Messaggi e commenti per Silvio Berlusconi - pagina 19

Messaggi presenti: 911

Lascia un messaggio o un commento per Silvio Berlusconi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Silvio Berlusconi

Mercoledì 23 settembre 2020 20:38:55

Ciao Presidente vi sto parlando con il cuore che in questo tempo non sto vivendo perché non ho soldi se per voi mi potete donare anche un po’ di soldi vi ringrazio molto mi potete contattare sul mia email per avere IBAN
Grazie presidente molto se avete ascoltato le miei parole che vi sto parlando con il cuore e con una persona che ha bisogno davvero aiuto
Distintivi saluti da Davide

Mercoledì 23 settembre 2020 19:07:56

Ciao, come vada vada, per me, sei sempre stato "babbo Silvio", da tanto tanto prima che ti dedicarsi alla politica, Sei un Gran Cavaliere del lavoro e sei Te, che hai avviato il cambiamento della politica, l'ultimo vero presidente del consiglio.
Hai avuto un unico difetto e ti capisco, è successo anche a me... in passato,. .. fidarsi dei parassiti. Sappi però che è ora che puoi vedere chi è che ti vuole bene e che ha fiducia in te.

Mercoledì 23 settembre 2020 12:29:29

Caro Onorevole, mi chiamo Alessandro e sono Invalido al 100%.
Sto cercando di mettermi in contatto con lei, perché la mia situazione è molto grave. Sono invalido dal 1990 ho subito 7 operazioni, tra cui cuore ed intestino.
Percepisco 286 € di pensione e non riesco a pagare l'affitto a INPS (ROMEO).
Mi hanno notificato lo sfratto per mancato pagamento (moroso da 8 anni) io sono nato in questa casa sullo stesso letto dove sono morti mamma e papà, io cosa devo fare per poterci rimanere se non mi danno un lavoro come invalido (iscritto collocamento invalidi dal 1991) devo proprio togliermi la vita?
Io non so più cosa fare! Sono disperato, io ho sempre pensato che lei fosse l'unico che potesse mandare avanti L'ITALIA, e spero che con queste parole scritte con il cuore possano far breccia nel suo di cuore e che presto riceverò sue notizie.
Ringrazio vivamente e anticipatamente per avermi ascoltato, Alessandro.
Distinti saluti

Martedì 22 settembre 2020 15:31:24

Buonasera Presidente, prima di ogni altra cosa (AUGURI) per la sua guarigione di giorni fà RINGRAZIANDO DIO!

Martedì 22 settembre 2020 09:20:55

Buon giorno, dottor Berlusconi, sono Paola Ranza, come sa la situazione lavoro è complicata e la mia età, 59 anni, non mi aiuta, lavoro nel mondo della grafica da quando ne ho 18 ho accumulato esperienza in vari settori, purtroppo sono arrivata a questo punto trovandomi senza lavoro continuativo. Stò cercando di mettermi a disposizione di varie attività, anche senza esperienza o settori diversi, ho messo in vendita la mia casa per poter avere i soldi per vivere, ma anche questo è complicato, è la terza volta che mi trovo a dover ricominciare da capo, so benissimo che lei, nonostante sia un uomo attento alle problematiche sociali, non può fare miracoli e come me ci sono migliaia di persone nella mia condizione. Purtroppo sono da sola, ho un padre di 93 anni che mi stà dando una mano, nel limite del possibile, una sorella anche lei senza lavoro e un fratello che vive in Brasile coscente della situazione ma anche lui in difficoltà a darci una mano. Io sinceramente non sò neanche cosa chiederle e come mi possa aiutare ma la invito a di mettersi una mano sul cuore e capire la situazione ed eventualmente scelga lei se mi può aiutare in qualche modo. Le faccio i complimenti per la sua pronta guarigione e per la sua forza che l'ha resa l'uomo che è. La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato e le auguro lunga vita. un abbraccio caloroso. Paola

Domenica 20 settembre 2020 18:14:49

Buonasera dr. silvio berlusconi, ho cercato in tutti i modi di mettermi in contatto con lei la prego mi dia l'opportunita'. siamo stati accomunati pure con il covid lo sa'? dopo lunghe e dolorose cure ne sono uscita fuori... anche se' tutt' ora il mio corpo mi segnala del fortissimo scosso. che ha subito. ma ringrazio il dio di essere viva e sperare in una vita migliore e di salute per tutti e sono felice che lei sia riustito a superare il covid. le auguro una vita lunga. d. l. b. grazie infinite. alessandra!

Sabato 19 settembre 2020 11:21:51

Gentilissimo Cavaliere dottore Berlusconi, è ingenuo da parte mia pensare che lei posso personalmente leggere questa mia lettera con i numerosi ed importanti impegni che ha.
Le scrivo perché è accaduto per me un fatto increscioso che riguarda il mondo della scuola e leggi che cozzano con l’umanità e le problematiche di una persona. Le spiego l’accaduto: “
Sono un’insegnante precaria.
Il giorno 16 settembre ho partecipato ad una convocazione in presenza per i posti di sostegno nella scuola primaria.
Ho firmato la carta di attestazione per un posto di sostegno vicino casa data la invalidità scritta in domanda. (4° nella graduatoria di seconda fascia).
Il giorno successivo 17 settembre sono andata a scuola per il contratto. La dirigente mi dice che avrebbe preferito che io accettassi il potenziamento che mi voleva la.
Mi mostro d’accordo in quanto io ho un handicap e quel posto è problematico (per l’agitazione tra l’altro non trovo il foglio /ricevuta con la firma ma non serviva ormai) e mi precipito di nuovo quella mattina alle convocazioni per il posto comune primaria e riferisco questo anche alla dirigente. Per miracolo riesco a partecipare alla convocazione. Quando sono chiamata e spiego il fatto e che rinuncio il sostegno per il potenziamento e loro mi dicono che non possono darmi il posto. Ho letto la legge in un articolo del 5 settembre che dice che è possibile rinunciare ad un posto di GPS di una graduatoria ed accedere ad un altra graduatoria.
Poi mi viene detto che non posso scambiare un posto per il quale non ho fatto nessun contratto che è fino al 30 giugno ma devo prenderne uno fino al 31 agosto
Non ho una situazione finanziaria che mi permette di affrontare spese con un notaio penso che se è così come ho capito questi cavilli sono davvero la disumanità di una legge. Vorrei davvero prendermela con la Ministra che l’ha creata …
Mi dica lei se può fare qualcosa a riguardo anche solo un consiglio è ben accetto.
Grazie mille a lei o ai suoi collaboratori che leggeranno questo scritto.
Cordiali saluti Patrizia Cambria

Venerdì 18 settembre 2020 22:04:16

Salve, le scrivo poiché sono disperata, come tanti... Ho bisogno da mesi di fare degli esami, ma nel pubblico non c'è posto, non c'è personale, non hanno i registri dicono o il centralino propone di andare in strutture molto lontane dal mio comune di residenza e per me irraggiungibili (al momento ho anche problemi ad un orecchio e pure se fossi automunita non potrei andarci, inoltre sempre per questo problema avrei difficoltà anche con i mezzi e i numerosi cambi di treno e autobus). .. Non so cosa fare, inoltre con questo nuovo problema di fischi forti e infiniti all'udito, a seguito di un orecchio infiammato, sto letteralmente impazzendo e non riposo nemmeno, mi sveglio già stanca e col mal di testa. Già ho una malformazione, problemi respiratori riscontrati in esami passati, altri problemi di varia natura... Non ho qualcuno a cui rivolgermi, la mia stessa famiglia non ha neanche voluto pagarmi gli studi e si è opposta a dei lavori perché lontani e non avevano intenzione di pagarmi i viaggi, portarmi o altro... Ho anche chiamato la polizia, pure mia nonna, ma a nessuno frega nulla e ormai non ho più lividi come prove e finché mi danno da mangiare, da quando ero minorenne questo, mi è stato detto che non fanno nulla. E no, la mia famiglia evita di pagare, anche se sono a carico e quando mi prescrivono delle cure, non sempre me le pagano, una mia parente ha anche litigato con la dermatologa scelta da lei perché non era d'accorto con le soluzioni da lei proposte... Se sto male dicono che non è vero o sminuiscono il problema, da sempre... Non ho mai fatto esami per anni, ho dovuto minacciare di creare problemi con il suicidio per farmi curare in parte... Chiamare ancora la polizia è inutile, tanto mi devo rimangiare tutto o finisco ammazzata e sin da piccola non ha mai funzionato, mi sono solo presa calci e sputi.

Venerdì 18 settembre 2020 12:41:34

Buongiorno sono laface annunziata e sono una sostenitrice del presidente vorrei parlare con lui con molta umilta per richiedere un mio diritto trovare un lavoro modesto per potermi mantenere in Milano ho una situazione abbastanza complessa e complicata che qui pubblicamente non mi va di spiegare spero di esser contattata da qualcuno per poter esporre le mie difficoltà grazie

Venerdì 18 settembre 2020 12:38:52

Presidente, ho bisogno di metterLa al corrente di una questione per me di importanza vitale.
Mi basta solo che mi ascolti o legga personalmente, non chiedo altro.
So che Lei ascolta i cittadini, mi dia la possibilità di spiegare.
Grazie
Emanuela Furia

Commenti Facebook