Messaggi e commenti per Massimo Giletti - pagina 10

Messaggi presenti: 394

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Giletti utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 20 aprile 2020 19:04:33

Sig. Giletti buonasera.
Spero che questa mail arrivi a destinazione e quanto meno, io abbia la prova della sua lettura. Seguo la sua trasmissione con interesse e le voglio dire per prima cosa che lei non si dovrebbe scusare con nessuno dei politici che ogni domenica intervista, come fece con Renzi (proprio lui! Con che coraggio???) qualche puntata fa. La sua alterazione e indignazione sono quanto di più genuino riesco a trovare nel mondo televisivo!!! Se qualcuno si deve scusare, questi non è certo lei, ma questi quattro politici da strapazzo, non eletti dai cittadini, che si presentano alla sua (e non solo...) trasmissione e morire se uno, dico uno solo, ha il coraggio di dire semplicemente: quello che stiamo facendo è ridicolo e assolutamente insufficiente. Scusateci! Ci rivedrete in video quando avremo sistemato le cose. Fino ad allora non parleremo più!!! Ecco! Mi piacerebbe che nessuna trasmissione intervistasse più un solo politico, del governo e in assoluto!!! E le raccomando certi giornalisti ciechi che ancora difendono l’operato di questo governo fantoccio. Io sono un artigiano! Preoccupato come tutti, anche se l’elemosina dei 600€ mi è arrivata: oggi.
Ma com’è possibile che non si rendano conto che senza un contributo, robusto, a fondo perduto, le piccola imprese e gli artigiani muoiono? Mi chiedo dove vivano queste persone? Non sanno niente delle piccole realtà, delle difficoltà che, non per colpa nostra questa volta, si sono ingigantite e difficilmente avranno una soluzione! Non grazie ai 600€ o al “prestito” di 25. 000€.
Io vivo in riviera e senza turisti, con tutti negozi chiusi, si può vivere con 600€, e nemmeno l’esenzione di quella parte di contributi inps che dovremo comunque versare, prima o poi? Il posticipare il pagamento è uno zuccherino dato ad un diabetico!!!
Ma lei, caro Giletti, non si scusi con nessuno se si altera. Non l’ho mai sentita offendere un suo ospite, mentre tutto i politici che invita, quelli sì che sono un offesa per i telespettatori!!! Cordialmente la saluto, forza Juve, Marcello Murgia.

Lunedì 20 aprile 2020 17:35:10

Una trasmissione che "da fastidio", come Lei ama definirla, se tocca temi difficili e particolarmente sensibili in un momento come quello che stiamo vivendo, si trasforma, da spettacolo sensazionalista e polemico, a farsa mediatica pericolosa.

L'utilizzo sistematico di certi ospiti fa pensare ad un contratto di abbonamento per prestazioni continuative, magari con sconto del tipo "poltrone e sofà", commisurato all'esiguo valore degli ospiti stessi.

Chiamare a discutere personaggi come la Santanchè, Sallusti, Sgarbi, ecc significa proporre opinionismo di bassa lega, superficiale e fazioso (. Le suggerisco a tale proposito anche Zurlo e Feltri; potra così aggiungervi anche un pizzico di razzismo)

Ieri sera la Santanchè ha coronato la sua performance con un "che faccia tosta "riferito all'intervento di Paolo Cento,
Sallusti ha confermato la sua innata inclinazione di scribacchino prezzolato ; non contento di aver negato ogni coinvolgimento della regione Lombardia nella diffusione del virus e nel numero eccessivo di decessi, ha individuato in Conte il responsabile delle persone decedute nel tristemente famoso Pio Albergo Trivulzio, (fuorviante ed inopportuno in questo caso il Suo reiterato esempio sul generale Cadorna, gratuito, nel contesto del discorso, il Suo intermezzo sul Pil della Lombardia; c'entrava come i cavoli a merenda.)
Nulla di nuovo sull'arrogante volgarità del tuttologo Sgarbi e sulla grossolana demagogia di Salvini. Costui, probabilmente gasato dall'atteggiamento ossequente del conduttore, ha sciorinato una lunga tiritera al termine della quale 12. 000 morti sono apparsi come fiore all'occhiello della Lombardia.
Un saluto
Egidio Bastianelli

Lunedì 20 aprile 2020 16:13:50

Dott Giletti io mi chiedo perché noi del nord ci affanniamo a voler aprire le attività nonostante quello che abbiamo subito e che stiamo subendo per dimostrare che siamo i migliori i più operosi quando al resto d’Italia interessa solo il reddito di cittadinanza. Perché anche noi non ci fermiamo e aspettiamo che sia il governo a darci una mano dal momento che purtroppo ciascuno di noi ha avuto uno o più lutti in famiglia. Basta abbassare la testa e lavorare e poi essere criticati e umiliati da tanti giornalisti politici o che si spacciano per tali! ! Scusi lo sfogo ma siccome la ritengo una persona seria e obiettiva penso che lei mi comprenda. cordialita ‘

Lunedì 20 aprile 2020 14:39:04

Caro Giletti, ieri sera la sua intervista a Salvini e' stata a dir poco vergognosa, ha lasciato al signo Salvini la possibilita' di dire menzogne senza che lei ristabilisse un minimo di verita'. Uno spettacolo indecente al quale lei (duro e puro a giorni alterni) dicesse qualcosa. Complimenti signo Giletti!!! Distinti saluti.

Lunedì 20 aprile 2020 13:53:34

Buongiorno Signor. Gilletti
Grande!!!
Ho visto la trasmissione di domenica
19 aprile
Ho seguito il collegamento con Lapo
Per il discorso della onlus che aiuta i poveri con buoni pasto tramite croce rossa italiana, la sera stessa ho inviato una mail alla onlus spero in un contatto o devo chiamare la croce rossa italiana di torino però è da questa mattina che provo a telefonare ma senza risposta... mah
I buoni spesa mi servirebbero per mio fratello che è disoccupato dal 2012
Prende 40 euro di rdc e con una mamma ricoverata in una RSA dal 2018
Io sono andato in pensione nell 2019
Ho sempre aiutato mio fratello e mia mamma mi sono indebitato e fra 2 anni finisco di pagare il debito
Grazie per la sua collaborazione
Cordiali saluti
Callegari Angelo
Telefono 328 -------

Lunedì 20 aprile 2020 13:39:25

Buongiorno Dott. Giletti sono un imprenditore di 75 anni e la mia famiglia dal 1945 ha sempre lavorato per le proprie aziende. Premetto che non ho mai usato i Media per esporre qualche mio pensiero ma d'altra parte pur avendo vissuto tempi molto difficili non ho mai visto una situazione come questa. e allora mi permetto di farle questa mia considerazione. E' appurato che gli Italiani hanno risparmi personali molto cospicui e che ora le aziende hanno bisogno di liquidità ma allora perchè non inventare,. mi passi il termine, un "meccanismo" per cui l'imprenditore e magari i suoi collaboratori finanziano la Società a condizioni favorevoli per entrambi ma su cui non si dovranno pagare tasse o altri balzelli. So che si può fare emettendo obbligazioni ma si dovrebbe trovare una strada molto più semplice ed il detto direbbe "chi cerca trova" Dovrebbe essere chiaro che se credo nella mia Azienda dovrò essere io il primo a dimostrarlo di fronte agli Istituti di Credito a cui magari poi chiederò un ulteriore aiuto Io però purtroppo penso che tutti vogliono che il rischio se lo debba accollare qualcun altro. Mi scuso ancora per averLa disturbata ma mi sembrava giusto esprimere questo mio pensiero La saluto cordialmente e Le porgo i miei più sinceri ossequi Loris Angelo Camporiondo

Lunedì 20 aprile 2020 13:29:58

Ciao Massimo, sono un tuo grande fans ed è per questo che ti scrivo. Trovo la tua trasmissione la più vera che ci sia in tv in questo momento, però per essere proprio vera del tutto avrei il grande desiderio che almeno tu invitassi qualche scienziato che non la pensa come tutti questi scienziati vip... esatto vip x che ormai sono diventati delle star televisive anzi che lavorare. Quindi ti suggerisco un nome che vorrei vedere ospite della tua trasmissione, questo mi farebbe capire che sarebbe l'unica trasmissione seria in tv da guardare, sarebbe la ciliegina sulla torta ! X che non inviti per una volta... anzi se io fossi in te lo inviterei sempre uno dei più grandi scienziati che abbiamo in Italia, il massimo sarebbe assieme alla moglie che è ancora più grande di lui. X che non inviti il SIG Stefano montanari? Fammi capire con questo gesto che la tua trasmissione è vera. X che hanno oscurato il sito di montanari? Dicendo la verità da fastidio ? Spero che la tua trasmissione sia meno soggetta al potere degli sponsor e che quindi finalmente si possa sentire anche una campana diversa di quelle sentite a senso unico fino ad ora. Lo spero tanto ! Un saluto.

Lunedì 20 aprile 2020 12:25:13

Gentile sig. Giletti,
ho sempre seguito i suoi programmi e ho apprezzato la sua autonomia nel mettere in risalto le storture del sistema politico e non solo senza fare sconti va nessuno. Ieri sera tuttavia è andato in scena uno spettacolo indecoroso in quanto lei è apparso completamente asserviti a Salvini. Lei è troppo intelligente per non essersi accorto di delle sciocchezze, delle bugie e vi delle amenità del suo interlocutore e non ha avuto il coraggio di replicare neppure alle enormità del suo ospite. Ho assistito attonito e incredulo.
Dio mio che spettacolo indecente!

Lunedì 20 aprile 2020 12:20:27

Salve signor Giletti sono Domenico un piccolo commerciante ambulante settore non alimentare del sud ad oggi io e tutti i miei colleghi siamo nella più totale confusione del come e del quando riapriremo però il nostro problema più grave è quello economico ad oggi gli aiuti dello stato non ci sono stati inoltre almeno io sto avendo difficoltà a sospendere le rate dei finanziamenti e delle linee di credito a gennaio ho acquistato macchina a mia moglie una Fiat panda con finanziamento ho fatto richiesta alla fca Banck la sospensione e mi rispondono che non ho i requisiti la rata di marzo la ho pagata con gli interessi quando mi sono arrivati i 600 euro dello stato quella di aprile non l ho pagata io non so che fare lo stato deve essere chiaro su queste cose e procedere in automatico alla sospensione, la reputo una delle persone più sincere e oneste del giornalismo è perciò le chiedo se possibile porre il problema a chi di dovere le altre rate non li pagherò perché devo far mangiare i miei figli la ringrazio della sua attenzione e scusi il disturbo

Lunedì 20 aprile 2020 11:45:08

Signor Giletti
adesso il Sud deve anche ringraziare la Regione Lombardia? Pazzesco! !
I casi di coronavirus sono partiti da lombardi scesi nelle regionI del centro /Sud. Fa bene il Governatore De Luca a chiudere tutto se riapre il Nord. Si rende conto cosa avrebbero detto i Lombardi se il coronavirus fosse partito da Napoli?
Hanno stravolto l Italia non rispettando le regole che comunque lo Stato aveva impartito. Loro sono i perfettini... e scaricano agli altri le enormi colpe che hanno.

Commenti Facebook