Messaggi e commenti per Concita De Gregorio

Messaggi presenti: 10

Lascia un messaggio o un commento per Concita De Gregorio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Mercoledì 6 novembre 2019 10:34:24

6 November MMXIX

Hi there, Concita!

I hope you are well.

If you wish to contact me regards my book, THE HIPPIE LIEUTENANT,
I can also be reached at 335------- or SKYPE thewordwarrior.

Cordially...

ASJ

Martedì 5 novembre 2019 18:50:17

Buongiorno vorrei contattarti per farti delle domande grazie mille

Martedì 15 ottobre 2019 10:13:30

15 October MMXIX

Per Concita De Gregorio

A N T H O N Y ST. J O H N

15 ottobre MMXIX

Concita De Gregorio

Il 29 marzo 1973 il MACV (Military Assistance Command Vietnam) fu ufficialmente sciolto e la "guerra" del Vietnam finì definitivamente. Il 29 marzo 2023 verrà celebrato il cinquantesimo anniversario della fine della "Guerra" del Vietnam. Sono già stati formulati piani per dare alla "guerra" del Vietnam un significato equivocato con il fatto di essere stata un'impresa onorevole e retta. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Il massacro in Vietnam di centinaia di migliaia di persone non è in alcun modo onorevole. Spruzzo diossina (Agent Orange) su milioni di acri di territorio vietnamita non può essere considerato giusto. Oggi, ci sono documenti di centinaia di migliaia di vietnamiti, e persino di vittime americane, che sono nati con difetti alla nascita dopo essere stati in contatto con la diossina mortale.

Ho servito con l'Esercito degli Stati Uniti in Vietnam dall'agosto 1967-agosto 1968. Ero un primo luogotenente nell'artiglieria e ho consigliato un comandante di una compagnia di fanteria sull'uso degli armamenti di artiglieria. Posso testimoniare che la "guerra" del Vietnam non era onorevole, né era giusta.

Nel corso degli anni ho raccolto i miei pensieri e le mie note che ho accumulato, e attualmente sto scrivendo un libro, The Hippie Lieutenant (scritto in inglese), che documenta i miei giorni nella giungla degli altopiani centrali con la Quarta divisione di fanteria. Le mie esperienze sono pertinenti e dipingono un'immagine del Vietnam "Guerra" in contrasto con quelle che sono state offerte dagli sfruttatori di Hollywood della verità, e altre intenzioni di interpretare la "Guerra" del Vietnam in modo soddisfacente per il Pentagono e produttori di armi.

Per favore, chiedimi di vedere le pagine iniziali del mio libro in modo che tu possa prendere le misure serie per offrire la sua pubblicazione alle persone interessate a questo spregevole evento nella storia americana. Grazie.

Cordialmente...

ASJ

Lunedì 14 ottobre 2019 20:20:56

14 ottobre MMXIX

I L V E N E R A B I L E D U C I N O

Matteo Renzi—ex-chierichetto, ex-Boy Scout, ego smisurato, Machiavellino, questo "leading man" (attore protagonista) nella puntata più recente della soap-opera politica italiana, questo buffone più divertente dell'intero cast di personaggi, questo connoisseur di volgarità, questo dittatore di felicità che vuole vendere le sue idee politiche come "TENA" vende dispositivi medici per le donne e uomini a cui capitano piccole perdite—è capace di regnare nel Granducato di Toscana
con la sua mentalità adolescenziale, astuta, e provinciale;
tuttavia, é incapace di predominare nella politica
della Repubblica italiana con coraggio, dignità e deferenza.
Questo penoso politicante gioca in politica come La Fiorentina
gioca a calcio: istanti di puerile diletto; ma decenni di languore.
Se fosse stato un illustre "pregevole" generale, sarebbe entrato nella storia
per aver vinto battaglie—ma mai guerre.
Ha fatto tre cose intelligenti nella sua vita:
ha eliminato Bersani, sta cercando di scartare Zingaretti (Good luck!),
e non è mai diventato giornalista.
C'era una volta l'Italia, una Commedia di Errori;
adesso è una Tragedia di Errori.

A N Anthony St. John O R I G I N A L MMXIX

Martedì 29 gennaio 2019 22:29:18

Mi piace perche' ha appena affermato di essere figlia di una cooperativa

Sabato 29 settembre 2018 14:09:36

Vorrei avere un suo giudizio su alcuni miei scritti. Dove posso inviarglieli?
La ringrazio
Donella Burzi

Sabato 5 maggio 2018 12:43:52

finalmente qualcuno che non urla, la spiega bene. Davvero bello "Fiori Roma" fatto benissimo, stringente,
un piacere vederlo.
Pure bravissima a scrivere, ho appena finito il libro sulle 2 bambini svizzere, scomparse col padre. Ci vuole ricchezza d,anima ed emozioni profondi per poter raccontare così. Bravissima, magari ce ne fossero di donne così nel panorama italiano. Sicuramente c'e ne sono, ma forse non hanno finora avuto l,opportunità di lasciare un,impronta così forte e sensibile...

Martedì 10 ottobre 2017 16:58:37

Grande in tutto

Lunedì 21 agosto 2017 21:46:40

Cara Concita complimenti per la trasmissione "Fuori Roma". Una serie che trovo appassionante, sincera, aperta, completa. Per me il più bel programma che passa in tv in questo momento. Spero che possa continuare ancora a lungo. Per la mia sete di conoscenza e per noi tutti italiani che abbiamo bisogno di ragionare di più sulla complessità delle situazioni.

Giovedì 31 marzo 2016 19:37:25

Gentilissima , le faccio i miei complimenti ( per quello che valgono)per a trasmissione che conduce. Il ciarpame giornalistico fatto di genuflessioni e luoghi comuni non aiuta . Un piccolo consiglio : parlate un pò più di scuola facendo intervenire persone competenti ( cioè gli insegnanti )altrimenti i danni provocati non si capiscono e si va per sentito dire . Grazie della cortesia con cui conduce la trasmissione . Non se ne può più di imbecilli che gridano senza nulla comprendere del mondo che li circonda.

Commenti Facebook