Messaggi e commenti per Milena Gabanelli - pagina 11

Messaggi presenti: 263

Lascia un messaggio o un commento per Milena Gabanelli utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 25 aprile 2020 18:51:34

Cordiale attenzione Dott. ssa Milena Gabanelli:
ogetto. Eliminazione del nero.
A tutt'oggi il problema più grande per il nostro Paese Italia è il nero circolante.
Potremmo attuare la stessa modalità che ha la Svezia.
Utilizzare la carta moneta e eliminare il contante.
Oppure per eliminare il nero l'altra ipotesi e di fissare una data specifica per ritirare tutte le banconote attuali e cambiarle con nuove banconote applicando solo dei piccoli cambiamenti e quindi tutti sarebbero costretti a rivolgersi alla propria banca e consegnare le banconote vecchie e solo così ci sarebbe l'emersione del nero.
Poi bisognerebbe dare un taglio ai politici, quindi ridurre il numero dei parlamentari.
Per risanare l'Italia i sacrifici devono iniziare dall'alto non crede?
Cordiali saluti.
Francesco

Venerdì 24 aprile 2020 17:42:47

D. :ssa Gabbanelli è stata è e sarà la unica ancora per gli italiani onesti assetati di... verità!!! Non cambi, resista!!!
Le chiedevo, se non erro abbiamo da spendere miliardi per l'acquisto di aerei e/o sommergibili, ma forse avremmo qualche priorità diversa,
Può fare una inchiesta al riguardo? Gliela faranno fare? Grazie
Carlo del Vaglio

Giovedì 23 aprile 2020 09:47:26

Egregia D. essa Gabanelli,
desidero complimentarmi con Lei e con il suo staff per ile inchieste effettuate sulla fornitura di dispositivi di protezione individuale (D. P. I.) ad enti pubblici e privati.. Ci sono anche delle aziende che operano professionalmente e forniscono prodotti di qualita`, con marchiatura CE in alcuni casi certificata dal TUV. Ellecom, l`azienda che rappresento e` una di queste. Dal 22 di Marzo u. s. abbiamo consegnato tempestivamente a distributori Italiani di presidi medico chirurgici e direttamente ad A. O. Emiliane 450. 000 mascherine chirurgiche. Se ritenesse utile approfondire la conversazione puo` contattarmi privatamente alla mia email.
Cordialmente
Dott. Antonio Quadrucci

Mercoledì 22 aprile 2020 12:29:07

Gentilissima Dottoressa
sto scrivendo un articolo per gli operatori sanitari e nel suo data room trovo una illustrazione in cui afferma che i respiratori dotati di valvola hanno una rilevante perdita verso l'esterno: una capacità filtrante verso l'esterno del 20% rispetto a quelle senza valvola. Questo dato non ha alcun riscontro in tutta la letteratura che ho fin qui consultato; Ho trovato questa stessa affermazione solo su un sito italiano quello del polimask il progetto diretto dal Prof. Sala, ma senza alcuna voce bibliografica a corredo. Mi può fornire gentilmente la fonte da cui ha tratto questa informazione. La ringrazio molto in anticipo.
Sono un Pediatra, il mio N° di iscrizione all'ordine di Palermo è 7646

Martedì 21 aprile 2020 14:46:50

Buongiorno!
E'possibile avere un suo contatto privato e diretto?
Grazie

Martedì 21 aprile 2020 09:47:01

Dott. ssa Gabanelli buongiorno.
Posso essere contattato in privato?
Per la faccenda del coronavirus a Bergamo ho presentato un esposto in Procura a Bergamo il 14 marzo scorso seguito da 3 addende. L'11 aprile ho poi scritto a Mattarella. A tutt'oggi nessuna risposta, da nessuno!
Sa che al 10 aprile 2020 4100 dei 4800 morti stimati in provincia avrebbero potuti essere evitati?
Parto da semplici numeri dai dati ufficiali e da informazioni disponibili in rete.
A questo punto vorrei rendere pubblici i contenuti degli esposti ma vorrei farlo in modo che avessero la maggior risonanza possibile.
Saluti.
Massimo

Martedì 21 aprile 2020 09:44:37

Buon giorno ricordo che anni fa una corrente politica per le inchieste scomode da lei condotte le offrirono un incarico in parlamento che lei declinò ricordo bene o ricordo male se gentilmente può confermare o smentire grazie cordiali saluti Michele scp 21 04 20

Lunedì 20 aprile 2020 22:24:01

Buonasera dottoressa Gabanelli,
Mi piacerebbe che dedicasse un dataroom (o si facesse portavoce) ai ragazzi e alla scuola, non ne parla nessuno in Italia. Cercare di spiegare perché in questo paese il diritto allo studio non rientri tra le attività prioritarie da cui ripartire. I numeri del contagio stanno finalmente migliorando e nel programmare la ripartenza la scuola non è presa in nessun modo in considerazione. La didattica a distanza è insufficiente e penalizzante per chi non può permetterselo. Credo invece che in molte regioni, con le dovute precauzioni e dispositivi, si possa riaprire sia per dimostrare la volontà di riprendere una normalità sia per testare possibili soluzioni logistiche/organizzative in vista di settembre. Nelle date di riapertura dichiarate dagli altri Paesi europei è sempre presente la scuola, trattandosi del futuro di una società. l'Italia, invece rischia di essere la nazione in cui la scuola è stata chiusa per prima e sarà l'ultima a riaprirla, alla faccia del diritto allo studio e del nostro futuro.
Grazie

Lunedì 20 aprile 2020 20:32:59

Buongiorno,
Volevo portare a conoscenza qualcosa di cui nessuno ne parla.
Ossia, per richiedere il famoso prestito entro i 25, 000 euro, bisogna che sia il 25% del fatturato del 2019 e che non superi appunto i 25, 000 euro.
Se un’ attività ha aperto solo qualche mese fa sempre del 2019) non prende assolutamente niente. Le banche e Governo non danno assolutamente niente!
Le partite iva non sono tutelate per niente.
Sembra giusto?
Dov’e’ lo stato???
Per favore scrivete un articolo a riguardo, non e’ giusto!
Perché non offrire sino a 25, 000 euro con una rata mensile ???

Grazie per l’attenzione
Cordiali saluti

Lunedì 20 aprile 2020 17:07:18

Oggetto:: suggerimento per un data room sull'inquinamento indotto dai prodotti da coronavirus.
buon giorno. mi chiedo dal punto di vista dell'inquinamento ambientale aggiuntivo quali sono i numeri di:
1) mascherine
2) guanti usa e getta
3) consumo aggiuntivo di acqua per lavaggio continuo mani con prodotti vari
4) tamponi utilizzati e infetti
5) abbigliamento completo dpi usa e getta
quanto inquinamento aggiuntivo? dove vengono smaltiti tutti questi rifiuti ospedalieri aggiuntivi? di nuovo dalle varie mafie?
c'e allo studio un piano per smaltire questa specifica (mi scusi la parola) merda aggiuntiva che regaleremo all'ambiente?
grazie per la cortese attenzione e sempre tanti complimenti per il vostro prezioso lavoro

Commenti Facebook