Messaggi e commenti per Bianca Berlinguer - pagina 10

Messaggi presenti: 466

Lascia un messaggio o un commento per Bianca Berlinguer utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Bianca Berlinguer

Domenica 8 novembre 2020 17:02:11

Buonasera Dott. ressa,
ho visto il suo "perdono in TV indirizzato a Marco Corona.
Mi domando se tutti la possono chiamare "gallina" o solo lo scrittore.
Ringrazio contestualmente il Direttore di RAI 3 che ha scelto di non riammettere Corona nella trasmissione.
Cari saluti.

Domenica 8 novembre 2020 14:38:57

Buona sera signora bianca scrivo anche a lei perche' la considero, forse l'unica, che puo prendere in considerazione la mia email che ho inviato sia al sig enrico mentana che al sig corrado formighi ed alla redazione di la7 ma purtroppo senza alcun riscontro, ho milititano nel pci ai tempi in cui suo padre era segretario, comunque ecco la email inviata

messaggio x sig enrico mentana e sig corrado formighi

il 02/11/2020 15: 17 ------- ha scritto:

buon giorno, premetto di essere ipovedente e quindi errori di battitura, di punteggiaturao altro saranno facilmente riscontrabili.

se mi e' consentito vorrei fare alcune considerazioni sul covid e magari avere da qualcuno competente delle risposte.

1) non si vuole chiudere tutto per non mettere in ginocchio l'economia e si lasciano morirre milioni di esseri umani immolandoli sull'altare del profitto.

2) se si fosse scelto a livello mondiale di chiudere tutto, garantendo solo ed esclusivamente beni e servizi indispensabili e necessari il virus in quanti mesi sarebbe stato debellato?

in cina, in corea da mesi non ci sono contagi ed il pil che durante il covid era sceso a-6. 50 oggi e' risalito a+4.

leggevo da qualche parte che il pil mondiale e di circa 70 mila miliardi di dollari e che il pil mondiale della finanza speculativa e' di circa 900mila miliardi di dollari quindi circa 13 volte il pil mondiale reale. non si poteva a livello mondiale accedere a questo pil speculativo prelevando il necessario per garantire a tutti la possibilita' di poter affrontare in piena serenita' e tranquillita' economica la chiusura della propria attivita' sufficiente per debellare il virus'?

credo, ma io sono un incompetente, che in tal modo si potevano salvare milioni di vite umane, evitare sofferenze atroci, intasare strutture sanitarie e salvare l'economia ed una volta tornati alla normalita' se proprio questi assatanati di ricchezza avessero preteso indietro i loro sporchi dollari si si sarebbe potuto prendere in considerazione un piano di restituzione.
e' da mesi che si continua a dire che non bisogna chiudere tutto ed ora la chiusura totale e' alle porte, ok chiudiamo, i contagi si abbassano, riapriamo i contagi tornano a salire richiudiamo e cosi all'infinito ma da chi siamo governati?

concludo affermando che non e' giusto, non e' umano che si lasciano morire e soffrire milioni di esseri umani per non intaccare privilegi di pochi.

cordiali saluti bartolomeo santo tel 389-------
aggiungo che tutti gli esperti che vanno in tv sostengono che la pandemia e' mondiale ma da nessuno ho sentito dire, essendo un problema mondiale deve essere risolto a livello mondiale e quale altro sitema efficace potrebbe esserci se non quello di coalizzarsi e trovare la soluzione globale? grazie e in attesa di un riscontro buon lavoro e cordiali saluti nino santo

Sabato 7 novembre 2020 13:07:10

Cara Bianca
Come donna di sinistra, amante della montagna posso dirti che ho smesso di vedere la tua trasmissione da quando Corona è diventato ospite fisso. Non porta valore aggiunto e riconduce anche il tuo programma a tutta quella serie di talk show dove mantenete l’audience solo grazie a bisticci televisivi. Credo sia il momento di elevare il livello di questo tuo programma se vuoi farlo diventare diverso dalla bassa media nazionale
Saluti
Eleonora

Giovedì 5 novembre 2020 14:45:53

Gentilissima,

le norme che prevedono l'adempimento degli obblighi vaccinali per la frequenza scolastica, come chiarito dalla Suprema Corte di Cassazione, "mirano a garantire che la frequenza scolastica avvenga in condizioni sicure per la salute di ciascun alunno o addirittura (per quanto riguarda i servizi educativi per l'infanzia) non avvenga affatto in assenza della prescritta documentazione".
Il diritto alla salute degli alunni e della collettività tutta è stato, dunque, anteposto dal legislatore a quello della frequenza scolastica.
Ciò posto, vorrei, gentilmente, Suo tramite un chiarimento sulla attuale legislazione che prevede l'obbligo di didattica in presenza per scuole elementari e medie laddove vi è la circolazione di un virus, talvolta letale.
Sembrerebbe che qualche incongruenza ci sia a scapito della tutela della salute dei nostri figli e della collettività tutta
In un'era digitale, i discorsi della Ministra, imparati a memoria, non colgono nel segno, occultando l'arretratezza digitale del nostro Paese e del sistema scuola
Non si può però giocare con la salute dei nostri figli e, tra diritto alla vita e possibilità di morte, va scelta la vita con assicurazione dell'istruzione da remoto
Certa che si farà portavoce della istanza di noi genitori responsabili a chiudere le scuole con interventi mirati alla digitalizzazione, La ringrazio e mi complimento per il Suo modo di fare giornalismo
Un caro saluto

Mercoledì 4 novembre 2020 11:18:55

Cara Bianca, adesso il tuo programma è diventato più interessante e lo seguo con piacere proprio per l'assenza di Mauro Corona e dei suoi litigi che rendono pesante la trasmissione e mi costringono a cambiare canale. Non ho capito perché insisti ad averlo con te dopo che ha offeso te e noi donne dandoti della gallina. Ti prego non farlo ritornare o con grande dispiacere non potrò seguire la tua trasmissione. Saluti e buon lavoro

Martedì 3 novembre 2020 22:40:48

Buonasera Gent. ma Bianca Berlinguer. Sono un Medico di Medicina Generale che esercita in provincia di Pescara, ho 66 anni con 40 anni di attività. Io, come tutti i colleghi con cui sono in contatto, siamo disposti a fare i tamponi presso i distretti sanitari o qualsiasi altra struttura della asl. Nei nostri studi non è possibile oltre che per motivi logistici anche perché dovremmo avere DPI adeguati e sufficienti, fare un ulteriore contratto per smaltimento di rifiuti sanitari potenzialmente infetti ed in caso di tampone positivo chiudere lo studio e sanificante, naturalmente tutto a nostre spese. Questo nuovo compito, evidentemente, si somma, e non osostituisce le vaccinazioni già in corso e tutta la normale attività diagnostica e terapeutica che non possiamo sospendere. Bisogna continuare a dare risposte ed assistenza ai malati oncologici, cardiovascolari, respiratori e a tutte le altre patologie. Fino ad oggi, parlo per la mia ASL, non siamo mai stati consultati e coinvolti nelle scelte relative al territorio. Le scelte devono essere, in ogni contesto lavorativo, condivise per dare risultati positivi.
Cordiali saluti
Vincenzo Pardi
Telef. 339------- - 085-------

Martedì 3 novembre 2020 22:37:18

Un altro nuovo virologo... BASTA

Martedì 3 novembre 2020 22:27:29

Buona sera, vorrei spostare per un momento l'attenzione sugli effetti collaterali della pandemia.
Questa settimana è la settimana in favore dell' AIRC, essendo una paziente oncologica (operata 2 anni fa) ascolto le interviste degli oncologi i quali si raccomandano a NON sospendere la prevenzione e le cure.
Vorrei far presente che l'iter per un paziente oncologico per i primi 5 anni è fare visite/controlli/esami diagnostici ogni 6 mesi, ma con questa situazione pandemica gli ospedali si rifiutano di fare le visite "in presenza"... fanno visite telefoniche!
È successo ad aprile, perché allora non si riusciva a capire cosa stava succedendo... ma ora proprio non capisco perché la visita del 5 novembre p. v. la debba fare telefonica.
Alcune considerazioni:
- l'ospedale Maurizio di Torino non è ospedale covid, quindi non si capisce perché non si possano fare visite "salvavita"
-sarebbe più sensato far decidere al paziente se fare la visita telefonica o in presenza.
-non capisco come mai non venga detto nei telegiornali/giornali/organi di informazione questa situazione di assenza di cura nei confronti di pazienti oncologici/malati di cuore ecc.
Grazie per l'attenzione.

Martedì 3 novembre 2020 19:23:54

Buonasera Sigra Berlinguer sono una cittadina milanese e come me tanti sono stanchi delle menzogne e ritardi della gestione Fontana che addirittura a volte si rivolge a Salvini per sottoporre a lui decisioni da prendere! Potrebbe sollevare la questione relativa alle donazioni fatte nella prima ondata Covid per l’ospedale in Fiera Milano? ? Che fine ha fatto ??? Mi sembra di ricordare che i posti letto sia di terapia intensiva che subintensiva fossero molti: allora perché non apre le porte dando supporto ai tanti ospedali milanesi in affanno??? La ringrazio e confido che lei riesca a dare una concreta risposta a questo quesito

Lunedì 2 novembre 2020 18:28:09

Gentile dottoressa,
sono una madre che ha tirato un sospiro di sollievo quando il Governatore della Campania ha chiuso le scuole Mio figlio frequenta le medie inferiori ed è in grado di istruirsi con dad Tra psicologia da strapazzo e frasi trite e ritrite, vorrei dire che finalmente i ragazzi sono sereni e senza ansia da contagio Detto ciò, vorrei che lei gentilmente ponesse questa domanda: in un Paese dove vige l'obbligo vaccinale per la frequenza scolastica come si concilia l'obbligo della didattica in presenza laddove vi è alta circolazione di un virus subdolo per il quale non vi è né vaccino né cure certe? Come è possibile negare il nostro diritto dovere di tutelare la salute dei nostri figli? Se il diritto all'istruzione può essere tutelato con dad non altrettanto quello alla salute con didattica in presenza Quest'ultima in questo periodo non può assicurare quel valore aggiunto che è la socializzazione, ma per converso comporta solo sindromi ansiose e contagi Spero che ponga a politici nazionali e virologi questi interrogativi e la ringrazio Cordiali saluti e complimenti

Commenti Facebook