Messaggi e commenti per Massimo Giletti - pagina 9

Messaggi presenti: 394

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Giletti utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 26 aprile 2020 06:34:49

Signor Giletti, ancora una volta e le assicuro non ne abbiamo bisogno, si butta a capofitto su una polemica che coinvolge il signor Feltri, personaggio quanto mai discutibile per dire poco, ma a lei che ne frega. Quando dicono che lei signor Giletti ha la schiena dritta mi viene da ridere, lei e' il re dei furbi, ripeto troppo furbo e prima o poi molte persone lo capiranno. Quando i giornali lo mettono in competizione con Fazio si rasenta la stupidita' cosa c'entra lei con Fazio un gigante rispetto a lei per intelligenza e tatto. saluti

Sabato 25 aprile 2020 21:30:19

Carissimo Massimo,
vorrei sottoporti tante domande... ma vista l'attualità seleziono la seguente.
Noi tutti stiamo subendo una situazione di... guerra... e di conseguenza delle disposizioni/leggi speciali di guerra, vedi ad esempio la quarantena (il coprifuoco).. Stiamo assistendo a tanti..., delinquenti... che stanno "risuscitando il dio danaro" per usare una affermazione di Papa Francesco.
Perché il governo non ha emanato una legge speciale per chi commette reati in questo periodo di leggi speciali per i cittadini onesti?
Sarebbe bastato decretare che le penali per i reati, sia civili che penali, vengono aumentate di un coefficiente 3, 4...

Giovedì 23 aprile 2020 12:19:09

Ben trovato dott. Giletti.
Le riporto un piccolo brano tratto dalle satire di Lucilio, nato a Sessa Aurunca nel 180 a. c. circa e morto a Napoli presumibilmente nel 102 a. c.
“Adesso dalla mattina alla sera, nei giorni festivi e in quelli feriali, sempre e ugualmente il popolo e i senatori
Si affollano tutti nel foro, non se ne allontanano mai, si dedicano tutti alla stessa passione e alla stessa arte, quella di
Ingannare con l’astuzia, di combattere con la frode, di gareggiare con le lusinghe, di fingersi galantuomini, di tendere insidie
Come se tutti fossero in guerra con tutti”.
Pare sia oggi.
Mi sono stufato... gli italiani hanno la memoria corta... se si parla dei 130M. di annui di evasione e di circa 230M. di dovuti alla corruzione, pare come se si parlasse di un luogo comune. Sta lì, pare un intercalare retorico. Quando il governo prepara la legge di bilancio, senti chi urla: VOGLIO PIU' SOLDI PER LA SANITA', VOGLIO PIU' SOLDI PER LA SCUOLA, PER LE INFRASTRUTTURE ETC, ETC.
Hue, ma dico, i soldi... dove sono i soldi... avete dimenticato? LI AVETE MANGIATI... con un appetito che non si sazia mai. MEMORIA CORTA. Ed oggi, se vi foste saziati prima, non avremmo bisogno di chiedere l'elemosina alla C. E., che mi piace definire la GRANDE IPOCRISIA.
E se fai cenno ad auspicare un Governo forte, per risolvere EVASIONE e CORRUZIONE, tirano fuori subito "Noi siamo ANTIFASCISTI. ". Sono passati 100 anni, e anche questo l'hanno fatto diventare un luogo comune. Antifascisti, siamo daccordo e poi? IO aggiungerei ANTIFASCISTI... MA ANCHE EVASORI E CORRUTTORI... Dov è il mondo migliore costruito?
Popolo dalla memoria corta. Ho degli amici in Germania, in particolare uno non c'è più, grande lavoratore alla Ford di Colonia per 42 anni, mi ha sempre parlato del welfare in Germania. A volte gli dicevo ma che paese è. Magari avessimo tutto quello di cui mi ha parlato. E non aveva la memoria corta.
Con profonda stima.
Cordiali saluti

Giovedì 23 aprile 2020 12:03:45

Buongiorno
non mi meraviglio tanto delle dichiarazioni di Feltri sui meridionali ormai note e arcinote; i cui argomenti e modi di proporsi sembrano quelli che avvengono in una bettola bislacca; ma degli editori e conduttori delle trasmissioni che lo invitano.
Solo la sua presenza azzera il livello della trasmissione o della rete televisiva.

Giovedì 23 aprile 2020 09:23:00

Oggetto: coronavirus
Buongiorno Sig. Giletti
Mi chiedo e Le chiedo:
C’è qualche scienziato che, in qualche parte del mondo, sta studiando la differenza delle difese immunitarie esistente tra sintomatici ed asintomatici? Qual è la discriminante tra le due tipologie di difese immunitarie?
Sembrerebbe essere preponderante il numero degli asintomatici rispetto ai sintomatici.
Quindi c’è qualcosa di naturale che gli asintomatici hanno in più rispetto ai sintomatici.

Si deve considerare anche che c’è una vistosa differenza di effetti tra nord e sud Italia.
Ciò si spiega soltanto per la differenza socio-economica e differenti lockdown, ecc. ecc.) ?
Eppure c’è stato un massiccio esodo dal nord al sud Italia.

Possono incidere sulle difese immunitarie differenze di alimentazione e clima esistenti tra nord e sud Italia?

Infine mi chiedo:
può un’eventuale terapia PREVENTIVA per il coronavirus passare attraverso un potenziamento specifico delle difese immunitarie?
Questa strada è degna di essere esplorata?
Cordiali saluti.
Giancarlo Barbieri

Giovedì 23 aprile 2020 08:28:40

Buongiorno Sig. Giletti
In un quotidiano del 21 aprile si legge che Il dg del ministero della salute, sig. Andrea Urbani, respinge le accuse di ritardi del governo sul "vuoto decisionale" ed ammette l'esistenza di un piano segreto che non poteva essere comunicato agli italiani perché troppo drammatico.
Ok, va bene.
Ora che tutto è già avvenuto è possibile chiedere a chi di dovere di desecretare quel documento che il sig. Urbani chiama piano per verificare quale macchina organizzativa era stata approntata e cosa prevedeva il piano di azione in termini organizzativi (gruppo di lavoro, linee di comando, coordinamento, programmazione, incarichi, interventi, protocolli, procedure, analisi carenze, “aggressione” carenze, ecc.) ?
E’ questo che gli italiani, soprattutto i parenti delle vittime, gridano e vogliono sapere.
Non vogliono sapere quali scenari il ministero aveva ipotizzato, a chi competeva l’acquisto dei ventilatori e neanche quando il lockdown doveva essere attuato.
Per essere più espliciti, gli italiani vogliono sapere (hanno il diritto di sapere), cosa era stato fatto per preparare la macchina organizzativa tra il 31 gennaio (dichiarazione di emergenza) ed il 19 febbraio 2020 (primo contagiato a Codogno) ?
Possibile che i giornalisti non incalzano gli interlocutori preposti su questa richiesta, anzichè registrare e trasmettere tal quale semplici dichiarazioni che disturbano i parenti delle vittime?
Cordiali saluti.
Giancarlo Barbieri

Martedì 21 aprile 2020 06:40:51

Signor Giletti, il vedere lo spazio i complimenti che il giornale Libero dedica alla sua persona non dovrebbero crearle motivi di felicita ', ma oramai abbiamo capito quali sono le sue preferenze. Nell' osservarla quando guarda le telecamere vedo una persona convinta di essere molto furba, purtroppo da mio punto di vista troppo furba. saluti

Martedì 21 aprile 2020 04:08:44

Non occorre andare nel meridione per vedere che i primari sono nominati dai politici e che i figli dei medici prendono i posti dei padri basta venire negli ospedali San Martino a genova e all'istituto tumori di genova i medici hanno. Sempre taciuto perché una manolava l altra e tutte due la faccia sono una DOTTORESSA arrivata molto in alto senza ricatti se le interessa mi telefoni 3392832189 grazie distinti saluti

Lunedì 20 aprile 2020 21:50:53

Signor Giletti mi presento, sono Il titolare di un’Azienda a Maranello di Modena, la Ferrari Auto Lux Srl, mi farebbe cosa gradita venire nella Sua trasmissione, per esporre un caso che potremmo considerare unico in Italia. Il caso consiste nel potere dimostrare ed esporre il perché e le ragioni per cui, un’Azienda come la mia che nell’anno 2019 ha fatturato 7. 400. 000, 00 euro con chiusura di bilanci sempre in attivo, ha intenzione di mettere la propria Azienda in liquidazione.

Lunedì 20 aprile 2020 19:10:34

Buon giorno, Dott. Giletti sono Francesco Carangelo un suo assiduo ascoltatore invio un link youtube con video su covid 19. con informazioni sbalorditive, la prego se può deticare un po di tempo alla sua verifica e poterne parlare. le sarei grata se mi fa sapere cosa pensa. il mio tel. 360 -------. (un e. mail è stata inviata anche a: -------. grazie https://www. youtube. com/watch? v=RsoG7pZifTw buon lavoro. Francesco Carangelo.

Commenti Facebook