Messaggi e commenti per Luca Zaia - pagina 9

Messaggi presenti: 1.669

Lascia un messaggio o un commento per Luca Zaia utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Venerdì 3 luglio 2020 13:34:31

Buongiorno Governatore,
le chiedo per l'ennesima volta di finirla con le minaccie di chiusura o inasprimento. La gente è esasperata da questa situazione e non en so può più.
Ormai, come dicono tanti scienziati, la carica virale è più bassa ed allora, via a tutte le restrizioni. Ci sta che ci siano contagi dopo tutto, anche le influenze sono presenti tutto l'anno.
E poi, vogliamo dire la gravità e l'età dei contagiati ? Sono sintomatici o asintomatici ? Non deve dire solo i numeri. Questi devono essere spiegati. Ripeto, questo regime di restringimenti ha rotto e se volete continuare a portarlo avanti, questo è solo ed unicamente per un discorso economico !!! Qualcuno ci sta guadagnando e non vuole smettere di guadagnare.
Questo è il mio pensiero.

Saluti,
Fabio

Buonasera Governatore,
lei sta minacciando di nuove restrizioni ma con dica, come mai al Gay Pride di Padova c'erano 1000 persone che hanno fatto assembramento ?
Perché nessuno dice niente.
Governatore, faccia il duro con chi deve farlo e non con la gente che lavora !!

Giovedì 2 luglio 2020 14:12:07

Buongiorno presidente,
Sono un commerciante Le chiedo il motivo per cui il contributo a fondo perduto concesso dalla regione Veneto a favore di commercianti valga solamente per fatturati tra i 50. 000 € e i 500. 000 € ed escluda chi fattura meno di di 50. 000 €. Penso sia ingiusto. Grazie Buon lavoro presidente

Giovedì 2 luglio 2020 11:21:52

Buongiorno, desidero vivamente portare alla sua attenzione il problema dei luna park ambulanti in questo periodo di sagre paesane. Il 24 giugno ero a Thiene per un servizio di controllo del territorio con un'associazione, Ho visto di tutto e di più al lunapark: era come non ci fosse mai stata pandemia, e purtroppo invece c'è ancora. In un luna park non è possibile mantenere distanziamento e far portare le mascherine. I ragazzi sono tutt'al più quindicenni con la sola voglia di scatenarsi per divertirsi oltre che per sfogare le proprie ansie e gli ormoni stessi. Addirittura le segnalo una "giostra" che si chiama BUS: i ragazzi entrano in un piccolo autobus dove si manda musica ad altissimo volume e si serve da bere ad un banco. Sono tutti strettissimi fra loro e stanno a contatto per diverso tempo. Un' attrezzatura così concepita non doveva neanche presentarsi al luna park e mi chiedo perchè è stato possibile che invece fosse presente. Il giorno successivo lo stuolo dei giostrai si spostava a Schio per la Festa di S. Pietro e per altri temibili contatti.. Perchè si è permesso questa assurdo carosello?. Le scuole sono state chiuse per mesi, i genitori sono stati chiamati a sostenere il sistema scolastico con attività non di loro competenza, eppure non si è resistito al richiamo della festa paesana?
La prego di mettere in atto un sistema di verifica e controllo adeguato. Il pericolo è gravissimo. L'eventualità evidente.
Conto su di lei.

Giovedì 2 luglio 2020 11:08:52

Buongiorno signor zaia.. c'è un problema molto pesante che volevo esporle.. so che è pieno di impegni ma io come tante altre persone lavoro in turno in metalmeccanica. il problema sono le mascherine. non si respira e la gente si sente poco bene e con il caldo anche io spesso ho la nausea.. abbiamo modo di torglierle restando in regola con la legge visto che lavoro in un capannone dove per mia fortuna siamo rimasti fermi solo 3 sett. ? capisco la situazione ma la gente non ne puo più. ceccato aria compressa brendola vicenza. grazie e complimenti per la tua gestione di tutto ciò

Giovedì 2 luglio 2020 00:38:25

Buongiorno presidente
Lei ha proprio ragione... abbiamo una grossa opportunità ma per colpa di gente stupida e irresponsabile, rischiamo di tornare indietro
Questa sera sono stato a cena al Vigo' di Vigonza e parlare di assembramento è un vezzeggiativo
70 persone in una tavolata che tra foto di gruppo, corse di bambini, passeggiate su e giù per il ristorante per fumare e tutto rigorosamente senza mascherina con il menefreghismo totale dei proprietari del locale che acconsentivano a tutto
Neanche l'ombra di un gel disinfettante e di un minimo controllo di chi andava anche alla Toilette...
Ma dove pensiamo di andare senza un minimo di buon senso?
Per cortesia irrigidisce i controlli e inasprisce le sanzioni
Non è giusto che per colpa do qualcuno paghino tutti
Grazie
Alessandro Rosselli Padova

Mercoledì 1 luglio 2020 22:18:38

Buonasera Governatore Zaia, sono proprietario di un appartamento in un residence con piscina sul Lago di Garda. Volevo gentilmente sapere se dopo il 10. 07. 2020 esiste la possibilità di riapertura nel Veneto per le piscine di condomini e residence. Attualmente vige una confusione totale. Mi sono informato presso la protezione civile ed il Comune di competenza. Mi é stato detto che attualmente tutto dipende dagli amministratori. Questi ultimi hanno comportamenti del tutto differenti; taluni se ne infischiano delle direttive attualmente in vigore e tengono le piscine aperte senza apparenti imposizioni (lo scorso fine settimana ho infatti notato nella mia zona parecchie piscine aperte ed ultilizzate senza, particolari restrizioni), altri, come nel nostro caso, applicano alla lettera le disposizioni vigenti, che, se non errro, equiparano dette piscine a quelle pubbliche, rendendo praticamente impossibile l'apertura delle stesse. Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti cristiano joechler

Mercoledì 1 luglio 2020 20:33:27

Buonasera Presidente, vorrei sapere se alle prossime elezioni regionali si useranno ancora le scuole (con tutti i problemi che si creano e che si creeranno x il Covid-19) o palestre e strutture simili molto piu' facilmente gestibili ed attrezzabili?

Mercoledì 1 luglio 2020 18:57:44

Gentile presidente, corriera delle 18 da sottomarina a Padova. A pieno carico (anzi oltre vista la gente in piedi) come da direttiva, andrebbe bene se tutti indossassero la mascherina. Ma saremo si e no una decina ad averla. Ragazzi e adulti senza distinzione di età. Più controlli per tutelare noi che sia sui mezzi sia al lavoro la usiamo sempre.

Mercoledì 1 luglio 2020 18:04:35

Buon pomeriggio, siamo i genitori di una bambina di otto anni che è stata traumatizzata da una dentista della zona in cui abitiamo da un paio d’anni siamo in cura presso l’ospedale di dell’università di Padova con il servizio odontoiatrico dedicato ai figli minori di 16 anni. Ci era stato indicato questo ospedale dopo aver tentato in nove studi diversi, a pagamento, di fare aprire la bocca a nostra figlia. Quando nascono i bambini ti danno un sacco di depliant e pubblicità su dove comprare pannolini e attrezzature e nessuno ti dice che c’è un dentista gratuito per i figli minori di 16 anni presso l’Asl… Oggi però abbiamo scoperto che la normativa è stata cambiata e che non abbiamo più diritto di andare presso l’università di Padova se non a pagamento... Ci sono delle esenzioni per reddito ma ovviamente essendo veneti lavoriamo entrambi e quindi non rientriamo nel esenzioni nostra figlia non a patologie per fortuna se non la fobia a causa di una dentista della zona. Quello spedale è stato il nostro sollievo anche se richiedeva uno sforzo da parte di noi genitori... La strada, il mancato parcheggio, le giornate di ferie che si deve prendere mio marito in quanto io per patologia cardiaca devo evitare questi luoghi ma nonostante i chilometri siamo stati felicissimi fino ad oggi. Oggi abbiamo scoperto che questa risorsa è stata eliminata!
Ringrazio comunque l’ospedale Universitario per tutto! Veramente amareggiata e anche preoccupata!
Zoccarato Katya

Mercoledì 1 luglio 2020 17:11:25

Mi chiedo come sia possibile, mia suocera ha avuto un incidente, l' hanno portata al pronto soccorso stamattina con l'ambulanza, sono le 17 e non ci dicono ancora niente, all'ospedale di Cittadella. Mi sembra un'indecenza. E' la da sola da oggi a mezzogiorno.

Commenti Facebook