Messaggi e commenti per Roberto Giacobbo

Messaggi presenti: 8

Lascia un messaggio o un commento per Roberto Giacobbo utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 23 gennaio 2020 19:51:58

Caro Roberto,
mi piacerebbe che tu facessi una puntata TV su Galileo Ferraris, Italiano, il vero inventore del motore a induzione. Purtroppo non brevettò la sua invenzione, accontentandosi di fare una semplice pubblicazione.
In seguito, mi pare un anno dopo, Nikola Tesla brevetto ' proprio il motore ad induzione. Quando lo venne a sapere Galileo Ferraris disse semplicemente: a me la Gloria, a lui il successo.
Per noi studenti di Ingegneria era ben noto che il merito era di Galileo Ferraris. Però a livello internazionale nessuno lo conosce, Il motore ad induzione è un'invenzione di Tesla (l'invenzione più importante). Non voglio paragonare questa vicenda a quella di Bell-Meucci però al solito i grandi italiani finiscono sempre nel dimenticatoio. Potrebbe essere che questa invenzione sia arrivata in modo indipendente, sempre però in un secondo tempo. Il merito quindi deve essere riconosciuto a Galileo Ferraris.
Cordialmente
Guido Picci

Lunedì 20 gennaio 2020 09:42:33

Caro Giacobbo,
volevo farti avere, a titolo personale, alcune notizie e pubblicazioni, da cui potresti trarre spunti utili per le tue trasmissioni, che seguo sempre con interesse.
Dove posso spedirle o far consegnare?
Cordialmente,
Prof. Franco Tassi - Roma
Centro Parchi Internazionale

Sabato 12 ottobre 2019 21:27:02

tanti auguri mitico Giacobbo! !

Lunedì 9 settembre 2019 01:42:15

Gent. sig, Roberto Giacobbo,
in una sua puntata della trasmissione "Freedom "del 2 luglio 2019 lei ha dichiarato: "chi nega l'esistenza dell'aldilà ha le stesse prove di chi l'afferma cioè zero" e volevo dirle che tale dichiarazione non è vera; partiamo dal fatto che per tutte le persone proclamate beate dalla chiesa ci deve essere un miracolo dopo la morte e poi un ulteriore miracolo per essere proclamate sante e tale eventi miracolosi devono avvenire per l'intercessione di chi deve essere elevato agli onori degli altari; quindi quali miracoli potrebbero avvenire se non esistesse l'aldilà? Spero che non voglia spiegarsi tutto con le cosiddette guarigioni spontanee che non esistono, non c'è ne è nessuna provata, mentre per i miracoli riconosciuti dalla chiesa ci sono ampie prove; ma non c'è solo questo, esistono anche casi di guarigioni dovuti a miracoli che superano il discorso della guarigione, ad esempio: il caso della signora Isabella Ricci che nel giugno 1969 a causa di una caduta da un autobus perse la sensibilità della gamba sinistra perché ebbe il distacco di 4 vertebre: le ultime 2 lombari e le prime 2 sacrali ed ebbe la fuoruscita di 4 ernie e lo schiacciamento, lo strozzamento di queste; la povera donna aveva così perso irrimediabilmente l'uso della gamba sinistra; poi però è avvenuto un miracolo, riconosciuto dalla chiesa, per l'intercessione di s. padre Pio da Pietrelcina: la signora, pur restando nella stessa situazione fisica, ossia con le lastre e altre prove mediche che dimostrano che i traumi subiti e tutta la situazione prima descritta è rimasta invariata, ha inspiegabilmente recuperato perfettamente l'uso della gamba e cammina senza alcun problema e senza alcun ausilio di qualsiasi attrezzo o macchinario o altra cosa.
E poi c'è anche il caso sensazionale della Madonna di Guadalupe in Messico; tale immagine è sul mantello di un indio vissuto secoli fa ed è una delle immagini più studiate al mondo (probabilmente la prima o la seconda più studiata al mondo) ; e non risulta nessuna tecnica umana che possa spiegarne l'esistenza (non è una pittura né c'è un modo che possa spiegarne l'esistenza). Ci sono poi i miracoli eucaristici, come le ostie consacrate che si trovano a Siena che risultano inalterate da secoli. (Faccia mettere, col permesso del responsabile della chiesa in cui ci sono le ostie consacrate una telecamera e vedrà che nessuno fa qualunque cosa per conservarle, eppure sono lì da secoli e non presentano alcun segno di decomposizione).
Inoltre sono rimasto colpito da un suo servizio nella trasmissione Voyager (RAI2 8 gen. 2018) in cui parla dei miracoli eucaristici di Bolsena e Lanciano; però le faccio cortesemente notare una cosa, lei in un'altra puntata di "Freedom" ha fatto un servizio sul caso del ragazzo americano che sarebbe la reincarnazione di un pilota d'areo americano morto durante la seconda guerra mondiale e a "prova" di ciò ci sarebbe che quando era ragazzino sapeva dei particolari di altri piloti che avevano volato insieme al pilota morto, che aveva riconosciuto il luogo della morte del pilota e che sapeva dei particolari della famiglia del defunto che non poteva sapere; ma a tutto ciò ci possono essere 2 spiegazioni: la prima è che il ragazzo potrebbe essere stato condizionato in ipnosi e chi lo ha ipnotizzato potrebbe avergli trasmesse delle informazioni e che lui non ricorda di averle avute e quindi le ritiene come vere, per quanto concerne i particolari che sa della famiglia del deceduto e che non sarebbe (apparentemente) spiegabile tutto questo, sarebbe da esaminare bene cosa sa della citata famiglia e vedere se realmente non poteva sapere i dettagli della famiglia d'origine del pilota defunto. Ma pure se tutto risultasse vero e ci sarebbe un'altra spiegazione: qualcuno ha fatto partecipare il bambino (oggi adulto) a qualche rito satanico e lui risulta posseduto(e magari non ricorda nulla di tale partecipazione), quindi ecco come sa diverse cose che non potrebbe sapere. (Tutto ciò vale anche per il caso della ragazza che dice di essere la reincarnazione di una donna egiziana vissuta al tempo dei faraoni). Ma soprattutto, se si considera come veri quelli che sono gli insegnamenti della chiesa cattolica e ciò che si legge nel Vangelo non può esserci nessuna reincarnazione, (anche perché se ci fosse un gruppo di uomini che si reincarnano, dato che la popolazione mondiale è molto più numerosa di quella dei primi uomini, logicamente la reincarnazione non esiste).
Infine le faccio notare che se lei da una parte, fa servizi, nei quali si capisce che è vero quanto la chiesa cattolica insegna, conseguentemente quando fa dei servizi su quanto affermano altre religioni (come la reincarnazione), deve anche far notare o inserire nel servizio le spiegazioni che escludono che sia vero quanto manda in onda e contrasta con l'insegnamento della chiesa, altrimenti fa sicuramente generare una confusione e molti dubbi alla fede di numerosi spettatori e questo penso proprio che sia qualcosa di cui dovrà rendere conto dopo la sua morte. La ringrazio della sua attenzione e spero di vedere in futuri servizi quanto le ho fatto presente in questo messaggio.

Domenica 8 settembre 2019 23:53:16

Buongiorno Roberto, srguo sempre i tuoi programmi in tv e mi piacciono molto. Ti scrivo per suggerirti un possibile servizio.
Io abito a Grezzana Vr (zona Valpantena) Qui ai tempi della guerra fredda sono state scavate delle grotte e dei tunnel dentro la montagna con entrate segrete camuffate dalla roccia. Le usavano i militari della Nato negli anni 80. Ora sono abbandonate. A te che hai accesso ovunque, sarebbe bello se potessi fsre un bel servizio. Grazie.

Giovedì 5 settembre 2019 07:10:48

Mi fa venire semplicemente l ansia. Continui a insegnare ma lasci la tv

Sabato 2 febbraio 2019 18:24:01

Ciao Roberto, sono Lucio, 45 anni fa il mio prof. di elettronica Giuseppe Tocco, anni 76, il futuro sarà la fibbra ottica... tutto il mondo diceva che era pazzo...

Venerdì 4 maggio 2018 17:53:33

Dr. Giacobbo, buongiorno.
La contatto per segnalarLe il libro che ho terminato da poco dal titolo: NOSTRADAMUS IL PASSATO E IL PRESENTE che ho voluto pubblicare direttamente con il KDP di Amazon e che è reperibile nell' Amazon Store.
Ho 75 anni e questo è il mio primo (e ultimo) libro e ci ho impiegato 15 anni a redigerlo. Potrà subito constatare di persona che non si tratta del solito approccio alla materia in questione e che l'aver incasellato le famose quartine in un preciso schema PRIMA di datarle e verificarle storicamente pone una chiara sfida a chi da sempre ha considerato il visionario di Salon un fenomeno da baraccone, vale a dire la scienza!
Se la cosa può interessarLa, il mezzo migliore per divulgarla è oggigiorno la Tv, come Lei ben sa!
Mi faccia sapere e grazie sin d'ora per l'attenzione.
Antonino Cottini
via san Bartolomeo, 25/g
29121 - Piacenza
tel 0523/------- - 331-------

Commenti Facebook