Messaggi e commenti per Elsa Fornero

Messaggi presenti: 68

Lascia un messaggio o un commento per Elsa Fornero utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 26 luglio 2020 15:40:29

Forza e coraggio il partito e forse il progetto politico di "italexit" di paragone, sta solo all' inizio...

Domenica 26 luglio 2020 08:41:10

Il giorno della civetta è costituito da un'alternarsi di turni pomeridiani
Grazie

Sabato 25 luglio 2020 20:21:54

Vorrei con grande rispetto, far presente alla Sig. ra Fornero che vanno bene tutte le sue affermazioni sulle pensioni e di quello che lasceremo ai nostri figli! ma pensiamo anche a tutte quelle donne che sono disoccupate da tanto con 37 anni di contributi ma non hanno l'età anagrafica per andare in pensione, niente ammortizzatori sociali xché si ha una Isee alta, ma una persona che ha lavorato per 37 anni è ovvio che ha due soldi in banca! ripeto sta' bene andare avanti a lavorare per le future generazioni, ma quando si ha il lavoro. Saluti

Sabato 25 luglio 2020 15:45:23

Denuncio i panifici riuniti val Susa snc perché l'attività nasconde in realtà legami profondi con la malavita e spesso imprestano soldi con tasso di interesse d' usura.
Inoltre i soci hanno una altra società snc, la vi. ro. snc che ha le stesse caratteristiche dei panifici riuniti val Susa snc, con lo scopo di evasione fiscale.. Faccia verifiche il loro commercialista è De Marzo Raffaele che è la loro sede legale a Bussoleno (to)
Inoltre sono abusivi e vivono all'interno del capannone dove hanno l'attività, ove hanno costruito un alloggio abusivo.
Mi hanno derubato! la prego faccia le verifiche del caso.

Sabato 25 luglio 2020 15:18:19

Cattiva giornata.
Venga lei ha fare i turni e a faticare in officina fin dopo i sessanta anni. bastava andare a 55 anni con meta pensione. si alzi una settimana alle 5. l altra vada a dormire alle 2 di notte tirando catene e con sempre il casco in testa. e un assasina legalizzata

Martedì 30 giugno 2020 15:16:40

Solo per coloro che ricadono esclusivamente nel sistema contributivo, dal 1996, se verrà maturato un assegno previdenziale mensile pari o superiore a 2, 8 volte quello dell’assegno sociale di 458, 93 euro, il requisito anagrafico scende a 64 anni di età con 20 di contribuzione. Io dal 1996 verso contemporaneamente in due casse, quella degli insegnanti e in quella della gestione separata, come professionista. Alla età di 64 anni posso sommare i due importi per valutare se supero 2, 8 volte l'assegno sociale e quindi avere la pensione anticipata?
L' INPS di Bologna e di Roma mi hanno dato due risposte opposte.
Grazie e un saluto. Con ammirazione
Gian Paolo Allegri

Lunedì 15 giugno 2020 23:55:26

Sono una donna che ha maturato un diritto alla pensione con 18 anni di lavoro circa trent'anni fa, (mentre chi lavorava nel pubblico andava in pensione immediatamente dopo 17 anni) poi è arrivata lei e al momento che si avvicinava la tanto sospirata pensione il mio diritto è andato a farsi benedire. Nel frattempo mio marito ha dovuto chiudere l'attività per la crisi dopo cinquant'anni di lavoro e ora grazie a lei viviamo con meno di 1200 € al mese. Ora ho 64 anni troppo giovane per la pensione mentre sono vecchia per il coronavirus.
La cosa strana è che vitalizi e pensioni d'oro del pubblico impiego sono state prese in considerazione molto dopo e in certe regioni ne godono ancora.
Le sembra giusto questo?
Magari prendevo poco ma almeno avrei potuto prendere qualcosa che mi ero guadagnata.
Buona notte

Venerdì 1 maggio 2020 14:40:19

Spett. le Professoressa.
i lavoratori spesso pensano al lavoro come una occupazione facinorosa come se dovesse essere la fonte di guadagno giornaliera e pensare ad uno sciopero per compensare il guadagno.
Oggi che è il primo maggio si celebra i lavoratori.

Grazie Anna

Venerdì 1 maggio 2020 11:37:15

Gent. ma Professoressa, ho 38 anni e 4 mesi di contributi previdenziali, 60 anni e 6 mesi di età, lavoro come informatore scientifico del farmaco, a provvigioni e sono a partita Iva, con il covid 19 siamo fermi da due mesi, provvigioni zero, entrate basse eccome, bollette e affitto da pagare. Perché non devo pensare al 100? Per me questo lavoro non è più praticabile, I medici non ci vedranno fino a settembre. Come si fa a lavorare così? Dopo 38 è più, di contributi e tensioni nella vita per vendi o non vendi, con un lavoro che non è più quello, perché non uscire e lasciare posto al giovane? La ringrazio e saluto cordialmente.
Piero Fantauzzi

Giovedì 30 aprile 2020 11:41:29

Per una signora che svolge un lavoro piacevole e molto ben retribuito e non andrà forse nemmeno in pensione riesce facile proporre di intervenire sulle tasche altrui ovvero su pensionati che magari come me hanno una unica pensione in quanto la moglie ne è priva.

Commenti Facebook