Messaggi e commenti per Mauro Corona

Messaggi presenti: 150

Lascia un messaggio o un commento per Mauro Corona utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Mauro Corona

Mercoledì 17 febbraio 2021 10:41:53

[Un augurio sincero di una buona ripresa]

Gent. mo Sign. Mauro Corona, mi dispiace per il Suo infortunio in montagna. Le faccio tanti auguri di una buona guarigione.
Purtroppo, come Lei certamente sa, in montagna possono capitare queste brutte esperienze. Anche a me qualche anno fa capitò un incidente arrampicando su una parete di montagna. L'importante è tornare a casa vivi! Se non chiedo troppo, mi piacerebbe una Sua risposta a questo mio messaggio. Grazie mille!
Cordiali saluti.
Maria Rosa Muraca

Martedì 16 febbraio 2021 23:06:16

[Auguri]

Sei un GRANDE, ti auguro sinceramente di guarire in fretta e di star bene.

Martedì 16 febbraio 2021 14:05:13

["a bottega"]

Chiara Pesenti -------
lun 15 feb, 08: 33 (1 giorno fa)
a info

Buongiorno signor Corona,
le scrivo perché da qualche mese mio marito ha cominciato ad appassionarsi alla scultura del legno e passa il suo tempo libero a intagliare piccoli personaggi e animaletti. Vedendo le sue sculture mi ha detto più volte che gli piacerebbe moltissimo conoscerla, per farsi insegnare qualche segreto di quest'arte affascinante. Volevo chiederle se lei ha mai pensato di tenere dei corsi, un laboratorio, per chi, come lui, avesse desiderio di imparare.
Se ci fosse questa possibilità, vorrei regalare a mio marito un fine settimana a Erto, a "bottega" da lei.
Che dice, si può fare?
La ringrazio per l'attenzione e le auguro una buona giornata.
Chiara Pesenti

Lunedì 15 febbraio 2021 17:45:57

[La gratitudine dell’autore... esiste?]

Immagino che sarai preso d’assalto spesso e volentieri dai tuoi fans, e immagino che -come Bukowski- tu dica: “il miglior lettore è quello che mi fa la grazia della sua assenza”... 😁
Ma se una viene fin lassù per farsi autografare l’ultimo libro e offrirti un bicchiere di vino, ti trova? Giusto dieci minuti, non vogliamo essere invadenti...
Grazie se risponderai a questo messaggio, ma in caso contrario... grazie lo stesso!
Ti abbraccio,
Imma

Mercoledì 27 gennaio 2021 13:05:54

Grazie, perché quando parli della natura lo fai in un modo viscerale e sincero


Caro Mauro ti voglio ringraziare per aver acceso la voglia di leggere dentro di me. Voglio ringraziarti perché quando parli della natura lo fai in un modo viscerale e sincero e questo mi fa' veramente piacere. Io sono nato e cresciuto in campagna e i miei nonni la terra l'anno sempre abbracciata e sudata. Io scrivo parecchio pensieri, piccoli racconti. Ma non ho studiato scrivo forse con tanti errori fotografia ma con il cuore. Ti saluto e spero che tu legga il mio grazie. Francesco Da Savona

Domenica 24 gennaio 2021 15:08:12

Mi puoi ripetere la frase: la casa è dove trovi tutto se allunghi un braccio...

Martedì 15 dicembre 2020 00:22:29

Sono catia Damiani. Vivo a Civitanova Marche in provincia di Macerata. Sono nonna di Francesco di appena 18 mesi. Ho sentito una intervista che lei scolpisce il legno e nello specifico folletti e gnomi. Vorrei poterle chiedere se può farmi avere un gioiellino simile da regalare al mio nipotino. La stimo molto. E complimenti per il suo pensiero e la sua contagiosa voglia di vivere nell'essenza. Saluti. Gradirei molto una sua risposta. Buon natale.

Sabato 12 dicembre 2020 13:33:31

Raccontarti la mia vita
Travagliata fatta di molti episodi. sono nato nel 43 sesto figlio di padre antifascista e anti cattolico. nella mia infanzia ho subito di tutto dalla pedofilia al razzismo. abitando 8 persone in una baracca. non per causa ho smesso gli studi alla terza elementare. per andare a lavorare. Mi scuso signor. mauro. il motivo per cui le scrivo primo perché la ritengo molto superiore di tanti opinionisti che abbiamo in Italia. sappi che la mia famiglia non ha fatto nulla per fare in modo di imparare un mestiere. ed oggi mi sono convinto che sono stato sfruttato. come mio padre analfabeta. ed ubriacone. ma sempre con le tre tessere annue
Del partito comunista. per la mia gioventù ci dobbiamo incontrare. poiche' ci sono moltissimi episodi che non possono scrivere.

Giovedì 3 dicembre 2020 11:33:00

Ciao mauro. Mi chiamo Ivano sono un alpinista di pinerolo prov di torino non che questo abbia importanza ci siamo conosciuti anche circa 20 anni fa a erto dove mi facesti una dedica con disegno su un portafoglio che conservo tuttora. Sei sempre stato fra i miei miti e ho letto quasi tutti i tuoi libri. Vengo al punto perchè come te amo sempre dire cosa penso. Durante la trasmissione carta bianca non ricordo che puntata quando bianchina ti ha chiesto cosa facevi quando si poteva allontanarsi da casa per fare attività fisica entro i 200m tu dicesti tornavo indietro e poi ripartivo. Non ci credo. Non mi è piaciuto neanche quando hai detto che questa era una lezione che l italia si meritava per riscoprire il valore dei rapporti famigliari etc. Detto questo io penso che questa cosa del covid sia 80% politica e il 20% pandemia. Io abito a pinerolo a ridosso delle montagne durante quel periodo di chiusura totale dove ingiustamente ci hanno messo ai domicigliari sono sempre andato in montagna da solo e non mi sento assolutamente in colpa perchè non ero un pericolo per nessuno la violenza me l hanno fatta a me e io non agli altri. Per quanto riguarda il secondo punto molte persone hanno perso il lavoro e nelle grandi città c era chi stava in quaranta metri quadri con bambini a casa un inferno Non erano le feste di natale dove cè il piacere di stare insieme ma un incubo. Vorrei dilungarmi ancora ma le cose essenziali te le ho dette. Un ultima cosa quelle cose che hai detto mi hanno deluso non mi sembravano parole del Mauro corona che ho sempre stimato. Spero in una tua risposta buona giornata.

Domenica 15 novembre 2020 11:11:12

Buongiorno, mi chiamo luca 44anni padre di 2 figli vivo in un paese della bassa friulana vicino a Palmanova. Quest'anno qualcuno ha deciso di mettermi alla prova prima togliendomi la cosa a cui tenevo di più, (la famiglia) sa come sono fatte le donne, a un certo punto non vai più bene e ti sostituiscono come un paio di scarpe, poi non avendo abbastanza problemi si è aggiunto il covid-19, sto lottando su due fronti. Nei miei momenti di solitudine e di difficoltà ho trovato nella sua scrittura compagnia e dei punti di riferimento. Viviamo veramente in un mondo malato dove i valori non esistono più e come lei anche io faccio difficolta ad accettare. Sono una persona semplice che si accontenta di poco ma oggi viene visto come un difetto anziché un pregio soprattutto dalle donne e a 44 anni mi ritrovo la vita distrutta... mi scusi dello sfogo ma so che anche lei non ha avuto vita facile e sta lottando per certi valori per questo provo una grande ammirazione nei suoi confronti... cordiali saluti luca

Commenti Facebook