Messaggi e commenti per Diego Della Valle - pagina 5

Messaggi presenti: 399

Lascia un messaggio o un commento per Diego Della Valle utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Mercoledì 6 maggio 2020 16:18:36

Buon pomeriggio signore... Mi presento sono katy abito a monte urano e non so perché la disturbo forse perché o letto quello che scrivono tutti anche se so che molto probabilmente non sarò aiutata io ci provo. Aiuto ho bisogno di un lavoro che posso fare! Ho una bambina di 11 mesi una di 12 anni e un marito che sta hai domiciliari. Percepisco il reddito di cittadinanza arrivato in ritardo per colpa del corona virus e sto già due mesi arretrata non o trovato una casa che costa poco e ora di ricevere il reddito di cittadinanza vivevo in macchina ci ho vissuto anche incinta... Ma non è questo il problema vorrei lavorare non riesco a chiedere soldi così... O bisogno di almeno 2/3 Mila euro per tappare tutti i debiti e aspettare che la piccola cresce per poterla lasciare a qualcuno se trovo lavoro perché non riesce a tenerla nessuno lei vuole solo me oppure piange sempre. per dirle al mio compagno per aspettare che esco e vado al supermercato deve sentirla piangere tutto il tempo per vari motivi famigliari tutto e sempre stato sopra le mie spalle figli bollette affitto casa ma sto crollando. Per dirle prima riuscivo a fare le pulizie a volte e le solette a casa quindi potevo arrivare a fine mese ma ora e impossibile mi sono rivolta al patronato al comune al sindaco a DIO. Ma tutti dicono che già percepisco il reddito di cittadinanza e non posso fare domande di nulla. Allora io prendo 980 euro al mese la casa popolare non me la danno che non c'è, e adesso non si può richiedere comunque ci sono i tempi di attesa... Pago 500euro di affitto altro non ho trovato perché per guadagnarmi da vivere sono stata arrestata sono sincera e adesso la gente A paura di me. Ma io volevo solo dare da mangiare alle mie figlie e dare un tetto prima che gli assistenti sociali me le portassero via adesso si prendo questo sostentamento del reddito di cittadinanza ma per esempio facciamo il conto del mese marzo 980 euro meno 500 affitto meno 193 gas meno 99 enel meno 71 gas meno 380 assicurazione auto meno 24 euro telefono abbonamento dal Tim o chiesto la rateizzazione, poi arriva aprile 500 affitto ecc... Più i mesi arretrati! Insomma più vado avanti più e peggio! Per non parlare dei problemi di salute ma adesso come adesso non posso neanche fare gli aggravamento dell' invalidità civile perché all ospedale se ci vai viva esci morta... E cmq non me li fa nessuno. Per favore se lei conosce un modo per aiutarmi a lavorare da casa o dove posso tenere con me la mia bimba piccola le sarei grata. Altrimenti scusi il disturbo!!! ❤️

Mercoledì 6 maggio 2020 10:17:37

Buongiorno Dottor Diego Della Valle,
Siamo privati cittadini appassionati di Tango Argentino, stiamo studiando ricalcando le orme degli armatori di Vela italiani di donare una giornata di lezioni ed una serata di Tango a tutti glinaddetti sanitari delle citta' e delle scuole che vorranno aderire, con entrata ad offerta volontaria che vorremmo destinare alla vostra Associazione per le vittime del Covid nella Sanita', "Sempre con Voi", abbiamo gia' organizzato un geuppo per ora privato su facebook intitolato "... e sara' Buon Tango! Genova... ", affiliato appunto all'iniziativa "... e sara Buon Vento! Genova... ", se potete contattarmi anche per insomma sapere qualche collegamento o resposnabile Vostro con cui rapportarci sarebbe gradito...
Con i migliori saluti.
Antonello salvai

Mercoledì 6 maggio 2020 09:59:40

Buongiono Dott. Diego Della Valle. Noi non ci conosciamo e cerco in poche parole di presentarmi. Sono Simone Simonatti residente a Firenze, anni 56, un paziente della struttura “ Centro Clinico di Riabilitazione Multispecialistico di Volterra Riabilitazione Auxilium Vitae Volterra “.
Io sono gravemente malato a livello polmonare, già in prelista per il trapianto all’ospedale di Siena “ Le Scotte “. A agosto 2017 ho avuto una crisi respiratoria molto importante, in piena notte sono stato intubato d’urgenza, rimasto 6 giorni in terapia intensiva, poi in reparto ecc. Successivamente sono andato per la prima volta a Volterra per un ciclo di riabilitazione respiratoria di 21 giorni. Poi ci sono state delle riacutizzazioni polmonari e sono tornato altre 5 volte, ad oggi 6 cicli da 21 giorni. Posso tranquillamente dichiarare che la struttura Auxilium Vitae è una struttura d’eccellenza a livello nazionale. Al proprio interno lavora un completo staff sanitario (dottori-infermieri-os-fisioterapisti-psicologi ecc. ) veramente professionale e soprattutto persone umanamente molto disponibili.
Durante il ricovero di luglio 2019, la mia coscienza mi ha suggerito di contraccambiare. A ottobre dell’anno scorso ho organizzato un pranzo al campo sportivo di Pontassieve (FI) al fine di raccogliere dei fondi da donare all’Auxilium Vitae. Con il ricavato della donazione sono stati installati in tutte le 13 camere di degenza dei televisori a parete.
Questo per dare modo ai pazienti che non si possono muovere, di avere durante la giornata, un minimo di distrazione mentale dalle proprie malattie.
In questi giorni ho iniziato una nuova raccolta fondi “ per aiutare chi ci aiuta a combattere il covid-19 “, a favore sempre del “ Centro Clinico di Riabilitazione Multispecialistico di Volterra Riabilitazione Auxilium Vitae Volterra “ per l’acquisizione di dispositivi di protezione (camici impermeabili monouso - mascherine ffp2 senza valvola - maschere chirurgiche con visiera da destinare agli operatori sanitari) oltre all’acquisizione di un moderno “ EMOGASANALIZZATORE “ destinato all’area Cardio-Respiratoria.
A Firenze ho già contattato tante persone e penso/spero che in tanti aderiscano alla mia iniziativa. Ho ritenuto opportuno coinvolgere anche lei, io da solo sono solo un bischeraccio che cerca di aiutare il prossimo, con voi si può riuscire a capitalizzare al massimo la donazione. Con la presente Le chiedo di potermi dare una piccola mano. Tutti insieme possiamo fare qualcosa di concreto per tutte le persone che si trovano in prima linea per aiutarci, basta anche una piccola donazione.
La donazione potrà essere effettuata tramite bonifico bancario (mi raccomando banking on line visto che non possiamo uscire ! ). Vista l’emergenza covid-19 i proventi della donazione saranno immediatamente utilizzati, e i risultati saranno successivamente resi pubblici, ad eccezione di chi vorrà rimanere in anonimato per la privacy.
Grazie di cuore. 💜
Per qualsiasi chiarimento rimango a Sua completa disposizione, ai seguenti recapiti:
indirizzo posta elettronica -------
pec -------
cell. 335 -------.
Cordiali saluti Simone. Su facebook nel mio profilo è già postato il video di un mio piccolo servizio televisivo ITALIA7 relativo a questa raccolta fondi così se vuole lo potrà vedere. 💜

Mercoledì 6 maggio 2020 09:22:25

Buongiorno dott. Della Valle.
ieri sera l'ho ascoltata nella trasmissione CartaBianca e ho apprezzato molto il suo intervento.
la conoscevo solo di fama ma ieri mi ha incantata con il suo discorso dimostrando di essere una persona perbene.
credo sia un onore lavorare con/per lei e mi spiace tanto non aver la possibilità di conoscerlo personalmente.
grazie anche per la sua iniziativa a favore delle famiglie dei medici e infermieri e mi dispiace non poter contribuire.

Mercoledì 6 maggio 2020 08:31:37

Caro sig. Della Valle, apprezzo da tempo il suo operato.
Sono una fisioterapista e da tempo ho un'idea per un tipo di scarpa innovativo... se volesse contattarmi le sarei immensamente grata. La saluto caramente

Martedì 5 maggio 2020 22:35:24

Buonasera Sign. Della Valle ho appena seguito il suo intervento a Carta Bianca, e devo dire che mi convivo sempre di più che lei è veramente una bella persona. Mi colpisce tanto che lei parla sempre dei lavoratori e dei loro problemi. Mi sembra raro che un imprenditore come lei tenga tanto ha chi ha di meno. Spero che continui su questa strada. Mi dispiace solo che io o i miei figli non possiamo mai indossare un suo prodotto “soprattutto le sue Hogan”. Tanti Saluti! Speriamo che passi presto questo periodo!

Martedì 5 maggio 2020 22:27:33

Buonasera dott, Della Valle, sto ascoltando il suo intervento nel programma, carta bianca, io ho ancora 13000, 00 di mutuo sulla prima casa, vendo calzature da quasi 28 anni ed il lavoro che ho sempre sognato. Il mio locale si trova a Melfi (PZ). I miei contatti, oltre la mail è il seguente: 333 -------, se mi vuole contattare sarebbe un piacere per me. Grazie

Martedì 5 maggio 2020 22:12:19

Ho sempre apprezzato il suo operato e sto seguendo la sua intervista su RAI tre. Questa sera mi sento di scriverle per chiedere aiuto. Dopo la morte di mamma a marzo 2019 e licenziato dal lavoro, riesco a mala pena a pagare affitto e sto arretrato con bollette e a stento riesco a fare spesa.
Grazie del suo intervento. Distinti saluti.

Giovedì 30 aprile 2020 17:16:25

Buongiorno,
Ho sempre notato con interesse la sua disponibilità alle azioni di solidarietà e di comunità. Sono di Palermo, dove le restrizioni pesano soprattutto nei quartieri più disagiati. E, purtroppo i minori sono quelli che ne soffrono di più. Siamo un gruppo associato spontaneo e abbiamo costruito un progetto, “Cibo per la Mente”, per i bambini dei quartieri di Palermo più a rischio dispersione scolastica. Raccogliamo tablet, notebook, portatili per permettere ai bambini di seguire la didattica a distanza e non lasciarli indietro rispetto ad altri bambini più fortunati.
Immagino che le sue aziende abbiano dispositivi informatici che non si usano più, magari sostituiti da altri più moderni ed efficienti e le vorrei chiedere se non potesse darci una mano, anzi darla ai bambini di Palermo.
La ringrazio comunque
Rossana Dongarrà

Giovedì 30 aprile 2020 16:48:07

Buongiorno, avrei il piacere di far recapitare questo mio modesto messaggio al dott. Diego Della Valle e ringrazio ovviamente chi ha la possibilità di farlo pervenire.

Buongiorno dottor Diego Della Valle, sono un cittadino del nord-est, oggi ho assistito alla trasmissione televisiva condotta dalla simpatica signora Mirta Merlino ed ho seguito con particolare attenzione i suoi interventi; mi permetta di esprimerle per quel poco che può contare, tutta la mia solidarietà in merito a quanto da lei esposto in modo chiaro, con senso di partecipazione, di unione, di rispetto nei confronti di chi si trova più in difficoltà e senza qualsiasi polemica nei confronti di chi si trova a gestire questa grave situazione sanitaria / economica.
Condivido con lei la necessità che in questi momenti la politica metta da parte lo scontro, la continua campagna politica e si impegni invece, in modo solidale, a trovare le migliori soluzioni possibili per il nostro paese anche con il supporto di proposte certamente valide avanzate da persone competenti e pacate come lei.
Spero che quanto da lei affermato oggi, possa riverberarsi nello spirito di tanti italiani, di tanti politici, e serva a placare tanti rancori presenti nella popolazione, istigati da una campagna politica perenne, e si pensi piuttosto al bene comune, all'Italia, agli italiani e ci permetta di risalire la china dopo questa inaspettata tragedia.

Nel ringraziarla, la saluto cordialmente.

Con stima.

Elio

Commenti Facebook