Messaggi e commenti per Paolo Crepet

Messaggi presenti: 109

Lascia un messaggio o un commento per Paolo Crepet utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Paolo Crepet

Giovedì 24 giugno 2021 16:29:55

Salve dottore!
Ultimamente ho avuto il piacere di leggere molti tra i suoi testi a da questi ho preso spunto più volte e vieppiu sono stata incoraggiata nel mantenere saldi i miei “controcorrente” a caro prezzo pagando in termini di solitudine,
Dunque le rivolgo una domanda alla quale potrebbe dare risposta sensata, lo spero.
Una schizofrenica (questa fu la diagnosi dei suoi colleghi) mai potuta sottoporre al TSO uccise mio figlio di 9 mesi sovvertendo le sorti della mia vita inevitabilmente e per sempre. Ora le chiedo se difendere il diritto alla libertà per quelle patologie mentali (seppur non per loro colpa) che non possono vivere e relazionarsi con la società sia ragionevole! Fatti di ordinaria follia dannano la vita non di uno ma di intere famiglie e mi rincresce pensare che i diritti di uno siano sacri contro il diritto di altri. Grazie

Sabato 19 giugno 2021 21:31:52

Gentile dottor Crepet, l'ho scelto per un consiglio per la stima e ammirazione ché ho per lei come professionista e persona, avendo seguito varie interviste che ha fatto. Non riesco a trovare una via di comunicazione con mia figlia. Ogni sabato che torna dalle sue amiche c'è sempre una discussione a tavola per qualsiasi argomento. Come posso contattarla per un appuntamento con. lei? Grazie Mariana

Giovedì 17 giugno 2021 21:09:33

Anoressia nervosa in soggetto depresso


SAlve dottor CREPET, mia figlia 14enne, dimagrisce sempre piu' fino ad andare sottopeso e in amenorrea. Facciamo una visita da un neuropsichiatra infantile sabato 12 giugno, e viene fuori la diagnosi: ANORESSIA NERVOSA in soggetto depresso. Lei se mangia pochino pochino in più diventa nervosa, triste e irrascibile. Io non me lo aspettavo e non ho tantissime forze, mi sono indebolita anche perchè vengo fuori da un'infezione da Covid, ho perso anche io la fame, sono depressa e non so come comportarmi. La psicologa, da cui l'abbiamo portata gia' da due mesi, dice che dobbiamo darle amore e attenzioni... che la ragazzina ce la sta mettendo tutta!. Ma secondo me non è vero, lei ha un'immensa paura di prendere peso e anzi a volte la becchiamo in camera che fa ginnastica. Tra l'altro in questa visita dal neuropsichiatra infantile abbiamo scoperto l'esistenza di queste chat che invogliano l'anoressia il cui nome è PRO ANA e io sono convinta che lei sta li' a farsi consigliare come spendere calorie. Abbiamo provato a sequestrarle il telefono, ma è andata su tutte le furie, dicendo che il telefono la aiuta a distrarsi e che altrimenti lei impazzisce e che se non glielo diamo lei non mangia nulla nulla. Ci dia qualche consiglio, per cortesia. Io la stimo tantissimo e vorrei avere la possibilita' di parlare con lei.

Martedì 15 giugno 2021 14:24:52

Stimatissimo dottore vorrei venire in analisi da lei

Martedì 15 giugno 2021 08:56:22

Supporto per figlio manipolato dal padre


Stimatissimo prof. Crepet,
le chiedo cortesemente se sa indicarmi qual è il modo più consono per gestire mio figlio di 14 anni manipolato dal padre con atteggiamenti alle soglie della "sindrome di alienazione parentale", per farle capire la situazione vissuta.
Personalmente sono almeno 4 anni che cerco di mostrare tutte le attenzioni possibili a mio figlio all'interno di questa relazione difficile che ovviamente mi tiene legata al filo del senso di colpa e della paura di perderlo.
Non le nego che al momento sono un pò stanca e sostengo che anche mio figlio deve assumersi le sue responsabilità. L'ho inondato di amore e di sostegno ma l'amore non può essere a senso unico neppure con i figli. Per quanto lui sia evidentemente manipolato all'interno di un pensiero che non è il suo, personalmente non ce la faccio più ad essere sotto scacco e alla continua ricerca di un amore che dovrebbe essere naturale ed invece devo a tratti combattere per averlo.
Mi perdoni lo sproloquio forse anche inutile per offrirle elementi utili alla comprensione ma mi piacerebbe che mi indicasse la giusta strada da intraprendere.
Le faccio presente che sono comunque seguita da una psicoterapeuta.
La ringrazio in anticipo per quanto vorrà fare e colgo l'occasione per manifestarle tutta la mia stima.
Cordialmente, Roberta

Lunedì 14 giugno 2021 17:02:59

Vorrei chiedere se può fare psicoterapia il mio cell è 338-------

Domenica 6 giugno 2021 12:08:32

Caro dott. Crepet, vorrei sapere cosa pensa del ddl zan a proposito dell'articolo 7 dove si dice che, per combattere omofobia, transfobia ecc, verranno attuate iniziative nelle scuole. Come insegnante di scuola media in pensione da sette anni (ho 69 anni) mi pare che siano argomenti adatti alle scuole superiori e non certo a quelle dei piccoli. Gradirei avere il parere di una persona come lei che ho sempre ammirato per la sua lucidità e fermezza. Grazie Silvia Arioli

Domenica 6 giugno 2021 00:21:29

[Ringrazio]

Grazie, lo scrivo qui perché seguo le sue conferenze da remoto in differita. Le ascolto da YouTube dopo averle convertire illegalmente in file audio per poterle ascoltare a telefono staccato, quando nessuno mi può disturbare. Meglio ancora, camminando su per i monti. Quindi: grazie. Il motivo lo scrissi già tempo fa. Salute a lei

Mercoledì 2 giugno 2021 21:28:17

Egregio Dott. Crepet,
Guardo spesso le Sue conferenze sul canale you tube apprezzando con vivo interesse i temi che Lei tratta.
Se ho ben capito, Lei che è uno psichiatra, preferisce una visione più ampia della persona umana, che prescinda dai canoni tipici della scienza organica, è sia invece inquadrata in uno scenario più astratto, più emozionale.
E poi mi piacerebbe sapere se Lei condivide un mio parere e cioè se è possibile che l'uomo, oggi, allo stato attuale, avverta un gran bisogno di trascendenza.
La ringrazio e La saluto cordialmente.
Ciro Striano - Chieti-

Giovedì 27 maggio 2021 17:50:12

Gentmo Prof Crepet sono una amica della mamma di Lorenza Barone che lei ha conosciuto. Abitavo anch'io a Borgosesia quando lei era piccola perchè mio marito era notaio in quella sede. Poi la Lorenza si è trasferita a Parigi e non ci siamo piu viste, ma sono sempre im contatto con sua madre
Ho scritto un libro autobiografico e mi piacerebbe spedirglielo per posta affinchè lei possa leggerlo. Mi farebbe immensamente piacere un suo giudizio.
A lei perchè? Perche è psichiatrico. Tutta una storia in cuim c'entra un luminare che sicuramente lei ha conosciuto se non altro per la sua fama.
Le lascio il n. del cell 339 ------- abito a Bologna in via ------- 8B San Lazzaro BO. Grazie se vorrà rispondermi

Commenti Facebook