Messaggi e commenti per Paolo Mieli - pagina 7

Messaggi presenti: 358

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Paolo Mieli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Paolo Mieli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Paolo Mieli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Paolo Mieli.

Mercoledì 13 ottobre 2021 15:52:32

Meravigliato he una persona intelligente come voglia far passare un messaggio come se noi tutti scemi. Fascista indica violenza sotto forme verbali o di atti. Allora perché si è rivolto solo al centro destra e non al covo dei suoi colleghi giornalisti, si fa per dire e appunto ai centri sociali che sono sempre, a fianco della sinistra che leifurbescamente appoggia. Grazie emi scusi

Mercoledì 13 ottobre 2021 10:40:21

Nuovo libro non accademico su Eleanor Roosevelt

Salve dott. Mieli, sono giornalista e autrice di un libro su E. R. edito da ESL per far conoscere questa figura oltre i confini dell'accademia. Vorrei portarlo a Passato e Presente. Posso avere un contatto email per scriverle di più?

Lunedì 11 ottobre 2021 14:57:29

Seguo con piacere ed interesse la sua trasmissione Passato e presente e mi pare che lei abbia interesse per gli episodi o i personaggi dimenticati o travisati dalla Storia. Vorrei suggerirle il libro di Gaetano Vinciguerra Lo scoppio di S. Osvaldo. Udine agosto 1917. Gaspari

Lunedì 11 ottobre 2021 13:33:22

Complimenti per questa puntata chiarificatrice di un momento storico buio. Domanda: ma perché volge le spalle ai tre giovani invitati ?

Mi riferivo alla puntata su Nerone di oggi.

Mercoledì 6 ottobre 2021 14:21:07

Desidererei che divulgasse cosa è successo ai membri sopravvissuti del gran consiglio del fascismo dopo l'avvento della repubblica.
Argomento poco noto.
Tante grazie da un suo fan

Giovedì 30 settembre 2021 15:15:58

Egr. Direttore,
ho vissuto la storia del MOSE dall'interno, come dirigente dello Stato. Una storia per me finita male.
Se la cosa fosse di suo interesse, sarei felice di raccontarla.
Cinzia Zincone

Domenica 26 settembre 2021 18:52:33

Gentilissimo dott. Mieli vorrei farle pervenire una mia pubblicazione "L'Aranceto". In essa si narra del singolare esodo di una comunita'di siciliani che, nel secondo dopoguerra, lasciano la Sicilia per rifugiarsi nella Jugoslavia governata dal maresciallo Tito, da loro ritenuta il paradiso dei lavoratori. Se mi dice, cortesemente, come farglielo pervenire. Cordiali saluti Emanuele Schiavo detto Liddo.

Sabato 25 settembre 2021 10:31:46

Stimatissimo Direttore, seguo quasi quotidianamente i suoi interventi a 24 Mattina con Simone Spetia e la sua trasmissione su Rai3 Passato è Presente. Non ricordo di avere visto una puntata dedicata al nostro eroe risorgimentale più importante. Da quando qualche anno fa, al Festival della Mente di Sarzana, il Prof. Alessandro Barbero ha dato una lettura più aderente alla realtà dei fatti, rispetto a quello che gli improvvisati prof. di Storia dei licei degli anni sessanta hanno provato a trasmetterci, mi sono appassionato alla vita e alle imprese di Giuseppe Garibaldi. A dire il vero, sono state di grande stimolo le letture degli scritti del Prof. Gualtiero Bellucci dell’Università di Siena più di quanto non abbiano fatto quelle di Denis Mack Smith e di Indro Montanelli.
Se Lei avesse trattato la biografia di Garibaldi può dirmi dove potrei trovare la puntata? Se non l’avesse ancora fatta, pensa di dedicare una puntata all’eroe puro del ns. Risorgimento?

Venerdì 24 settembre 2021 12:55:31

Il 23 corrente alla trasmissione Piazza Pulita ha elogiato Oscar Luigi Scalfaro, del quale ho un pessimo ricordo. Potrebbe specificare quali particolari meriti gli attribuisca?
Grazie per l'attenzione.
Alessandro Berrini.

Mercoledì 22 settembre 2021 13:40:29

Il rito Famadihana - attività interculturali


Buongiorno stimatissimo,
sono una persona piuttosto ignorante che viene rapita però spesso dalle sue trasmissioni.
Da molti anni con una piccola associazione - Amici di Jangany (ht tps: //-------. tumblr. com) - stiamo sostenendo il percorso di crescita di un villaggio nel sud Madagascar (per inciso passato da 400 a 10. 000 abitanti grazie alla scuola che è stata volano di cambiamento: laddove c'era un analfabetismo totale presso clan Bara ove vi sono 3000 studenti e un Liceo Classico e Scientifico).
Nell'ambito di questi aiuti svolgiamo anche attività interculturali con scuole qui (la più importante è l'IC di Pino Torinese con cui abbiamo pubblicato anche libri, scritti dai ragazzi delle scuole italiane e malgasce, che hanno ottenuto riconoscimenti). Non mi dilungo e arrivo al punto: recentemente ci sono stati inviati filmati sul rito del Famadihana = la rotazione dei corpi riesumati prima della ri-sepoltura che riguarda il passaggio del morto perché sia accolto nella vita tra gli antenati e con diverse implicazioni sociali). Facendo interculturalità e volendola fare senza clichè mi chiedevo come il tema della morte sia stato vissuto nei secoli qui in Occidente, con taglio storico-esistenziale. Esiste già qualche suo programma dedicato a questo? Se le interessano questi filmati inediti che ho caricato su youtube (ma in via non pubblica al momento) questi sono i link
- https: //www. -------. com/watch? v=BcTYX9 AEOQg&list=PLngWLG Xypdyt1Q2Lwdehe NzL uyYPnO 7Rv&index=1
- https: //www. -------. com/watch? v=lMVy K5ncvOs&list=PLngW LGXypdys FZTDcZ wGzX4I7zSjzw2x7
La ringrazio e le rinnovo la mia grande stima.
Renato Gava

Commenti Facebook