Messaggi e commenti per Concita De Gregorio

Messaggi presenti: 19

Lascia un messaggio o un commento per Concita De Gregorio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Concita De Gregorio

Mercoledì 25 agosto 2021 18:52:30

In onda del 24 agosto


Buonasera Signora De Gregorio, mi riferisco alla punata di ieri di In Onda condotto da lei e da Davide Parenzo. Tra gli ospiti vi era un monsignore che è intervenuto sul tema dell'eutanasia e del referendum di cui si stanno raccogliendo le firme. Nonostante il vostro disappunto sulle interferenze della chiesa cattolica sulle decisioni del Parlamento italiano, lui continuava a negare che si tratti di interferenze ma rivendicava il diritto alla libertà di espressione. Ho provato molta rabbia nel sentire parlare di sacralità della vita da parte di una istituzione che più di altre si è lordata le mani di sangue. Non so perchè tutti i messi di comunicazione diano tanto spazio alla chiesa cattolica ignorando la presenza di altre confessioni cristiane e non in Italia che al pari di quella cattolica avrebbero da dire la loro, magari di segno opposto, sugli stessi argomenti. Sarebbe interessante un confronto, ma io che sono di fede valdese non ho mai avuto il piacere di vedere un pastore/pastora protestanti, ospiti di trasmissioni televisive.
Grazie per lo spazio accordatomi, vi auguro buon lavoro
Gloria Preite

Venerdì 20 agosto 2021 08:16:30

Buongiorno Concita. Avrà sicuramente letto l'articolo di Annalisa Chirico su Libero. it nel quale stigmatizzava il "silenzio" delle femministe sulla situazione delle donne afgane. Trovo l'articolo triste e squallido e mi chiedo cosa possa spingere una donna a strumentalizzare altre donne facendo finta. di difenderle al solo scopo di attaccare altre donne. E mi scusi la ripetizione. Penso che sarebbe utile se ne accennasse nel programma In Onda affinché questa operazione non passi sotto silenzio. Grazie

Martedì 3 agosto 2021 10:54:28

I buoni e i cattivi


Gent. signora De Gregorio, credo sarebbe ora di smetterla con la narrazione che chi vorrebbe un’ immigrazione controllata è cattivo mentre gli altri, leggasi “intellettuali” di sinistra, sarebbero i buoni. Invito costoro, invece di muoversi solo in taxi tra uno studio televisivo o di giornale, a camminare nei quartieri degradati e stazioni e prendere visione di “dove e come” finiscono le centinaia di illusi che rischiano la morte, illusi di migliorare la loro vita. L’EU se n’è lavata le mani, i confini di F, A, D, CH etc. sono sigillati e, a fronte dei numeri di migrazioni in atto, il parlare di accoglienza è solo esercizio di presunzione, ipocrisia e forse anche di qualcosa di peggio. Grazie

Lunedì 2 agosto 2021 03:50:12

Chiarimento


Ma non hai vergogna per aver tradito la ta prifessione sei di parte completamente fai parte di quelle persone che prr avere una poltrona venderebbero sua madre hai tuoi figli che gli racconti ogni giorno una buggia per farti passare come una buona persone e certo i bambini sono facile da manovrare come il popolo tutti seduti ad ascoltare le buggie studiate in anticipo per far v bere hai poveri mortali dato che tu fai parte del elite cosi adesso vi chiamano prima eravate dei mafiosi aolo siete veatiti bene no come se pecorai vergognati spero che i tuoi figli si vergognino di un merda come mamma che si ritrovano bugiarda di merda sei la vergogna di tutte le mamme di italia che tristezza

Giovedì 29 luglio 2021 22:37:40

Incredibile concita


Signora concira. io la seguivo da floris, prima che floris deridesse con i suoi finti dottori il premio nobel montagnier. li ho capito che stavo perdendo tempo a seguire trasmissioni imbeccilli.
ma lei la credevo una donna capace e di classe anche se non sono della sua linea politica, ma mi sono ricreduto. non posso stimare una persona che nella sua trasmissione non permette il contraddittorio sui vaccini, questo è il ritorno del nazzismo.
poi accostata a parenzo, tutto diventa più ridicolo. il greenpass non è solo un atto discriminatorio ma nazzista e anticostituzionale, non serve solo a vedere se sei vaccinato ma a controllare tutti i tuoi movimenti, come fanno nei paesi comunisti e dittatoriali come piacciono a lei. si vergogno.
rosario gallo.

Mercoledì 28 luglio 2021 22:05:12

L'informazione su Covid e dintorni a 'In Onda"


Gentile Dott. ssa De Gregorio
la seguo con molto interesse e grande simpatia, tuttavia vorrei esprimere qualche riserva rispetto al rilievo eccessivo che state dando alle piazze che si oppongono al green pass e al vaccino anti Covid. Va bene fare informazione ma ci sono molte scelte possibili fra gli innumerevoli accadimenti di cui dar conto. Fare da amplificatore ad una minoranza che scandisce slogan violenti, sostiene idee assurde ed antiscientifiche - e che è oltretutto lontana dal sentire della maggioranza della popolazione - non mi sembra una buona idea. Come esempio distorsivo dell'informazione, aver dato spazio a Borghi, che ha detto che in Inghilterra non è successo nulla pur avendo riaperto tutto ma ha omesso di dire che in Inghilterra è vaccinato il 90 per cento della popolazione, può generare confusione in chi ascolta in assenza di un contraddittorio.
Forse ci sono altre informazioni che sarebbe bene dare e sottolineare ripetutamente:
- i vaccini a vettore virale (Astrazeneca) sono assolutamente standard e di comprovata sicurezza;
- i vaccini a mRNA si basano su una tecnologia vecchia di 30 anni e sono stati già utilizzati più di 10 anni fa per scopi oncologici senza aver mai dato effetti avversi
a lungo termine;
- gli RNA virus, come il Covid, mutano tantissimo perché la RNA polimerasi non corregge gli errori di replicazione, quindi se non si blocca la circolazione del virus
prima o poi rischiamo qualche variante non solo più contagiosa ma anche molto più pericolosa e magari letale;
- il fatto che i giovani contraggano la malattia da Covid senza sintomi o con sintomi lievi, mentre sono per lo più gli anziani che muoiono, ha indotto a sottovalutare
un rischio subdolo: infezioni virali asintomatiche o paucisintomatiche esistono (esempio l'AIDS da HIV, epatite da HCV etc) ma possono essere mortali a distanza di
tempo, e dato che una percentuale consistente di giovani subisce il cosidetto "long Covid" con conseguenze neurologiche pesanti, e dato che non sappiamo se il virus
può impiantarsi stabilmente nell'organismo infettato (come fanno i virus herpetici, l'HIV, l'HCV etc) e manifestarsi funestamente magari a distanza di anni, un principio di
precauzione vorrebbe che si desse rilievo a questa possibilità piuttosto che limitarsi a dire che i giovani portano il virus ai nonni. In questo modo si eviterebbero anche
le ripugnanti affermazioni di molti giovani secondo i quali "tanto muoiono i vecchi e a noi che ce ne frega! ".
Cordiali saluti e buon lavoro

Marco P.
Professore universitario, Ordinario di Fisica Teorica

Sabato 26 giugno 2021 13:29:02

Ho sentito che questa edizione estiva non vedrà più luca Telese alla co-conduzione del political talk 'in onda' (che come di consueto sostituisce il programma politico '8 e 1/2' durante il periodo estivo), ma sarà sostituito da Lei. Ne sono dispiaciuto e volevo chiederLe se ne conosceva il motivo, in quanto credo che la figura di telese potesse dare un taglio più bipartisan, di più ampio respiro, oltre che avere gli strumenti per fornire un racconto critico del reale che in lei non ritrovo, in quanto la trovo carente in questo senso (intendo culturalmente). Mi rendo contro che probabilmente possano esserci stati dei motivi 'di opportunità politica' oltre che editoriale dietro tale allontanamento, mettiamola così. Devo die che in parte mi dispiace perché credo che con questo nuovo assetto il programma ne abbia perso.

Lunedì 14 giugno 2021 09:21:49

Con Parenzo?


Gentile concetta de gregorio.
io non sono della sua linea politica, ma la stimo perché l'ho sempre vista come una donna intelligente e capace.
ma fare una trasmissione con parenzo vuol dire essere alla canna del gas.
ci ripensi, perché uno come parenzo può solo danneggiarla.
un saluto.
rosario

Venerdì 5 febbraio 2021 13:46:00

Coerenza e informazione


Per cortesia, meno livore e più prudenza nello sfornare giudizi di parte. Grazie.

Giovedì 15 ottobre 2020 20:09:30

Gent. sig. ra De Gregorio, ho avuto occasione di seguire il suo intervento a Tagadà del 15 c. m. L'ho sentita criticare, giustamente, questa assurda e inconcludente alleanza tra M5S e PD, (voluta "molto in alto" quando il segretario del PD era inizialmente contrario). Tuttavia mi ha sconcertato la sua frase: " questo governo è il male minore", forse intendeva dire che l'opposizione anche se votata dagli italiani non ha diritto di governare ? Beh, sentir ripetere sempre da personaggi di sinistra, una cosa del genere è davvero significativo se si pensa che quando il leader della Lega aveva il 33% gridavate al pericolo fascismo ! giovanni

Commenti Facebook