Messaggi e commenti per Massimo Cacciari - pagina 11

Messaggi presenti: 235

Lascia un messaggio o un commento per Massimo Cacciari utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Massimo Cacciari

Domenica 1 novembre 2020 17:47:29

Egr. prof. massimo cacciari
caro prof massimo cacciari

non ce bisogno di molte parole nel periodo che ci fanno attraversare

si faccia promotore
della legalità
della giustizia

saremmo in tanti
ad esserle eternamente
grati

grazie grazie. grazie
paolo volpe

Lunedì 26 ottobre 2020 09:27:34

Egregio professore, Lei non finisce di stupirmi. Tempo fa avevo visto un video su You tube in cui sosteneva, con sovrano sprezzo del ridicolo, di fronte ad uno sconcertato teologo, che il dogma della trinità non ha nulla di misterioso, ma anzi va capito per poter essere amato. Penso, e spero, che rivedendosi abbia avuto un sussulto di vergogna. Non fosse altro per il danno che posizioni come la sua fanno, non tanto ai filosofi, quanto alla nobile disciplina della filosofia. Ma un'altra sua perentoria affermazione mi ha fatto trasalire: Leopardi non è assolutamente pessimista. ! Si dà il caso che il grande poeta sia uno degli amori della mia vita (con Spinoza, Mozart e Rembrandt) e che ritengo di conoscere abbastanza bene. Per uno che che ha invocato la morte come liberazione, che ha accarezzato più volte l'idea del suicidio, che ha irriso "le magnifiche sorti e progressive", che ha affermato "funesto per chi nasce il dì natale ", non considerare la categoria del pessimismo significa soltanto provocare o giocare a fare il il bastian contrario. Posizione questa che Lei, peraltro, assume spesso anche nelle frequenti comparsate televisive. ;: Non me ne voglia perchè, tutto sommato, la stimo anche se sono lontano dalle sue posizioni filosofiche.

Mercoledì 21 ottobre 2020 11:03:41

Prof. Cacciari, sono un medico ricercatore delle funzioni della "coscienza" nelle relazioni umane e dell'incomunicabilità. Lei che ho sempre apprezzato come un filosofo conoscitore del pensiero filosofico dalle sue origini ad oggi, sa certamente del dialogo mai risolto fra L'OPINIONE E L'INTUIZIONE. E' di questo che vorrei dialogare con Lei che potrebbe cercare di aprire un confronto dialogico pubblico (sono un ricercatore ignoto) per tentare di sciogliere il nodo gordiano sulla confusione ormai non più sostenibile sull'incomunicabilità che rende oggi le relazioni umane così confuse, e pericolose per la vita. Spero che questo mio appello Le giunga come un messaggio in una bottiglia nel mare magnum del Web. Un saluto, con stima, dott. Girolamo caione

Sabato 17 ottobre 2020 16:59:58

Buongiorno Dott. Cacciari, ho letto la sua intervista a carta bianca sono completamente d'accordo con lei, io sono due giorni che piango perché ho un figlio unico e so cosa gli sto lasciando, un paese in cui la gente gongola con il te l avevo detto, felici che il Covid sia tornato perché loro dipendenti statali prenderanno lo stipendio comunque, anzi lavoreranno da casa. Mi sento impotente perché non sentono le nostre urla di disperazione? anziché un comitato di scienziati che di umano hanno ben poco. Ci lascino vivere la nostra vita e decidere di cosa dobbiamo morire, tanto ci toccherà prima o poi. Le auguro una buona serata e speriamo che la gente si svegli e non facciano le pecore.

Venerdì 16 ottobre 2020 19:08:46

Signor Cacciari io lo sempre ammirata suoi commenti puntuali e precisi
Ma l’altra sera a carta bianca mi ha molto deluso (so che a lei non gli importerà un tubo) ma ho sentito il bisogno di email per dire la mia opinione Tutti i paesi stanno imponendo delle regole e delle linee da seguire e lei da persona intelligente dovrebbe contribuire a far capire quelle che sono (imposizione) per il bene di tutti l’esempio che lei ha portato riguardo le 6 o 7 persone in casa è un esempio da bar non da uno di capacità intellettuali come lei che sa benissimo che tutte le regole in qualsiasi argomento sarebbero criticabili perché quel numero perché quella data perché quell’orario ecc ecc in questo momento difficile e unico e facile criticare e difficile avere le risposte
Saluti buon lavoro

Venerdì 16 ottobre 2020 15:12:00

Salve, sono un medico anestesista di Livorno molto molto arrabbiata con tutta, questa, situazione per le mendaci informazioni di cui ci nutrono da mesi (che sto tendando con geande fatica di c9nfutare una ad una con evidenze scientifiche).. Mi piacerebbe davvero confrontarmi. A lei la mia stima

Martedì 13 ottobre 2020 11:26:19

Gentile Professore,
proprio questa mattina ho letto il nuovo DPCM che tratta anche l'uso della mascherina all'aperto: mi pare "saggio",
Si "dissolve" quindi il mio commento, dettato forse dalla paura dei pre annunci televisivi.
Tutto bene quel che finisce bene ma soprattutto bello averle scritto.
Con stima la saluto.
Grazie.
Marco Andrioli

Martedì 13 ottobre 2020 07:18:00

Gentile Professore,
obbligare una persona a portare la mascherina mentre passeggia da solo lontano da tutti non si rischia di emulare, ad esempio, l'azione che la Chiesa fece nel passato di imporre la credenza della geocentria. Non crede che oggi vi sia una "saggezza" mediocre, non degna dei tempi in cui viviamo e che ancora si rischi (metaforicamente!) di dover "scegliere a forza" la posizione del "Galileo" o alla peggio il destino immeritato del "Giordano Bruno". Cosa ne pensa?
PS. ho citato la Chiesa come esempio, senza pregiudizio confessionale, perchè si potrebbero fare decine di altri esempi di situazioni in cui si è imposta una "verità legale".
Marco Andrioli
San Bonifacio VR

Venerdì 9 ottobre 2020 12:33:19

Proposta di convegno a Forlì in novembre... e domani ? alla ricerca di un nuovo umanesimo. Partendo da Diogene.

il mio tel 366-------

Giovedì 8 ottobre 2020 23:34:48

Gentile professor Cacciari in merito alle scemenze dette il 6 c. m. alla trasmissione televisiva otto e mezzo, vorrei puntualizzare alcune questioni da lei mal sollevate: " Molta gente di sinistra ha votato Zaia" lei ha detto. Io le rispondo "E allora? " Molta gente di sinistra votò Galan alle elezioni regionali da lei perse malamente nel 2000. Nel 2005 senza alcuna motivazione politica seria, e' riuscito squallidamente a spaccare il centro-sinistra a Venezia per colpa del suo ego ridicolo e in modo ancora più squallido non le ho mai, e dico mai, sentito pronunciare una critica nei confronti della destra berlusconiana. E lei sarebbe di sinistra? Ma ci faccia il piacere. Le sue critiche sono sempre rivolte a sinistra, seconda una stupida logica migliorista, mai o quasi mai costruttive, e sempre con la puzza sotto il naso di chi crede di aver capito tutto meglio e prima degli altri. Salvo poi non avere nessuno slancio, nessuna spinta propulsiva, (quella si di sinistra), per realizzare le cose che afferma. Le sue critiche diventano sterili, presuntuose fine a se stesse e fanno solo il gioco della destra, che gode delle sciocchezze che lei scrive, perché trova chi fa opposizione per loro. Ossia lei. Quella stessa destra che per ovvie ragioni morali, etiche, culturali e solo alla fine politiche, lei dovrebbe combattere, evitando possibilmente di dare sfoggio della sua falsa coscienza di finto migliorista di sinistra.
Poco prima che scoppiasse la pandemia, lei rilasciò una dichiarazione affermando sarcasticamente, che preferiva trasferirsi in Austria, perché qui in Italia si pagano troppe tasse. Ecco secondo me potrebbe andare in Austria senza arrecare danno a nessuno. Qualora dovessero ospitarla in qualche assurdo talk show austriaco, ci risparmierebbe un mucchio di scemenze dette impudicamente a otto e mezzo. Grazie

Commenti Facebook