Messaggi e commenti per Lucia Annunziata - pagina 13

Messaggi presenti: 262

Lascia un messaggio o un commento per Lucia Annunziata utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Lucia Annunziata

Martedì 8 dicembre 2020 08:36:34

Vaccini: chieda scusa


Gentile sig. ra annunziata
chieda scusa per quello che ha detto sugli italiani a proposito dei vaccini, già che c'è si vergogni di essere comunista
saluti

Lunedì 7 dicembre 2020 22:23:42

Prende per il collo chi?


Cara Signora,

Le sue parole sull'obbligo vaccinale, pronunciate sulla televisione pubblica, sono semplicemente scandalose oltre che offensive e violente. Da molti mesi ormai siamo abituati a vedere la nostra costituzione calpestata e vandalizzata dalla politica e dalle istituzioni, con la fattiva ed entusiastica collaborazione della stampa, di personaggi dello spettacolo e altri VIP di turno. Lei si è distinta per demerito giungendo a dire che bisogna prendere per il collo chi esercita il sacrosanto diritto di rifiutare un trattamento sanitario che una autorevole parte della comunità scientifica giudica essere di scarsa utilità e potenzialmente molto nocivo. Un'opinione, la sua, insostenibile dal punto vista giuridico, morale, umano e scientifico, ma evidentemente incoraggiata e forse persino suggerita dai suoi padroni, non dico datori di lavoro perché quelli siamo noi, e ce ne sono tanti che NON si vaccineranno e NON si faranno prendere per il... collo, appunto, né da lei né da chiunque altro, di queste "prese" ne subiamo già tante sui vostri canali di propaganda. Dovrebbe scusarsi pubblicamente e ritrattare questa frase ignobile, ma soprattutto dovrebbe farsi un esame di coscienza e chiedersi se non vi stiate tutti spingendo un po' troppo in là, oltre i confini della credibilità e della rispettabilità che dovrebbe sempre avere un servizio pubblico pagato dai cittadini.

Carlo Zaccaro

Lunedì 7 dicembre 2020 16:43:52

Vaccinazione obbligatoria buongiorno signora anche se credo non leggera' il mio messaggio le scrivo ugualmente la prego non annoverarmi tra i no vax pro vax o free vax non mi puo' importare un bel nulla semplicemente un Cittadino spero non ancora suddito vengo al dunque, lei vorrebbe prendere per il collo i riottosi al vaccino io tra quelli... ebbene per farla breve, facciamo cosi', le faccio una proposta: io accetto di farmi vaccinare, lei pero' in cambio mi firma un documento in cui lei si impegna a risarcire il sottoscritto o chiunque altro danneggiato da eventi avversi causati da vaccino. MI pare una proposta equa; spero in uno suo riscontro in merito. come sto attendendo ancora il riscontro dell'ordine dei medici sul fatto che soltanto il 15% dei medici risulta vaccinato. Mi permetto ricordarle che i vaccini "NON SONO ACQUA FRESCA" Prof. Garattini dixit... vuole conoscere qualcuno delle migliaia danneggiati da vaccino riconosciuti AIFA me lo dica... e potrei continuare buona giornata. e buone feste V. Grassi

Domenica 6 dicembre 2020 18:56:37

Gent. dr. ssa Annunziata, comprendo che ne Lei ne Arcuri siete specializzati in virologia, tuttavia "due" parole sui dubbi manifestati da numerosi esperti circa il vaccino con mRNA, andavano dette e perciò, sull'obbligatorietà a farlo, mi auguro che non si percorrano strade care alle dittature comuniste. Sul numero di morti che le televisioni italiane ogni giorno ci propinano (nel giusto intento di rendere prudenti gli imbecilli), bene l'onestà del dr. Miozzo, il quale ha ammesso che da noi si classificano morti per covid anche quelli deceduti per altre patologie e con positività al test per il virus ma senza alcuna verifica autoptica.

Domenica 6 dicembre 2020 16:29:57

Buongiorno, sto seguendo Mezz'ora in più e convengo che il tema della mortalità maggiore in Italia sia ancora poco sviscerato (e sia politicamente assai sensibile).
Avendo una figlia medico internista che lavora in DE anche lei si fa delle domande imputando la qualità della risposta sanitaria italiana che giudica insufficiente (da qui la maggiore mortalità).
Comunque bisognerebbe innanzitutto depurare i numeri (sono ingegnere ed ovviamente parto da lì) : il numero di morti ogni 100. 000 abitanti è poco indicativo della qualità della risposta sanitaria perché non tiene conto dell'intensità con cui il contagio si è diffuso e si diffonde. Si dovrebbe usare la percentuale di morti sugli infettati (considerando che il numero dei tamponi effettuato sia ormai sufficiente a derivare una stima statisticamente valida).
Anche l'accusa non tanto velata del dott. Miozzo agli altri paesi di essere meno rigorosi di noi nella contabilità dei morti Covid non regge alla luce di quanto mi dice mia figlia che mi assicura che i criteri medico-legali utilizzati in DE sono assolutamente sovrapponibili a quelli usati in Italia (un tampone positivo fa contabilizzare un morto in categoria Covid anche se la causa primaria del decesso è un'altra, eventi traumatici esclusi).
Per fare una bonifica dei dati consiglierei un'analisi comparata dell'incremento dei dati di mortalità rispetto alla media dei 5 anni precedenti: sarebbe un indicatore di) confronto che include anche i morti Covid non rilevati (come è successo ad esempio in Val Seriana nella prima ondata) e, soprattutto, terrebbe conto anche dei morti 'non Covid' accaduti a causa dello stress del sistema sanitario per il Covid (ad esempio i morti a causa delle terapie intensive sature dai malati Covid o degli interventi di cura rinviati per scarsità di risorse sanitarie prosciugato dal Covid).
Penso che questi dati, rilevabili dagli uffici di statistica nazionali siano molto più incontrovertibili e meno manipolabili da comunicatori 'interessati'

Domenica 6 dicembre 2020 16:19:55

Sig. ra lucia annunziata
ho visto il servizio che lei ha mandato sulla germania di persone che non credono ai vaccini e a tutto quello che cercano di venderci in questo periodo. io non sono un no vaxs e credo nella scienza, ma ho dei dubbi su molte cose, e sono i dubbi che fanno ragionare gli uomini da millenni.
io l'ho vista ridere di quelle persone che erano in manifestazione in germania perché vogliono parlare e hanno dei dubbi.
quelli come lei che si nascondono dietro ad un ideale politico di sinistra e non ascoltano gli altri credendosi migliori, per me sono nazzisti e pericolosi.
le persone in democrazia vanno ascoltate e non derise.
un saluto.
rosario gallo.

Domenica 6 dicembre 2020 15:50:58

Sono in medico pensionato da un anno come ex ufficiale sanitario, ho esperienza di vaccinazioni, e dubito sulle modalità delle prossime vaccinazioni anticovid. Ho dubbi sulla registrazione delle vaccinazioni o online inpoche provice si usa) o cartaceo,. ma soprattutto la mancanza della igiene publica nella gestione di questo grosso intervento

Domenica 6 dicembre 2020 15:24:50

Gentile Signora,
arrivo subito al dunque: nei suoi recenti interventi a mezz'ora ecc., mi è apparsa, con grande dispiacere, un poco confusa, estranea, fuori contesto...
Perché? ma soprattutto se ne rende conto?
Con stima. Angela Maddalena

Domenica 29 novembre 2020 20:38:10

Gent. dott. Annunziata
Ho seguito il monologo odierno di Morra... forse si è creduto Berlusconi da Vespa... o minacciandola, se avesse osato porre domande, di alzarsi ed abbandonare la sede dell'impossibile intervista, che purtroppo non ha concesso, nemmeno dopo un tentativo di "rsbbonimento": anche lei è meridionale... e come un'Anguilla insaponata spostandosi come sulla gelatina per non dare né spazio, né tempo per fermarlo sull'unica questione, oggetto dell'invito in trasmissione. Arroganza, spocchia, totale mancanza di gentilezza e azzerare così l'unica possibilità che tra esseri "civili"consente il dialogo, il confronto. La fuga costante e la violenza (mascherata da falso tono pacato).. e poi trovandosi di fronte ad una donna, che è pure preparata... andava distrutta e zittita.

Domenica 29 novembre 2020 15:03:08

Gentilissima fra tanto giornalisti ho scelto lei, perché ho una grande stima e la reputo unica. Mio padre l’ha sempre seguita ed elogiata e mi ha trasmesso questa grande simpatia per lei. Vorrei parlare con lei, anche se un po’ di timore ce l’ho, lei si sa esprimere così bene, io sono semplice, riuscirò a spiegarle il problema? Le chiedo aiuto e non sono sola, come me e con me c’è un esercito di persone che chiedono giustizia, solo giustizia. Abbiamo subito la cosa più sporca, più brutta che si possa subire. Siamo direttori amministrativi della scuola che per anni e anni abbiamo svolto con passione e dedizione il nostro lavoro e portato avanti, numerosissime scuole d’Italia. Ci stanno massacrando Ci mandano via perché non basta l’esperienza acquisita in tutti questi anni, non abbiamo la laurea. La Granato e Azzolina hanno creato tutto questo, ma alle spalle ci deve essere qualcun altro. Dottoressa entro il 31 dicembre ci fanno retrocedere, ho cercato di riassumere, ma c’è molto da dire. Ho pubblicato diversi articoli su orizzonte scuola, se ha tempo avrà modo di saperne di più. Le basta cercare Amelia Sparavigna dsgaff su orizzonte scuola. La prego ci aiuti

Commenti Facebook