Messaggi e commenti per Vittorio Feltri - pagina 6

Messaggi presenti: 299

Lascia un messaggio o un commento per Vittorio Feltri utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 23 aprile 2020 12:21:41

Mi dispiace di questo coro sgraziato per quanto riguarda Feltri! Quando ha rimproverato il sud, non ha fatto di tutto un'erba un fascio, ma ha soltanto bacchettato quelli che si comportano in maniera sconsiderata in un momento come questo in cui si fa tutto il contrario: si esce, si va al mare... si pomicia all'aperto, si va senza mascherine ecc.. e poi che dire di alcuni politici, che come al governo predicano male e razzolano peggio! Prendete ad esempio la sicilia nelle persone di sindaci come orlando martello ed altri uniti al presidente della regione musumeci, a procuratori (agrigento) e a gran parte dei suoi cittadini che fanno sbarcare ed accolgono in un momento di contagio i tanti africani che arrivano con ong! Chi ha detto poi che il sud che aiuta tutto il nord, mi sembra una bestemmia! Inutile che il tizio che ha elencato le eccellenze nell'arte nella letteratura, nella politica (grave avere dimenticato il più grande sovrano Federico II) ecc.. quei personaggi appartengono a tutta l'Italia (Boccaccio non è nato a Napoli, ha soggiornato solo un periodo) ! Poi non c'entra nulla nominare questi o nominare le bellezze indiscusse del sud, si critica solo chi del sud non sa mantenerle!

Giovedì 23 aprile 2020 12:20:48

Sono andata in pensione dopo 49 di lavoro, non suonavo il mandolino e canto o sole mio da quando sono in pensione. Ho il tempo per farlo. Sono in autoquarantenarantena per rispetto degli altri, tutti, anche quelli come te. Mettere pace è un dono l'odio lo semina il maligno.

Giovedì 23 aprile 2020 11:52:03

Caro Direttore, sono nato a Roma, da famiglia di origine siciliana. MA ho fatto i miei studi a Milano, sino alla laurea (cin laude). Mi trovavo così male da restarci per i successivi vent'anni, prendere moglie (locale) e condurre una orripilante vita tra buoni amici, buon lavoro e regole esistenziali improntate alla logica ed al rispetto. Ci siamo persino scritti quando c'era l' "Indipendente" (In chiusura). È lei si rivelò cortese e arguto. Mi sembrò uno dei pochi Uomini in circolazione, come Montanelli. Non si stupirà quindi se dire come stanno le cose comporta odio e insulti, in ogni campo. Aggiungo che però è d'obbligo distinguere tra sudisti Nel Sud, e fuoriusciti (affettuosamente chiamati "rinnegati". Io direi "risvegliati"). Ed anche al Sud distinguerei tra popolo colto e/o senziente, che soffre, e popolaccio ignorante (classe "dirigente" compresa) che opprime e vessa i primi. Resta il fatto, in ogni caso, che e tra i pochissimi, come già il compianto Montanelli, che non ha paura. Complimenti
Walter

Giovedì 23 aprile 2020 11:50:15

Ho avuto modo di ascoltare il suo intervento, durante una trasmissione Mediaset, squallida quanto lei, e francamente nei suoi panni mi vergognerei dello stesso. Considerare i meridionali "Inferiori" è solo frutto di una mente bacata e nello specifico io considero lei un non conoscitore dei meridionali.
Io ho girato il mondo e ho avuto moltissimi contatti con industriali del nord che hanno sempre apprezzato e mai denigrato, inoltre all'estero persone di grossa cultura e quelli che hanno saputo farsi valere sono di estrazione meridionale.
Il problema del covid 19 abbastanza evidente in Lombardia non lo hanno provocato i meridionali ma bensì una impreparazione delle autorità lombarde.
Purtroppo questo ha causato molti decessi nelle persone anziane in quanto l'organizzazione del nord è stata veramente esemplare mandando i contagiati nelle case di riposo. cosa per fortuna non accaduta nel meridione.
La inviterei qualora dovesse essere ancora intervistato a essere piu cauto e piu lucido nei giudizio

Giovedì 23 aprile 2020 11:28:00

Ciao feltri, sono valeria del sud e precisamente da caserta e voglio essere ancora più precisa sono di Baia e Latina. Vorrei farti qualche domanda e spero in una tua risposta, perché tutto quest' odio verso il sud? Ti ritieni meno schifoso, viscido, meno lascivo, ipocrita, ladro, mafioso, corrotto?

Giovedì 23 aprile 2020 11:19:09

Egr. Direttore
sono un sudista dop, infatti sono nato e cresciuto proprio sulla punta dello stivale che ancora si chiama Italia cio'' detto, dopo le sue deliranti affermazioni sulle popolazioni del sud le vorrei dire che io non mi sento affatto offeso perche' la ritengo una persona che si capisce non essere nel pieno delle facolta' mentali, e allora la prego di farsi visitare da un bravo psicologo e vedra' come le prescrivera' un ricovero urgente in TSO
Lei comunque ha cercato di rimediare alle affermazioni dette dicendo che abbiamo tutti travisato il suo pensiero.
Vede egr. direttore Le parole sono come la cacca una volta uscete non si possono rimettere nel posto da cui sono venute fuori piuttosto chieda scusa ai meridionali e quando puo' venga a vedere la nostra terra, compendio di bellezza e ospitalita', se vuole potra' essere mio ospite le faro assaggiare la past al peperoncino di Soverato cosi' per il ritorno non avra' bisogno di prendere l'aereo.
tralascio i saluti
Gaetano Polimeni

Giovedì 23 aprile 2020 10:27:37

Appena si critica il meridione scoppia la polemica ma non bisogna dimenticare che per 60 anni ad ogni finanziaria 20/30/40 mila miliardi di lire per il sud ogni anno dal nord e che le statistiche rivelano che l'80% delle tasse le paga il nord. Per quanto ancora, si chiedono i figli dei meridionali che abitano e lavorano da anni al nord ?
L'infiltrazione operata in passato dalla mafia, camorra, ndrangheta confinando i boss al nord ha fatto disastri e adesso hanno coperto tutta l'Italia diffondendo delinquenza e malavita e l'antimafia pur spendendo miliardi ha ottenuto poco.
Anche se le azioni criminose avvengono anche al nord si possono avere indicazioni sulla provenienza dei criminali leggendo i cognomi !!!
Non si può essere italiani solidali solo quando ci si siede a tavola!
Non esistono solo diritti ma anche doveri di pagare le tasse per avere i servizi reclamati a gran voce da tutto il meridione !
Aiutooo

Giovedì 23 aprile 2020 09:08:10

Caro signor Feltri, voglio pensare che le sue parole, dette in Tv, a riguardo di noi meridionali siano state dettate solo dalla rabbia del momento, ma tutto ciò non giustifica la sua Arroganza ! ! Noi gente meridionale abbiamo molto da insegnarle, se lei non e mai venuto nel salento in vacanza, le consiglio di venirci... Noi la gente la sappiamo accogliere. Cordiali saluti Corigliano Tania (Lecce)

Giovedì 23 aprile 2020 08:35:05

Chi ascolta le sue deliranti affermazioni non ha ancora capito che provengono da un mediocre ambizioso senza alcun talento in cerca di visibilità? Se non sparasse boiate di cui non ha la minima contezza nessuno si accorgerebbe della sua inutile presenza, che non dà alcun apporto fattivo al giornalismo. Il sud "povero e inferiore" ha inviato ogni sorta di aiuto al nord dal quale non è arrivata una sola parola di ringraziamento. Allora, chi soffre del complesso di inferiorità?

Giovedì 23 aprile 2020 06:36:49

PER VITTORIO FELTRI CHE STA DANDO I NUMERI
e generalizza disprezzando apertamente i meridionali, cosa che non è degna di commento. Per rifrescare la memoria di questo canuto signore ricordo, a titolo di esempio e limitandomi alla sola Campaina, qualche personaggio che non solo ha illustrato questa terra « di soli ladri, fannulloni e parcheggiatori abusivi », ma l’Italia intera.
Boccaccio, Giordano Bruno, Giambattista Vico, Caravaggio, Ferdinando I e II di Borbone, Carlo D’angio’, Carlo di Borbone. E poi Masaniello, Giambattista Basile (imitato da Perrault e dai Fratelli Grimm), Caruso, Cimarosa, Lucio Dalla, De Crescenzo, Sophia Loren, Mastroianni, Toto’, i De Filippo, Troisi, De Sica, Bud Spencer, N. Taranto, Scarpetta… E ancora Mercalli, Nitti, Pasolini, Fontana (astronomo), F. Mastriani (scrittore), Pontano e Sannazzaro (umanisti), NICOLA ROMEO (fondatore dell’Alfa Romeo), Oreste Rossotto (fondatore di Edenlandia), Maria Teresa De Filippis, PRIMA DONNA PILOTA DI fORMULA 1… POTREI CONTINUARE… ma non voglio annoiare.
Ricondo ancora che nel XIII secolo mentre la Sicilia era faro e culla di eleganza, arte e civiltà, la Lombardia (ducato di Milano) viveva un periodo di oscurantismo sotto la dominazione spagnoa e l’intero Nord era in lotta per la supremazia delle varie Signorie sulla nobiltà tradizionale.
VITTORIO, PRIMA di pronunziare la parola MERIDIONALI « igienizza » la tua bocca per non infettarli peggio del Coronavirus.

Commenti Facebook