Messaggi e commenti per Vittorio Feltri - pagina 7

Messaggi presenti: 416

Lascia un messaggio o un commento per Vittorio Feltri utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Vittorio Feltri

Giovedì 10 dicembre 2020 09:39:05

Dilettanti allo sbaraglio (anche in questo)


Ancora una volta hanno dimostrato di non sapere fare niente ! Un governo con esperienza e capacità avrebbe destinati i fondi per gli aiuti alle imprese alle Associazioni di Categoria per la distribuzione equa e oculata degli aiuti alle imprese veramente in difficoltà, perché queste Associazioni hanno ben chiara e presente la situazione dei loro associati e avrebbero potuto capillarmente intervenire a sostenere chi stava per affondare. Invece questi ministri per caso si sono imbarcati in una babele di Tu si, Tu no dalla quale usciranno con le ossa rotte perché gli esclusi non dimenticano e sapranno ripagare con la stessa moneta !
Aiutooo

Mercoledì 9 dicembre 2020 03:47:57

Scandalo americano


Caro Feltri,
Spero che mi legga: un sottotitolo apparso ieri su rai/tv news cj diceva ieri sera che un Tribunale usa aveva rigettato un ricorso sui recenti risultati elettorali, mentre da altra fonte sappiamo che ieri pomeriggio lo Stato del Texas ha presentato un ricorso alla Suprema Corte USA per sospendere la conferma dell'esito del risultato in 4 Stati, soprattutto per irregolarita' nel voto postale avvenuto in cosi' larga misura nelle settimane concesse. Sorpresi da questa situazione, abbiamo scoperto, tra l'altro, che quei famosi delegati che poi eleggono il presidente sono nominati dai Parlamenti dei 50 Stati +1 e che quelli eleggono quello che preferiscono fra i prescelti del Parlamenti (alla faccia dei milioni di votanti, dei
quali detti delegati possono anche non tener conto!). Questo nella repubblica democratica e laica piu' antica e grande del mondo e che tuttavia consideriamo garanzia anche della nostra liberta' (come dimostratoci in ben due guerre mondiali nel secolo scorso e che speriamo non si ripetano piu'). A noi poco interessa il combattivo Trump, o il dimesso Biden, pero' ci chiediamo perche' non pochi corrispondenti dall'estero sono tanto piu' giornalisti opinionisti piuttosto che reporters che ci informino su quel che accade, nel modo piu "decente possibile! E per es., anche sul fatto della mancata riunione dell'8 Dicembre, usualmente tenuta, salvo errore, da quei delegati che dicevo sopra e che pochi giorni dopo dovrebbero eleggere o consacrare il nuovo Presidente.
Sara' o il mostro attuale, o un'anatra con entrambi i piedi zoppi. Peccato. Ci dicono in tanti che Trump e' uno stupido, cretino, bugiardo, prepotente, pessimo, dannoso, incapace e tanto altro di simile pero', anche se lo fosse, non per questo un bravo reporter non deve omettere, falsare o censurare cosa fa o dice. Se poi fosse vero quanto gia' detto riguardo le leggi elettorali in usa possiamo anche spiegarci perche' finora alla consacrazione sopramenzionata si ritardano i tempi. Mai prima d'ora s'erano avuti piu' dj ottanta milioni di voti postali, dice controllati "cosi'-cosi'" e gestiti da compagnia privata del gruppo Clinton che, chiamati a chiarire il procedimento dj acquisizione e smistamento, non si sarebbero presentati (adducendo che loro sono persone serie e non si prestano a manovre scorrette. Noi abbiamo queste notizie da agenzie usa, non sappiamo se sono vere, ne' conosciamo smentite dagli eventuali interessati e, ovviamente, prenderemo per buone le decisioni della Suprema Corte USA, se ci sara'. Certo che fra usa, paralisi covid, moribondi vaccinati lo stesso giorno che ci dicono occorrono almeno altre due settimane per essere "piu' certi, ospedaljzzazioni non necessarie ma incentivate pecuniariamente da un lato e fomentate da un terrorismo esagerato dall'altro, piu' lo scandalo del Mose a Venezia, il dramma dei Ministeri "retrocessi", la nuova legge elettorale in programm, quella favolosa sugl. 'incentivi alla clandestinita' urbi et orbi, il bilancio 2021, la cosiddetta trasparenza web sulle spese del Comuni, il Mes come ciliegina per la celebrazione del grande accordo fine settimana a Roma e Bruxelles ci offrono la possibilita' di avvalerci di una notte dj riposo rassicurante, sereno e finalmente meritato. Il Parco Buoi ringrazia e ricorda, ad es., che da ragazzino con una lira ci andavo al cinema (con doppio programma): oggi bastano 1963? Un antico poeta cantava che c'e' un limite a tutte le cose...

Martedì 8 dicembre 2020 22:44:06

Lettera al presidente di Regione Lombardia


Egr dott. Feltri nell’esprimerle le mie congratulazioni per la schiettezza e per la personale simpatia Le scrivo per informarla di un mio scritto al Presidente Fontana con il quale gli ho evidenziato l’esistenza di uno spray (Endovir stop) insignito di un riconoscimento europeo quale miglior prodotto anti covid, spray messo a punto da una ditta Bresciana che fa capo al genetista Matteo Bertelli, che se venisse distribuito alla popolazione consentirebbe in dieci giorni di tornare alla normalità in quanto ha negativizzato tutti i pazienti positivi in un periodo massimo, appunto, di dieci giorni. Le chiederei un indirizzo mail dove recapitare anche a Lei il mio scritto con le indicazioni del prodotto (già disponibile in farmacia). Marco Pasetti -osteopata e sociologo - Crema (Cr) tel. 393 -------

Lunedì 7 dicembre 2020 12:59:39

Egr. Dott. Feltri, Le scrivo semplicemente per comunicarle tutta la mia simpatia e rispetto. La mancanza d'ipocrisia credo sia la prima dote di un giornalista e Lei la possiede. Purtroppo sia neila comunicazione che nella ricezione troppi dimenticano che bisognerebbe collegare la bocca al cervello... quando l'invidia galoppa, e credo che sia in gran parte dovuta alla pochezza mentale che Lei non ha più che al denaro, ci si accorge di come sia ridotta l'Italia. Si parla di meritocrazia ma di questi tempi è fuori moda- si parla di tutela per le donne ma la stragrande maggioranza di coloro che sono state uccise aveva denunciato, l'ingenuità è un fatto anagrafico ma è pur vero che troppi genitori chiudono gli occhi. Rispetto e tanto di cappello a suo figlio per la "faccenda Boldrini (scritto intenzionalmente con b minuscola) ha dimostrato di essere una Persona e la sua correttezza mi ha toccato molto poiché ho mio figlio che si comporta così seppur in ambito mooolto minore (stage da commesso pur con due lauree da 110 e lode e master comunicazione e marketing vinto per merito, verranno tempi migliori).. le invio una grossa stretta di mano e un abbraccio a suo figlio- ho 60 anni...

Lunedì 7 dicembre 2020 12:49:55

Lei ha perfettamente ragione cara Giovanna Garbin, il nostro paese già pesantemente tartassato, non merita un pennaiolo così razzista e volgare.

Egidio Bastianelli

Lunedì 7 dicembre 2020 07:34:52

Grazie del suo continuo impegno in un Italia che spesso non la merita.
Condivido la maggior parte delle cose che scrive e dice.

Giovedì 3 dicembre 2020 10:28:24

Caro Direttore le scrivo per sottoporle una mia proposta fiscale “Shock o Sciocca” la sua competente opinione mi dirà quali delle due è. (Abbia pietà ho conseguito la terza media)
Un’unica tassa !!! Già esistente ma applicata con un criterio diverso. Il suo nome è IVA Imposta Valore Aggiunto (mai nome fu più giusto). A oggi l’IVA viene calcolata per differenza tra IVA a Credito e IVA a Debito e non applicata su tutti i Servizi. Io le propongo questo:
Applichiamo l’IVA a tutto Acquisti / Servizi / Stipendi con aliquote diverse a seconda delle categorie. L’IVA viene versata a fine mese da chi la Incassa direttamente all’ufficio delle Entrate con f24. Stop. Tasse pagate.
Un esempio su tutti: un Bar paga Iva al 5% per ogni caffè venduto 1€ pago 0, 05€ di Tasse a fine mese.
Così facendo colleghiamo le Tasse al Pil e paghiamo le tasse Consumando. Nel primo caso diventerebbe semplicemente un conto matematico su come modulare le varie Aliquote in base al Pil e nel secondo caso forse sarebbe più “Digeribile” pagare le Tasse.
Ps. Associare a questo una pesante riforma penale per l’evasione fiscale potrebbe chiudere il cerchio.
Un cordiale saluto e spero e attendo sua gradita risposta
Gazzetta Massimiliano

Mercoledì 2 dicembre 2020 21:11:07

Dottor Vittorio, con la Sua UNICA schiettezza porti alla luce la contraddizione di chi vuole farci credere che e' in corso una rivoluzione copernicana per dare vigore alla martoriata SANITA', mentre non si pone in essere un vero piano per fare specializzare
i migliaia di medici che MANCANO !!!
A TORINO per il concorso MEDICO DI BASE, stabiliti SOLO 110 posti !!!
La meta' del precedente concorso.
Cosi' non si va da nessuna parte.
Grazie dell'ospitalita' e cari auguri per un SERENO Natale.
Ivano da TORINO

Mercoledì 2 dicembre 2020 15:57:15

Spett. le Redazione, Gentilissimo dott. Vittorio Feltri,
sono Antonio Barresi papà di Raffaele, un giovane di 16 anni venuto a mancare per arresto cardiaco mentre si trovava a scuola il 30/11/2018 (per constatare quanto detto basta collegarsi a Google e/o Youtube cliccando Raffaele Barresi), ho un progetto del quale vorrei dare seguito con maggiore evidenza mediatica.

Il progetto "Il Cuore di Raffaele", nasce con il desiderio di rendere vivo il ricordo di mio figlio, la finalità del progetto, consiste nell'Informare ma soprattutto Formare “tutti” i giovani dai 16 anni in poi che frequentano il 3° anno delle scuole superiori ai Corsi di Primo Soccorso con l'utilizzo del Defibrillatore, consentendo di avere nelle scuole non solo il personale interno scolastico formato (che dovrebbe essere di competenza del Ministero dell’Istruzione), ma avere quanti più studenti Formati alle Emergenze al termine del quale verrà rilasciato un attestato riconosciuto a livello nazionale, non solo all'interno della scuola, ma anche nelle nostre città.

Il perché dei ragazzi del 3°anno... per consentire alle scuole di avere almeno per un triennio ragazzi Formati ad evitare possibili Emergenze (sperando che non accada mai più) come quella che purtroppo è successa a mio figlio Raffaele, non limitandosi a questo particolare evento, ma a quello che quotidianamente succede, incidenti, malori ecc, eventi che possono accadere in strada, nelle piazze, al cinema, al teatro, luoghi frequentati nelle nostre città.

Ricollegandomi alla prima parte, volendo dare seguito al progetto "Il Cuore di Raffaele", abbiamo iniziato nel mese di maggio 2019 Formando un gruppo di 20 ragazzi del Liceo Classico Cutelli di Catania, continuando alla formazione di altri 80 ragazzi di vari istituti fra cui il Liceo Artistico Emilio Greco di Catania, l'Istituto Tecnico Nautico Duca degli Abruzzi di Catania, l'I. I. S. Concetto Marchese di Mascalucia (CT) e 2 dipartimenti Universitari (Economia e Giurisprudenza) di Catania, regalando grazie alla sensibilità di uno sponsor un defibrillatore che è stato collocato nel centro storico di Catania e precisamente in piazza Teatro Massimo, luogo di ritrovo della movida catanese.

Purtroppo in questo periodo di lookdown abbiamo dovuto sospendere queste attività di formazione, in attesa che si sblocchi questa emergenza per poter continuare…

Mi rivolgo alla Vs redazione e alla sensibilità vostra e del dott. Feltri, affinché ci possiate aiutare dando risalto avendo voi i mezzi per poterlo fare, per continuare in questo progetto che a gennaio 2021 diventerà una Associazione, vorrei darvi dei numeri per fare capire quanto importante sia questa iniziativa si stima che solo in Italia sono circa 70000 persone ogni anno perdono la vita per arresto cardiocircolatorio, quindi anche salvare una sola persona significa essere sulla strada giusta per consentirci di continuare, ribadisco spero che ci aiutate a promuovere se possibile oltre che con Libero anche in televisione questa iniziativa.

Non scrivo per chiedere soldi (che comunque farebbero comodo alla causa se trovassimo benefattori), ma sono a chiedere di avere Lei dott. Feltri, come Testimonial del progetto "Il Cuore di Raffaele" essendo persona sensibile, stimata e conosciuta in tutto il mondo, così da dare la visibilità che il progetto "Il Cuore di Raffaele" penso meriti.

Ringraziandola anticipatamente per il tempo che vorrà dedicare alla presente e in attesa di Suo cortese riscontro rimango a disposizione per qualsivoglia chiarimento.

Cordialmente
Antonio Barresi

Mercoledì 25 novembre 2020 14:22:31

Ciao vittorio! Io sono nessuno e il mio parere non conta nulla, ma te sei un grande! Sul caso Genovese, hai espresso chiaramente quello che pensano tutti e solo te hai il coraggio di dire! Hai le palle! Buonagiornata!

Commenti Facebook