Messaggi e commenti per Giorgia Meloni - pagina 3

Messaggi presenti: 464

Lascia un messaggio o un commento per Giorgia Meloni utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 31 ottobre 2020 09:13:04

Buongiorno popolo scendiamo e uniamoci in piazza, prima che sia troppo tardi non facciamoci sopprimere da questi parassiti di politici di DX e Sx sono tutti uguali solo parole e fatti pochi.
Svegliamoci e armiamoci e partiamo tutti uniti, loro non sono nessuno adesso basta.
Gino

Venerdì 30 ottobre 2020 21:30:18

Giorgia sto vedendo stasera Italia. Si legge: mezza Italia a rischio chiusura totale. NON CI PROVATE. Gli over 65 dicono: noi non rimarremo nuovamente ai domiciliari, stateci voi! Hanno ragione e attenzione, io personalmente non mi farò più rinchiudere.
In Spagna non ci sarà il confinamento domiciliare. Hanno detto che riusciranno comunque ad abbassare la curva. Il Giappone lo ha fatto senza restrizioni e senza tamponi, la Cina con la tecnologia riesce a bloccare il covid, a Wuhan vivono. In Italia si muore di tutto. Non si capisce più nulla. Provate a non fare tamponi e vedrete che diranno: CONTAGI ZER! Ma di che stiamo parlando. Ogni giorno che arriva non si sente parlare che di covid... covid... covid-Il covid ce l'hanno nel cervello questi politici. BASTA BASTA. Ripeto io personalmente reagirò non rimarrò inerte come tanti italioti. Non ci sto più a questo gioco Chiaro? Basta anche guardare gli altri stati. PENSIAMO A CASA NOSTRA

Venerdì 30 ottobre 2020 09:47:50

Possibile che non riuscite a fermare questi incapaci? I virologi ora dicono, facciamo come la Francia. Ma hanno le pigne in testa o la segatura al cervello? In Francia stanno scappando per sfuggire alla chiusura voluta da un altro incapace, e noi gli andiamo dietro? Ma che razza di fagiani sono questi qui. Dicano chiaramente che vogliono portarci alla fame e alla guerra. Lo dicano senza mezzi termini. Loro se ne stanno nelle loro ville dorate, carichi di soldi, serviti e riveriti, e noi tra poco ci scanneremo anche per una patata. Attenzione a quello che fanno. Tu Giorgia ti stai battendo, e noi te ne siamo grati, ma come ti ho già detto, vogliamo i fatti.. Non ci sono più scuse. La situazione e seria sotto il profilo sociale. basta una fiammata che l'Italia verrà messa a ferro e fuoco. Inoltre cara Giorgia vogliamo che dicano LA VERITÀ', LA VERITÀ'. Basta sentire tutti questi virologi malati di protagonismo che aprono la bocca e gli danno fiato: Basta il terrore di conte e dei suoi accoliti. Possibile che questo governicchio non si rende conto dei danni che ha fatto e di quelli che sta facendo? DEVONO ANDARE IMMEDIATAMENTE A CASA. BASTA, BASTA, BASTA NON CE LA FACCIAMO PIÙ!!!

Giovedì 29 ottobre 2020 07:05:00

Cara Giorgia, ci siamo. Il piano del governo di rimetterci ai domiciliari può scattare La prima ondata sappiamo perché è andata cosi, ma sulla seconda hanno fatto pietà. Sono tutti impazziti, non sanno cosa fare, parlano, dicono ecc... ma la verità e che se ne fregano, tanto poi alla fine sua maestà chiude tutto ma senza risolvere i problemi e allora aspettiamoci una terza ondata, e una quarta. Più questi incapaci sono li e più l'Italia diventerà come i paesi del terzo mondo o peggio. Credo sempre che dicono le bugie a profusione,
Ripeto: se in Giappone è andata bene SENZA RESTRIZIONI E VIOLAZIONI CONTINUE DELLA COSTITUZIONE, in Italia, perché fanno, chiudono. e cosi via senza risolvere nulla?. Non parliamo poi di certi virologi che all'epoca nessuno li conosceva e ora fanno passerella insieme a sua maestà. Mi aspetto (come prevedo) una rivoluzione totale, non una chiusura totale, ma UNA GUERRA INTERNA ALL'ITALIA sia civile che politica. ITALIANI PREPARIAMOCI AL PEGGIO!

Mercoledì 28 ottobre 2020 15:07:19

Per, Giorgia,
Nessuno, dico, nessuno darà mai le vere statistiche di quello che chiedi. Le bocche sono cucite. Conosco tanti infermieri (considera che sono stato 10 anni volontario in Croce Rossa) tanti infermieri i quali se tu domandi notizie sul covid, non rispondono. Non devono rispondere altrimenti fanno la fine (non fisica come in Cina) di tutti quelli che guarda caso, perdono il lavoro. Ricordate una virologa che osò dire che si stava esagerando e che alla fine altro non era he una influenza più forte ?. Quella Dottoressa, non si sente più.
Io ho letto l'intervista del Virologo Palu e lo ascoltato anche nella trasmissione di Nicola Porro. Da Bravo virologo, cosciente, si atteneva ai numeri della scienza e non ai numeri della politica come fanno tutti quelli che ruotano dietro sua maestà. Le cose non stanno come vogliono far credere. Inoltre credo sia venuto il momento che questi governanti la facciano finita di parlare sempre di lockdown. Hanno rotto le balle. Le piazze esplodono fomentate anche da estremisti, mandati da chi non si sa. Ma una cosa è certa per sapere la verità. Denunciare il tutto alla Corte Europea dei Diritti umani. Comunque vado avanti nella ricerca e vediamo cosa trovo

Mercoledì 28 ottobre 2020 11:43:02

La rabbia delle piazze tra disperazione e violenza

Buongiorno On Meloni.
Quanto accaduto ieri sera a Roma in Piazza del Popolo fino al quartiere Prati genera angoscia e dolore. Io non "estremizzerei", a parole, ciò che si sta manifestando un po' in tutt'Italia, quotandolo solo come "violenza" gratuita di facinorosi e ultrà tipici degli stadi organizzati in vere e proprie bande di teppisti. Certo, l'incendio dei cassonetti, il lancio delle bombe bombe carta, induce gran parte di noi a rievocare periodi bui della nostra storia, basti pensare al terrorismo delle Brigate Rosse che tuttavia furono poi sconfitte dallo Stato, perchè lo Stato, in QUEL momento, c'era. Però sarei anche accorta nell'invocare spettri come il lockdown, parola atta a seminare terrore tra la popolazione, e che si aggiunge al terrore del virus. Quello che sta avvenendo nelle nostre piazze, è l'altro volto dell'Italia: Un'Italia fatta di persone oneste, che lavorano, pagano le tasse, che finora hanno rispettato sopra le forze ciò che sanitari e governo indicavano come "misure di sicurezza". La rabbia, la disperazione di gente che ha dovuto rimettere in piedi le proprie attività commerciali dopo mesi di clausura, che ha causato, in aggiunta alla catastrofe sanitaria anche la catastrofe economica del Paese, che hanno perso il lavoro ed hanno famiglie da sfamare, VA RISPETTATA, VA ASCOLTATA, VA COMPRESA ma senza annunci minacciosi e neppure vaghe parole prive di tangibile riscontro. I teppisti devono essere cacciati in galera, ma i manifestanti pacifici che vogliono esternare il proprio dolore - che è anche quello di noi consumatori, che vediamo ogni giorno serrande abbassate su storici negozi, su marchi famosi che ci venivano invidiati perfino all'estero - DEVE ESSERE CONSIDERATO. Ciò che viene fatto in genere da chi sta al governo (questo, oppure un altro) è la mancanza d'immedesimazione nei problemi della gente comune, quella che la mattina si alza presto, prende gli autobus affollati e a rischio covid. e deve recarsi al lavoro proprio PER NON FERMARE L'ECONOMIA DI QUESTO PAESE e che ha tutti i diritti di essere tutelata fosse anche solo per questo. Il governo ha fallito nella mancanza di COMUNICAZIONE, e non mi riferisco alle cifre numeriche che ogni sera vengono sciorinate durante i tiggì ed incomprensibili a quasi tutti noi e causa di paura, di terrore, di angoscia soprattutto nella nostra generazione, quella più anziana, che sta cercando di tenere i nervi saldi anche se è difficile, dal momento che qualcuno ci prospetta l'eventualità, in caso di contagio con i più giovani, di essere soppressi per primi. I rappresentanti di OGNI CATEGORIA di lavoratori dovrebbero essere, anzichè mantenuti a distanza come lebbrosi, ricevuti ed ascoltati dal governo. Non ci si presenta ai cittadini in forma di figure sfuggenti che usano termini roboanti come "coprifuoco" perchè in tal modo i cittadini saranno autorizzati ad usarne altri ancora più terribili, come "guerriglia" e, anzichè al lockdown, torneremo in quest'ultimo caso agli anni di piombo vissuti dalla nostra generazione, in cui gli scontri tra la gente comune, i terroristi, e le povere forze dell'ordine che rischiano la vita, erano quotidiani. L'errore fatto da politici e sanitari è stato un ping pong d'informazioni che, anzichè viaggiare in sintonia, si sono divise in fazioni dove ognuno, il sanitario autorevole di turno ed il politico autorevole di turno si sono avvicendati dando spesso notizie errate, confuse, risibili, o quantomeno vaghe. Pensiamo alle mascherine: per quanto tempo abbiamo ascoltato la sinfonia dei medici che operavano netta distinzione tra le mascherine chirurgiche - giudicate inefficaci - e le costosissime FFP2, che sono poi state anch'esse suddistinte tra meno efficaci (con la valvola) e più efficaci (senza valvola) ? E quelle di stoffa, oggi in gran voga, non furono inizialmente liquidate come assolutamente inutili? Cos'è, questo piccolo esempio, se non "mancanza di chiarezza"? Perchè non esiste sinergia. tra rappresentanti del governo e sanitari? Perchè non è stata individuata tra i governatori delle Regioni - e ce ne sono... !!! - un'unica figura autorevole, capace, che dettasse ed adottasse misure UTILI e CHIARE per tutto il Paese in materia sanitaria senza rimettere il nostro destino, lavoratori inclusi, nelle mani di persone che in materia di sanità sanno ben poco? Perchè non andare a scavare fino alla radice nel malcontento, nel malessere della popolazione, cercando di mantenere equilibrio e saggezza prima di adottare misure che solo qui in Italia stanno scatenando la guerriglia urbana, mentre negli altri Paesi questo non avviene? Gli italiani non sono un popolo di stupidi. Gli italiani hanno il sacrosanto diritto di capire per quale motivo vengano adottate misure come l'irrazionale chiusura dei ristoranti alle 18, ma questo misure devono essere rese COMPRENSIBILI a tutti, ristoratori ed avventori, proprio come avrebbe il dovere di fare un maestro di scuola che spieghi la matematica ad un ragazzino. Un ragazzino di 6, 7 anni DEVE capire perchè 2+ 2 fa quattro e non cinque, non lo si può liquidare dicendogli "perchè la regola, in matematica, è questa". Chi non è sciocco se lo chiederà inevitabilmente, e se nessuno saprà spiegarglielo in tempo, diventerà un ignorante a vita.
Sono certa che lei comprenderà, lei mi sembra una persona capace.
la ringrazio per l'attenzione

Mercoledì 28 ottobre 2020 03:42:31

Noi chiediamo che ci dicano qual'e' attualmente il rapporto fra contagiati e deceduti per Covid'19 rispetto alla popolazione del Paese, riscontrata in Svezia e Svizzera, dove si e' affrontato e si affronta questa Pandemia in un certo modo. Poi vedremo Giappone e e Corea del Sud. MA diteci questi dati aggiornati. Al resto penseremo noi, per capire meglio. Grazie. Pier

Martedì 27 ottobre 2020 21:08:56

Cara Giorgia, sto facendo delle ricerca sulla pandemia. A parte America e Francia che la cosa non è chiara e poi sono quelli che hanno finanziato la costruzione del laboratorio a Wuhan. A parte questo mi ha colpito il Giappone. Il Giappone ha 126 milioni di abitanti. a oggi hanno avuto solo 97. 503 contagiati e 89. 031 guariti e solo 1800 decessi (circa). Ma la cosa veramente unica è questa: hanno contenuto (notizie ansa) l'esplodere del covid SENZA MISURE RESTRITTIVE. Circa i tamponi non li hanno fatti se non ai casi gravi. La costituzione Giapponese prevede che la libertà individuale è SACRA E INTOCCABILE e non possono imporre l'isolamento. Ora, come mai in Giappone stanno meglio, hanno saputo gestire il tutto e in Italia siamo nel caos più completo con più morti e contagiati e meno abitanti, disoccupazione, povertà nascente in maniera esponenziale.. E' ovvio che la cosa non quadra, anzi mette in risalto la palese incapacità di chi ci governa e mette in discussione tutti quei virologi che dicono tutto e il contrario di tutto. In Corea non ho molti dati, ma secondo fonti del Presidente Coreano al 10/10/2020 hanno Zero contagi (da verificare). A Wuhan la vita è ripresa come anche l'economia. Ma che razza di governanti abbiamo. Qualcuno me lo spieghi, perché altrimenti la mia ricerca andrà dritta dritta alla Corte Europea dei diritti Umani.

Martedì 27 ottobre 2020 07:23:44

Scusa Giorgia ma qui non si finisce mai di arrabbiarsi. Ricciardi chiede un nuovo loockdown. Questo è PAZZO e sta fomentando la guerra civile. Ci sono modi e modi, quale prudenza, evitare assembramenti e usare le mascherine. Cosa va blaterando. Voi all'opposizione fermate queste persone, fermate e togliete a certi virologi e al governo l'arma del terrore. Perché vogliono che l'Italia esploda?

Lunedì 26 ottobre 2020 22:54:45

Cara Giorgia, sto vedendo la trasmissione di Porro. Scene come quelle che si stanno vedendo, in effetti non si dovevano vedere. Purtroppo facinorosi e delinquenti cavalcano la disperazione degli Italiani. In tutta Italia ci sono proteste pacifiche, quindi coloro che fanno estremismo o di destra o di sinistra devono essere isolate, in quanto questo rovina l'immagine della vera protesta.
Mi auguro che gli Italiani prendano coscienza e facciano le cose facendo sentire la voce dell'Italia che ha paura del futuro e che questo governo ascolti per evitare cose più serie e ascolti veri virologi e non capre.

Commenti Facebook