Messaggi e commenti per Giovanni Floris

Messaggi presenti: 138

Lascia un messaggio o un commento per Giovanni Floris utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 1 ottobre 2020 09:18:26

Vero! Il programma di Floris è monotono, tendenzioso, con la solita Capua "dubbia scienziata d'oltreoceano", martellante ripetitiva e con gli altri "ospiti" fissi.. Pure Mentana, la Gruber e i soliti di La Sette sono diventati noiosi e ripetitivi con tonnellate di lucrosa insulsa pubblicità a volte urlante, quella sull' energia. Poveri noi che stiamo scivolando nel baratro del consumismo, dello spreco, dell' inquinamenbto, della distruzione del Pianeta. Vedi su Internet "il tiranno liquido".

Mercoledì 30 settembre 2020 22:06:20

Salve, guardo raramente la TV e ieri sera sono stato particolarmente sfortunato, infatti mi sono imbattuto anche nel suo programma. Ho stentato a credere che fosse proprio lei il conduttore. Purtroppo era vero. Più che un programma serale di informazione mi è sembrato un lungo spot pubblicitario a favore di fantomatici cocktail di farmaci, vaccini e chi più ne ha più ne metta. ! Alla faccia, la Signora Vanna Marchi sarebbe un'autentica dilettante nei suoi confronti. Vabbe' che lavora in una emittente commerciale... Visto che di domande serie ai suoi ospiti non ne ha fatte, mi permetto neanche tanto umilmente di suggerigliene una (solamente una, giuro!) : per stessa ammissione dei medici che ha intervistato (o forse erano delle comparse che recitavano?), ci sono ancora purtroppo ampie zone grigie su come agisce questo virus. Pertanto mi chiedo, come si fa a dare per certa l'efficacia di un vaccino se ancora non si conoscono bene i meccanismi del virus che si vorrebbe contrastare? Perché si continua e si insiste nel dare alla gente una speranza (forse lo dovrei scrivere con la "S" maiuscola) debole e/o discutibile anche se auspicabile? Mi pare chiaro, vero?
Un saluto

Mercoledì 30 settembre 2020 18:05:26

Egregio dott. Floris,
nella puntata del suo programma 'Di Martedì' di ieri 29 Settembre 2020 la biologa Barbara Gallavotti afferma che la 'Spagnola' ha avuto probabilmente origine in America nel Kansas. Ricordo alla suddetta dott. Gallavotti e a lei che esistono due scuole di pensiero sulle origini di detta pandemia, una delle quali ritiene che anche essa abbia avuto origine in Cina. Come si legge ad es. sul libro (uscito nell' Aprile di quest'anno) 'Epidemie e guerre che hanno cambiato il corso della nostra storia' degli storici Gastone Breccia e Andrea Frediani, attualmente è la seconda delle accennate teorie che sta riscuotendo i maggiori consensi nella comunità scientifica. Grazie a nuove indagini epidemiologiche e a documenti storici provenenti anche dalla Cina, si ipotizza che il virus sia comparso in detto paese alla fine del 1917 e sia stato portato in Europa dai coolies, i lavoratori del Chinese Labour Corps, utilizzati come manodopera a bassissimo costo nelle retrovie del fronte occidentale durante l'ultimo anno di guerra.
La dott. Gallavotti ha pertanto dato un'informazione incompleta, non avendo minimamente accennato alla significativa ipotesi alternativa sull'origine della 'Spagnola'. Ritengo che fare divulgazione scientifica in maniera superficiale finisca con rendere meno credibile chi la fa ed anche il talk-show che ospita questi cosiddetti esperti della materia.

Fabio Paolinelli

Martedì 29 settembre 2020 21:36:50

Nelle vs trasmissioni televisive continuate a dire, politici e giornalisti, che si va in pensione a 67anni. Non è assolutamente vero. Così anche come fa la Prof. Tornerò, reiteratamente da Voi invitata. Io sono nato nella metà dell'agosto 1959 e dal sito INPS risulta che dovrei andarci nel giugno del 2027. Perciò, non a 67anni, ma a 67 anni e 10mesi, che è molto più vicino ai 68 anni. Mi farebbe piacere una Vs correzione al riguardo nelle prossime trasmissioni e ribadirlo a politici e alla Prof. Fornendo e ricevere una Vs risposta a questa mia email. Grazie. Maurizio A.

Venerdì 25 settembre 2020 14:40:56

Buongiorno, mi chiamo Roberto Petrignani e sono un dottore commercialista di Torino.
Apprezzo molto la sua trasmissione e le sue grandi qualità di giornalista.
Ho seguito la Vs. puntata di martedì 22 settembre (Calenda, Cottarelli, Fornero) anche sul tema dell’ecobonus 110% e per questo scrivo.

Occorre a mio parere, approfondire, perchè sono state fornite alcune informazioni che potrebbero risultare fuorvianti.

Nel premettere che, contrariamente al pensiero del Dr. Cottarelli, un credito o la sua cessione non è denaro immesso nel circolo economico (di cui ci sarebbe veramente bisogno e ciò nessun decreto del Governo ha fatto realmente), in relazione al superbonus del 110%, mi preme puntualizzare che bisognerebbe porre maggiormente l'accento sul fatto che è molto complesso da ottenere per il richiesto incremento di di due classi energetiche di un edificio, e quindi si presentano alcune storture.
La prima è inerente al messaggio percepito: ti la casa gratis, e non è così.
Il secondo è che il 10% aggiuntivo rispetto al 100% nella mente del legislatore era la remunerazione (al 10%) per gli istituti o le imprese private che scontassero il credito per i citati lavori. Tuttavia il legislatore non ha previsto di fissare il tetto massimo di tale remunerazione al 10%.
Mi preme far sapere e diffondere che quasi tutti gli istituti e le aziende non si accontentano del 10% ma chiedono il 25% per scontare il credito, (ed è questa la corretta informazione da dare al pubblico), se Lei lo riterrà..
Si è creato dunque un cartello che prevede una ampia remunerazione.
Inoltre la legge espone a potenziali truffe: non essendovi la previsione legale della cessione integrale del credito da parte del condominio, alcuni condomini morosi potrebbero cedere il credito alla banca o all’impresa che effettua i lavori ed incassare somme pur continuando a restare morosi nei confronti del condominio.
Occorrerebbe un intervento legislativo correttivo.
Se ragionevole quanto dico, lascio anche il mio cellulare: 335-------
Grazie e cordialità.
Roberto Petrignani

Mercoledì 23 settembre 2020 20:44:54

Egr. dr. Floris

in riferimento alla Vs. trasmissione del 22 c. m., osservo che nella prima parte, s'è parlato molto più del necessario di Salvini (credo sia un'ossessione, alla faccia della propaganda "seminatrice d'odio"...) Ok, l'armata rossa ha messo in campo fino all'ultimo fucile ed ha vinto in Toscana, ma imparzialità vorrebbe che si parlasse più ampiamente dei problemi che questo governo dovrebbe risolvere senza peraltro avere il consenso della maggioranza degli italiani. Chiaramente vedremo i 5S sottomettersi al PD su MES, sicurezza etc. etc. pur di rimanere in Parlamento, mentre in EU il problema dei migranti (e non solo) non troverà soluzione lasciando che quelle della Von der Leyen si dimostrino sicuramente e presto solo buone intenzioni ! Buon lavoro

giovanni

Martedì 22 settembre 2020 23:02:35

Buonasera, perché non vengono ospitati medici o persone, anche illustri, che la pensano in modo diverso dai soliti soliti soliti personaggi? Dov'è la democrazia? Perché non si può fare un dibattito tra pensieri diversi? Grazie Matteo

Mercoledì 16 settembre 2020 19:24:24

Nella trasmissione di ieri sera (di martedì del 15 c. m.) ho seguito l’intervista a Salvini e non posso evitare di scriverle questo commento. Tralasciando il “due contro uno” di per sé abituale se non sapessimo come la pensano i due avversari, il siparietto è stato davvero inedito. L’ex magistrato che, credendosi ora anche psicologo, analizza (con intenti ovviamente e come al solito solo denigratori) la mimica facciale del leghista, è stato ridicolo, mentre la Concita, indaffarata soprattutto a tenere a bada la sua capigliatura, ci ha quantomeno omaggiato del suo fascino. Apprezzo gli sforzi del conduttore resosi subito conto di quanto fosse stonato e irreale il contesto. Credo che anche il più disattento dei telespettatori si renda ormai conto che le argomentazioni di certi intellettuali di sinistra non riescano ad andare oltre l’attacco alla persona. Giovanni

Mercoledì 16 settembre 2020 02:41:11

Gentile Dott Floris non capisco perche si continui a invitare una signara che ha fatto una legge criminale
condannando a morte migliaia di lavoratori che come me hanno 42 anni di lavoro e non posso accedere a; ; a mia meritata pensione
oltretutto con 35 colleghi che sono morti un po di rispetto per cortesia

Martedì 15 settembre 2020 23:23:44

Buonasera Sig. Floris
anche stasera purtroppo lei ha invitato la Prof. Fornero e anche stasera mio malgrado l'ho seguita nei suoi discorsi... La signora ha detto che l'Opzione Donna è una scelta che penalizza le donne perchè il calcolo della pensione con il metodo contributivo crea alla lunga povertà con pensioni molto basse... complimenti alla signora Fornero che ha tanto a cuore le nuove generazioni !!! La sua riforma sulle pensioni future per i giovani creerà di sicuro tanti poveri visto che tutto sarà calcolato con il metodo contributivo e lo sa la cara signora l'ha ammesso in diretta!!!. .. i miei complimenti!!! Si vergogni la signora che ha fatto tutto per la new generation... Floris basta per favore con la Fornero... la prossima volta cambio canale...

Commenti Facebook