Messaggi e commenti per Dacia Maraini

Messaggi presenti: 117

Lascia un messaggio o un commento per Dacia Maraini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Dacia Maraini

Martedì 4 maggio 2021 11:31:16

[Plagio su NUOVI ARGOMENTI pagina WEB]

Gentile Dacia Maraini,

buon giorno, sono Antonio Zollino e lavoro all'Università Cattolica di Milano, con la presente la informo che il mio articolo "Ricordi dal mondo meraviglioso. per una rilettura dell'Ernesto di Saba" pubblicato a mio nome e con tanto di mia foto nel 2013 dalla pagina web di Nuovi Argomenti risulta ad oggi privato del mio nome e della mia foto sostituite dalla foto e dal nome di Maria Borio, cui a suo tempo avevo consegnato l'articolo stesso. La cosa mi appare di gravità inaudita e Le chiedo pertanto che venga immediatamente ripristinata la corretta paternità dell'articolo, per evitare di costringermi a segnalare l'operazione plagiaria alla polizia postale con tutte le conseguenze del caso.
In attesa di una sua cortese risposta al mio indirizzo mail:

-------

tiene copia di questo messaggio e la saluta caramente

Antonio Zollino

Lunedì 3 maggio 2021 14:16:20

[Scriverebbe la mia storia?]

-------. Salve., sono nata nel paese in cui lei vive. Avrei una storia da raccontare.. sarei onorata se lei volesse scriverla per me..

Domenica 2 maggio 2021 10:05:06

[Sbaglia lei come sbaglia la Murgia]

No dottoressa Maraini, un magistrato non deve credere a nessuno, uomo o donna che sia, un magistrato deve dubitare ed accertare.
Ha presente quegli omicidi in cui il colpevole cede solo dopo ore di interrogatorio, verifiche, contestazioni? Se credessero non si arriverebbe alla verità... In queste cose lasci perdere la pancia, occorre la fredda razionalità

Gentile dott. ssa Gruber,
la dottoressa Murgia ha appena affermato che non spetta alla donna presunta stuprata dimostrare lo stupro.
Mi dispiace, ma sbaglia assolutamente. E' evidente che il reato va dimostrato da chi lo subisce. In ogni tipo di reato. Se accuso qualcuno di avermi rigato la macchina, devo essere io a dimostrarlo, ci mancherebbe altro!!!
In ogni caso i magistrati devono verificare, e per fortuna lo fanno. E' dovere dei magistrati dubitare. Non devono credere a nessuno come dei beoti! Il loro compito è accertare la verità, valutando eventuali incongruenze ecc.
Purtroppo la cronaca dimostra che, sebbene in bassa percentuale, ma esistono anche false denunce di stupro, basta una semplice ricerca.
Capisco quanto sia difficile per una donna davvero stuprata dover anche subire il calvario di doverlo dimostrare, ma questo è il normale modo di funzionamento di queste cose.

Cordiali saluti. Osvaldo Forzini

Sabato 1 maggio 2021 14:42:58

[Avrei desiderio di scrivere la mia autobiografia]

Egregia signora la contatto perché avrei desiderio di scrivere una autobiografia. Ho avuto una vita molto travagliata tra perdite ed errori mi piacerebbe che la mia storia potesse essere utile a persone che hanno vissuto o stanno ancora passando le mie medesime esperienze. non ho nessun contatto e nn saprei da dove iniziare. Avrei bisogno di appoggio. grande particolare al momento ho perso lavoro quindi non ho possibilità finanziarie. Facevo l aiuto chef. Cordiali saluti. Monia

Venerdì 23 aprile 2021 22:08:09

Scrivo per invitarla a pranzo o cena // sono originaria di Pescasseroli/
Sarò a Pescasseroli per il Wend
Ho una casa a via San Donato di fronte il vecchio ostello, sono presidente di una associazione Chaine des Rotisseurs e lavoro come dirigente food and beverag presso il CC aniene a Roma, mi piacerebbe anzi avere l’onore di organizzare con Lei eventi culturali
Andrò via lunedì mattina Ma rientro spesso... Amo Pescasseroli.
Un saluto cordiale
Daniela Di Pirro Amadei 348-------

Lunedì 19 aprile 2021 08:31:08

[I giovani rispondono splendidamente]

Buongiorno, leggo su Tuttoscuola la presentazione del Suo nuovo libro. Se mi comunica un indirizzo mail le invierò tre presentazioni PowerPoint che illuminano il campo educativo con insolita luce. Cordialità Enrico Maranzana

Sabato 17 aprile 2021 11:20:22

A nome delle Piazzed el Sapere chiedo se possiamo organizzare a maggio un incontro on line con Dacia per presentare il suo libro sulla scuola. Pasquale Iorio 338-------

Venerdì 16 aprile 2021 23:26:53

Gentile Dacia Maraini, mi chiamo Mariolina Graziosi, sono docente di sociologia, da novembre in pensione, presso l'Università Statale di Milano. Le scrivo per chiederle se fosse disponibile per una conferenza da tenere quest'estate nel mese di agosto, in un piccolo paese del Lazio, al confine con l'Abbruzzo, Vallepietra. E' un piccolo paese frequentato in estate da turisti della zona. Il sindaco è desideroso di lanciare questo paese di 256 abitanti, con il pericolo di scomparire, e dove la vita culturale è quasi inesistente. A questo proposito mi ha chiesto di organizzare un evento culturale attorno a ferragosto. Ho subito pensato a lei come ospite d'onore, sia perché mi sono formata sui suoi libri, sia perché lei abita ora a Pescasseroli che non è molto lontano da Vallepietra. L'invito è dietro compenso. Se sarà così gentile di accettare, ci dirà anche il suo onorario. Spero vivamente che possa accettare. Il mio indirizzo mail è -------.

Venerdì 16 aprile 2021 21:41:20

Istantanee Ironia e Sentimento


Gentile Signora Maraini,
Le posso inviare il mio prosimetro “Istantanee, Ironia e Sentimento” di sole 100 pagine? Sono certa che con la sua sensibilità lo apprezzerà. Sono racconti brevi e poesie, alcune premiate in concorsi letterari nazionali.

Edito nel 2017 da Pathos Torino, le presentazioni locali hanno subito uno stop.

Posso dire con orgoglio che il libro è piaciuto a tutti quelli che lo hanno letto; alcuni ne hanno voluto un altro da regalare.

Sono una signora matura, anzi attempata... devo sbrigarmi a divulgarlo 😊
Grazie per l’attenzione
Marisa Giacobbe
Novi Ligure

Giovedì 15 aprile 2021 17:12:55

Lo sguardo del Poeta


Gentile Sig. ra Maraini,
essendo ottantaseienne seguo da molto tempo con grande interesse il suo lavoro letterario e sapendola molto sensibile alle iniziative culturali, specie se pensate e attuate dalle donne, vorrei farla partecipe del nostro progetto “Lo sguardo del poeta. ”
Questa iniziativa è nata da un gruppo di 14 fotografe, quasi tutte over ‘70, allieve del corso di “Educazione all’immagine fotografica” che guido da alcuni anni per l’ Associazione Unitre Bogliasco, paese vicino a Genova. L’idea è nata In questo periodo di solitudine e clausura rileggendo il nostro amatissimo Eugenio Montale. Alcuni suoi versi, infatti, ci hanno suggerito quasi automaticamente, il ricordo di molte nostre fotografie. Discutendo ed elaborando questa sensazione abbiamo pensato che, accostando le nostre immagini a versi particolarmente descrittivi, potevamo tentare di raccontare visivamente alcuni momenti della poetica di Montale. Seguendo questa intuizione abbiamo quindi scelto più di cento versi e le nostre relative foto. Così è nato il progetto che abbiamo chiamato: Lo sguardo del Poeta, un gioco tra poesia e immagini. Questo percorso ha contribuito a a sollecitare creativamente il nostro gruppo che da sei anni condivide l’interesse per la fotografia e a convincerci di condividere il nostro esperimento utilizzando Facebook. La prima pubblicazione su fb è così partita martedì 13 aprile con tre versi e le mie foto e continuerà con cadenza settimanale, su Facebook Unitre Bogliasco, con una o due immagini e i relativi versi. E’ una piccola esperienza ma per il nostro gruppo, costretto alle lezioni on line, cosa non facile per persone della nostra età, rappresenta un modo per sentirci solidali e creative. In questo periodo così difficile, speriamo di poter condividere, con quanti vorranno leggerci e vederci, la suggestione della poesia di Montale.. Per noi tutte sarebbe un grandissimo privilegio avere la sua opinione sul progetto e magari aprire con lei un possibile canale di condivisione.

La ringrazio per la sua attenzione.

Con i più cordiali saluti,
Anna Maria Guglielmino

Docente di fotografia per il corso “Educazione all’immagine fotografica” di Unitre Bogliasco-Golfo Paradiso

Commenti Facebook