Messaggi e commenti per Myrta Merlino - pagina 4

Messaggi presenti: 398

Lascia un messaggio o un commento per Myrta Merlino utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 26 aprile 2020 09:07:12

Ciao Myrta
non mi meraviglierei che la Germania possa aver creato questo virus in laboratorio... per poter comprare l'Italia a costo zero... usciamo da questa maledetta Europa fin che siamo in tempo... è da tempo che ci stanno tartassando e per avere cosa? un calcio nel sedere quando abbiamo bisogno? no grazie. non abbiamo bisogno del Europa del nord perché con Francia, Spagna, Grecia, e stati del mediterraneo li copriamo in 1 anno

Venerdì 24 aprile 2020 10:36:18

Gent. ma Myrta buongiorno,
qui la situazione sta degenerando, nel senso che ancora oggi i politici non hanno ancora capito che non è più tempo di polemiche ne di propagande elettorali. Mi riferisco in particolar modo ai Meloni e Salvini e relativi accoliti e a qualcuno del movimento 5s e pd. ed includo anche qualche giornalista uno su tutti il sig. Feltri. Non si rendono ancora conto che questo loro modo di fare può e forse gia sta creando problemi di tipo sociale. La finiscano una volta per tutte. Ma mi rendo conto che il livello culturale dei politici di oggi è quello che è: molto di più di basso. Molto ma molto lontani sono i tempi in cui gli uomini politici sia di destra che di sinistra che di centro oltre alle loro, condivisibili o meno, idee politiche, avevano cultura e consapevolezza. Berlinguer, Moro, Andreotti, Cossiga, Almirante etc. etc. Mi rendo conto che è triste avere nostalgia di quella politica quindi pensa a come siamo ridotti.
Per finire, ancora non abbiamo sentito alcuna proposta da parte di nessuno dei parlamentari di riduzione dei loro compensi. Ed è "strano" che nemmeno i 5s lo abbiano proposto. Sarebbe il caso che qualcuno che cura i programmi televisivi di qualsiasi emittente glielo proponga o forse in questo caso è meglio stare zitti? Ai posteri l'ardua sentenza.
Grazie
Enzo

Giovedì 23 aprile 2020 12:03:30

Si potrebbe prendere in considerazione, per quanto riguarda la balneazione, di permettere di stare sotto uno stesso ombrellone, le persone conviventi. Altrettanto, nei pulman persone che coabitano potrebbero non rispettare distanze

Giovedì 23 aprile 2020 07:35:21

Ciao Mirta, sentire ogni giorno la meravigliosa ipocrisia di fronte alla strage nelle casa di riposo, mi ha trasformato in una folle che urla, si incazza e piange davanti al piccolo schermo. Sentire lo stupore di fronte a quelle morti per Covid, vedere il viso triste della Santanchè o della Meloni, quando scoprono che le RSA sono state depredate, come tutta la Sanità, di personale, strumenti, attrezzature, aggiornamenti è desolante. Gli ultimi 30 anni siamo stati amministrati dalla banda bassotti... hanno depredato la sanità pubblica a favore di quella privata... hanno sperperato tanto da vendere anche le nostre anime. Nessuno si èai accorto che due soli Oss per turno con 20 anziani non poteva essere "normale" che 3 panni per 24 ore tolgono la dignità a chiunque... ma tutti a commuoversi perché Silvio faceva " volontariato" nella casa di riposo.
Mi auguro che da questa guerra si esca con la voglia di cambiare la nostra vita così come hanno fatto le madri e i padri costituenti dopo la seconda guerra mondiale, mi auguro che in questa quarantena ci sia cho ha iniziato a ripensare che prendersi cura dei nostri corpi, dei nostri cervelli, dei nostri cuori ritorni ad essere un investimento e non un debito... Mi auguro per tutti noi che la sanità, la scuola, la cultura tornino davvero ad essere pubblici, perché nessuno di noi debba più vedere quei camion militari pieni di bare, scappare via nella notte, perché nessuno debba più venire a sapere che il proprio genitore è morto solo e disperato e che chi, come me per proteggere la propria figlia immunodepressa debba chiudersi volontariamente in clausura rinunciando anche alle cure di base perché l'ospedale è diventato un luoho di pericolo, di contagio e di morte.

Mercoledì 22 aprile 2020 22:01:28

Buongiorno myrta in questo periodo non ho sentito parlare della categoria della terza età. Persone attive abitualmente presenti nei cinema teatri circoli vari palestre gite di gruppo ecc ognuno in base al proprio portafoglio e ai propri interessi. E ' sicuramente una fascia di individui responsabili e attenti alla loro salute... Ma adesso mi sembra che non vengano presi in considerazione e trattati alla stregua di quelli più anziani e che necessitano di cure e assistenza. Oltretutto è una categoria che quando si muove spende... Pensiamo solo all'università della terza età quanto è frequentata e quanto è di aiuto per molte persone sole... Grazie complimenti e buon lavoro.

Martedì 21 aprile 2020 21:49:11

Ciao myrta, volevo chiederti se sai che per poter accedere all'erogazione del prestito causa covid19 occorre essere correntista ed in caso contrario aprire un conto presso l'istituto che eroga il prestito, perchè se è cosi'non mi sembra giusto. cari sauti.

Lunedì 20 aprile 2020 19:21:04

Mirta ha Palo del colle 42 dipendenti covi e non chiudono ci sarà una nuova alzano sono quasi cittadini di Palo del colle e siamo preucupati perché ce rischiò walzano serio contattami 350 -------

Lunedì 20 aprile 2020 13:52:04

Buongiorno, puo' parlare nella sua trasmissione dei lavoratori come me che sono andati in cassa integrazione con un contratto a tempo determinato di 12 ore mensili e quindi con la cifra di 71 euro al mese, poi ho un contratto a prestazione occasionali dove se non lavoro non mi pagano. come faccio a vivere con 71 euro al mese? ho fatto richiesta per il buono pasto e il mio comune non e' ancora pronto, avro' sicuramente una misera somma perche' vivo sola e l'assistente sociale e' stata molto chiara. forse arrivero' poco meno di 100 euro. sono ferma ormai dal 10 marzo, ho finito quei pochi risparmi che avevo. grazie

Lunedì 20 aprile 2020 13:00:18

Salve volevo denunciare una truffa da parte di un ente bilaterale per l' artigianato del lazio.
purtroppo l' inps non so perche' pero' ha deciso di far passare le domande di cassa integrazione delle imprese artigiane tramite l' ente bilaterale per l' artigianato (l' iscrizione a tale ente non e' obbligatoria per aziende con meno di sei dipendenti) purtroppo pero' per fare la domanda a causa del covid bisogna adesso passare per questa ente la quale chiede un iscrizione obbligatoria ed un contributo retroattivo di trentasei mesi altrimenti non verra' erogata la cassa integrazione per i dipendenti.
nessuno ne parla
grazie

Lunedì 20 aprile 2020 12:48:59

Dibattito surreale quello sul Mes, è di. patente evidenza che senza una modifica delle regole del trattato ci andremmo ad infilare un cappio sul collo munito di meccanismo ad orologeria, Con buona pace di certi Soloni che non capiscono o fanno finta di non capire. Saluti

Commenti Facebook