Messaggi e commenti per Dacia Maraini

Messaggi presenti: 100

Lascia un messaggio o un commento per Dacia Maraini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Dacia Maraini

Mercoledì 3 marzo 2021 12:45:56

Contrasto al femminicidio


Carissima Dacia Maraini,
le scrivo poiché l'associazione di cui sono vice presidente MAI PIÙ DA SOLA STOP FEMMINICIDIO a Rimini si propone di assistere accompagnare e proteggere se del caso le donne minacciate di violenza e di morte creando una rete di protezione fatta di volontari che interagiscono con le forze dell'ordine. nei modi previsti dalle leggi vigenti.. Dato che lei è l'unica personalità pubblica italiana che sostiene che le donne minacciate di morte hanno diritto a una scorta, le chiedo un incontro dove preferisce covid permettendo per discutere della questione e di eventuali eventi o collaborazioni sul tema..
Grazie e affettuosi saluti
Corrado Zucchi 333-------

Martedì 2 marzo 2021 23:55:33

Sono Antonellla Carnuccio, sarei molto contenta se Lei potesse leggere un libro di poesie di mio padre dedicate a mia madre malata. Riporto la quarta di copertina: [[La silloge è un commovente ideale dialogo dell’autore con la moglie che vive in stato di limitata coscienza per una grave malattia. Questo evento doloroso, legato ai ricordi di una vita passata dal poeta accanto alla sua amata, alimenta la narrazione in versi di pudica disperazione e delicata tristezza. Nella congiunzione di dolore e memoria si concreta l’atto poetico che è un canto all’amore senza età]]. Il libro è stato pubblicato un mese fa dalla Robin di Torino.
. È un libro eversivo – soprattutto di questi tempi - la cui essenza può essere racchiusa in questi due versi: [[Ah, poterti dire un giorno//che mi ha donato dolcezza//il tuo dolore! ]]. Il libro meriterebbe di essere letto da un pubblico più vasto che non siano solo familiari e amici. Vorrei inviare una copia a Lei. E' possibile? Mio padre ha ha quasi 80 anni come mia madre. La ringrazio e La saluto cordialmente. Antonella Carnuccio.

Mercoledì 17 febbraio 2021 18:46:39

[Romanzo " per una pagnotta di segale"]

Buongiorno sig. ra Maraini,
Ho scritto un romanzo col coautore Marcello Faralli, dal titolo " Per una pagnotta di segale", edito da Giovane Holden e nelle librerie, su Directbook, IBS. it, www. libre riaunivers itaria. it, dal 10 dicembre 2020.
Dalle vicende tormentate della mia cara mamma, sullo sfondo del secondo conflitto mondiale nel sud pontino e a Firenze, ho tratto spunto per questo romanzo storico-familiare, che mi piacerebbe porre alla sua attenzione.
Attendo una sua risposta per poterle inviare una copia del libro.
Grazie.
Saluti
Dr. ssa Silvia Gionta
Via ------- n. 236
57121 LIVORNO
-------

Martedì 16 febbraio 2021 11:22:58

Buongiorno mi chiamo Alba Di Costanzo ho una compagnia teatrale amatoriale della quale curo anche la regia. In questo tristissimo anno, per ovvi motivi, ci siamo un po' allontanati. Ora però con l'unica superstite e spinte dalla fame di teatro sto cercando testi con due personaggi femminili. Per caso, o forse no, nella disperata ricerca ho trovato notizie sul suo testo "Due donne di provincia" e l'ho sentito adatto. Però in rete e nelle librerie non si trova così ho pensato di scriverle per sapere come fare per averlo. Mi può gentilmente aiutare? Grata e riconoscente...

Giovedì 11 febbraio 2021 19:18:24

Gentilissima,
Le scrivo a nome del Centro studi Santa Rosa da Viterbo, che ho il piacere di presiedere. Abbiamo or ora pubblicato, con le Edizioni di Storia e letteratura, un volume intitolato Memorie segrete. Una cronaca seicentesca del monastero di Santa Rosa di Viterbo, a cura di Eleonora Rava. Premessa di Gabriella Zarri. Testi introduttivi, circa 80 pagine. Edizione del testo, una quarantina di pagine. Si tratta di un testo scritto da una monaca. "Scritto" in due sensi: da autrice e da amanuense. Il racconto è abbastanza vivace e interessante, a tratti drammatico: racconta una crisi profonda del monastero e la rinascita che quella crisi risolse positivamente.
Conoscendo il Suo interesse per la vita religiosa delle donne, ci piacerebbe che fosse Lei a farne una presentazione pubblica. Un altro degli intervenienti sarà Francesco Sabatini, perché il testo è in volgare e ha tratti linguisticamente interessanti. Quando, in qualsiasi pomeriggio Lei vorrà, di qui alla fine di marzo. Non mi vergogno a dirLe che prevediamo un compenso ai relatori: 250 euro.
Se ci dirà di sì, come spero, mi dica a quale indirizzo inviare il volume. Con viva cordialità,
Attilio Bartoli Langeli

Giovedì 11 febbraio 2021 09:08:49

Gentilissima Signora Maraini,
la mia è solo una mail d'approccio. Seguirà quella dell'assessore alla cultura e forse del sindaco. Nel mese di maggio a Gualdo Tadino organizziamo una rassegna dedicata a Flora, la dea romana dei fiori. In cinque sessioni di studio analizzeremo diversi punti di vista della cultura. In quello dedicato alla letteratura avremmo piacere di averLa tra noi per discutere su La dame aux camélias di Dumas. In verità questo sarebbe un biglietto di stima e d'affetto di un ammiratore che La segue da sempre.
Marco Jacoviello

Giovedì 4 febbraio 2021 21:26:05

Gent. ma dr. ssa Maraini
Le scrivo in qualità di presidente della sezione FIDAPA di Mistretta per chiedere la sua eventuale disponibilita' alla presentazione del libro "Tre donne" che abbiamo deciso di leggere nella nostra sezione, avendo dato vita da poco ad un salottino letterario in cui si approndiscono tematiche riguardanti le donne, come previsto dagli obiettivi della nostra associazione. Le chiedo pertanto quali siano i requisiti e le modalita' da lei richiesti per l'acquisto dei libri e per l' organizzazione dell'evento online. Certa della sua disponibilità colgo l'occasione per inviarle cordiali saluti
dr. Maria Marchese

Lunedì 1 febbraio 2021 12:27:09

Buongiorno,
se gentilmente mi lascia un recapito vorrei spedirle un libro della casa editrice che ritengo possa essere di suo interesse, grazie.
Saluti
Marco Saya
http: //www. marc osa yae dizioni. com

Mercoledì 20 gennaio 2021 19:48:11

[Storia di Maria Marvaso]

Gentilissima e nota Scrittrice Dacia Maraini,
sono Brenda Centenari, studentessa e volontaria del Servizio Civile Universale. Quest'anno ho avuto la fortuna tramite questa mia esperienza di volontariato di aver conosciuto una bellissima persona divenuta ormai mia amica nonché sua grandissima fan. La signora in questione si chiama Maria Marvaso è ha 94 anni, ex maestra, amante della lettura e scrittura. Purtroppo non ha avuto una vita facile e l'ha voluta raccontare tramite una piccola biografia. Il suo desiderio più grande è che lei leggesse questo suo piccolo scritto per avere un confronto e un pensiero da parte sua. Le allego il link per poter scaricare la sua storia: https: //drive. google. com/file/d/11B5 Kfg1m4SAv H7NwjVd M_I- ql7vy9kp X/view? usp=sharing
Alla signora basterebbe solo avere un minimo contatto con lei, tramite una dedica, una telefonata ma anche rispondendo a questa mail. Convinta della giusta attenzione sperando in un suo riscontro le porgo cordiali saluti.
Brenda Centenari

Lunedì 18 gennaio 2021 06:23:23

Sono un'insegnante di scuola primaria vorrei far leggere alla sig. ra Dacia Maraini una poesia scritta dai bambini della classe seconda, poiché hanno preso come spunto la poesia metalinguistica Il lonfo

Commenti Facebook