Messaggi e commenti per Luca Zaia - pagina 3

Messaggi presenti: 1.832

Lascia un messaggio o un commento per Luca Zaia utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 15 ottobre 2020 07:10:18

Caro presidente sono la mamma di una ragazza precaria che insegna da 10 anni a vicenza e valdagno. Aveva detto la azolina che il concorso si faceva in sicurezza ognuno nella sua regione. Invece mia figlia deve andare il 29 a Cremona in Lombardia dove i contagi sono tantissimi. Io sono preoccupatissima vorrei chiedere se Lei può fare qualcosa per fermare questo grosso rischio. La prego imponente che almeno venga fatto in regione. Andare a Parma significa prendere treni e autobus e a mio parere in questo momento non e il caso. La ringrazio e confido possa fare qualcosa. Lei è veramente bravo le faccio i miei complimenti. Buona giornata

Mercoledì 14 ottobre 2020 20:39:11

Buonasera presidente
La didattica a distanza, mista, per le scuole superiori sta diventando una reale necessità, vista l'impennata dei contagi degli ultimi giorni. Molti genitori concordano nel fatto che essa dovrebbe riguardare tutte le classi e non solo i ragazzi più grandi, per dare un segnale univoco, che non crei altra confusione o discriminazioni. Questo contribuirebbe non solo allo sgravio dei mezzi pubblici, ma anche alla riduzione dei contagi nelle famiglie, tenendo anche conto che l'età media dei genitori di detti alunni è più avanzata (e dunque più fragili) rispetto quelli delle scuole primarie e di primo grado. Grazie.
Paola

Martedì 13 ottobre 2020 10:53:22

Caro presidente
La didattica a distanza e mista alle superiori, che permette, in questa fase di disorganizzazione totale, di alleggerire i mezzi pubblici (uno dei principali vettori di contagio insieme alla scuola stessa) è una proposta di grande buon senso, che va portata avanti senza indugio. Le scuole non gravano in modo pesante sull'economia e i ragazzi delle superiori, essendo autonomi, non creano problemi alle famiglie dove i genitori lavorano. Trovando delle forme minimali, per le verifiche o per mantenere un rapporto reale tra gli alunni, anche la didattica a distanza può dare un contributo importante in questa fase delicata, in cui tutti scongiuriamo un nuovo lockdown. La didattica a distanza, se valorizzata da un'adeguata collaborazione/formazione dei docenti e con la messa a punto di nuove strategie, è una risorsa importantissima e a passo con i tempi. (La svalutazione e la demonizzazione di questo strumento è una cosa triste ed incomprensibile).
Paolo

Lunedì 12 ottobre 2020 08:44:29

Buongiorno Governatore Zaia
mi aggiungo anche io ad altri messaggi che qualche altro Veneto le ha inviato, per confermare che purtroppo a Venezia, situazione vaporetti, la situazione è preoccupante.
Ho scattato anche delle foto che se vuole in qualche modo gliele invio.
Ci sono assembramenti veramente preoccupanti nell'area di attesa dei vaporetti, per non parlare nei vaporetti stessi.
Veramente preoccupante sapendo cosa si rischia e incredibile che questa sia la realtà di un servizio pubblico dopo mesi e mesi che le persone muoiono e che si continua a parlare e a raccomandare di mantenere il metro minimo di distanza ecc.
Mi aspettavo da questa azienda di trasporti, che almeno organizzassero l'area di attesa dei vaporetti con la classica "serpentina" in modo ordinato e rispettando il metro di distanza e invece ci siamo ritrovati appiccicati uno contro l'altro, come in situazione NO Covid. Sei in mano alla fortuna.
Per cortesia, intervenga con il responsabile di questi trasporti.
Grazie sempre per il grande e impegnativo compito che svolge, è il nostro punto di riferimento, solido e affidabile.
Un caro saluto
Alessandra (Treviso)

Lunedì 12 ottobre 2020 08:36:19

Buongiorno Presidente le scrivo in questo lunedì mattina perché purtroppo è iniziata un'altra settimana e ormai già da un mese sono cominciate le scuole e non abbiamo ancora l'insegnante di sostegno per nostra figlia in prima media con una disabilità neurosensoriale.
Solo una parte delle ore è coperta dal servizio della nostra Regione per disabili neurosensoriali con gli assistenti alla comunicazione.
Ci sono state assegnate 18 ore di sostegno e ad oggi ne abbiamo perse ormai più di 70 dall'inizio della scuola.
Stanno iniziando le prime verifiche e interrogazioni che purtroppo dovrà affrontare senza una mediazione da parte di un'insegnante per aiutarla nella comprensione.
Le chiedo anche a nome di molti altri genitori se può farsi portavoce al Ministero dell'Istruzione per poter agevolare queste nomine in modo che possiamo continuare questo anno già difficile di per sé
La ringrazio ancora del vostro lavoro.
Buona settimana.
Luca di Verona

Domenica 11 ottobre 2020 22:15:13

Buonasera Governatore. Sabato sono andata a Venezia e ho preso il vaporetto per Burano... C'era il delirio, sia per l'attesa che sul mezzo! Forse non c'è soluzione agli assembramenti sui mezzi pubblici, ma visto che come lei dice i Veneti sono bravi, che esempio diamo ai molti bambini, o ragazzi presenti sul mezzo? Grazie!

Domenica 11 ottobre 2020 14:55:11

Buongiorno e complimenti Dottor Zaia, La seguo da molti anni ed ho sempre apprezzato la costante precisione, passione e Sua competenza per i vari incarichi che ad oggi ha ricoperto. Disturbo solo un momento per una riflessione circa il mondo scuola, anche se mi rendo conto che è quasi un'isola legislativa. Parlo delle mense scolastiche, presenti ancora in questo difficile momento del virus: di solito spazi super affollati, in locali non adeguamente climatizzati igienicamente parlando e con presenze di decine di persone per turno. imitiamo gli spazi dei ristoranti e bar e non ci preoccupiamo di questa realtà ? Le distanze e i parametri nelle mense scolastiche sono solo sulla carta (tanto che nella scuola si parla ormai solo di " distanza o rima boccale "). Nel quotidiano, invece, si passa sopra a tanti limiti con il " sennò ci tocca chiudere "... Ho paura di questo, e magari anche di altre cose, ma credo si potrebbero eliminare le mense o perlomeno ridurre il numero delle utenze, almeno a quelle realmente necessarie e non per comodità dei genitori. La ringrazio e mi scuso per la libertà. Gianni Squassabia

Sabato 10 ottobre 2020 14:39:03

Buongiorno,

matrimonio già spostato una volta da giugno al 17 ottobre.
Ora grandi incertezze con il nuovo DPCM che entrerà in vigore dal 15 giugno.
Si può fare? con quante persone? o non si può fare?
Quali limitazioni sono previste?

Grazie

Claudia

Sabato 10 ottobre 2020 12:53:30

Buongiorno.
Se riesce a introdurre in Veneto i test di autodiagnosi cambio opinione su di Lei.
Distinti saluti
Rosalia Jevolella

Venerdì 9 ottobre 2020 07:12:28

Buongiorno.
Per contenere l'affollamento sui mezzi di trasporto, e anche l'inquinamento, inviterei tutte le aziende di servizi o comunque chi può farlo, ad agevolare tutti i lavoratori che preferiscono lavorare in smart working

Buongiorno.
Se vogliamo tenere aperte le scuole vanno sospese le attività sportive di gruppo e di contatto in età scolare. I numeri dei contagi stanno indicando chiaramente che nelle scuole i contagi arrivano da lì.
Un plauso ai presidi, ma diamo loro una mano!

Commenti Facebook