Messaggi e commenti per Vittorio Sgarbi

Messaggi presenti: 67

Lascia un messaggio o un commento per Vittorio Sgarbi utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Vittorio Sgarbi

Giovedì 25 febbraio 2021 17:02:22

Stupiti ma furbi


Abbiamo assistito negli ultimi anni ad un moltiplicarsi di comportamenti ed esternazioni pubbliche mirate a diventare famosi, non importa se nel bene o nel male, se nella decenza o nell'indecenza, l'importante è mettersi in mostra per poi candidarsi in politica nelle file della sinistra ed avere i voti di chi odia le persone denigrate ed insultate. Alcuni hanno speculato in tal senso su disgrazie (vedi il caso della Costa Concordia), altri hanno fatto leva su processi giudiziari in TV, altri hanno escogitato il metodo di insultare il prossimo nelle piazze di tutta Italia con degli " vaffa... " rivolti a destra e a manca., altri ancora hanno sguazzato e speculato su vicende di mafia e di antimafia. Può pure essere, in tempi come questi, che insulti e denigrazioni odiose nei confronti di Giorgia Meloni servono a preparare una candidatura nelle file della sinistra ed avere i voti di chi a Giorgia Meloni la odia e poi diventare parlamentare o anche ministro. Il basso livello morale e culturale della sinistra non ha limiti e a volte ci porta fuori strada nei giudizi. La sinistra è il terreno fertile degli scaltri, spesso idioti ma scaltri, nel mio dialetto siciliano si direbbe " babbi birbanti " che significa stupidi ma furbi. C'è chi è disposto a calpestare la propria e l'altrui dignità pur di creare i presupposti di popolarità per poi candidarsi, sempre nelle file della sinistra che da spazio a queste meschine iniziative. C'è stata la volta dei magistrati di sinistra che poi si sono messi in politica, c'è stata la volta degli uomini di spettacolo che creano movimenti politici con ideologie marxiste. ora c'è la volta dei professori di università rigorosamente di sinistra.

Giovedì 18 febbraio 2021 09:55:18

Buongiorno. Tra le 1000 mail o messaggi inviati al prof... penso che pure la mia finirà nel cestino. Però ci provo. Col Sindaco Sala ha funzionato e lui mi ha risposto.
Scrivo da Milano e da sempre sono appassionata di Vittorio. Ho scommesso che provavo a contattarlo...
Un diamante in mezzo al nulla che ci circonda. Sentirlo fa bene al cuore e alla mente. Il mio sogno sarebbe quello di seguirlo una volta che venisse a Milano per una mostra. Non mi dilungo perché mi commuovo. Voglio fargli sapere che gli voglio bene. Tutto qui.
Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti
Simonetta Grazzini

Lunedì 15 febbraio 2021 17:49:21

"La science suicidaire"


Qui di seguito il testo di un mio messaggio émail per esprimere la mia stima e riconoscenza al deputato Vittorio Sgarbi datato Maggio 2020 che non riuscii allora ad inviare credo per " intasamento delle caselle email "
=======
Da: Filippo Ercolano
29121 Piacenza
17 Maggio 2020
Buonasera,
innanzitutto un Grazie di cuore e di pensiero (instabile) per i suoi immani sforzi di opposizione all’ignoranza, alla stupidità, all ‘ arroganza …
… guardando il video di uno dei suoi interventi al parlamento in cui la esortavano a parlare attraverso la mascherina ho provato una rabbia quasi incontrollabile… purtroppo la cosiddetta “ fase 2 “ sta diventando ancora più pericolosa della 1, Conte & company al governo rappresentano una crescente minaccia alla nostra presente e futura ” Libertà ”, ovviamente non é necessario che glielo dica io …

Il vergognoso episodio del coraggioso Don Lino é per me il più simbolico dell’ orrore che stiamo vivendo.

Desidero inoltre menzionare “ La Science Suicidaire “ scritto da Francois Lurçat (nipote dell’artista Jean Lurçat), papà della mia compagna Hélène

"... la science ne nous éclaire plus, elle nous éblouit... Ses porte-parole les plus bruyants exigent d'être crus sur parole, mais on nous communique moins le
contenu véritable des travaux scientifiques qu'un emballage médiatique souvent très discutable ou simpliste Dans les sciences " dures ", physiciens et biologistes affirment souvent que l'homme n'est qu'un paquet de neurones, ou un système de traitement de l'information. Cependant leur savoir ne justifie pas leurs croyances. Rien dans la physique, ne justifie, en fait, la négation de l'humain dans l'homme qu'on veut lui faire endosser. De l'expérience analysée à l'extrapolation hasardeuse ou gratuite, il n'y a qu'un pas que certaines sciences dites " humaines ", comme celles de l'" éducation ", ont depuis longtemps franchi, provoquant contre l'expérience, des catastrophes sans retour pour ceux qui en sont les premières victimes.
L’auteur donne la parole au physicien Niels Bohr, à des philosophes (Husserl, Lévinas, Gusdorf), mais aussi à des écrivains (Ramuz, Musil), à des poètes (Bonnefoy, Octavio Paz, Claude Vigée). Au terme de cette enquête, il apparait que la science est en train de se suicider, parce qu’elle détruit les conditions que lui permettraient d’être compréhensible …

dal mio aldilà, dall’Italia 5 stelle

tuttavia la saluto

con molta considerazione e riconoscenza

Domenica 31 gennaio 2021 13:57:41

[Parere su una tela]

Illustrissimo Sig. Vittorio Sgarbi, vorrei se fosse possibile, un giudizio su un quadro da me ereditato da mio padre, il quale lo aveva acquistato negli anni 70 ad un'asta a Porretta terme. Purtroppo i documenti riguardanti l'opera sono persi, le posso mandare le foto ? Il nome del pittore è E. Del. Grande ho fatto delle ricerche ma non si sa' chi esso sia. Spero in una sua risposta. Ossequi Toncelli Roberto.

Mercoledì 20 gennaio 2021 15:35:48

Ciao Vittorio sono Gabriele Modonesi di Ferrara ci si conosce xche pranzavamo spesso sotto il barso della trattoria ALDOBRANDO ti disturbo x chiederti un consigli tecnico su un quadro trovato in un palazzotto che ho comprato da sistemare se ti mando e mi dici tu o chi per te posso mandare le foto mi è stato detto da una persona che lavora al palazzo dei diamanti che potrebbe il dipinto fatto sopra ad un altro dipinto. Ti ringrazio G. Modonesi

Lunedì 18 gennaio 2021 19:44:08

Buona sera Sgarbi, mi permetta di dirle che é stato proprio villano con Conte. Conte é umano, bravo, e giusto.
Stia a casa sua che é meglio.

Sabato 26 dicembre 2020 22:11:37

Buonasera,
Abbiamo un ritratto di fanciullo di cui avremmo piacere di sapere provenienza, epoca, autore. È possibile inviarle un immagine?
Grazie
Massimiliano

Mercoledì 16 dicembre 2020 21:31:22

Abito a Milano e mi meraviglio che Lei non abbia commentato lo scempio che il Comune ha costruito alla destra (guardando di fronte) del DUOMO ROVINANDO LA SIMMETRIA (sono WC per i turisti) ORROREEE: e nessuno ne parla, grazie per l'attenzione Giuliana Galimberti

Domenica 29 novembre 2020 10:15:14

G. mo Sgarbi. ho letto con piacere l'iniziativa presa di impugnare davanti alla corte costituzionale il decreto sullo stato d'emergenza. Devo dire che lei è l'unico che si muove per contrastare questa dittatura strisciante. Avevo approvato la sua contestazione all'uso delle mascherine, in contrasto con ben 4 articoli del codice penale e da due sentenze dalla Cassazione, mascherine inutili che fanno sembrare le persone degli zombie e sono una prova della capacità di sottomissione di un popolo a seguito di una campagna di propaganda. Io ho scritto tante lettere ai giornali denunciando l'illegittimità dello stato di emergenza senza che nessuno la pubblicasse.
La nostra costituzione prevede lo stato d'emergenza solo in caso di guerra e di sommosse e deve essere approvata dal parlamento. in casi di calamita naturali esiste uno stato di emergenza stabilito da un decreto della protezione civile (che lascia il tempo che trova) ma che non parla di limitazioni delle libertà personali ma solo di ambito economico per facilitare la ricostruzione. Infatti nessuno ha mai impugnato questo decreto perchè ribadisce le prerogative costituzionali dei famosi DPCM che, testualmente vengono dichiarati "senza valenza di legge ma solo economica". E' come se un sindaco emettesse una ordinanza che vieta di passare col rosso, ridicolo ma perfettamente legale. Se uno conosce la storia sa benissimo come sono nate le ultime dittature: un presidente della repubblica vecchio, debole, sottomesso e integrato nel sistema, una corte costituzionale inaffidabile, un parlamento di cialratani incapaci di fare vera opposizione per non perdere i privilegi ed infine un evento straordinario (incendio del Raichstag, attentato a Mussolini ecc.) e infine, molto importante, una stampa asservita al potere fatta di leccaculo. Il fatto che i cosidetti esperti abbiano già dichiarato di aspettarci altre pandemie sempre più ravvicinate e pericolose chiarisce che questa è solo una prova generale di una dittatura. Non è detto che le dittature debbano avere sempre lo stesso schema, anch'esse si adeguano ai tempi. Mi piacerebbe avere un segno di suo ricevimento di questa mail e un suo commento, con cordialità, ing. Angelo Mora

Sabato 28 novembre 2020 17:28:08

Buon giorno prof. Sgarbi vorrei mandarle un breve scritto elaborato subito dopo il lockdown che parla degli "effetti covid"(sulla gente, sui governi, sulle abitudini... e sulla paura irrazionale) dove vi è un piccolissimo accenno anche alla sua persona... tenuto conto che le figure pubbliche che "hanno osato" dire diversamente sono, oltre la sua, anche quella di Massimo Cacciari (e basta, mi pare...), mi farebbe piacere che entrambi aveste questo piccolo ricordo... come faccio a faglielo avere ? Un saluto, Riccardo Cimbro.

Commenti Facebook