Messaggi e commenti per Dacia Maraini

Messaggi presenti: 26

Lascia un messaggio o un commento per Dacia Maraini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 9 aprile 2019 09:29:38

Gent. ma Dacia Maraini,
ci siamo conosciute tanti anni fa in Australia. Le invio questo messaggio perché vorrei chiederle di leggere e, se lo ritiene opportuno, scrivere un endorsement del mio nuovo libro Mezcla: World noir in italy, al quale hanno contribuito colleghi in Italia e Australia, quando la casa editrice le invierà il volume (fra alcuni mesi).
Il libro tratta della produzione letteraria di Marilù Oliva di Bologna - con cui lei ha collaborato.
Se le interessa la mia proposta, posso includerla nella lista dei possibili 'endorsements'.
Sarebbe davvero un onore che un autore del suo calibro appoggiasse il lavoro di una noirista transculturale come Oliva, e di ricercatori in Australia e Italia.
In attesa di un gentile riscontro, le invio un cordialissimo saluto
Piera Carroli

Martedì 2 aprile 2019 09:31:50

Il testo di oggi sul Corriere della Sera è un capolavoro di sintesi e buonsenso, quello che ormai sembra smarrito definitivamente nel mondo che brucia e urla. Condivido tutto e non cambierei uno iota. Ci tenevo a dirlo, e grazie.

Venerdì 29 marzo 2019 12:58:42

Gentilissima Dacia vorremmo contattarla perché quest'anno la giuria del Premio Simpatia 2019, che viene consegnato ogni anno in Campidoglio, ha deciso di consegnarlo anche a Lei per il Suo continuo impegno sociale e di salvaguardia dei valori umani e culturali.
Sarei grata se mi contattasse anche al mio numero di cellulare (333-------)
Mi chiamo Gabriella Geraci e collaboro con l'organizzazione
La ringrazio per l'attenzione e di
seguito le segnalo il link della edizione
dello scorso anno
http://www. premiosimpatia. it/premio-simpatia-edizione-2018
Spero in un suo cordiale feedback
Le porgo cordiali saluti
Gabriella Geraci

Mercoledì 27 marzo 2019 12:18:24

Buongiorno.
Mi sono imbattuto nel "manifesto" che riporta la sua definizione del "berlusconismo".
L'ho trovata illuminante perché delinea con estrema chiarezza e lucidità i confini di una non politica che ha devastato il nostro paese.
Vorrei conoscere il suo pensiero sui partiti/movimenti che al momento attuale dovrebbero governare l'Italia.
Cordiali saluti, andrea marini

Domenica 17 marzo 2019 17:55:36

Cara Dacia Maraini

ho letto il trafiletto apparso sul corriere della sera di martedì 5 marzo quando lei si trovava a New York per un incontro con studenti universitari.

Pur essendo d'accordo con lei su tutta la linea sull'attuale pericolosa e sfrontata amministrazione trumpiana, ho avvertito una contraddizione nel fastidio che prova per la spazzatura e i senzatetto in aumento in città.
So quanto sia vero questo problema che mi sta molto a cuore ma da 'democratica' devo ammettere che e' stato grazie ai sindaci precedenti (Giuliani in primis) che è stato dato un estremo decoro all città. Con l'attuale, da questo punto di vista c'è stato un enorme peggioramento.

Non siamo mai contenti...
Un caro saluto
Mara Carletti

Domenica 10 marzo 2019 20:08:19

Gentilissima signora Maraini, TESEO assieme all'Università di Firenze sta organizzando la 3a Edizione del Forum Internazionale della Formazione che si terrà a Camaiore- Lucca- nei giorni 25/26/27 ottobre 2019. Il tema del Forum sarà "LA CURA DI SE'" con all'interno i tre seguenti percorsi:
- Percorso Rosso: Identità tra individualità ed alterità
- Percorso Azzurro: Inquietudine e felicità
- Percorso Verde: Creatività e costruzione di sé
Data l'ammirazione che le riserviamo saremmo davvero felici ed onorati di poterla avere presente con un suo interventio sia nella giornata di apertura che al sabato con uno spazio a lei riservato.
Un sincero grazie per l'attenzione. Con i migliori saluti. Vilma Guidi, cell. 338-------

Domenica 10 marzo 2019 18:11:20

Gentile Dacia Maraini,

Le scrivo in merito ad una gigantografia che ho in casa, che ritrae lei, Moravia, Pasolini e Maria Callas, in Africa, ospiti in casa di mio marito, Carlo Pirola.

Mio marito è mancato un anno fa e con non lui ho perso una fonte di cultura e di ricordi, per cui mi sfugge se questa bellissima fosse stata fatta in Ghana, ad Accra o in Costa d'Avorio, avendo mio marito vissuto e lavorato in entrambi i posti come ingegnere.

Mi piacerebbe se lei riuscisse a ricostruire questo ricordo a cui tengo molto.
Mi dispiace anche aver letto in ritardo della sua mostra di foto dei suoi viaggi in Africa con Alberto Moravia; forse la mia foto avrebbe potuto arricchire il suo materiale e me.
Anche io amo l'Africa, dove ho vissuto con mio marito per tanti anni e quell' " odore" di cui parlava Moravia, mi è mancato tanto, quando siamo rientrati in Italia e quando quel meraviglioso paese ha iniziato la sua fine.

Credo che lei abiti nella mia zona, Piazzale Flaminio, perché mi è capitato di incrociarla qualche volta.

Sono fiduciosa che questo mio scritto abbia un seguito; le scriverò anche il mio cellulare.

Con stima,

Rossella Pirola
(338--------)

Giovedì 28 febbraio 2019 15:39:59

Gentile signora Maraini, sono una delle tante scrittrici saggiste che chiedono un suo parere su un saggio storico. Mah, mi chiedo, sarà mai possibile che la signora Maraini risponda a me? Però ci provo. Sono laureata in lettere, ho pubblicato 12 saggi storici a mie spese, alcuni sono stati premiati al primo posto a concorsi letterari. Abito a Padova, attendo fiduciosa, ma anche no, una sua risposta positiva. Cordialmente Mariateresa

Lunedì 11 febbraio 2019 18:06:09

Sono un' insegnante. Leggo quando posso. Dei suoi romanzi mi sono molto piaciuti "La lunga vita di Marianna Ucria "e il più recente "L' amore rubato". L' ho vista nella trasmissione "Le ragazze" e mi hanno convinto a scriverLe la sua semplicità e la sua umanità. Mio marito scrive da tempo e pubblica a sue spese. Desidererei che leggesse il suo unico romanzo: "L'alterità del gioco". Si tratta di un romanzo corale sullo sfondo dell' ultimo decennio del xix secolo. Lascio a Lei, se vorrà leggerlo, individuare il vero porotagonista dell' opera. E' un' indagine sul cuore umano con un andamento cronicistico e con squarci lirici. Questo è quello che ho capito. Lei ha più esperienza, conoscenza ed intelligenza per trarne un giudizio. Positivo o negativo che sia. Domenica Lei ha parlato di una musicalità della parola, della frase, dell' argomentare. Spero che possa rilevarla. Scusandomi del disturbo, Le invio cordialissimi saluti e Le chiedo, se vorrà farmi un grande regalo, dove posso inviare il libro. Grazie di tutto. Laura Piva Ranza

Sabato 9 febbraio 2019 17:48:49

Gentile signora Maraini, sono Francesca Licandro, una studentessa diciassettenne del liceo scientifico "Volta" di Caltanissetta. Ci tenevo solamente a ringraziarla per la sua semplicità, disponibilità e dolcezza dimostrata nell'incontro tenutosi presso la nostra scuola giorno 5 febbraio 2019. È stata un'esperienza indimenticabile e un profondo onore per me conoscerla di persona. Lo considero uno dei dibattiti che più mi ha insegnato e che più mi ha coinvolto fino adesso nella mia vita. "Corpo felice" è il suo primo romanzo che ho letto, ma approfondita la sua figura di scrittrice e il suo pensiero molto interessante sulla condizione della donna (che condivido in pieno) mi inizierò a dedicare di certo alla lettura di altri suoi libri. Un caro saluto dalla Sicilia, spero di rincontrarla presto.

Commenti Facebook