Messaggi e commenti per Matteo Salvini - pagina 14

Messaggi presenti: 3.579

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Salvini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 30 agosto 2020 11:04:08

Ciao Matteo,

continuano a sbarcare a lampedusa in gran numero anche oggi dopo 500 durante la notte! A malta porti chiusi, i barchini e ong non ci si dirigono più! L'Italia, per colpa del governo assente e in silenzio e della Sicilia africana si sta riempiendo; non so perchè il sindaco di lampedusa martello si lamenti; dimostra di essere stupido più di quello che è, visto che insieme ad orlando sono d'accordo pr gli sbarchi! Io non comprendo e già l'ho scritto precedentemente, perchè in sicilia ed anche nella penisola non ci si rivolta contro questa invasione pericolosa anche chi è buonista! I clandestini fuggono perchè infetti e non vogliono i tamponi oltre a voler rimanere da noi gratis; un barcone con 450 merde nere è vicino a lampedusa e tra poco sbarcheranno; Ha parlato il povero Musumeci (molto incazzato) che non demorde contro la sospensione dell'ordinanza dello stesso presidente della regione della Sicilia ad opera di magistrati rossi come il giudice del tar quiligotti amica di zingaretti, come si fa il tempo passa, la situazione si aggrava e... l'africa si svuota! Bisogna sfiduciare tutti i ministri di questo sciagurato governo in particolare lamorgese, bellanova, azzolina, de micheli e denunciare conte, di maio e zingaretti!

Pescara, 30 08 2020

Giovedì 27 agosto 2020 18:40:17

Sig. Paolo
Ha detto cose sacrosante. Mi auguro che gli italioti facciano tesoro delle sue parole. Nelle malattie che circolano ci sono quelle veneree importate, questo governo insulso, dimentica l'epatite C che miete vittime. Con l'arrivo di clandestini è ricomparsa la scabbia e altre malattie. Ma loro coprono tutto con il Covid. Mi fanno pena. Io credo che non riescono a fare un cerchio neanche col bicchiere. L'Europa? E' finita prima di nascere, ma si ostinano a rimanerci. Sappiamo perché. Forza Salvini e Meloni non date retta a questi insulsi individui

Giovedì 27 agosto 2020 15:57:14

All attenzione del dottor Salvini
Vi prego non cestinate, ma fate si che tutto ciò venga pubblicato.
lo stato è stato sempre assente e mi ha abbandonato.
Dottor fulloni, due anni fa avete fatto un buon articolo, ma nonostante tutto lo stato non ha mosso un dito.
Le ho inoltrato una lettera di Moavero.
Cercano di far si che rimanga tutto in un buio dimenticatoio.
La prego mi aiuti.
Nota sintetica relativa al caso del bimbo Adelio Giovanni Bocci tenuto illegalmente in Kazakhstan dalla madre kazakha, destinataria di mandato di cattura internazionale e richiesta di estradizione, contro la volontà del padre Giovanni Bocci, cittadino italiano e residente nella città di Brindisi. Adelio Giovanni Bocci, è un bimbo nato a Taraz (Kazakhstan) il 15. 09. 2013, con Passaporto n. ------- rilasciato dalla Repubblica italiana il 23. 04. 2015 e per ciò cittadino italiano a tutti gli effetti. Nell'ottobre del 2015 il bambino veniva sottratto dalla madre, Aigul Bolatovna Abraliyeva nata a Taraz il 10. 07. 1982, dall'abituale residenza in Brindisi e trasferito senza alcuna autorizzazione del padre. Per i detti fatti, il Tribunale di Brindisi, con sentenza n. 368/2017, ha condannato la sig. ra Abraliyeva Aigul alla pena di 2 anni di reclusione (senza condizionale) e alla sospensione della responsabilità genitoriale per il delitto di cui all’art. 574 bis c. p. con condotta perdurante dal 29. 10. 2015. Tale sentenza è irrevocabile dal 2. 03. 2017 e resa esecutiva. Peraltro, nel mese di gennaio del 2018, Il Ministero della Giustizia Italiano ha disposto un mandato di cattura internazionale nei confronti della sig. ra Abraliyeva Aigul, e sempre su disposizione del Ministero l’Interpol ha emesso quella che viene definita una “red notice” ossia segnalazione rossa con richiesta di rintracciare la donna Istanza di aggiornamento di ordine di esecuzione per la carcerazione ed estradizione della Abraliyeva Aigul e per rientro del minore italiano, è stata predisposta dai legali della famiglia del bimbo, con riscontro formale avvenuto, da parte della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce, il 19 luglio 2018. Il padre, Giovanni Bocci, di fatto non ha contatti con il figlio, salvo qualche video chiamata attraverso cui ha potuto riscontrare che il piccolo non gode della dovuta assistenza e del dovuto sostegno. A tal proposito si sottolinea il fatto che in data 13 dicembre 2017, presso il Dipartimento di Tutela dei minori di Taraz, si è tenuta la seduta dedicata al caso del piccolo Adelio, incentrata sul diritto di visita ai sensi della Convenzione dell'Aja del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori. In quella circostanza si chiedeva al Dipartimento di riconoscere la possibilità del padre di stare con il figlio e di portarlo con sé in Italia per limitati periodi tempo. Nonostante Il Kazakistan abbia aderito alla suddetta Convenzione il 3 giugno 2013, il Dipartimento di Taraz ha completamente disatteso l'istanza sul diritto di visita ai sensi della Convenzione. L'organo amministrativo ha deciso che il padre Giovanni potrà esercitare il suo diritto di visita soltanto in Kazakhstan, alla presenza della madre, ipotesi resa vana considerato che l’ex coniuge non consente al padre di vedere il bambino.
Sono state fatte 3 interrogazioni parlamentari.
lo stato mi ha abbandonato
Brindisi 27 08 2020

Giovanni Bocci padre di Giovanni Adelio Bocci.

Giovedì 27 agosto 2020 14:42:24

Ciao Matteo, sono un tuo sostenitore, vivo in Toscana e vorrei proporti delle consderazione per il distanziamento nelle scuole e sui pulmini per i nostri ragazzi quando risprira la scuola. PENSA AL DISTANZIAMENTO CON LAMA DI ARIA! ?

Giovedì 27 agosto 2020 10:36:39

Gestione COVID 19: Alla luce della recente ordinanza del Governatore della Sicilia e delle polemiche annesse faccio presente quanto di seguito. L'8 agosto mia madre, nata il 29 ottobre 1929, è caduta in casa e si è rotta la testa del femore. Portata in ospedale pubblico è stata trattata con massimo disinteresse da personale medico ed infermieristico, con l'unica eccezione del geriatra. Tipica frase "non so se vale la pena vista l'età... ". Mi hanno costretto a rimanere di notte dopo l'intervento adducendo problemi di organico, in realtà non vogliono gestire una persona anziana che è certamente più impegnativa di un giovane. Trasferita in n centro di riabilitazione privato convenzionato è andata ancora peggio, ho dovuto minacciare azioni legali. Prima, con emergenza COVID, potevo andare mezz'ora al giorno, adesso, nella struttura provata, 15 minuti alla settimana. Io sono unico figlio della signora, che, isolata come fosse in regime di "carcere duro" ha avuto un drammatico crollo cognitivo, non riesce a capire nulla ed a parlare. AL crollo cognitivo sta, ovviamente, seguendo il crollo fisico. Sinceramente, mi pare "sequestro di persona", motivato dalla scusa COVID 19. In realtà, da un lato la gestione si libera da ogni responsabilità verso il Covid (il paziente viene ridotto a stato vegetativo se non decede addirittura), dall'altro il personale fa "la bella vita" senza alcun parente che controlli gli anziani. Possibile che un'italiana che ha lavorato regolarmente per 41 anni vemga trattata in questo modo, sia dal punto di vista assistenziale, che dal punto di vista della dignità umana ? Io credo che fino a quando ci sia un solo anziano che necessità di un solo euro in più di spesa per una corretta e dignitosa ospedalizzazione Vi sia il dovere dello Stato di non sprecare i soldi per clandestini od altro. E parimenti che trattamenti disumani come quello dell'isolamento a livello di sequestro di persona cui è sottoposta un'anziana di quasi 91 anni con la motivazione del Covid 19 (quando poi i clandestini sono gestiti come vengono gestiti) non abbiano alcuna motivazione sanitaria reale di esistere. Mi faccia sapere cosa ne pensa, perchè io sono sconvolto da tutto questo. Cordiali saluti ALberto Cerretti

Giovedì 27 agosto 2020 01:05:34

Buona sera a tutti i commentatori. ail Popolo Italiano deve essere responsabile e consapevole delle proprie azioni! Si può sbagliare a votare come sbagliai io, ma se si vuole un cambiamento vero, bisogna votare chi vuole cambiare! Molti sono contro Salvini e la Meloni ma sono contro solo perchè hanno sempre votato a sinistra e mi permetto di dire che sono rimasti fregati! Non hanno mantenuto una promessa e i loro alleati i l M5S, ha dimostrato di predicare benissimo ma di razzolare da far pietà! Conte sta massacrando l'economia Italiana ., la finta unione Europea, avvantaggia i forti e massacra gli Stati con deboli economie! I confini di questa Europa ricordano i confini che Hitler voleva per la " sua" unione Europea! Andate a vedere le cartine dell'epoca e capirete che studiare la storia e non capirla è un grave errore che non preserva da futuri errori valutativi! I media continuano a terrorizzare le persone con la minaccia di un epidemia catastrofica che non è ! La Spagnola fece minimo 50. 000. 000 di MORTI ma si parla che fossero stati 100. 000. 000 e non contagiati! Il covid19 esiste? Certo che esiste come esistono molti virus letali, tumori, e altre schifezze del genere! Io personalmente, ho lavorato alla ETERNIT e di morti ce ne sono stati tanti (più di 5. 000). Non paragono il mesotelioma con il Covid19 ma in quel caso si conoscono i responsabili e si conoscevano le conseguenze di lavorare con l'amianto ma NESSUNO mi obbligava o mi dava multe perchè non indossavo la mascherina e NESSUNO e venuto a spegnere le macchine della morte! No! Non è un paragone ma la costatazione che se non esiste una volontà terroristica gli Stati se ne fregano! Quanti muoiono al giorno per tabacco e alcolici? 2000, 3000 morti ? NO! Si parla di milioni ! E allora? Perchè non si blocca drasticamente lo smercio di tali sostanze? La risposta è semplice: SOLDI! Nessun0 ha interesse a bloccare una così fantastica fonte di guadagno! Deforestazione? Beh, villaggi Ammazzonici bombardati, Persone sterminate, come sono stati e sono sterminati Popoli considerati incivili ! Qui la storia dovrebbe insegnarci ad aprire gli occhi! Gli Europei hanno sterminato civiltà, con armi? Si anche con quelle ma maggiormente spargendo epidemie, come Vaiolo e Peste e su popolazioni che non hanno anticorpi o rimedi il massacro è assicurato! Questo è un commento che deve far riflettere, naturalmente si può pensare a fanta politica, magari! Cos! Non è! Auguri a tutti! Paolo

Mercoledì 26 agosto 2020 13:56:53

In questo disordine mondiale regna imperante solo il CAOS, causato dal disordine mentale di molti esseri umani che hanno nelle mani il potere supremo., CAOS generato anche da quelli che hanno poteri momentanei e occasionali e che non pagano mai pegno.
Aprire le scuole senza ancora un vaccino o antidoto valido.. ancor prima di aprire, e già... un FALLIMENTO che creerà solo altro CAOS nelle metropolis e alla nazione tutta.
Salvini e tutte le destre devono dissociarsi con questa decisione di aprire le scuole, perché sarà un fallimento, che potrebbe dare il via anche ad una seconda ondata pandemica e i responsabili dopo..., Azzolina, Conte che ha detto che si prende tutte le responsabilità e governo tutto.. dovranno, andare sotto processo ed essere puniti., Per questo come persona di destra dico a tutte le destre dissociatevi, perché questa volta i responsabili non devono farla franca.

Martedì 25 agosto 2020 17:10:48

PER RACHELE MATRICIANI
che auspica maggiore pubblicità pro Europa. Mi pare che di pubblicità (chiacchiere) se ne faccia abbastanza, quello che manca sono i fatti. Manca la concretezza di accordi SERI che rimpiazzino la presa in giro di pseudo intese come l'"accordo" di Malta. Fino a quando l'Europa continuerà sulla linea degli egoismi nazionali, dell'attenzione maniacale allo spread e al pil, della cieca obbedienza ai dettami dell'alta finanza che regna da sovrana indiscussa e della messa in scena di finti vertici decisionali che si risolvono in bla bla bla inutili e costosi e in rinvii senza risultati, i giovani - e non solo loro - si allontaneranno sempre di piu' da quella che potrebbe essere una vera manna per tutti gli europei: un’EUROPA REALMENTE UNITA ECONOMICAMENTE E POLITICAMENTE. Una capitale unica (senza un parlameto distaccato
a Strasburgo, superfluo e costoso), una imposizione fiscale a tasso unico, un ministero degli esteri che parli con una sola voce e una difesa unica. Cosi' concepita l’Europa diventerebbe un vero gigante in grado di DOMINARE LA POLITICA INTERNAZIONALE con i suoi 760 milioni di abitanti contro i 328 degli Stati Unuti che per il momento fanfaronano nel vuoto e partoriscono solo topolini. Per tenere sotto controllo una potenza come la Cina con 1 miliardo e 393 000 abitanti e riequilibrare il quadro economico e politico mondiale ci vuole un'Europa forte e non un'entità poco credibile messa insieme solo su carta. Gli stupidi conflitti interni servono solo ad indebolirla e ad ammutolirla. Com’è possibile che i grandi cervelloni che fumano a Bruxelles non si accorgano che il momento è propizio per UNIRSI E DOMINARE LA SCENA MONDIALE? Com’è possibile che non fiutino il pericolo di una possibile alleanza Russia-Cina che porterebbe a una rinnovata guerra fredda con gli USA e di conseguenza con i suoi alleati? Com’è possibile che nessuno a Bruxelles capisca che, se è vero che la Cina è una potenza da non ignorare, con la quale sarebbe meglio collaborare, è anche vero che è e resta un paese EMERGENTE la cui esperienza è tutta da provare? Rendere amico un potenziale nemico è il miglior modo per tenerlo sotto controllo. Piantiamola con i bisticci interni, con i malcelati tentativi di supremazia degli uni sugli altri, col considerare l’Europa solo come una vacca da mungere a proprio vantaggio, UNIAMOCI per avere voce in capitolo con la forza che viene dalla vera unione. Solo cosi' potremo bilanciare un’economia mondiale a rischio di egemonia cinese e soprattutto mantenere la pace.

Martedì 25 agosto 2020 14:19:53

PER LA SIG. MONICA
mi permetto somessamente di ricordarle che abbiamo, purtroppo, un governo di sinistra ed è ai loro rappresentanti, Conte Di Mario-Zungaretti-Renzi... che deve rivolgersi. Detto questo mi chiedo e vi chiedo cime si può giustificare il fermo biologico per ripopolare il mare dopo che la pesca è stata sospesa da ben 5/6 mesi. Io un'idea me la son fatta: favorire per l'ennesima volta l'economia straniera con l'acquisto di pesce dall'estero che finisce poi sulle nostre tavole. Come si può ancora sostenere questo governo è un mistero... ma non tanto visto che ci sono molti LAUREATI IN LINGUA

Martedì 25 agosto 2020 12:45:39

Buongiorno, mi scuso anticipatamente di disturbarla. Vorrei parlare del problema scuola, di cui tutti parlano. mi chiedevo, non sarebbe possibile suddividere la classe in due gruppi, il primo gruppo va a scuola 3 giorni alla settimana il secondo gruppo 2 giorni alla settimana, chi rimane a casa segue le lezioni via internet. Per le feste di Natale ci sono abbastanza giorni per affrontare eventuale contagio, e alla ripresa della scuola dopo le feste, il gruppo che e' andato a scuola 3 giorno alla settimana, cambia turno e ci va due volte, in modo tale da ruotare tutti, idem cambio di turnazione per le feste di pasqua. Si risparmierebbe su sedie, seggiolini vari, aule, affollamenti sui mezzi... ecc. ecc. di sicuro non manca di problematiche, ma forse...
Ringrazio sentitamente per l'attenzione.
Cordialmente
Daniela Antoniazzi

Commenti Facebook