Messaggi e commenti per Luigi Di Maio - pagina 10

Messaggi presenti: 635

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Luigi Di Maio.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Luigi Di Maio

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Luigi Di Maio. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Luigi Di Maio.

Martedì 18 febbraio 2020 10:19:23

Ciao Luigi, la manifestazione di sabato scorso è andata benissimo, sono contenta. Diamoci da fare ora. Sono sempre stata dalla tua parte, mi dispiace che non sei più responsabile. Mi raccomando, non molliamo sui decreti sicurezza, cambiamo solo quello che aveva detto il capo dello stato. Il resto bisogna mantenerlo. Sento tanta gente in giro che vuole questo, e spera nel movimento affinchè lo mantenga... Allora tieni duro, anzi controlla di più, affichè veramente in brevissimo tempo, gli stati europei co0llaboirino portandosi via la loro quota, I migranti vanno divisi equamente senza fare distinzioni di alcun genere, altrimenti l'Italia come al solito ci rimette. Se faremo così, penso, guadagneemo voti, perchè l'immigrazione e tu lo sai bene, è un problema molto sentito. Basta traffico di esseri umani, basta arrichire i trafficanti, aiutiamoli nei loro paesi d'origine. Poi ora c'è anche il corona virus e la gente ha paura. Confido in te, La gente vuole sapere esattamente cosa farà il movimento. e dateci i dati esatti della situazione. Buon lavoro.

Venerdì 7 febbraio 2020 11:37:11

Dovevate essere voi ad abbassare i costi della politica, dimezzare gli stipendi dei parlamentari, abolire i privilegi ecc. ecc. e siete lì a transare con questo PD inconcludente per tenervi le poltrone.
Spero proprio che facciate qualcosa che far cadere il governo al più presto.
Cordialmente

Mercoledì 29 gennaio 2020 08:31:34

Se Grillo e Casaleggio avessero ascoltato te invece di credersi furbi e appoggiare la vacca sterile vecchia e ammalata che risponde al nome di PD, il vostro bel movimento non sarebbe scomparso nelle fauci nemmeno troppo nascoste di questa associazione CON scopo di lucro. Sfrutta lo stipendio da ministro per CREARE UN TUO PARTITO CON PARAGONE E IL MOVIMENTO RINASCERA'. In tempi non sospetti ti avevo anticipato punto per punto quanto ti è successo. Ti ripeto che sono convinta del fatto che tu sia un politico NATO. Studia, preparati, MATURA, DIFFIDA DI TUTTI e CE LA FARAI A FARLA IN BARBA A TUTTI. Vogliamo PULIZIA E MORALE IN POLITICA, VOGLIAMO ORDINE E SICUREZA DEL DOMANI, VOGLIAMO LAVORO PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI, VOGLIAMO RICONQUISTARE LA DIGNITA' DEL NSTRO PAESE. Con il PD non avremo nulla di tutto cio'!

Martedì 28 gennaio 2020 20:21:06

Caro Di Maio, ma non hai capito che il PD, ha giocato sporco, a chi poteva rubare i voti?. Prima vi ha fatto convincere di tagliare con la lega, e poi vi ha fatto un bello sgambetto, ha stravolto il vostro programma elettorale, per cui le persone hanno perso, la fiducia, continuate a fare il loro gioco complimenti, vi ho votato perché il PD ha governato malissimo, e per colpa vostra mi lo ritrovo a governare, complimenti

Martedì 28 gennaio 2020 10:47:09

La colpa del crollo dei 5 stelle non è di Di Maio ma è una responsabilità collettiva di tutto il movimento, Beppe Grillo in testa, I 5 Stelle facendo l'alleanza di governo con il PD si sono scavati la fossa con le loro mani, sono entrati nella bocca dello squalo come pesciolini senza cervello che scambiano i denti del predatore per nutrimenti. I 5 stelle non hanno ancora capito che il loro vero nemico non è Matteo Salvini o la Lega o il centrodestra ma è il PD. che li divorerà e li farà scomparire. Se il movimento 5 stelle vuole recuperare consensi e un po di dignità politica deve fare cadere questo governo al più presto possibile per ridare la sovranità al popolo italiano per come il popolo vuole, Se i 5 stelle continuano ad ubriacarsi dell'ebrezza della poltrona e continuano il governo con il PD alle prossime elezioni nazionali non raggiungeranno neppure la soglia di sbarramento. I 5 stelle si sono sposati con il PD che li disprezzava ed era da loro disprezzato, separati da odio ma poi uniti da un odio più grande di quello che li separava. I 5 stelle hanno fatto come colui che per fare un dispetto alla moglie di taglia gli organi genitali. La funzione dei 5 stelle è stata solo quella di riportare al governo il perdente DP, si sono dissanguati per alimentare un partito che prima odiavano. Autolesionismo ? O dietro c'è la regia di qualche infiltrato nel movimento che ha fatto da regista ed assistente al suicidio. I 5 stelle hanno ormai una sola chance: andare subito alle elezioni nazionali.

Martedì 28 gennaio 2020 05:57:04

Omplimenti sei riuscito in 2 anni a distruggere un movimento! al posto delle sceneggiate napoletane in tv fai un esame di coscenza!!! bravo

Domenica 26 gennaio 2020 09:25:06

L'unico collante che tiene uniti i 5 stelle con il PD è l'obiettivo di abbattere Salvini con ogni mezzo, con ogni complicità, al di fuori di qualsiasi forma di onestà e di coerenza. Addirittura si comincia a pensare ad una nuova versione del vecchio Ulivo, stavolta tra DP e 5 stelle uniti dall'odio per Salvini e non dall'amore per il popolo italiano. Due che prima si odiamo si sono sposati per un odio più grande di quello che li divideva ed ora pensano di stabilizzare l'odio che li unisce con un contratto che ne vieti il divorzio. Ha fatto bene DI Maio a lasciare la guida del movimento e spero, per il suo bene, che si allontani sempre di più dalla feccia. In democrazia la controparte politica si affronta con le elezioni non con meschini giochi e complicità dei poteri.

Venerdì 24 gennaio 2020 02:53:34

Ben fatto, Luigi! Finalmente sei LIBERO DI PROCEDERE COME MEGLIO CREDI. Quelli che ti avevo sconsigliato di ascoltare tanti mesi fa ti hanno pugnalato proprio come avevo anticipato io! STAI ALLA LARGA DA LORO E AVRAI UN SUCCESSO TUTTO TUO perchè hai la stoffa del vero politico e lo dimostrerai a tutti! AUGURI!

Mercoledì 22 gennaio 2020 10:25:49

Bonus per i lavoratori ma i pensionati sono stati dimenticati come sempre. I pensionati non vivono di aria e devono avere gli stessi diritti degli altri. La vita come costa per i lavoratori costa pure per i pensionati che tra l'altro sono anziani ed hanno maggiori bisogni. Avete dimenticato pure gli invalidi civili fermi alla misera cifra di 286 euro al mese. VERGOGNATEVI ! ! anche se la vostra indole e quella del PD non sente ne vergogna ne pudore

Domenica 19 gennaio 2020 10:00:44

AUGUSTO riporta la citazione di Ge Gaulle che defini' l'Italia come "un paese da vendere al miglior offerente" e ne spiega il senso scrivendo che nel nostro paese la democrzia è impossibile. Ma di chi è la colpa se non degli italiani che pur di dimostrarsi piu' furbi degli altri ricorrono sempre a vie traverse, scorciatoie, raccomandazioni e varie prestando il fianco alla sinistra che, pur non avendo vinto piu' nulla dal 2011, riesce a trovarsi sempre al potere. Il sistema politico italiano è tale da consentire "costituzionalmente" queste cose. La lingua biforcuta della sinistra ripete di continuo che "l'avversario si vince nelle urne" ma "casualmente" la magistratura e la "costituzione" intervengono regolarmente e ad orologeria perchè cio' non avvenga. Il sindaco di Bibbiano viene riabilitato e Salvini processato. "Per caso" ogni affare losco perpetrato da un dichiarato membro della sinistra o viene archiviato o sotterrato per sempre. In premio, un numero incredibile di magistrati, ancora una volta "casualmente", entra in politica ed occupa posti non da niente.
E' una rete di collusioni da sbalordire i piu' incalliti trasgressori della legge che al confronto sembrano verginelle da prima comunione. La colpa di questo andazzo pero' non è tutta dei politici o dei magistrati, E' DEGLI ITALIANI furbetti del quariere e degli italiani IGNAVI che, avendone la possibilità NON VANNO A VOTARE o VOTANO PER ASSICURARSI LA CIOTOLINA DI CROCCHETTE che ricevono in cambio del loro voto dal padroncino politico del caso. Continuate cosi' e ne vedrete delle belle. Invece di dormire, SVEGLIATEVI, REAGITE, RIFLETTETE, COGLIETE LE RARE OPPORTUNITA' DI MOSTRARE IL VOSTRO DISSENSO E FATE FINALMENTE SENTIRE ALTA, FORTE E CHIARA LA VOSTRA VOCE. Vi restano poche opportunità, se le perderete sarà FINITA perchè il giochetto "costituzionalmete corretto" si ripeterà all'infinito e la democrazia diventerà solo carta da parati infiorettata di belle parole vuote di significato e di promesse senza azioni se non quelle dei "Cicero pro domo sua".

Commenti Facebook