Messaggi e commenti per Mario Draghi

Messaggi presenti: 912

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Mario Draghi.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Mario Draghi

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Mario Draghi. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Mario Draghi.

Venerdì 13 maggio 2022 18:51:37

Sig. Mario Draghi ho 66 anni e ho dei debiti con Equitalia e Lecco sono disoccupato mi può eliminare i debiti

Venerdì 6 maggio 2022 18:51:15

Bonus 200 euro del 6 maggio


Gentile Presidente Mario Draghi, volevo farle notare l'assurda regola di assegnazione del bonus di 200 euro che voi dite di sostegno alle famiglie contro il caro vita ma che in realtà non lo è. La mia famiglia è monoreddito, io percepisco poco più di 36000 euro all anno mentre mia moglie è casalinga non per scelta ma x necessità dato che abbiamo una figlia di 2 anni che necessita la presenza costante di un genitore. Ora, 2 genitori che percepiscono un reddito ciascuno di 34000 quindi 68000 euro in 2 andranno a percepire 400 euro di bonus mentre la mia famiglia che ne percepisce 36000 in tutto 0. Lei lo trova un reale sostegno? Io ludico di no, lei che ne pensa?

Giovedì 5 maggio 2022 18:20:32

Stimatissimo Presidente,
mi permetto di condividere con Lei alcune considerazioni che ritengo di tipo pratico e che in questo particolare momento potrebbero permettere di mettere in moto una serie meccanismi atti ad aiutare velocemente una parte della nostra economia.
I miei commenti esulano completamente dalla politica che anche se importante, la vedo abbastanza distaccata dalla realtà.
Visto la decisione Italiana, di aiutare in tutti i modi possibili l’Ucraina, che assolutamente condivido e mi rende fiero di essere Italiano, ritengo utile ed indispensabile passare immediatamente a cercare fonti alternative (di qualsiasi tipo) che possano gradualmente sopperire alle necessità Italiana.
Sarebbe utile che l’Italia si renda il più autonoma possibile, non solo dalla Russia ma anche da qualsiasi altro Paese, sia amico che non.
Ecco velocemente i punti che volevo sottoporre.
1° Perché non avviare l’installazione di termovalorizzatori in ogni provincia Italiana tipo quella di Brescia?
Eviteremmo i grandi costi del trasporto, molto spesso all’estero, il costo che paghiamo a chi fa quanto dovremmo fare noi e che inoltre ci guadagna doppiamente utilizzando i nostri scarti per riscaldare o produrre nuova energia che reimmette sul mercato.
Eviteremmo inoltre di disperdere molte polveri sottili con i trasporti
2° perché non riprendere le trivellazioni interrotte negli anni passati?
3° perché non sfruttare tutti i tetti delle fabbriche per l’installazione di pannelli fotovoltaici?
4° perché non pensare di installare pesantemente le pale eoliche, sotto le quali si potrebbe continuare a coltivare (a differenza della installazione dei pannelli fotovoltaici?
Tutte queste cose non darebbero lavoro ad un numero notevole di aziende?
Ovviamente il tutto dovrebbe essere attivato con le semplificazioni che in Italia sembrano una cosa impossibile.
Però alla necessità ritengo si debba essere pragmatici e abbandonare le battaglie ideologiche e passare ad essere pratici.
Non ritengo di doverLe insegnare niente ma questo è il mio pensiero che volevo condividere con Lei.
Auguri e buon lavoro

Giovedì 28 aprile 2022 09:01:03

Il governo che non risponde


Da mia PEC inviata al Presidente

Caro Presidente,
le scrivo affinchè lei intervenga sulla vicenda di cui le allego una brevissima sintesi.
Sconfortante la risposta dell'ispettorato alla sue dirette dipendenze.
E purtroppo, così, si comprende che MAI nulla farà il governo per l'interrogazione = 4/10348 = depositata nella = seduta 572 della Camera =.
La mafia, caro Presidente, si nutre e prospera laddove i cittadini per avere un loro diritto devono ricorrere alla classica " raccomandazione "
è sotituto dello Stato quando i cittadini onesti vengono ingiustamente vessati dalle parti "malate" dello Stato che agiscono prorio in virtù della "raccomandazione" e di una coclamata impunibilità.
Come cittadino italiano, e come uomo prima, continuo a professare onestà e fiducia nello Stato (la parte sana),
difficilisso spiegare ai figli perché dobbiamo continuare a subire il clavario di questo genere.
Grazie

Mercoledì 30 marzo 2022 19:57:44

Non si può chiudere occhi e bocca


Buongiorno Presidente, mi rivolgo a Lei sperando che possa fare qualcosa per questa situazione a dir poco assurda.
Oggi ho sentito raccontare di come vivono i bambini rimasti" prigionieri" nella città di Mariupol. Non si possono ascoltare queste cose, non possiamo accettare che nel 2022 ci siano bambini privati di ogni libertà e costretti a bere per sopravvivere chissà per quanto, l'acqua dei termosifoni e cibarsi di grano mescolato al fango e chissà quale altra barbarie devono affrontare. Le chiedo di fare quanto possibile e ancor di più, per aiutarli, la supplico a costo anche di aumentare il nostro carico fiscale.
Mi scusi se lho disturbata, sono certa che Vi state prodigando in merito ma dovete fare presto.
Come madre, come italiana, ma soprattutto come essere umano, non si può chiudere occhi e bocca su una simile tragedia.
Grazie ! Buon lavoro, Vi siamo vicini!

Mercoledì 30 marzo 2022 16:57:13

Mascherine


Buongiorno Presidente,
Sono una ragazza di 17 anni e mi chiamo Francesca.
Volevo scriverle perché condivido molte scelte del suo governo fin ora fatte, ma sono molto preoccupata dalla vostra posizione riguardo alle mascherine.
Ho l'impressione che non stiate prendendo molto in considerazione l'impatto che esse hanno sulla salute fisica e psichica delle persone.
Non è naturale nascondere il proprio sorriso, non è naturale respirare per ore la propria anidride carbonica.
Caro Presidente, io capisco ogni cosa, ma provi per un attimo a mettersi nei panni di un bambino di sei anni obbligato a portare per 12 ore al giorno una FFP2, totalmente inadatta alla sua capacità polmonare.
Io le chiedo semplicemente di pensarci molto bene prima di prorogare l'obbligo oltre il 30 aprile, se questo fosse nelle sue intenzioni.
Ci pensi per noi... per il nostro futuro ♥️.
Grazie.

Giovedì 24 marzo 2022 21:46:17

Non condivido l'operato del presidente Draghi... mi dissocio

Giovedì 24 marzo 2022 20:07:40

Prof. Draghi, premetto che la stimo moltissimo per il suo lavoro alla BCE e nell'attuale governo, MA NON SONO ASSOLUTAMENTE d'accordo con l'invio di armi all'Ucraina (tra l'altro a quanto riportato dall'informazione scritta e televisiva, invio secretato come nei regimi dittatoriali!!! ).
Noi Italiani, dovremmo mandare solo medicinali e viveri per la popolazione e lasciare le armi ai paesi BELLICOSI (NON SONO PACIFISTA, sono stato militare di leva NON sono assolutamente antimilitarista, e NON sono un 5 stelle! ) ed il governo, secondo me, dovrebbe invece preoccuparsi di ABBASSARE PESANTEMENTE LE BOLLETTE DI GAS E LUCE e basta ed aiutare SUL SERIO gli Italiani in difficoltà, anche con ISEE oltre i 12000 € che in caso di una casetta propria si raggiungono in un amen (MA I MURI NON SI POSSONO MANGIARE E NON TI PROCURANO DENARO)
Per non pensare ai poveri cristi con pensioni da fame che andrebbero aumentate per legge almeno del 30 / 40%.
Mi scuso per lo sfogo e La saluto cordialmente
Giordano

Giovedì 24 marzo 2022 16:34:07

Quante chiacchiere noi Italiani! Questa infelice guerra dovrebbe essere il banco di prova dell'Unione europea. La decisione andrebbe presa nel Consiglio di Europa, magari con voto segreto. Putin dovrebbe trovarsi di fronte un blocco compatto e non Stati con partiti sempre in lite fra loro. Ma questo è il semplicistico parere di chi guarda le cose dall'esterno; lo capisco.

Giovedì 24 marzo 2022 16:12:30

No alla guerra


Salve signora draghi anche io sono contraria alla guerra come tutti sbaglia se considera ima presidente Ucraina unico carnefice ricordiamo che Ucraina anni fa ha fatto la stessa cosa uccidendo bambini russi ma nessuno ne parla adesso lui è un eroe è uno forte ma lui vuole solo la guerra la terza guerra mondiale e noi ci stiamo
Cascando con tutte le scarpe non fare più errore e se non vuole altri morti sulla coscienza non mandate armi in Ucraina cercate la diplomazia e di cercare la guerra ma la
Pace

Commenti Facebook