Messaggi e commenti per Gianluca Vacchi

Messaggi presenti: 25

Lascia un messaggio o un commento per Gianluca Vacchi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 10 settembre 2019 12:54:47

Mi chiamo Estevan Bartolini ho 18 anni e sono un suo fan, ho visto tanti suoi video, e la stimo tantissimo
Volevo chiederle dei consigli
Su come spaccare nel mondo
Io abito a Livorno e ho tantissimi sogni... però la povertà mi divieta di realizzarli perché io e mio padre non ci parliamo e mi ha abbandonato da quando avevo 12 anni non si è più fatto vivo, anzi mi ignora completamente.
Io voglio essere come lei. Gianluca
Mia madre non può aiutare più di tanto perché e straniera e attualmente si è ammalata però fortunamente sta guarendo grazie a Dio, non può fare più di tanto per realizzare i miei sogni di rimanere nella storia, essere ricordato insomma in pratica vorrei realizzare i miei sogni perché so che ci potrei fare...

Se mi risponderebbe mi farebbe tantissimo piacere oppure ancora meglio se mi chiamerebbe... morirei dalla gioia hahaha

Martedì 20 agosto 2019 11:15:01

Ciao, non ho la possibilità di portare la mia famiglia in vacanza per vari e Seri problemi. Se ti è possibile vorrei che fossi tu a realizzare un loro sogno :una vacanza indimenticabile. Grazie di cuore ti sarò grato per sempre

Martedì 13 agosto 2019 18:40:10

Ciao Gianluca, contattami, grazie 👋🏻👋🏻😊

Martedì 30 luglio 2019 20:31:07

Salve.. gianluca.. il tuo stile di vita e' sempre quello che ho sognato... nel mio piccolo lo faccio pure io ogni sera locali discoteche... io studio recitazione.. ma vorrei lavorare per te... qualunque cosa va bene...

Giovedì 25 luglio 2019 09:12:08

Ma con questi precedenti debitori, come puo fare quello che fa, possedere aerei e yacht e l'agenzia delle entrate dove sta? sta solo a guardare chi si fa un mazzo tanto e se sbaglia una dichiarazione gli ipoteca tutto l'ipotecabile? qualcuno me lo sa spiegare?

Martedì 23 luglio 2019 12:15:30

Mi chiamo Carmelo Ballaera. Ass. Amm. vo nella scuola pubblica ed ex Dj Producer vocalist. Sono un indebitato, causa forza maggiore. Anni fà mia moglie perde il lavoro. A me diagnosticano una forma seria di diabete unita a cardiopatia e apnea notturna grave. Il mondo sembra avercela con me. Non riesco più a pagare mutuo e debiti vari. Perdo la casa e vado in affitto. Non riesco più a far fronte ai miei debiti. Subentra come governo tecnico dell'Italia il sig. Monti. Non solo con questo signore aumentano le aliquote pignorabili, (anche tre quinti su stipendi e pensioni), in fretta e furia vara una legge che ti obbliga a versare lo stipendio, o quello che rimane su c. c., libretti potali o altro, con la scusa della tracciabilità. Ma cosa centra la tracciabilità se a pagarti e lo Stato. Tutto questo è stato subdolamente architettato dal sig. monti per permettere alle banche di pignorarti tutto. Ti bloccano, in seguito a pignoramento, il libretto con il denaro dentro (In gergo si chiama "pignoramento presso terzi") anche quel poco che rimane dello stipendio. Praticamente tutto. Ti puoi rivalere mettendo in mezzo un avvocato che dovrai pagare di tasca tua visto che il gratuito patrocinio a chi a reddito stipendiale (i pignoramenti non contano, fanno reddito), non spetta. Praticamente se non hai i soldi come nel mio caso per pagare l'avvocato, puoi morire di fame.
Capisco che se ai sbagliato devi pagare, ma perché togliere tutto. Molta gente si uccide per questo. Si arriva quasi ad invidiare i profughi che arrivano in Italia. Nessuno ti considera. Sembri un delinquente. Un appestato. Ti ritrovi solo e disperato. Guardi tua moglie ed i tuoi figli e vorresti sparire. Nessuna considerazione.
Finalmente si parla di famiglia, di italiani e di poveri. Oggi altro precetto ed altra futura causa per pignoramento per ultimi residui per cui io sono impossibilitato ad ottenere il gratuito patrocinio perché i soldi che mi vengono pignorati fanno cumulo e quindi pur essendo povero, mi hanno lasciato 780 euro al mese, con moglie e due fIgli, per lo stato sono ricco. Naturalmente affrontando i vari processi senza avvocato, le banche ti distruggono come vogliono, e anche se come me hai pagato per anni, ti rifanno pagare tutto di nuovo con gli interessi. La prego Sig. Salvini ci aiuti. Quando ci si ritrova malati, soli e immersi in queste situazioni solo la fede ti può aiutare, anche perché in Italia prima di Lei per tutto si è pensato, tranne che per gli italiani Pignorati.
Non tutti gli indebitati siamo delinquenti. Spesso ci si indebita per bisogno, per andare avanti e cercare di vivere. Non siamo truffatori. Le cose possono anche andare male nella vita. Per noi nessuna solidarietà è prevista. solo condanne. Nessuno si domanda perché tante persone si suicidano per le difficoltà economiche. Le leggi servono solo a condannarti e non ad aiutarti, soprattutto se come mè non puoi pagarti un avvocato. Di sicuro chi truffa non si ammazza. E la persona dignitosa che si toglie la vita. Non si riesce ad affrontare un futuro che la società e lo Stato purtroppo non ti garantisce più, perché per tutti tu non sei un essere vivente in difficoltà come i cani randagi, i profughi e gli extracomunitari, ma sei un delinquente. Grazie. Che Dio la benedica.

Se posso essere utile sono disposto a fare qualsiasi cosa.
Con affetto e stima,
f. to Carmelo Ballaera.

Lunedì 22 luglio 2019 18:24:57

Buongiorno, è possibile parlare con Lei in privato?
Ho bisogno di aiuto

Martedì 16 luglio 2019 12:00:08

Buongiorno Gianluca, sono un uomo di 46 anni, non ci conosciamo ma mi piace la tua stravaganza e il essere imprenditore. Scrivo perché avrei esigenza di un incontro con lei.
Avrei da proporti un oggetto da mettere in commercio, tratta una questione igienico sanitario che tutti gli enti pubblici dovrebbero avere.
Per prima cosa bisognerebbe brevettarlo, sarei lieto di una sua risposta (spero positiva)
Con l'occasione distinti saluti

Mercoledì 26 giugno 2019 09:00:55

Ciao GianLuca,
Mi permetto di darti del tu, in quanto sono del 67 anch'io.
Volevo segnalarti solo che, se ti piace pedalare in mezzo a tanti e veri appassionati del ciclismo storico, ti invito a partecipare all'Eroica di Gaiole in Chianti, la prima domenica di ottobre.
Io ho iniziato l'anno scorso dopo 33 anni che non toccavo la mia bici da mondiale, dimenticata in un armadio dal 1986.
Considera che l'anno scorso c'erano 7. 500 partecipanti. È una bellissima esperienza da provare almeno una volta nella vita.
Vedi il sito ed il regolamento.
Se decidi di partecipare, fammelo sapere, mi piacerebbe fare qualche pedalata insieme.
Sito: www. eroicagaiole. it
Ciao. Roberto da Parma

Giovedì 6 giugno 2019 19:34:39

Signor Vacchi Gianluca buonasera. Noi ci conosciamo, frequentavo il ristorante del: gol a Castenaso e abbiamo cenato assieme allo stesso tavolo. (Motivo del mio messaggio, le vorrei presentare un imprenditore costruttore di Simulatori F1, unico al mondo, in questo momento e alla fiera di Padova. Digiti su Google Simulatore F1 VRS alla fiera di Padove 2019. Grazie, buona serata.

Commenti Facebook