Messaggi e commenti per Luca Zaia

Messaggi presenti: 2.057

Lascia un messaggio o un commento per Luca Zaia utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Luca Zaia

Lunedì 2 agosto 2021 18:04:37

[Informazione per il Green Pass]

Buongiorno Luca volevo chiedere un informazione io non posso fare il vaccino per problemi di salute ho già parlato con il mio medico e mi ha detto che basta che mi faccia fare un tampone e con quello posso circolare. Vorrei sapere se in realtà posso fare così grazie mille per la sua disponibilità.

Domenica 1 agosto 2021 13:30:43

Zaia, cosa aspetta a fare restrizioni, bravo a parlare, ma passi ai fatti, o aspetta che ci siamo morti a volontà, guardi quanti giovani non rispettano le regole, vada in giro, fuori dai bar, ristoranti, ovunque, c é uno schifo e lei tace!!! ??? Solo i soldi vi interessano, no la salute, complimenti... Chiuda tutto alle 24, faccia il piacere!!!

Sabato 31 luglio 2021 14:43:35

Ciao Luca se tu vieni fuori in diretta vieni con tua moglie Raffaella che così ti vedo insieme

Sabato 31 luglio 2021 12:05:13

[Green Pass]

Carissimo govertatore... molto bene... mi piace quando ragonando con la tua testa esprimi il TUO pensiero ! Relativamente al green pass... vi informo:
Essendo in Valpusteria ho fatto in bici il. classico Dobbiaco Lienz... anche per andare a fegustarmi una fettona di Sacher torta... che mi è stata servita solo dopo che ho esibito il mio green pass alla cameriera addetta al mio tavolo... molto semplicemente !!! Perciò senza necessità di addetti speciali o guardie del locale... come dicono alcuni ns esercenti... chissà di quale parrocchia... ! ! ? ?

Venerdì 30 luglio 2021 12:49:40

Buongiorno presidente, mi chiamo Silvia Brolo e in data 06/07/21 sia io che mio marito abbiamo fatto la prima dose di vaccino presso il palaferolli di San Bonifacio (VR). .. Ad oggi non abbiamo ancora ricevuto il green pass... Ho chiamato il numero verde 1500 e l'operatore mi ha risposto che non lo generano in quanto non siamo registrati... Non vedono che noi abbiamo fatto il vaccino...
Cosa devo fare per poterlo avere?

Mercoledì 28 luglio 2021 18:25:02

[Ho perso i diritti da vaccinato]

Gentile governatore sono la portavoce di un gruppo di sanitari che lavorano in casa protetta. Abbiamo ricevuto la prima dose del vaccino anti covid a gennaio e poi ci siamo ammalati nella struttura dove prestiamo servizio. Ora il nostro Green pass scade domani che fine luglio ancora prima dell'entrata in vigore in Italia. Ciò è dovuto al fatto che non c'è stata riconosciuta la nostra prima vaccinazione ma solo la guarigione dalla malattia. Perdiamo così i nostri diritti da vaccinati e diventiamo non volendo no vax

Mercoledì 28 luglio 2021 17:03:50

Buona sera governatore, cosa aspetta a riprendere un po di restrizioni??? Mascherine all aperto controlli in autobus, assembramento, chiusure alle 24, aspettiamo che ci siano le terapie intensive piene??? E morti a volontà???
Saluti

Mercoledì 21 luglio 2021 11:44:33

[Medici di base nel territorio comunale]

Dott. Zaia il mio medico di base va in pensione, molti degli altri sono prossimi e già da tempo assistono un numero elevato di pazienti. Questa mattina mi sono recato all'ULSS n4 per la nuova scelta e la risposta è stata che nel mio comune non ci sono posti e dovrei spostarmi nei comuni di Gruaro o Teglio Veneto (oltre mezz'ora di strada). E' già da tempo che i medici lamentano un numero eccessivo di pazienti e i la comunità vive i disagi. Servono sostituti, nuovi medici. La retorica di questi ultimi tempi ha decantato, giustamente, l'utilità della medicina di base per l'intero sistema sanitario... crediamo siano necessari segnali concreti, non si può penalizzare su un servizio così vitale con gravose conseguenze sulla comunità, specie quella più fragile. Distinti saluti, Renato Glerean

Lunedì 19 luglio 2021 09:40:24

[Ce lo impone l'Europa]

Buongiorno Governatore.
Sono tanti, tantissimi, i motivi di scontento degli italiani in questi giorni di metà Luglio. A poca distanza, ormai, dal Ferragosto, quando le città si spopoleranno perchè la gente - nonostante i prezzi salatissimi - se ne andrà al mare costi quel che costi, nonostante le misure adottate dal generale Figluolo che ha dato una decisiva spallata all'inerzia delle vaccinazioni, ecco che, causa l'inettitudine, l'idiozia e la sconsideratezza di chi governa questo PAESE INCAPACE DI ADEGUARSI ALL'Europa, eccezion fatta per le misure impopolari, restrittive e soprattutto ingiuste nei confronti della consistente fascia di popolazione che, particolarmente in questo momento stenta ad arrivare alla fine del mese o non ci arriva proprio, siamo di nuovo alle prese con la variante del virus, nonostante esimii scienziati ci avessero avvertiti, a causa di un mucchio d'idioti che si sono riversati in massa nelle piazze per festeggiare la partita di pallone di turno, senza che le forze dell'ordine, ma soprattutto disposizioni precise e SEVERE intimassero loro di rimanersene confinati a casa propria a brindare, che questo comportamento era pericoloso, peggio, da evitare. Questo permissivismo assurdo, che nulla ha a che vedere con la libertà personale in quanto va a ledere la libertà personale degli ALTRI, vale a dire quelli che si sono vaccinati e che osservano le regole di sicurezza, andrebbe perseguito come UN REATO GRAVE, senza se e senza ma. Per colpa di un manipolo d'idioti, ci avviciniamo a grandi passi, nuovamente, alla chiusura delle Regioni, torniamo a sbandierare i colori non del tricolore vincente solo nelle partite di pallone, ma nei colori delle Regioni in cui l'ingresso sarà precluso, con un altro tonfo, stavolta irreversibile, del turismo che crollerà e del commercio che andrà a farsi benedire. Tornano i turisti in Italia, ma mancano i controlli agli aeroporti. Lo testimonia chi "sbarca". Era stato detto e ripetuto che gli stranieri quest'anno non avrebbero dovuto mettere piede in Italia, soprattutto se provenienti da Paesi come la Gran Bretagna rosicona perchè ha perduto il campionato, dove la variante delta del covid sta di nuovo mietendo vittime., e invece gli stranieri ci sono eccome. Macron vara nuove restrizioni draconiane ma l'Italia, il Paese del sole ma anche dei disastri ambientali senza colpevoli si adegua a metà, il solito modo per accontentare un po' tutti e non scontentare nessuno. Viceversa, tornando alle misure impopolari di cui sopra, le disposizione europee vengono seguite alla lettera quando si tratta di fare quattrini sulla pelle della gente. L'esempio più eclatante di questi gironi afosi è dato dalla sorpresina che ci attende a settembre, massimo a ottobre, quando saremo tornati svenati da una settimana al mare e, oltre alle bollette arretrate da pagare ci verrà imposto, perchè ce lo impone l'Europa, di cambiare il televisore anche se il nostro, funziona ancora egregiamente, pena l'oscuramento delle reti. Sì sì, c'è il decoder. Ma già me lo sento, il venditore di televisori. "a signò, fa prima a ricomprasse il televisore che a mette il decoder! " che, non lo dimentichiamo, furbescamente non è adattabile ai televisori con un certo numero di anni, ma solo a quelli che i cretini patiti della tecnologia, che stanno sempre appresso a cellulari e, appunto, televisori di generazione settimanale per non dire oraria, hanno acquistato un mese fa. Questo è ingiusto, anzi è INFAME dato il difficilissimo momento di gravissima crisi economica che stiamo attraversando ed in cui non riusciamo ad arrivare alla spesa di fine settimana e figuriamoci a ricomprarci un televisore nuovo solo per accontentare l'Europa! Segnale evidente, come già l'evitare il diffondersi della pandemia arrestando comportamenti insulsi ed idioti, che una larghissima fetta della nostra popolazione, quella povera, per intenderci, quella che ha lavorato per tutta la vita e non chiede il reddito di cittadinanza ma tira avanti solo con una modesta pensione che non consente "sgarri" voluttuari, sia completamente ignorata. Questo è il regalo che ci è stato fatto per entrare nell' europa unita. Ho sempre pensato che un Paese di straccioncelli come il nostro (le categorie milionarie vivono ben nascoste) certi lussi, riservati ai Paesi più ricchi, quelli dove c'è un sistema tributario che funziona alla grande, non se lo potesse proprio permettere. Ed ecco una delle tante riprove. Grazie

Lunedì 19 luglio 2021 08:36:12

Buongiorno. Come cittadina riterrei opportuno sapere chi ho di fronte nei servizi pubblici, in particolare se medici ed infermieri sono vaccinati e poter esercitare il diritto di non avvalermi delle prestazioni di chi non si vaccina per discutibili ragioni.

Commenti Facebook