Messaggi e commenti per Enrico Mentana

Messaggi presenti: 191

Lascia un messaggio o un commento per Enrico Mentana utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 2 aprile 2020 00:12:46

Buonasera Direttore,
scrivo per lanciare una sfida giornalistica che spero Lei possa raccogliere nei modi più opportuni: mi piacerebbe vedere nel telegiornale un piccolo spazio dedicato al racconto di eccellenze o di storie di successo del nostro grande paese, con l' augurio che possa essere una boccata di ossigeno, un lume in un futuro che viene spesso descritto come plumbeo e che sembra non lasciare troppo spazio a sogni e speranze.
Un abbraccio alla redazione e al direttore che è per noi uno di casa.
Saluti, Matteo

Mercoledì 1 aprile 2020 19:01:12

Gent. mo Enrico sono in tuo ascoltatore e volevo che approfondissi con qualcuno questo mio pensiero! In Lombardia il numero di decessi che hanno come concausa il COVID 19 e ‘ di gran lunga superiori al resto dell’Italia! In questa Regione è ENDEMICO l’inquinamento da legionella delle acque o di altri batteri tanto e’ vero che nel 2018 a Brescia sono morte 138 persone per polmonite e due di questi erano positivo alla Legionella! Non sono un medico ma da ‘Ignorante’ penso che in questa regione ci sia una concausa affiancata al corona virus che incrementa il numero dei morti! Perché non provare a ricercare la legionella nelle persone che attualmente purtroppo sono in con di vita considerando che le complicanze sono le stesse?

Mercoledì 1 aprile 2020 18:07:28

Eri un grande giornalista, ora ti sei asservito a quello della Lega. Possibile che non c'è spazio per notizie esaurienti dal Sud in merito alla diffusione del coronavirus e esiste solo la Lombardia, con tutto il rispetto per la situazione più critica. Peccato!!!

Mercoledì 1 aprile 2020 17:07:24

Egregio Mentana NON si vendai!!!
Quel sondaggio per Governo post coronavirus è un OBBROBRIO per chi l'ha richiesto di farlo in questo momento particolare:; però sarebbe opportuno aggiungerci a Draghi Presidente anche i Ministri Monti, la Fornero. ecc... Perché questa è la politica che sono in grado di sviluppare questi personaggi.

Le riporto anche copia del vero indipendente sondaggio odierno
Lega da 26, 5 a 26, 2%

PD da 22, 9 a 22, 6%

5 Stelle da 15, 1 a 15, 6%

Fratelli d’Italia da 12, 7 a 12, 8%

Forza Italia da 7 a 7, 4%

La Sinistra da 3, 5 a 3, 9%

+Europa da 2, 6 a 2%

Italia Viva da 2, 2 a 1, 9%

Europa Verde da 1, 6 a 1, 8%

Azione! da 1, 3 a 1, 6%copia dei VERI sondaggi politici di oddi e non i "suoi" forlacchi.

Mercoledì 1 aprile 2020 15:53:42

Buongiorno, mi è capitato di leggere un articolo del suo giornale online « Open ». La sezione che si occupa di segnalare bufale o fake news contiene un articolo che confuta gli effetti del 5G sul sistema immunitario. Chi lo ha scritto utilizza però a sua volta una serie di fake news in merito alla figura di Rudolf Steiner definendolo ispiratore del nazismo, più altre corbellerie che dimostrano l’assoluta ignoranza sulla personalità e l’opera di questa persona, per altro morto nel 1925. Ora se per additare come bufale alcune notizie, si usano altre bufale dimostrando una superficialità e una totale mancanza di professionalità, mi chiedo con quale diritto ci si erga a detentori della verità. L’autore non si è minimamente curato di verificare la veridicità delle informazioni che divulga. Ma un po’ di serietà e di correttezza no?

Mercoledì 1 aprile 2020 15:30:27

Caro Enrico, noi due ci conosciamo tramite il comune amico Igor Righetti.
Infatti parecchi anni fa tu sei stato direttore responsabile di una rivista, “Files. com”, che editavo io con la mia Casa Editrice romana Sothis Editrice.

Orbene, vedo pubblicato a firma di Pili Juanne un ‘pezzo’ dal titolo “Coronavirus. Il 5G penetra nelle cellule indebolendo il sistema immunitario? No! ”. al link https://www. open. online/2020/03/30/coronavirus-il-5g-penetra-nelle-cellule -indebolendo-il-sistema-immunitario-no/

Visto che Open è edito da una società fondata da te, consentimi di rivolgermi a te per replicare alle notizie contenute nell’articolo che sono smaccatamente false.

1 - “Steiner fu anche ispiratore del nazismo magico…".

Vedi caro Enrico, ho studiato a lungo Steiner ed ho pubblicato qualche anno fa un libro filologico e filosofico sul suo incontro con Nietzsche, quindi qualcosina ne so.
Ebbene, Rudolf Steiner fu - al contrario di quanto sostenuto dall'autore dell'articolo - un autentico avversario del nazismo magico.
Basta ad esempio leggere "Mattino dei Maghi" in cui Pauwels e Berger lo definirono il "primo nemico dei Nazisti”.
Lo stesso Adolf Hitler, il 15 Marzo del 1921, chiama Steiner "padre dell'Antroposofia, pappa giudea atta a rincitrullire i buoni tedeschi" e difatti, mesi dopo, i nazisti tentarono di assassinare Steiner a Monaco.
Con il nazismo al potere, nel 1935 Heydrich mise fuori legge ogni attività antroposofica nel Reich come "incompatibile" con il nazionalsocialismo.
Da parte sua Steiner dichiarò la possibilità dell'avvento dei nazisti al potere - egli morì nel 1925 dunque ben prima che ciò si avverasse - come l'"avvento del regno del delitto" e di una epoca di barbarie mai vista prima in Europa "

2 - …e di diversi esperimenti “biodinamici”, nel campo di concentramento di Dachau”.  

Quanto alla biodinamica, Darrè ed Himmler odiavano Steiner ma da pragmatici ne utilizzarono alcuni frutti "tangibili" come ad esempio la coltivazione del suolo. A Dachau vi furono rinchiusi non pochi steineriani, fra cui il Responsabile della Christengemeinschaft, il sacerdote e scrittore Emil Bock e molti di loro non rividero mai la libertà perché assassinati nei campi di sterminio.

Come vedi sono state scritte delle colossali falsità storiche.
Ora, sarebbe davvero un ossimoro combattere le fake news con altre fake news di segno contrario, non trovi?
Meglio fare attenzione proprio per non farsi identificare come divulgatori di falsità come quelle che si va a scovare.

Grazie per l’attenzione e un caro saluto

Piero Cammerinesi

Con preghiera di pubblicazione, ai sensi dell’art. 8 della legge n. 47/48

Mercoledì 1 aprile 2020 11:05:29

Gentile Direttore,
Le scrivo per chiederle una gentilezza. In Italia ci si abitua a tutto. Non abituiamoci ai morti. La seguo tutte le sere. Reputo che il suo giornale e Lei come direttore sia rimasto uno dei pochi baluardi dell’informazione non asservita. Ieri sera ho seguito il suo telegiornale come tutte le sere. Le esprimo una mia percezione. Se non è corretta me ne scuso... non me ne voglia. Nelle giornate precedenti la sua comunicazione dei morti mi sembrava più vissuta ed anche presente. I suoi commenti, il suo non verbale dimostravano e inducevano a pensare che la situazione, come d’altro canto è, fosse tragica. Ieri sera appariva un po’ più distaccato, a mio modi di vedere, come se anche lei ormai si cominciasse ad abituare a questo bollettino di guerra. La prego non si abitui a questa modalità. I nostri politici, quelli che chiedono di rendere le restrizioni un po’ meno restrizione, forse non si rendono conto che fanno solo danno al ceto medio basso ma anche a tutta la popolazione. Non siamo in campagna elettorale dove dobbiamo fare regalie alla con industria o a chi per essa per avere voti... Qui si parla di esseri umani. Gli italiani si stavano cominciando e convincendosi che le restrizioni erano necessarie per la sopravvivenza futura. Questi politici che intendono aprire a poco a poco, stanno solo destabilizzando, usi e costumi di una popolazione che forse non ha tutti gli strumenti per capire che dietro a questi annunci, forse, e dico forse, nascondono altro... non dico altro. Io abito in periferia a Torino. Fino a ieri avevo notato con mio grande piacere che le persone si stavano abituando a rispettare le regole imposte. Questa mattina, mercoledì 1 aprile 2020 mi affaccio alla finestra sento autoambulanze passare circa una ogni mezz'ora e di nuovo gente ammassata genitori con bambini, gente che corre e la distanza di sicurezza non rispettata. Finisco dicendole che il mio scritto rappresenta le mie sensazioni e i miei pensieri. Non ho mai scritto sui social. Adesso come cittadino penso sia giusto comunicare in maniera educata il mio pensiero e le relative sensazioni legate allo stesso. La ringrazio e le auguro buon lavoro. Mi piacerebbe avere un suo feed-back.
Grazie Francesca

Mercoledì 1 aprile 2020 11:02:34

Egregio dott. Mentana, La Protezione Civile sta diffondendo dati errati sull'epidemia. Non è vero che i nuovi contagiati si sono dimezzati. I nuovi positivi sono 4053 e non 2107,. Loro detraggono i dimessi ma la cifra che conta è quella dei nuovi contagi perché serve a capire se le misure di contenimento sono sufficienti, Seguendo il ragionamento della Protezione Civile tra poco i nuovi contagiati saranno azzerati e questo è chiaramente non veritiero. Per favore comunicate i numeri corretti perché le persone potrebbero pensare che la situazione stia migliorando e cominciare a uscire di casa. Sarebbe un disastro. Grazie per la gentile attenzione e buona giornata.

Mercoledì 1 aprile 2020 10:21:13

Buongiono,
salto i complimenti meritatissimi e vengo al dunque:
ho letto che il sindaco Gori ha richiesto 200 immigrati per i l'agricoltura; perchè questo lavoro non viene dato a chi percepisce il reddito di cittadinanza, buoni spesa, sussidi vari ecc... ? o gli italiani non vogliono più lavorare? Grazie per l'attenzione che vorrà dedicarmi con una Sua gentile risposta e preghiera di girare questa mia ai politici..
Cordiali saluti.

Martedì 31 marzo 2020 21:06:34

Oggi ci sono stati 1500 decessi in Italia di cui 835 dovuti per corona virus. Perchè questi dati non si comunicano alla televisione ? Perchè si insiste a non dire i numeri dei morti totali giornalieri. La media dei decessi in Italia è di 50. 000 al mese. Abbiamo avuto nel mese di Febbraio e Marzo 12.. 000 decessi dovuti per corona virus e gli altri 88. 000 NON DOVUTI AL CORONA VIRUS. C'è qualcuno che mi sappia dire perchè non si comunicano questi Istat ? Grazie.

Commenti Facebook