Messaggi e commenti per Vittorio Feltri

Messaggi presenti: 415

Lascia un messaggio o un commento per Vittorio Feltri utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Vittorio Feltri

Mercoledì 20 ottobre 2021 17:24:06

La sicurezza sul lavoro non è green


Ha mai pensato qualcuno di quelli che si credono immuni sul luogo di lavoro perché esibiscono un green pass che ora e forse prima per anni hanno operato in un ambiente insicuro (non esclusi fra questi quelli dove operano gli organi di controllo) alla faccia di leggi ahimè ahimè che dovrebbero essere rispettate dal 1955? Non credo.

Lunedì 18 ottobre 2021 23:17:30

Ammonimento


Cretino e imbecille è lei e chi le sta attorno! è un vigliacco e codardo che si permette di insultare le persone facendosi scudo dietro un mezzo di comunicazione di massa; il quale per lei " "giornalaio" dovrebbe essere un mezzo per diffondere l'informazione e la cultura e invece si permette il lusso di insultare e come lei chi le permette di dire queste cose. Vorrò vedere quando la incontrerò per milano se ha il coraggio di insultarmi... è un ineducato

Sabato 16 ottobre 2021 01:47:21

Non si ragiona più !


Ognuno ha il diritto di pensare a suo modo ma si deve adeguare alla vita di collettività nazionale Italiana e alle sue regole di buon senso e rispetto verso gli altri.
Dopo anni di prepotenza dei fumatori calpestando il diritto a non fumare di coloro che vivevano e lavoravano al loro fianco, siamo riusciti a promulgare una legge di civiltà che ha ristabilito l’equilibrio di competenza fra le persone su questo tema e stiamo parlando solo di fumo ! Ora qualche scriteriato vorrebbe il diritto di contagiare impunemente gli altri che avessero la disgrazia di avvicinarli nel nome di un assurdo abuso di potere da parte di chi è preposto a garantire il diritto alla salute dei cittadini.
Non bastano 132 mila morti per convincerli che l’unica strada indicata dall’esperienza vissuta drammaticamente è quella che tutto il mondo sta usando dopo vari tentativi ed esperimenti fallimentari e che la garanzia che ogni persona abbia gli stessi diritti di non contagiarsi l’un l’altro vada dimostrata con un titolo che consenta la vicinanza lavorativa e sociale indispensabile alla vita normale. Non stiamo parlando di fumo ma di un virus mortale e contagioso che sta falcidiando i popoli della terra e che la cura richiede cautele che possono limitare la libertà di comportamento individuale, ma ognuno di noi ha pari diritti e doveri di agire senza danneggiare l’altro quindi la disciplina è d’obbligo in tempi di emergenza e la civiltà e lo spirito di un popolo si vede in questi momenti. (Se siamo veramente un popolo)
Aiutooo

Giovedì 14 ottobre 2021 02:31:21

Ma siamo veramente i più stupidi del mondo ?


È accertato e noto a tutti che lo spaccio di stupefacenti in Italia è in mano totalmente ai nordafricani. La lotta a questa piaga che rovina migliaia di persone viene blandamente perseguita e quasi tollerata dalle autorità dei vari governi succedutisi senza approdare a risultati concreti. Ma fino a quando accetteremo che questi malfattori vivano e delinquano sulle disgrazie dei nostri ragazzi ? È questo l’apporto lavorativo di questi parassiti alla produzione e al PIL Italiano ? Abbiamo bisogno di questa gente per produrre ricchezza e lavoro ? Cosa aspettiamo a revocare loro il permesso di soggiorno e rimandarli a pascolare cammelli a casa loro ? Non siamo più nemmeno capaci di far rispettare le nostre leggi da forestieri indesiderati e nocivi alla comunità perché delinquono sotto gli occhi di tutti, anche di chi dovrebbe impedirlo ? Sono loro la “risorsa” sbandierata dalla Sinistra dell’accoglienza per risollevare l’Italia ?
Aiutooo

Lunedì 4 ottobre 2021 16:59:01

Sarà necessaria una nuova ricostruzione, come nel “46, dopo anni di governo dei “grillini “ che sono riusciti con la loro totale incapacità, dovuta alla totale assenza di esperienza e conoscenza del mondo del vero lavoro, a distruggere un tessuto produttivo, vitale per l’Italia, costituito da artigiani e piccoli industriali vera spina dorsale dell’economia nazionale, falcidiato dai provvedimenti assurdi e distruttivi applicati da chi non conosce nemmeno come amministrare in condominio e proiettati a gestire un Paese da chi credeva incoscientemente di migliorare con un cambiamento necessario.
Finalmente gli Italiani si sono ravveduti e hanno fatto “ penitenza “ relegandoli al ruolo di comparse come meritano dopo i disastri compiuti lasciando macerie ovunque abbiano governato.
La lezione servirà a far capire come votare per non ricadere nel ridicolo dopo che abbiamo fatto ridere mezzo mondo!
I partiti si dovranno adeguare a nuove regole di trasparenza per meritare la fiducia dei cittadini perché sarà più difficile che vengano votati ancora personaggi senza esperienza e capacità.
Aiutooo

Mercoledì 29 settembre 2021 18:39:19

Buonasera Direttore.
Mi chiamo Daniele Falchi.
Scrivo di mio pugno questa breve lettera per chiedere aiuto per una mia cugina di nome Isabella.
Isabella ha 37 anni e da circa un anno combatte strenuamente con una grave forma di cancro a causa del quale ha subito svariati interventi chirurgici che la hanno portata ad un grave stato di disabilità.
Le sue condizioni sono disperate, anche se negli ultimi giorni ha fatto capolino una speranza, materializzatasi in una cura di tipo immunosoppressivo, purtroppo sperimentale.
Scrivo purtroppo perché l'unica strada percorribile è quella del "privato" ad un costo insostenibile per la famiglia di Isabella, il tutto aggravato da una tempistica impietosa che richiede un inizio nei giorni prossimi.
La richiesta fatta dalla clinica è di € 12000, 00 a seduta con la prospettiva di 4/5 "perfusioni".
Faccio appello alla sua sensibilità, accogliendo di buon grado qualsiasi iniziativa possa essere di aiuto ad Isabella.
La Ringrazio anticipatamente, Davvero di Cuore non fosse altro per avermi "ascoltato".

In Fede

Daniele Falchi

Lascio i miei recapiti per qualsivoglia chiarimento:

Daniele Falchi
Via -------, 14
C. A. P. 05100 Terni (TR)

Tel. : -------
Cell. : 348-------
E-Mail: -------

Nel frattempo le mando questi link; potrebbe divulgarli? Le ne sarei davvero grato.

Grazie...

ht t / w. -------. com/f/u n-aiuto- per-isab ella? qid=-------

ht t / w. -------. it/ter ni-mia-cu gina-ha-il-can cro-a-37-a nni-chi-p uo-ci-aiuti-a-sp erare/

Sabato 18 settembre 2021 11:33:34

Buon giorno. In uno dei suoi interventi televisivi (L'aria che tira 9ì) Llei ha ricordato con amarezza che ai nostri tempi, chi frequentava scuole medie "serie" alla fine della terza traduceva il DE BELLO GALLICO. Sono uno di quegli sfigati che in seguito ha lavorato per 40 anni su anticorpi, virus... Oggi, caro Vittorio, questo non conta piu' niente. Ci troviamo dei cuochi, dei cantanti, alcuni giornalisti che ci insegnano come comportarci in questo periodo di pandemia. Non si preoccupi, comunque ; anche se fara'' qualche errore nel tradurre il DE BELLO GALLICO, loro non se ne accorgeranno ! Non sanno neanche che cosa e'
Con simpatia
Marco

Venerdì 17 settembre 2021 14:12:13

Green pass vaccini e... troppa insistenza


Ma a Lei che di solito ragiona... non le sembra strana questa insistenza a volere per forza vaccinare? Tangenti? E comunque, questo accanimento per obbligare ad avere una cosa che non dice nulla di medico, ma "rompe tanto e dà problemi" a chi non ce l'ha non Le ricorda quelle ritirate di eserciti sconfitti che per vigliaccheria razziano e danneggiano chi non ne può nulla?

Martedì 14 settembre 2021 10:42:53

Cosa ci fa A Sallusti a Libero? Così il TUO GIORNALE "LIBERO" NON è + veramente libero. Il TURPE ha una sua strategia + o - celata! Mandalo via, torniamo come prima. SCUSA E GRAZIE a rolando 14/09/21

Giovedì 9 settembre 2021 10:34:18

Non mi rinnovano green pass


Il4 aprile ho fatto la prima del vaccino a Turro e avrei dovuto fare la seconda dopo 15 gg. ma dopo una settimana presi il covid. quando il terzo tampone mi fece negativa il mio medico mi disse che sarei stata immune fino a fine agosto. i primi di settembre mi diedero appuntamento a Monza e li non mi fecero nesun vaccino e non mi rinnovarono il green pass perchè non risultava la somministrazione della prima. mi chiesero la ricevuta ma a me non avevano rilasciato nulla. dal mio grenn pass non risultavano: risultavano i i tamponi ma non il primo vaccino. Direttore mi dica come puo
ò essere che in era di internet che se sgarri di un euro la finanza ti becca, non risulti ? hanno tentato di chiedere spiegazioni a Turro ma la postazione è stata tolta. mi hanno detto alla Regione che se non ho la ricevuta della prima quando scadrà il mio green pass (20 ottobre) dovrò andare a mie spese in farmacia fare unn tampone che varrà tre giorni!!!, ma io dovrò tutta la vita fare ciò? i nostri grandi politici hanno deciso di fare impazzire gli anziani come me? La prego Direttore mi dica qualche cosa mio marito che purtroppo mi ha lasciata sola a combattere, tutti i giorni acquistava il suo giornale perchè la ammirava molto. La prego dia voce a questo mio grido sono avvilita e mi sento sola a combattere contro il mostro della sanità. non mi abbandoni. la ringrazio tanto tanto
distin ti saluti MARIA PIA CRESPI TELEFONO 340-------

Commenti Facebook