Messaggi e commenti per Milena Gabanelli - pagina 6

Messaggi presenti: 506

Lascia un messaggio o un commento per Milena Gabanelli utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Milena Gabanelli

Venerdì 12 febbraio 2021 14:43:47

[Chiarimenti]

Pensionamenti a me nn chiari. 338 -------. Le scrivo xke lei era cliente del mio ex e poi xke credo in lei e in quello che fa.. grazie.

Martedì 9 febbraio 2021 10:30:58

[Che delusione, Milena!]

Che delusione nel dataroom dell'8 febbraio. TU QUOQUE? Al Sud del piano Marshall andarono solo le briciole (13%) e si è "dimenticata" i vincoli territoriali... in linea con tutti i giornali incluso il Fatto quotidiano. Non posso Allegare tabella a pag. 10 del file di Cdp

Martedì 9 febbraio 2021 10:04:24

Spese ambientali 2019 dei comuni italiani – parametrizzazioni, target e analisi - con stima saving ottenibile nel breve periodo


Buongiorno sono un Esperto in gestione energia certificato e da 40 anni mi occupo di area energia e ambientale, per decenni sono stato l'Eenergy Manager di San Paolo e poi di Intesa San Paolo che ho poratto ad essere la prima banca al mondo certificata ISO 50001
Ho appena concluso uno studio, basato su sistemi di analisi tipici della aera energetica per multisiti, sulle spese per area energetico-ambientale dei Comuni di Italia (15 miliardi €/anno) credo molto innovativo, con titolo
SPESE AMBIENTALI 2019 DEI COMUNI ITALIANI – PARAMETRIZZAZIONI, TARGET E ANALISI - CON STIMA SAVING OTTENIBILE NEL BREVE PERIODO
“Un approccio semplice per un contributo mirato e di indirizzo al miglioramento della gestione delle spese dei Comuni per le aree con impatto ambientale (su baseline 15 miliardi di euro/anno), utile anche alla attuazione della spending review”

Con i miei collaboratori abbiamo definito i "costi standard unitari per ogni voce di spesa" di tali spese correnti (cosa che lo Stato ha mai fatto) In base a tariffe medie abbiamo anche stimato standard corrispondenti di consumi energetici, emissioni, ecc. per abitante, mi pare molto interssante, specie perchè vaaria molto in base a dimensione Comune e ovviamente Zona energetica
Le cifre in gioco sono considerevoli, i Saving potenziali eliminando solo sprechi (più alti di quanto mi aspettavo) ammontano a circa 4, 5 miliardi €/anno. I grafici e gli andamenti emergenti evidenziano una polverizzaione, specie in alcune regioni, impensabile se non si vedono i dati reali (es comuni che hanno costi per abitante per vrifiuti doppi di quelli vicini, entrabi con stesso fornitore, oppure Regioni allineate ai target e altre con tutti i dati di tuttio copmuni molto oltre il target, ecc.).
Mi pare che in questo momento anche il governo potrebbe utilizzare bene questo studio per definire azioni di migloioarmento spesa pubblica, qui recuperiamo 4, 5 miliardi €/anno da non chiedere a Europa.

Il metodo che abbiamo i deato è di basso costo ed è estendibile ad altre voci di spesa (es stipendi, emolumenti a politici, ecc.) e/o altre aree della PA (USL, Regioni, ecc.)

NON LO DIAMO A NESSUN PARTITO POLITICO PERCHE' DEVE ESSERE UN CONTRIBUTO SUPERPARTES

Stiamo cercando uno o piu sponsor/committenti che ci paghino le sole spese vive (software, ecc., 8000 € non c'è IVA) e lo sponsor /committente acquisisce lo studio e i dati di dettaglio di ogni Comune e, ad es.:
• può metterli su un sito a scopo divuilgativo e ogni cittadino può accedere per vedere proprio Comune quanto spende e può risparmiare
• rielabora i dati in base a sue esigenze
• pubblica su rivista specializzata, fa un evento di presentazione (tv, giornali, ecc.), se servisse abbiamo già un accordo eventuale con Canale Energia
• può svolgere azioni di proposta di consulenza con le PA e/o aziende che operano per le PA
Se il tema fosse di suo interesse la prego di chiamarmi al 347------- che Le spiego meglio il tutto., mi dia solo qualche minuto per illustrarLe lo studiuo e pii valuterà l'interesse.
Grazie della attenzione che vorrà dedicare al tema
Distinti saluti
ing. GERBO ROBERTO

Lunedì 8 febbraio 2021 20:45:06

[Tre minuti del suo tempo]

Gentilissima Dr. ssa Gabanelli, buonasera.
Mi chiamo Alfredo Falletti e sono il responsabile della Comunicazione in Sicilia del Movimento 24 Agosto Equità Territoriale di Pino Aprile che potrà garantire sulla veridicità di ciò.
Mi pregio scriverLe per chiedere che mi possa dedicare soltanto tre minuti che potrebbero costituire la salvezza di venti milioni di meridionali dell’ennesimo saccheggio da parte del sistema nord centrico pronto ad artigliare tutto il possibile del Recovery Fund.
Sarei onorato di poter solo accennare di argomenti che, ove dovesse trovare interessanti, potranno essere affrontati nei modi e termini che Lei intenderà adottare magari con una intervista al nostro Presidente Pino Aprile che certamente Lei conoscerà.
Confido che questa richiesta non cada nel vuoto: le persone come Lei sono una delle poche speranze rimaste perché il Sud e soprattutto la Sicilia non diventino “altro” rispetto al resto del Paese; più di quanto non lo siano già.
Resto in attesa di riscontro e Le porgo i miei migliori saluti.
Alfredo Falletti
-------
Cell 348-------

Lunedì 8 febbraio 2021 20:37:18

Buonasera.
Nell'elenco delle contropartite del Piano Marshall presentate oggi sul suo sempre ottimo Dataroom, sono mancate le basi militari e missilistiche USA/NATO di difesa avanzata americana, distribuite in tutto territorio nazionale.
Grazie.
Sandra Monarcha

Lunedì 8 febbraio 2021 20:30:44

[Detassazione x favorire assunzioni giovani]

Sono senza parole: contavo molto su questo provvedimento tanto sbandierato come strumento x favorire l'assunzione di giovani fino ai 35 anni. La detassazione totale Finalmente forse i nostri figli potranno rinunciare alla fuga all'estero.. mi informo e scopro che è stabilito un tetto max di 6000 euro annui!!! Giovani plurilaureati, con master all'estero, conoscenza di più lingue.. ma che vergogna. ! L'alternativa è partita Iva con 800 euro, talvolta lordi. Questa è la realtà di tanti bravissimi giovani a milano. Se sono fortunati a trovare un lavoro prendono quanto il reddito di cittadinanza.. tanto quanto chi non lavora, o lavora in nero e evade, quando non utilizza i soldi x alimentare lo spaccio..
La prego: ponga il tema, come lei sa fare...

Lunedì 8 febbraio 2021 16:01:54

Napoli crolla, ma niente ristrutturazioni


Cara Milena
A Napoli siamo tristemente abituati a ricevere notizia di qualche crollo avvenuto per lo più a causa dell'incuria, vedi per ultimo il caso della Chiesa di Santa Maria del Rosario a piazza Cavour. Situazioni che spesso coinvolgono abitazioni private poco curate anche a causa della situazione di indigenza di chi vi abita. Una notizia rilanciata da alcuni giornali negli ultimi mesi non ha avuto secondo me l'eco che meriterebbe. Sempre a Napoli infatti l'archivio dei titoli edilizi degli edifici costruiti tra il 1900(millenovecento!) e il 2010 non sarebbe agibile, ragion per cui non accessibile da impiegati o tecnici che ne facciano richiesta. Tale condizione, che di per sé è paradossale poiché il privato che volesse ottenere o dimostrare l'agibilità della propria abitazione non può farlo a causa dell'inagibilità del comune (!), risulta ancora più grave dal momento che la stessa documentazione risulterebbe necessaria per lo svolgimento delle pratiche utili ai fini dell'ottenimento del bonus edilizio del 110% tanto sponsorizzato dal governo. Napoli, che ha spesso dimostrato di avere bisogno di un forte impegno di recupero dell'edilizia anche privata, è probabilmente l'unica città in Italia che non riuscirà a sfruttare uno strumento tanto importante come il bonus edilizio. Sarebbe interessante scoprire quale sia lo stato reale dell'archivio comunale e della documentazione che è lì conservata e quali siano le intenzioni di un'amministrazione forse troppo distratta da altre ragioni (o regioni?). ..
Di seguito i link di alcuni articoli che hanno parlato di questo problema:

https: //www. ilso le24or e. com/art/s uperbonu s-allarme-5 s-napoli-ca tasto-e-in accessib ile-ADN nK0r
https: //ww w. ilmat tino. it/napoli/c ronaca/pratich e_ediliz ie_arch ivio_del_c omune_di_napoli _interde tto-5651 199. h tml

Seguo sempre con interesse i tuoi servizi, un saluto affettuoso.

Sabato 6 febbraio 2021 11:09:43

[Competenze politici e formazione]

La ringrazio come sempre per dar voce anche in questo momento così critico a riflessioni ovvie.. come quella che non si capisce perché in tutti le professioni che richiedano responsabilità ci voglia almeno una laurea e una specialistica oltre che una professionalità confermata dall'esperienza e che per chi fa politica non sia necessario nessun titolo se non un fantasmatico rapporto fiduciario. Da sempre in Europa esiste la scuola della pubblica amministrazione da cui generalmente esce la classe dirigente che si occuperà del bene comune e di fare politica. Davvero bisognerebbe provvedere a mettere delle regole in questo campo minato. La ringrazio del bel video che spero smuova qualcosa. Buon lavoro!!!

Venerdì 5 febbraio 2021 11:25:15

Prestito in convenzione Inps con Intesa San Paolo: usura o bugia?


Buon giorno, le scrivo perchè non riesco a venire a capo di un intrigo che, le spiego in breve. Sono dipendente statale e lavoro da quasi 40 per il Ministero della Difesa come civile e sono impiegata. Noi impiegati civili abbiamo la possibilità di accedere al prestito presso Inps ex Inpdap con un tasso agevolato che si aggira intorno al 3, 00 % - 3, 50%. Negli ultimi anni Inps si avvale di collaboratori esterni che sono o banche o finanziarie. Purtroppo, io ho chiesto un prestito in convenzione Inps con Intesa San Paolo che garantendomi la convenzione mi ha clamorosamente presa in giro. Infatti mi ha ceduto il prestito al 7, 50%. A tutto oggi continuo a pagare un tasso da usura legalizzato. Vorrei risolvere questa diatriba immonda ma non faccio altro che trovarmi in mezzo a gineprai. Sono profondamente delusa e amareggiata le chiedo aiuto come posso agire per avere giustizia. Grazie e spero in una risposta. Buona giornata Cristiana Dioli.

Giovedì 4 febbraio 2021 10:23:50

[Salute mentale]

Cara Milena, vorrei sottoporre alla tua attenzione il fatto che tutti i lavoratori, prima dell’assunzione, vengono sottoposti a tests psicologici per accertare la salute mentale. Eppure questo non c’è per i politici, i medici ed i magistrati. Guarda caso proprio quelli che hanno in mano la vita delle persone. Se uno spazzino o un bidello è pazzo è poco danno, non è così invece per altre categorie

Commenti Facebook