Messaggi e commenti per Vittorio Feltri

Messaggi presenti: 153

Lascia un messaggio o un commento per Vittorio Feltri utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 7 aprile 2020 14:49:26

Buongiorno, ho sentito le anticipazioni sul dl liquidità. Disgraziatamente la mia ditta ha speso milioni per fare nuove costruzioni anche ecologiche, ora circa al 70% di finitura, ma l'anno passato non ha ovviamente fatturato e non abbiamo mano d'opera interna. Abbiamo però le costruzioni realizzate e quasi finite che mi sembrano una garanzia abbastanza reale no?
Quindi se ben capisco in base a questo sciagurato decreto non abbiamo diritto a nulla.
A parte ovviamente pagare per i finanziamenti a tutte per altre ditte.
Ma non riescono a fare una cosa senza cavillarla cure poi è inutilizzabile? E chi ha costruito una motonave? E chi ha costruito una fabbrica e non ha fatturato ancora?
Siamo di Genova, il telefono 340. -------, penso tanti saranno nella mia situazione, spero si possa occupare anche di questo caso. Con sincera stima, a presto.

Lunedì 6 aprile 2020 18:38:03

Buongiorno;
In questo contesto sociale, dove pare che il mondo sia messo in riga dalla natura stessa, oppure da qualcosa di profondamente innaturale...
Io vi presento una storia che forse vale la pena di essere raccontata.
Non so se desto interesse ma riguarda scientology, la mia vicenda e la pazzia della libertà individuale. Una storia pesante.

Lunedì 6 aprile 2020 00:14:09

Alla cortese attenzione del dr. Feltri.
egregio dr. Feltri le scrivo per sottolineare la stima che ho per lei, e per la gente di Bergamo, per le persone che come lei hanno perso vecchi amici, parenti in un modo così tragico da poter accettare. Avrei preferito che ci fosse gente come lei a guidare la nostra nazione in un momento così difficile. ; ho appena sentito il discorso della regina e sinceramente sentire Conte che inizia un discorso in inglese in this Moment... quando anche un bambino di prima media parlerebbe un inglese migliore e sicuramente farebbe un discorso molto più sensato e qui mi fermo perché tra le imprecazioni e parolacce perderei di stile.
Glie lo dico alla romana ma se po’? Nella speranza di un futuro migliore le mando un abbraccio, l ‘ abbraccio che darei a mio papa se fosse ancora vivo, sono un po’ di anni che mi manca ogni giorno sempre di più, lui era come e lei un uomo rispettabile, buono ed elegante. La salutò con affetto
Francesco de Blasio

Domenica 5 aprile 2020 09:20:25

Campagna contro le fake news anche quella da ridere. Caro amico Feltri ma ti rendi conto che nello spot mandato in continuazione in onda si vede un gattino con la scritta: gli animali possono infettarci con sopra una croce perchè secondo gli autori è una orribile balla! Poi da qualche giorno diversi giornali parlano di un gatto infettato dall'uomo e cosa bisogna fare in questi casi:Ovviamente sapendo che il corona virus nasce da alcuni animali, e che anche quelli domestici possono essere infettati, per il principio della reversibilita, qualche piccolo interrogativo forse sarebbe giusto averlo, soprattutto da parte di coloro che hanno fatto questo ridicolo spot. cari saluti

Domenica 5 aprile 2020 07:57:47

Signo Feltri, le chiedo cortesemente di esimerci per qualche giorno dalle sue esternazione che francamente trovo spregevoli e assurde. Ma non le viene mai il dubbio, che per voler essere sempre al centro dell' attenzione finisca per diventare patetico? Le consiglierei di riposarsi e di fare qualche passeggiata in giardino accompagnato dal suo gatto. La ringraziopet l'attenzione. Fortunato Molinaroli

Sabato 4 aprile 2020 21:05:32

Direttore buonasera. Ho letto su Libero di oggi il suo articolo, mi piace il suo stile comunicativo. La ammiro. Le scrivo da Palazzolo sull'Oglio, comune bresciano al confine della bergamasca, La situazione attuale, dovuta al virus maledetto, è praticamente identica a quella di Bergamo, anche se i media nazionali poco la menzionano, ma non è questo il motivo per cui mi permetto di disturbarla. Dunque, Lei critica il signor Borrelli e il nostro governo per le restrizioni imposte a tutti noi, questione condivisibile ma anche no. Io preferirei poter andare a lavorare, ho 48 anni, moglie e tre figli a carico, ma adesso le direttive dello stato, della regione e di tutte le istituzioni sono di restare a casa. Voto Lega, questo per farle capire o comunque immaginare il mio stato d'animo, e proprio da bravo cittadino mi attengo alle regole. Quindi Le pongo questa domanda, condivisa da molti miei conoscenti: perché da quasi un mese, rispettosi delle regole, io e la mia famiglia non possiamo vedere i nostri genitori, fratelli e nipoti che abitano nelle stesso comune o in quello vicino, Pontoglio, quando mandrie di sconsiderati continuano a girovagare cazzaggiando? Ad esempio, mi spieghi secondo Lei perché una coppia di ragazzi, in perfetta salute, riceve quotidianamente la visita dei genitori mentre io devo starmene chiuso in casa? Vede, probabilmente è questa situazione che mi rende poco disposto ad accettare chi infrange le regole. Quindi, come al solito, sono sempre quelli a prenderlo la'!. dove non batte il sole. Grazie per l'attenzione, la saluto e Le rinnovo la mia stima.
Cordiali saluti,
Tiziano.

Sabato 4 aprile 2020 17:42:41

Egregio direttore la contatto per segnalarle un grosso problema che noi tranvieri di Milano, della ATM, abbiamo. Noi svolgiamo quotidianamente il nostro lavoro io per esempio guido la metropolitana ma anche i colleghi che guidano autobus tram E filovie senza nessun mezzo di protezione individuale dal coronavirus. Vorrei precisare che le ATM ci ha fornito un kit con una mascherina di un paio di guanti monouso da usare nelle situazioni di emergenza. Io personalmente l’ho usato lo stesso giorno che me l’anno dato poiché ritengo di vivere già nell’emergenza. È mai possibile Che ATM e non ci via mascherine e guanti? Le sarei grato se si potesse scrivere due righe sul suo prestigioso giornale e se lei potesse mantenere e il mio anonimato poiché non vorrei essere licenziato. Con stima la saluto Sergio

Sabato 4 aprile 2020 15:02:42

Caro MAESTRO Direttore
Lei non infastidisce con le sue sagge riflessioni mai nessuno. Questa BESTIA improvvisamente mi ha fatto diventare vecchio appartenendo alla categoria degli over-over 65. Mi sentivo, anche con i miei acciacchi, giovane fino all'inizio di Marzo. In seguito alle restrizioni mi trovo debole e impietrito. Giocavo con i miei nipoti coccolandoli ed ero contento anch' io per le loro manifestazioni d'affetto; ; mi rendevo utile aiutando i miei figli a tirare la baracca.
Ora mi cominciano a mancare compresi i pranzi domenicali quando felici tutti ci ritrovavano a tavola a gustare cio' che era preparato con cura ed amore.
Grazie VITTORIO

Venerdì 3 aprile 2020 14:57:03

Egregio Direttore,
Le scrivo in merito a quelle che sono, o dovrebbero essere, le competenze specifiche in caso di epidemia, come il covid 19. In particolare vorrei sapere se spetta al governo o alla regione decidere l'istituzione di zone rosse, gialle o multicolor che sia, Se spettano al governo o alla regione l'approvvigionamento e la distribuzione dei presidi sanitari, la decisione in merito a tamponi etc. Vista la confusione esistente (in parte creata ad arte) un punto fermo andrebbe pur messo. Grazie per la gentilezza.

Venerdì 3 aprile 2020 08:43:48

Caro Dott. Feltri, vorrei chiedere secondo la sua opinione come possiamo far cambiare idee e ragionamenti a tutti gli Italiani che pensano solo al divertimento e belle donne, al posto sicuro, a scioperare per un non nulla, a combattere le imprese padronali che a loro dire sfruttano i collaboratori (non dico dipendenti in quanto le vere imprese sono considerate squadre vincenti) non pensando che il benessere di una nazione è legato alla crescita industriale e lavorativa del paese e non legato ai sussidi gratuiti e deleteri per lo stesso. Non so se dobbiamo iniziare a parlare di rivoluzione culturale oppure "lasciate ogni speranza o voi che entrate". Approfitto per farle un caro e sincero saluto
Enrico Maggioni

Commenti Facebook