamma felice, poiché ho uno splendido bambino sereno, gioioso, intelligente e simpatico. Sarebbe bello farglielo conoscere se ne innamorerebbe subito, ma capisco che sarà un desiderio non realizzabile. So che avrà migliaia di richieste di aiuto al giorno, ma la prego ascolti anche il mio urlo di aiuto. L'urlo di una madre che non si arrenderà mai. E come l'Araba Fenice risorge dalle ceneri noi mamme di bambini superabili e non disabili, siamo resilienza. E' un concetto che mi piace molto, poiche' indica la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità.

Noi mamme siamo donne resilienti perché immerse in circostanze avverse, riusciamo nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla nostra esistenza e persino a raggiungere mete importanti.

Grazie infinite.

Se volesse contattarmi, il mio recapito telefonico è +39 347-------. Io credo e spero, che non possa essere solo utopia sentirla.

Distinti Saluti

Venerdì 1 novembre 2019 19:26:36

Ciao.. come ti va? Grazie x tutto quello le fai! Sei un esmpio x tutti ma soprattutto x noi ke abbiamo dei problemini sei molto di supporto. Ho un handbike come posso non kiederti dei consigli visto ke hai portato così in alto questo mondo particolare di ciclismo. Sai na cosa ke ankio ho un handbike elettrica, abbiamo modificata una offcarr da passeggio da 560watt con un autonomia di 80 km... vero sballo su x le montagne e non solo! ! A risentirci

Lunedì 28 ottobre 2019 00:47:11

Buon giorno Signor Zanardi, mi chiamo Silvia, la contatto perché sto organizzando un viaggio in bici per me e il mio compagno Valter, che è in carrozzina. Voglio portarlo dal Mediterraneo all'Atlantico, con la sua handbike, voglio fargli vivere un'esperienza di libertà e leggerezza. Vorrei confrontarmi con lei, vorrei chiederle molte cose tecniche e non solo per fare sì che questa avventura sia per il mio Valter un nuovo traguardo raggiunto vittoriosamente.
Grazie.
Silvia Gay

Mercoledì 23 ottobre 2019 14:15:32

Ciao Alex, mi chiamo Valentina e ti seguo e stimo da tantissimi anni.. quello che riesci a fare è qualcosa di incredibile. Provo a scriverti senza l'aspettativa di una risposta.. ma si sa la speranza non muore mai ed io da un anno e 3 anni vivo di speranze. Mio papà è stato colpito lo scorso anno da un emorragia celebrale che lo ha costretto in un letto, con semiplegie varie, difficoltà nella parola e impossibilità ad alimentarsi autonomamente. Mio papà è sempre stato una persona sportiva e attiva, vederlo così in un letto, disilluso di una possibile ripresa, mi spezza il cuore. Io sono convinta che la mente abbia poteri incredibili, se solo lui si convincesse di ciò.. quello che ti chiederei è un semplice video messaggio che gli infonda un po' di speranza e forza d'animo. Per il mio papà Piero. Grazie anche solo se leggerai questo messaggio. Sei una persona meravigliosa, uno dei nostri eroi. Valentina

Martedì 22 ottobre 2019 14:07:26

Ciao Alex, sono il rappresentante d'istituto del liceo scientifico Galileo Galilei di San Donà di Piave (VE) e parlo a nome della mia scuola.
vorremmo chiederle se sarebbe disposto a fare una conferenza con i ragazzi del nostro istituto per poterli aiutare a credere in loro stessi e non mollare mai, e far capire quello che tu hai passato, per sensibilizzare sui veri problemi della vita.
Grazie in anticipo, attendo risposta.

Domenica 20 ottobre 2019 17:23:02

Sono docente di ed. Fisica alle scuole superiori e avrei molto piacere che qualcuno come lei potesse venire a portare positività e grinta a questi ragazzi che si arrendono in un battibaleno ai primi problemucci che incontrano... Grazie

Venerdì 18 ottobre 2019 16:52:40

Gent. mo Alex

Sono Andrea Carloni e le scrivo da un'agenzia di eventi di Milano.
Vorremo gentilmente chiederle una quotazione per averla come ospite di un evento aziendale che si terrà a Milano il 6 Febbraio 2020.
Sarei felice di esporle le tematiche dell'evento in risposta alla sua mail.
Intanto colgo l'occasione per ringraziarla ed augurarle una buona giornata.

Cordialmente

Carloni Andrea

Martedì 15 ottobre 2019 18:54:10

Salve, sono il vice preside di un Istituto Superiore della Sardegna. Sarebbe possibile ospitare Alex per un incontro con gli alunni? ? Andrebbe bene qualsiasi data a voi gradita.
Grazie in anticipo, Massimo

Lunedì 14 ottobre 2019 11:01:22

Buongiorno,

sono Riccardo Bonetti e mi occupo di collaborazioni con talent, creator e partner media per i clienti di We Are Social. Vi scriviamo perché vorremmo invitare Alex Zanardi come ospite speciale di IF 2019. IF è un festival lanciato 5 anni fa che celebra la creatività, si rivolge a creativi di tutti i tipi, con la partecipazione di ospiti internazionali e pubblico non solo italiano. È promosso da ADCI (l'associazione dei creativi italiani) e AssoCom (l'associazione delle aziende della comunicazione italiane) e Google.

Quest'anno si terrà al Base Milano il 7, 8, 9 Novembre. Tra gli ospiti di internazionali delle passate edizioni oltre agli italiani Maurizio Cattelan e Oliviero Toscani, abbiamo avuto Shekar Kapur, Marco Balich, Bruce Sterling, Patricia Urquiola e David Karlak (per menzionarne alcuni). Considera che la platea non è solo italiana e abituata a partecipare a eventi in inglese. Il tema è "Make yourself uncomfortable" e sarebbe bellissimo ascoltare il punto di vista di Alex sul "mettersi scomodi" per evolversi, attraverso un approccio creativo.

Secondo noi il festival è molto in linea con la personalità di Alex: per questo ci piacerebbe molto averlo come ospite.

L'incontro in oggetto sarà introdotto e guidato dai 3 co-founder e CEO di We Are Social Italia e Spagna. Se siete interessati possiamo sentirci per mail o telefono oggi pomeriggio o domani per darvi tutti dettagli del caso.

Sperando di potervi coinvolgere, restiamo a disposizione se avete domande.

Grazie mille, Riccardo

Commenti Facebook