Messaggi e commenti per Matteo Salvini - pagina 13

Messaggi presenti: 3.579

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Salvini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 5 settembre 2020 07:11:57

Caro Matteo, come mai in questo paese, questo governo di malati mentali, fa quello che sta facendo rimanendo impunito? In altre parti, non solo si sarebbero dimessi, ma sicuramente li condannavano per crimini contro l'umanità! Le relazioni segrete sfornate, ora, siamo sicure che sono quelle vere? Troppi omissis ed inoltre sono sicuro che le hanno taroccate. Voi dell'opposizione controllate, non fate il loro gioco. Inoltre la tv di stato e i giornaletti di sinistra, sul covid parlano solo di Italiani, ma tacciono sui malati che continuano ad arrivare con i barconi. Per non parlare dello schifo che fanno quando una persona di destra si ammala... da vomitare! I malati di sinistra, invece, e tutto quello che hanno (vedi mascherine, banchi, apparecchiature ecc...) rimane fermo e insabbiato. Matteo attenzione, la situazione in Italia si sta facendo esplosiva. Non so se leggerai tutto questo, ma dovete assolutamente mandare a casa questi pazzi criminali prima che sia troppo tardi.
FORZA E FATE PRESTO!

Venerdì 4 settembre 2020 18:39:47

Forza Matteo sono sicura che questa volta riuscirete a mandar a casa quegli incompetenti il paese ha bisogno di riprendere a vivere FORZA METTETECELA TUTTA. Maria

Venerdì 4 settembre 2020 09:38:29

Buongiorno On Salvini,
Come si dice al peggio non c’è mai fine!
La ministra vuole fare il ponte o tunnel tra la Calabria è la Sicilia con la pista ciclabile? Bene così gli studenti potranno finalmente percorrerlo con il banco a rotelle per evitare code sullo stretto! Insomma questo governo crede di essere in Giappone dove al contrario del nostro paese hanno treni che volano a 300 all’ora attraversando le città in brevissimo tempo e noi? Diligenze e locomotive che riescono a mala pena percorrere 1000 km in 13 ore! Non potrebbe pensare questo governo che siamo indietro anni luce dagli altri stati europei e non? Non hanno mai investito in infrastrutture nulla di fatto su collegamenti nord verso il sud, non hanno nemmeno pensato minimamente a costruire strade e autostrade adeguate e pensano al ponte sullo stretto? La ministra ha mai viaggiato in treno da Milano /Lecce? Vogliamo i turisti e poi un viaggio di piacere diventa un incubo per tutti. La Spagna grazie agli investimenti turistici ha realizzato in breve tempo la migliore rete ferroviaria che collega tutta la Spagna e noi non siamo nemmeno in grado di viaggiare oltre Napoli. Speriamo che con i presiti europei (sempre che arrivino) si possa ricostruire questo paese magari cominciando proprio dai servizi primari come risistemare scuole e strade non opere fantastiche che lasciano il tempo che trovano. I collegamenti sono fantastici quando uniscono nazioni non quando sono inutili e recano danno economico all’indotto che ha un determinato luogo. Le persone che lavorano nel trasporto navale e portuale tra Villa San Giovanni e Messina cosa faranno dopo? Altro reddito di cittadinanza? Disoccupazione? Ma dai siamo seri il problema non è lo stretto da fare ma la volontà di non fare niente che illumina questo governo!
Saluti

Giovedì 3 settembre 2020 08:28:55

Buongiorno on Salvini,
Il problema in questo Paese è che si è permesso a chiunque di fare qualsiasi cosa.
Insegnanti senza un minimo di capacità didattica e sufficiente cultura insegnano cosa non si sa! I test che sono andati male, oggi gli vengono abbonati per esigenze di personale didattico e questo non fa altro che aggravare un sistema già precario di suo. Scioperano gli insegnanti? Perché? Hanno paura del Covid? Ricordo a questi insegnanti che tempi lontani i veri insegnanti lavoravano anche in tempo di guerra con classi di 40 studenti e di geni ne sono usciti da quelle scuole, mentre oggi tre insegnanti con 20 studenti e si creano problemi? Vogliono tutti concorrere alla cattedra e poi? Non volete fare gli insegnanti, bene, adattatevi ad altri lavori magari sotto casa e lasciate i posti vacanti a persone più idonee. Nessuno obbliga nessuno è come ha detto un Ministro, reinventatevi un lavoro! Confermo che non si possono obbligare i bimbi ad indossare la mascherina in quanto provocano grandi disagi cognitivi. Le maestre non sanno che il disagio cognitivo è un malessere che impedisce l’apprendimento? Rifate gli esami!
Saluti

Mercoledì 2 settembre 2020 11:21:56

SANITA' IN LOMBARDIA

Buongiorno,
sono Elisa e scrivo per denunciare la vergogna della sanità lombarda.
Nel mese di agosto ho scoperto che la mamma ha una grave neoplasia e mi sono immediatamente attivata.
Nonostante l'urgenza e la gravità della situazione, il suo urologo l'ha letteralmente scaricata all'Istituto Europeo Oncologico, a causa del covid e dei ritardi negli interventi programmati in periodo di emergenza sanitaria.
Alla visita presso l'IEO, rinomata e tanto decantata struttura, è stato completamente negato il diritto alla salute della mamma che, peraltro, ha sempre adempiuto a tutti gli oneri nei confronti di questo Stato. Non possono prenderla in cura perchè la lista di attesa per un intervento è troppo lunga, i tempi di attesa pure (si parla di dicembre) e per la mamma potrebbe essere tardi.
Mi domando come si possano negare le cure urgenti a una persona con la scusa del covid.
Mi permetto di esprimere tutta la mia amarezza e la mia delusione nel vedere calpestato un diritto costituzionalmente garantito.
Le persone non scelgono quando ammalarsi e un paese civile deve essere in grado di garantire ai suoi cittadini cure adeguate in tempi altrettanto adeguati.
Non ci si ammala solo di covid.
Sono schifata del modo di pavoneggiarsi del ministro Speranza e del premier per il modo in cui hanno gestito l'emergenza.
Non si nega a un cittadino il diritto alla propria salute, abbandonandolo a se stesso in piena deriva.
Non mi riconosco più nello Stato e nelle istituzioni che non fanno nulla per il benessere dei cittadini.
Scusi lo sfogo ma è veramente una vergogna.
Elisa

Martedì 1 settembre 2020 15:27:39

LA PRESA PER I FONDELLI DELLA FIAT CHRYSLER PSA
Ciao Matteo
Ho già scritto di questo argomento 2 settimane fa ; io non so se hai tempo di leggere tutto ma nel caso mi sarebbe piaciuto conoscere la tua opinione.
Questo governo che io definisco di " budini molli" giusto per non usare altre parole, ha destinato 6, 3 milardi alla Fiat Chrysler. Non è la prima volta che miliardi volano nelle casse di una società che pensa solo ai propri interessi.
E' notizia di queste settimane, che la fusione tra FCA e PSa si chiamerà Stellantis. Bel nome complimenti ma il problema non è questo. FCA sta progettando e rivedendo tutti i suoi sviluppi sulla piattaforma CMP di PSA. Mi riferisco alle future Punto, MiniJeep, Alfa Kid, nuove Jeep Renegade, Nuova famiglia Panda e nuova 500. Tutte vetture che fanno volumi e che oltre tutto in maggioranza saranno prodotte all'estero tra Polonia e Serbia.
In pratica lo sviluppo non sarà più fatto da italiani ma da francesi. I fornitori non saranno più italiani ma francesi. Tutto verrà trasferito in Francia.
Quando FCA promette di mantenere gli stabilimenti produttivi italiani, non fa altro che prendere per il kulo i budini del governo, lanciando questo come specchietto per le allodole ma il danno in termini di occupazione è comunque enorme e impatta non solo sull'Ingegneria e sugli sviluppatori italiani ma anche su tutto l'indotto di cui io faccio parte. Anzi se vogliamo il danno è peggiore perchè si parla del futuro per generazioni, forse per sempre.
Bisogna fermarli.
Matteo per favore fai qualcosa, ferma questo scempio, io sto pagando e tu anche le tasse per dare miliardi a un azienda che sta per dare tutto ai francesi dopo avere dato molto agli americani.
Matteo ferma questo scempio per favore.
Giordano

Lunedì 31 agosto 2020 22:33:32

Buonasera Onorevole Salvini,
sono un'insegnante precaria e vorrei farle presente un argomento di cui nessuno parla. La Ministra Azzolina ha fatto un ordinanza dove mette il vincolo di 5 anni per le insegnanti questo potrebbe essere giustissimo per continuità didattica ma se alle insegnanti fosse data la possibilità di stare almeno a 50 km di distanza da casa non 100 o più senza avere possibilità di avvicinamento per 5 anni vuol dire fasciare distruggere le famiglie e demotivare le insegnanti con figli o genitori anziani, perché onorevole ricordiamoci che si parla anche di docenti che hanno anche più di 50 anni visto che c'è gente supplente da 20 anni e che non riesce andare di ruolo esempio come noi delle vecchie magistrali che ci vediamo sorpassare in graduatoria da laureati che non hanno fatto un giorno di tirocinio. Per mess è impossibile dire tutto perché sa xe ne sarebbe da raccontare. Vorrei tanto incontrarla per parlare e dirle quanto demoralizzati siamo noi docenti. Grazie confido in lei e credo in lei

Lunedì 31 agosto 2020 22:26:06

Ho seguito con molto interesse il tuo intervento... Quarta repubblica.
... finalmente un look “giusto “
Alla prossima. Con simpatia, ciao.

Lunedì 31 agosto 2020 20:46:58

Ciao Matteo
Mi chiamo Antonio:
Vivo in Svizzera da oltre 40 anni, sono di origine Italiana nonché Svizzero.
Moltissimi dei tuoi ideali rispecchiano i miei.
Oggi ho ricevuto l’édition Spéciale (UDC) non so se lo hai letto, ti invito a farlo. www. udc. ch. (Édition septembre 2020)
Con simpatia Antonio.

Lunedì 31 agosto 2020 18:10:41

Buongiorno on. Salvini,
Le chiedo di non autorizzare la Ministra Azzolina a far indossare ai ragazzini delle elementari la mascherina. In primis non può un ragazzino così piccolo respirare per 8 ore anidride carbonica, abbassa la capacità cognitiva rischiando seriamente malattie respiratorie. Aprire le finestre ogni due ore è sufficiente a far cambiare aria nelle aule. Ci sono bambini che soffrono di asma e questo potrebbe aggravare maggiormente lo stato di salute. Il distanziamento a scuola? Le maestre con la mascherina? Ma dai siamo seri fino a due giorni fa erano tutte in spiaggia a sollazzarsi e ora che devono lavorare vogliono le dovute precauzioni! Basta il distanziamento e a dirla tutta la cattedra è km dai banchi dei ragazzini. Mancano gli insegnanti? Con tutti i disoccupati che ci sono in Italia mancano gli insegnanti? Faccia fare On Salvini i concorsi per provincia altrimenti ci ritroveremo con una massa di assenteisti che pretendono la cattedra ma poi si dileguano con i famosi trasferimenti al paesiello. Gli immigrati hanno navi a loro disposizione, gli studenti invece devono adattarsi in spazi miserabili per studiare. Non trovano aule per i nostri cittadini e trovano navi e equipaggi per quattro scappati di casa in cerca di fortuna. Basta con queste idiozie non si può vivere alla SPERANDIO non si può più accettare gente incapace di gestire un paese di 60 milioni di anime. Personalmente non gli farei fare nemmeno l’amministratore condominiale a questo governo di comici.
Saluti

Commenti Facebook