Messaggi e commenti per Alex Zanardi

Messaggi presenti: 52

Lascia un messaggio o un commento per Alex Zanardi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 9 dicembre 2019 17:12:36

Egregio sig. Zanardi
Ho scattato alcune foto hairom di Cervia il 20 settembre appena uscito dalla gara di nuoto mentre si accingeva a fare 180km era assieme al prof. che non mi viene il nome gradirei inviarle la foto sia lei che al prof. Come fare
Nel contempo le auguro buone feste il mio cel. se volesse contattarmi 335------- GRAZIE

Lunedì 25 novembre 2019 09:14:10

Gent.mo Signor Zanardi,
Le scrivo a nome del Panathlon Club Volterra (PISA) e delle Scuole Superiori della mia città.
Vorremmo organizzare come Club di appassionati sportivi una giornata insieme alle Scuole Superiori sui valori sportivi e l'impegno nello Sport.
Ci farebbe molto piacere la Sua presenza come Testimonial.
Il giorno possibile potrebbe essere un Sabato, a partire da marzo 2020 secondo le Sue disponibilità. Resto in attesa di una Sua cortese risposta per organizzare questo incontro.
La ringrazio per la cortese attenzione e Le invio cordiali saluti.
Fabio Antonelli (PANATHLON CLUB VOLTERRA)

Domenica 24 novembre 2019 19:50:51

Ciao Alex sono Lina, la tua vicina di Noventa Padovana ricordi? Abbiamo avuto delle collaborazioni assieme quando hai portato la tua testimonianza nelle giornate formative per il personale Adecco e una volta mi hai anche dato un passaggio da Milano fino a casa. Mi hai anche fatto venire a casa tua per essere visitata dal dott. Costa quando mi sono rotta un legamento della caviglia... ricordi chi sono? Con tutta la gente che incontri... in tutto il mondo :) Ho perso tutti i tuoi recapiti e ho necessità di parlarti. In attesa di un tuo gentile riscontro ti saluto con affetto. Lina Caposiena

Giovedì 21 novembre 2019 14:34:56

Buon giorno. Sono Rita Scalambra Presidente della UISP Forlì-Cesena. Ci farebbe piacere averla come testimonial a Forlì durante l'evento Vivincittà che si svolgerà in carcere a Forlì il 19 aprile 2020.
La richiesta ci viene fatta dal carcere di Forlì con il quale collaboriamo da anni sia con le proposte di attività motorie per i detenuti che con gli eventi.
In attesa di una sua risposta la ringrazio molto per l'attenzione concessami
Cordialmente
Rita Scalambra

Sabato 16 novembre 2019 18:29:17

Buongiorno, sono assessore allo sport eletto con lista civica, di un piccolo comune Aglié in provincia di Torino. Ho sempre seguito con molto interesse ed ammirazione Alex e avrei piacere di poterlo ospitare per un incontro pubblico con i ragazzi delle scuole e della società sportiva che opera nel nostro comune in modo da fare conoscere ai giovani i veri valori dello sport e della vita dalla voce di un grande campione. In attesa di una risposta, invio i miei più cordiali saluti

Domenica 10 novembre 2019 10:53:46

Salve, sono Diana Sacco, la madre di Ilaria, una ragazzina di 11 anni che nel 2015 ha visto cambiare la sua infanzia e vedere un mondo che non dovrebbe mai conoscere una bambina. Nel 2015 la mia piccola fu affetta da una neoplasia infantile alle ossa del torace, dopo 11 chemioterapie a distanza di pochi anni si è ritrovata a combattere anche una cardiopatia dilatativa consequenziale alle chemio. Ilaria è attualmente ricoverata all'Ospedale Monaldi di Napoli da 8 mesi, nonché attaccata ad una macchina, che funge da CUORE artificiale il " Berlin Heart". Ilaria è in lista di attesa per un trapianto di cuore... ormai da molto tempo la sua nuova casa è l'ospedale ed i suoi nuovi amici sono tutto lo staff del reparto di Assistenza Meccanica al circolo e trapianti in pazienti adolescenti del Dott. re Petraio. Vorrei invitarla a far visita ad Ilaria ed ai suoi amici di avventura del reparto, in uno dei giorni antecedenti alle festività di Natale, dal 16/12/19 al 21/12/19, per poter regalare a loro una iniezione di fiducia e speranza nel continuare a vivere tali problematiche, in quanto spesso in loro invade la depressione e lo sconforto di non poter più vivere il loro futuro. Spero che Lei accetterà con piacere il mio invito per sensibilizzare la causa di mia figlia e per regalare un sorriso in quei giorni speciali.

Lunedì 4 novembre 2019 17:35:07

Buonasera, mi chiamo Nicola Urbini e sono uno dei candidati per l'elezione dei rappresentanti di istituto nel liceo scientifico A. Righi di cesena.
Scrivo questo messaggio perché mi piacerebbe l' idea di creare un incontro diretto con le classi del liceo.
L'obbiettivo sarebbe quello di raccontarsi dall'origine, dalle sconfitte alle vittorie, dalle cadute alle rinascite.
Aspetto risposta, grazie mille per l'attenzione.

Domenica 3 novembre 2019 22:45:52

All'attenzione del Signor Alex Zanardi

Caro Signor Zanardi
Comincio con dirle che lei è un grande esempio per i giovani e per noi genitori.
Spero questa mia lettera possa raggiungerla. Il mio nome è Claudia Vincenza Condorelli sono di Sant'Agata li Battiati provincia di Catania(Sicily) e mamma di uno splendido bambino disabile di 8 anni di nome Mattia. Dove abito io purtroppo l'inciviltà è dominante, non c'è rispetto ne per i bambini disabili e neanche per i loro genitori. Un'altro grosso problema è la Sanità e le ASL Italiane ma soprattutto quelle Regionali. Io e mio marito per aiutare nostro figlio con le terapie e i controlli, stiamo facendo di tutto. Mio figlio fa terapia riabilitativa, soprattutto dopo un'intervento importante subito al midollo spinale per ridurre il suo ipertono, tutti i giorni. Va inoltre in piscina, fa ippoterapia e tutte queste terapie vengono fatte a pagamento. Qui i Centri Regionali sono un disastro, in Sicilia non esiste un Centro Riabilitativo decente con professionisti e macchinari all'avanguardia. I sacrifici economici che facciamo sono tantissimi, ma per nostro figlio siamo disposti a tutto pur di rendere la sua vita degna di essere vissuta. Io non posso lavorare ho scelto di dedicarmi totalmente  a mio figlio per il suo progresso fisico, intellettivo e non meno importante affettivo. Faccio parte di 2 associazioni, un'associazione è  " ABC bambini in crescita onlus",   dove sono Vice Presidente, e ci occupiamo delle 4 TIN (terapia intensiva di neonatologia) del territorio Catanese e l'associazione "20 Novembre 1989 onlus "  di cui sono Coordinatrice nel Comune di Sant'Agata li Battiati (CT) e ci occupiamo sui diritti dei disabili, in modo particolare dei bambini e ragazzi. Faccio parte di entrambe associazioni perché mio figlio è nato prematuro e a causa di ciò a riportato una disabilità che si chiama diplegia. Nonostante le tante difficoltà, i tanti ostacoli e sacrifici, sono una mamma felice, poiché ho uno splendido bambino sereno, gioioso, intelligente e simpatico. Sarebbe bello farglielo conoscere se ne innamorerebbe subito, ma capisco che sarà un desiderio non realizzabile. So che avrà migliaia di richieste di aiuto al giorno, ma la prego ascolti anche il mio urlo di aiuto. L'urlo di una madre che non si arrenderà mai. E come l'Araba Fenice risorge dalle ceneri noi mamme di bambini superabili e non disabili, siamo resilienza. E' un concetto che mi piace molto, poiche' indica la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità.

Noi mamme siamo donne resilienti perché immerse in circostanze avverse, riusciamo nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla nostra esistenza e persino a raggiungere mete importanti.

Grazie infinite.

Se volesse contattarmi, il mio recapito telefonico è +39 347-------. Io credo e spero, che non possa essere solo utopia sentirla.

Distinti Saluti

Venerdì 1 novembre 2019 19:26:36

Ciao.. come ti va? Grazie x tutto quello le fai! Sei un esmpio x tutti ma soprattutto x noi ke abbiamo dei problemini sei molto di supporto. Ho un handbike come posso non kiederti dei consigli visto ke hai portato così in alto questo mondo particolare di ciclismo. Sai na cosa ke ankio ho un handbike elettrica, abbiamo modificata una offcarr da passeggio da 560watt con un autonomia di 80 km... vero sballo su x le montagne e non solo! ! A risentirci

Lunedì 28 ottobre 2019 00:47:11

Buon giorno Signor Zanardi, mi chiamo Silvia, la contatto perché sto organizzando un viaggio in bici per me e il mio compagno Valter, che è in carrozzina. Voglio portarlo dal Mediterraneo all'Atlantico, con la sua handbike, voglio fargli vivere un'esperienza di libertà e leggerezza. Vorrei confrontarmi con lei, vorrei chiederle molte cose tecniche e non solo per fare sì che questa avventura sia per il mio Valter un nuovo traguardo raggiunto vittoriosamente.
Grazie.
Silvia Gay

Commenti Facebook