Messaggi e commenti per Paolo Mieli - pagina 6

Messaggi presenti: 358

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Paolo Mieli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Paolo Mieli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Paolo Mieli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Paolo Mieli.

Venerdì 22 ottobre 2021 13:38:21

Per favore cambiate musiche di stacco della trasmissione Passato presente. saluti

Giovedì 21 ottobre 2021 16:44:32

Nel pomeriggio di oggi si è parlato anche della scissione nello PSI del 1921, dalla sissione nacque: Partito Comunista D'Italia sezione della terza internazionale
Segretario Amedeo Bordiga... ne te ne i tuoi studenti ne hanno parlato o citato... sia te che i tuoi studenti lo sapevate, ma avete taciuto... sicommenta da se

Mercoledì 20 ottobre 2021 23:10:11

Sovrappopolazione... that is the problem


Il teatrino delle buone intenzioni … e delle illusioni

Politici, giovani, manifestanti e tanti altri buoni intenzionati, sono in attiva
partecipazione per trovare i correttivi alle problematiche mondiali: clima, ambiente,
povertà, fame, ecc. Finalmente, un barlume di buonsenso inizia a squarciare le tenebre
di una lunga disattenzione alle conseguenze di scelte insensate ed opportunistiche.
Ma non bastano le critiche ai BLA BLA BLA e le richieste di salutari
cambiamenti, temporaneamente accettabili per ridurre le drammatiche, attuali
conseguenze. Siamo in analogia con il fattivo impegno dei medici per lenire i dolori e
curare le malattie, di cui però non riescono ad individuare le cause.
Esaminando con calma l'insieme si perviene ad una semplice considerazione: le
attuali disgrazie dell'umanità sono dovute ad un problema che pochi
hanno il coraggio di affrontare: LA SOVRAPPOPOLAZIONE.
In pochi decenni la popolazione mondiale è quasi triplicata (da meno di 3
miliardi quasi ad 8), i popoli aspirano (giustamente) ad un migliore tenore di vita … ne
consegue la necessità di sempre maggiori risorse, con aggravamento dei problemi
ed il rischio di avvicinarsi sempre di più al collasso.
Dobbiamo però considerare che il nostro pianeta, spremuto come un
limone, subisce danni e mutamenti, che produrrano un irreversibile collasso.

cambiamo … o l'umanita' …
avra' un doloroso futuro.
la regolamentazione delle nascite,
gestita con giudizio e rispetto della persona,
e' molto piu' accettabile di eventi catastrofici.
solo con un fattivo impegno collettivo
si potra' donare un mondo migliore
alle future generazioni. (n. c. 1. 10. 2021)
p. s. dott. mieli... che ne pensa?

Mercoledì 20 ottobre 2021 22:35:00

Surriscaldamento globale


Egregio professore Paolo Mieli
Le scrivo questa mia con la speranza che finalmente il susseguente appello riesca ad essere preso in considerazione.
Fondamentalmente ritengo che il surriscaldamento globale non dipende in maniera peculiare dalla co2 ma dal surriscaldamento stesso: le attività umane producono troppo calore che non riesce a dissiparsi nello spazio nei tempi e nei modi dovuti.
Questa mia convinzione contrasta con quella della quasi totalità delle persone che studiano tale problema.
La combustione del carbonio produce calore ma anche tutti i dispositivi alimentati con le energie rinnovabili lo producono.
La misurazione del calore (raggi infrarossi) può essere misurata e mediata in tempo reale attraverso i satelliti, la stessa cosa non è possibile farlo per la co2 (in quanto materia).
Non scrivo da improvvisatore, ho fatto una decennale esperienza, come Service engennier nel campo della spettrometria di massa.
Sono molto preoccupato e stupito per il fatto che in questo mondo sia la sola persona a pensarla in questo modo.
Inoltre ammesso che sia la co2 responsabile del problema (sfido chiunque a dimostrarmelo), paradossalmente è proprio dall'effetto serra che ho tratto una progettazione per un avvio serio a contenere il surriscaldamento globale.
La problematica è di una severità assoluta (l'umanità è a rischio di estinsione, anche il premio nobel Giorgio Parisi lo ha citato).
Nel ringraziarla per la sua cortese attenzione e in attesa di una sua gradita risposta le invio i miei più cordiali saluti.

Martedì 19 ottobre 2021 13:27:49

Divulgazione scientifica


Prima di definire CRETINO chi si dissocia dalla vaccinazione si documenti lei... IMBECILLE.
Henry Makow. Quanto tempo vivranno i vaccinati. - Database Italia
ht t / w. -------. it/henry-m akow-q uanto-temp o-vi vranno-i-va ccinati/

Lunedì 18 ottobre 2021 22:21:20

Di due una:
o siete ignoranti come capre o siete in malafede
bastava non perdere alcuna delle video conferenze tenute presso la giunta affari costituzionali del senato per avere le idee chiare sul greenpass
1) la scienza dice che a livello sanitario non serve a nulla visto che tre mesi dopo la seconda iniezione vaccinati e non vaccinati sono sullo stesso piano
2) la scienza é perplessa nell'utilizzo a tappeto di un farmaco non testato nel medio lungo termine perche' nessuno: ne draghi ne mattarella ne bassetti ne il papa possono sapere gli effetti tra 3/5/7 anni... magari nulla magari tutto.. ma la certezza o numeri statistici non ce ne saranno fino a quel tempo
3) i docenti costituzionalisti sentiti riferiscono che non c'e' nessun fondamento legale e costituzionale nel greenpass.. nemmeno il tanto citato art 32 puo'essere preso in considerazione in quanto la corte costituzionale ha gia emanato in passato 5 sentenze dove si ribadisce fortemente che i diritti del singolo non possono venire meno per i diritti della collettivitä i cui diritti sono sempre subordinati a quelli del singolo e non viceversa come ci vogliono far credere
quindi prima di andare in una trasmissione e sparare a milioni di italiani notizie menzognere o non confacenti al vero o tacendo parte della veritä (che e'come dire una bugia).. magari non farebbe male una certa seria e non di parte preparazione sugli argomenti
distinti saluti buon lavoro

Domenica 17 ottobre 2021 22:27:25

Pronuncia


Neanche Lei pronuncia Nobel con l'accento sulla e?

Venerdì 15 ottobre 2021 16:41:40

Puntata di Passato e Presente sui Papi


Seguo sempre con interesse la trasmissione "Passato e Presente" che oggi è diventata "Le storie di Passato e Presente" ed ha parlato dei papi dal Paolo VI a Giovanni Paolo II. Devo però farle un appunto su quest'ultimo. Negli aspetti negativi avrebbe dovuto parlare del fatto che ha affossato un pò il Concilio Vaticano II, nel senso che non ha sviluppato la sua dottrina ma è tornato un po' indietro.

Venerdì 15 ottobre 2021 13:54:40

Mi pare che proprio anche i vostri esperti hanno dimenticato che Papa Paolo VI è l'autore di una rivoluzionaria visione dell'amore sponsale attraverso l'enciclica HOUMANE VITAE.
questa si rivoluzionaria. Grazie

Venerdì 15 ottobre 2021 09:09:17

Regno di Napoli


Buongiorno vorrei che

dedicaste una puntata al fallimento del banco di Napoli.
Grazie
PS avvisatemi quando la trasmettete non sempre sono in casa

Ancora grazie e complimenti per la trasmissione

Commenti Facebook