Messaggi e commenti per Matteo Salvini - pagina 5

Messaggi presenti: 4.106

Lascia un messaggio o un commento per Matteo Salvini utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Matteo Salvini

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Matteo Salvini. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Matteo Salvini.

Lunedì 11 ottobre 2021 13:24:23

Mi meraviglia il modo in cui si accanisce contro il reddito d. c mentre ipocritamente non spende una parola per dire che il larga misura tale sussidio oltre agli italiani viene elargito ai tanti discussi immigrati che sono riusciti a fregare il governo. Verso questi non viene spesa una parola che se ne avessero più diritto di tanti italiani che hanno perso il lavoro.

Lunedì 11 ottobre 2021 12:47:57

Lo strano comportamento di un popolo


Si manifesta in 100 000 nella capitale e in molte città, con i soliti facinorosi ma anche con gente in perfetta buona fede, per contestare il pass sanitario e non si muove un dito per costringere la politica a RISPETTARE IL VOTO DEL POPOLO. Al contrario, si accettano pedissequamente 10 anni di governi costituzionali, tecnici o del Presidente senza battere ciglio. Sono questi i comportamenti della politica che dovrebbero suscitare l'indignazione di un popolo messo a tacere. Milioni di italiani si sarebbero dovuti mobilitare per contestare con fermezza e costanza le reiterate forzature "costituzionali" della nostra stessa costituzione. I politici
HANNO IMPOSTO, GLI ITALIANI HANNO TACIUTO, ma si ribellano CLAMOROSAMENTE al green pass. A difesa di un loro diritto fondamentale come IL VOTO, che è salvaguardia di democrazia, si è visto agitarsi in un enorme sacco vuoto solo qualche piccola, rara e solitaria nocciolina che ovviamente non è riscita a fare molto rumore...

Domenica 10 ottobre 2021 23:37:48

Proporre di prolungare il tempo di validità di un tampone rapido a 72 h come il molecolare equivale a un sonoro "cazzotto"alla scienza e conoscenza. Quelle brutte bestiaccie dei virus hanno la particolarità di rendersi invisibili alla diagnostica per un lasso di tempo chiamato periodo finestra che nel caso del HIV ha la durata di parecchi mesi mentre nel Covid non é noto, pertanto è ragionevole pensare che l'esito di un tampone sia la fotografia del momento e quindi dichiarare la sua validità di 24/48/72 ore é solo una scelta di mera opportunità politica e sociale senza alcuna base scientifica. Il green pass é una misura di contenimento del virus e sembra stia funzionando se alla riapertura delle scuole e delle attività contiamo giornalmente pochi contagi (3000) rispetto al Regno Unito (30. ooo) a parità di popolazione vaccinata. Il 15 ottobre la certificazione verde è obbligatoria per tutti i lavoratori pubblici e privati e per coloro che non hanno aderito alla vaccinazione urge una soluzione che sicuramente non è protrarre la validità di un tampone come tanti stanno erroneamente proponendo A volte un libro scientifico e nello specifico di Microbiologia aiuta...

Venerdì 8 ottobre 2021 01:27:20

Sono delusa e perplessa... tanto rumore per nulla? Voglio aspettare la discussione in parlamento per dare un giudizio definitivo sulla legge delega del fisco. Entro il 2026 la revisione degli estimi catastali peserà e non poco sulle famiglie e nel caso in cui La Lega votasse a favore senza lo stralcio dei due comma dell'articolo che lo prevede peraltro animatamente preteso fino a ieri prima dell'incontro con Draghi, difficilmente la pantomima, l'ennesima, potrà avere scusanti. Matteo, pensaci bene. É in ballo la credibilità e senza quella non si fa molta strada.

Giovedì 7 ottobre 2021 21:59:31

On. Salvini come di dice... andò per picchiare e fu picchiato e questo mi sembra sia successo per l'ennesima volta.
Dice di aver chiarito con Draghi ma di sicuro non con gli italiani visto che dalle sue dichiarazioni non si evince che siano stati stralciati i punti che lei stesso riteneva essere un cappio al collo per i possessori di casa, un cappio pronto a stringersi alla fine del 2025. Ha semplicemente parlato di un generico incontro settimanale per controllare non si sa cosa... ma veramente ci prende per scemi? Mi scusi ma non occorre un luminare dell'Accademia della Crusca per interpretare le parole del banchiere. In fondo ha detto la verità, con QUESTO GOVERNO la casa non sarà toccata ma poi... ? Chi verrà sarà libero di gestire la situazione. Perfino il comunista Rizzo, con grande onestà e lungimiranza ha detto che la revisione del catasto farà crollare il valore delle case e gli italiani ormai incapaci di sostenere i costi di gestione che si prospettano come il costo di un affitto, sebbene la casa sia di proprietà, le svenderanno per qualche spicciolo alle Multinazionali. Da tempo avevo un sospetto ma credo che forse il mio dubbio non sia poi così lontano da un terribile piano e cioè che il famoso ecobonus o superbonus 110% per le ristrutturazioni in realtà serve per poter consegnare agli acquirenti (multinazionali e/o stranieri) abitazioni pronte all'uso. Forse starò vaneggiando ma tutto questo buonismo mi insospettisce. Spero di sbagliare di sicuro non sbaglio se dico che con la revisione del catasto molti italiani dovranno rinunciare alla casa frutto di anni di lavoro e rinunce per l'acquisto della quale il governo non ci ha messo un centesimo. All'Europa non va giù il fatto che 80% degli italiani sono possessori di case dimenticando che negli anni passati, soprattutto '60/'70 se non '80, mentre i tedeschi e gli stranieri in genere venivano a fare i vacanzieri in Italia molti italiani per rimediare qualcosa affitavano le loro case e nel periodo estivo si arrangiavano come potevano nei garage. E posso dirlo a ragion veduta proprio perché ho potuto constatarlo con i miei occhi. On. in passato ha avuto la mia fiducia ma è già da un pezzo che l'ha persa e non credo di essere l'unica. L'incoerenza non paga.
Saluti

Giovedì 7 ottobre 2021 08:23:51

Aumento tasse


L’aggravio fiscale causato dalla rivalutazione del catasto si ripercuoterebbe direttamente sull’onerosita’ della transazioni e tasse di successione.
Il valore catastale dell’immobile essendo piu’ alto di conseguenza andra’ pagato un importo superiore derivante dalla percentuale della tassa di registro che e’ una percentuale che prende in considerazione il valore catastale e per lo stesso motivo aumenterebbero le tasse di successione.
Questo va detto.
E’ osservazione non attaccabile e’ un dato di fatto.

Mercoledì 6 ottobre 2021 23:37:19

Premesso che sto scrivendo con la tastiera del Cell. mi scuso in anticipo per quello che lo stesso deciderà di stravolgere. Detto questo desideravo ringraziare la sig. ra Maria e il sig. Giorgio per aver preso le mie difese. Purtroppo o per fortuna non sono diplomatica nelle relazioni, del resto la diplomazia in realtà per me è un sinonimo di ipocrisia usata per interesse o per compiacere qualcuno, di conseguenza non sopporto anzi mi fa perdere letteralmente le staffe chi insiste nel non voler vedere in quale situazione apocalittica siamo finiti e sarà sempre peggio se non usciamo dall'euro e dai dictat dell'Europa. Ormai tutti si sentono autorizzati a comandare il nostro paese. per non parlare di tutti i giornalisti stranieri che vengono a farci lezione e che dire di quell'attore.. quel tale Richard Gere paladino dei migranti che farebbe meglio a pensare quello che sta succedendo in America dove guardie a cavallo frustrano i migranti che tentano di passare i confini. L'Italia di questo passo finirà per diventare una colonia perché abbiamo una classe politica incapace o...
ognuno tragga le proprie conclusioni. Una cosa è certa: siamo stati svenduti altrimenti non si spiega come mai solo in Italia il governo accetta dall'Europa tutto tranne ciò di cui gli altri europei godono: libertà (vaccinazione volontaria, no green pass per un diritto oltretutto sancito dalla nostra Costituzione cioè il lavoro), tasse e bollette più basse, stipendi più alti, contributi consistenti per le famiglie con figli e non l'elemosina che dice il governo di voler concedere alle nostre, nessun problema per le case occupate a differenza di quello che accade da noi dove gli occupanti non temono alcunché perché sono protetti da leggi assurde al limite del ridicolo che se non fosse una gravissima violazione della proprietà privata (quella che la sinistra intende eliminare) ci sarebbe da ridere. Purtroppo come recita una frase profetica per l'attuale situazione " Non ci resta che piangere" a meno che il popolo non si svegli ma tutti indistintamente per riavvolgere il nastro e tornare a quegli anni belli che vivono ancora nella memoria di chi li ha vissuti.
Un caro saluto a tutti e che Dio ci aiuti perché se penso a quale futuro di prospetta per le prossime generazioni mi tremano i polsi. I nostri genitori e nonni hanno combattuto per lasciarci un paese libero oggi incatenato ad accordi inaccettabili. A proposito ogni venerdì e domenica alle ore 20:00 vi consiglio di sintonizzarvi su canale 83, due trasmissioni da non perdere.
Saluti 👋👋

Mercoledì 6 ottobre 2021 20:24:53

La resa


Soverchiato da schiacciante superiorità numerica abbandono la tenzone.
Mi sto accorgendo che con l'eccessivo coinvolgimento in qualcosa di cui tutto sommato non me ne può importare più di tanto, è scomparso il divertimento nel leggere tanti coccodè e qualche chicchirichì.
Alle suffragette restano i messaggi di osanna a Salvini ed il vicendevole scambio di smancerie con il supporto sporadico del si. Legnani, colui che per la prima volta (poi è stato imitato) mi ha chiamato "odiatore ed ipocrita di sinistra" e per il quale "chi vuole affondare le barche dei clandestini " è la solita frase preconfezionata (???) e non un riferimento provocatorio alla politica della destra.

Mercoledì 6 ottobre 2021 18:50:43

Buonasera,
Il modello Draghi del buon governo dei migliori ad oggi è così: luce e gas aumento del 40%, no green pass no stipendio, extracomunitari a flotte, le aziende se ne vanno, la riforma delle pensioni, quella del catasto e per non farci mancare nulla aumento della benzina e chissà cos’altro. Speriamo in bene perchè come si dice se il buongiorno si vede dal mattino si salvi chi può! I banchi a rotelle non li usi? Mettili in vendita e compra tamponi per tutti!. Quando deve pagare il governo un tampone per gli stessi operai piange miseria, quando spende e spande in cretinate invece presenta il conto alle nuove generazioni ! Ma quanto ci costi caro governo? Forza Salvini sei il migliore!
Saluti

Mercoledì 6 ottobre 2021 17:30:34

Errata corrige: RIELABORARE e non come scritto nel messaggio... problemi tastiera.. Cosa tocca fare per non scatenare l'ira di un laureato illustrissimo
professore incompreso. Pardon! !

Commenti Facebook