Messaggi e commenti per Enrico Mentana

Messaggi presenti: 24

Lascia un messaggio o un commento per Enrico Mentana utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 2 dicembre 2019 20:47:57

Buonasera:
Nei tribunali c'è scritto che la legge è uguale per tutti e può darsi che sia vero,
ma secondo me bisognerebbe cambiarla quella scritta e scrivere che la giustizia deve essere uguale per tutti e invece non è così perché grazie alla legge la giustizia viene manipolata.
Grazie per l'attenzione.

Lunedì 2 dicembre 2019 15:05:19

Buonasera,
sono Enrica Cavarretta, studentessa del V anno della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
Le scrivo in quanto organizzatrice del Convegno multidisciplinare dal titolo "Il percorso di fine vita, un delicato equilibrio tra scienza e coscienza" presso l'Università La Sapienza, avendo all'uopo ottenuto l'approvazione dalla competente Commissione per le Iniziative Culturali.
Il Convegno si terrà il giorno 31 gennaio 2020 dalle ore 14, 30 presso l'Aula Angelo Celli del Dipartimento di Sanità Pubblica.
Sarebbe veramente un onore averLa tra i relatori poichè la Sua professionalità e competenza fornirebbero un contributo significativo al fine di un dibattito costruttivo, vivace e proficuo.
Tra le professionalità che hanno aderito, quali relatori, all'iniziativa vi sono il Dott. Filippo Anelli Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, oltre a docenti universitari ed esponenti del mondo laico, religioso, giuridico ed etico.
Sono a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione e chiarimento di cui necessita; questo il mio contatto diretto ---
In attesa di Suo cortese riscontro, i più cordiali saluti

Enrica Cavarretta

Martedì 26 novembre 2019 12:57:33

Caro Direttore, so che Lei ama Venezia. La prego fate qualcosa per spiegare che la città si è risollevata e che è quasi tutto aperto, gli alberghi funzionano così come i ristoranti ed i bar; giusto ancora qualche disagio legato alle tempistiche per far arrivare i macchinari (frigoriferi etc.) che sono andati perduti. La città funziona ed ha bisogno oggi più che mai di turisti. Il dramma è che stanno arrivando cancellazioni da ogni dove perchè è passata l'idea che la città sia sotto acqua. E' vero ci sono ancora punte di acqua alta ma come più o meno sempre; quella che proprio piace ai turisti. La prego faccia un po' di chiarezza su questo. Altrimenti al danno si aggiungerà altro danno.
Sono sicuro che farà qualcosa e La ringrazio
Le auguro buon lavoro
Alvise Draghi

Lunedì 25 novembre 2019 16:06:10

Controllate e modificate il servizio fatto su Reggio Emilia... riguardante la street art che rappresenta un ragazzo intrappolato sotto un carrello... non c'entra assolutamente con caso Bibbiano... ma riguarda abuso edilizio e spazio verde cittadino sacrificato per nuove ed inutili costruzioni
Chiedete a Simone Ferrarini autore dell'opera
Informazione deve essere giusta...
Grazie
Susanna

Venerdì 22 novembre 2019 09:49:35

Salve, mi chiamo Farignoli Gelsia e vorrei portare alla sua attenzione quello che sta accadendo non solo alla mia famiglia, ma a quella di molti molti altri. E' quello che io chiamo un abuso. Mio marito è andato in pensione il 1 agosto per vecchiaia dunque secondo la legge Fornero, dunque ha 67 anni e a tutt'oggi la cara vecchia INPS NON HA PAGATO quanto dovuto. La mia famiglia è ora in difficoltà dovendo pagare bollette, tasse, aiutare i figli oltre che sopravvivere nel quotidiano negandosi anche un libro che vorrebbe comprare! E' questo lo stato di diritto? ? Noi siamo sempre vissuti del nostro lavoro, onestamente, pagando fino all'ultimo euro di tasse e non abbiamo MAI rubato! Personalmente sto vivendo molto male questa faccenda e mi piacerebbe che ne deste notizia, perché non è giusto che l'INPS si arroghi il diritto di decidere dell'andamento della nostra vita! ! Grazie se vorrete parlarne.

Farignoli Gelsia

Mercoledì 20 novembre 2019 10:29:01

Buongiorno Direttore,
si seguono le vicende dell'Ilva e del suo sito di Taranto e si è portati a pensare che il suo crollo significherebbe la fine dell'industria nel Sud. Certo sarebbe grave, ma nell'Italia meridionale c'è tanta altra grande industria di cui si parla molto poco e non si parla affatto. Parlarne invece con dati ufficiali che smentiscono ogni affermazioen di un ormai prossimo deserto industriale nel Sud potrebbe essere uno scoop clamoroso. Può interessarLe ? La ricerca è mia ed a sua disposizione. Cordilamente

Prof. Federico Pirro - Docente di Storia dell'Industria - Università di Bari - cell. 320 -------

Mercoledì 20 novembre 2019 09:34:36

Caro Mentana,
l'Italia sarebbe ai vertici se la politica di Renzi fosse stata appoggiata e sostenuta dal PD, se la sua politica fosse stata sostenuta dall'informazione e se non fosse stata fatta una battaglia ad personam.
Un piccolissimo esempio gli ottanta famosi euro...
Invece la battaglia ad personam ha finito per consegnare l'Italia alla destra.
Prendiamocene la responsabilità una volta tanto. Non le pare?
Dispiace Mentana, dispiace vedere le possibilità dell'Italia buttate via...

Lunedì 11 novembre 2019 09:59:31

Caro Mentana,
Ieri, domenica, Paolo Celata è incorso in un errore gravissimo
Ha parlato di Israele come patria di Liliana Segre.
Non le sto a spiegare i pericolosi risvolti di questo errore, certamente non volontario, che le sono chiarissimi.
La patria di Liliana Segre è l'Italia come lei stessa conferebbe.
È importante correggere questo lapsus, che putroppo ha origine in radicati pregiudizi.
Un cordiale saluto e buon lavoro,
Enrico Arbarello.

Domenica 27 ottobre 2019 23:45:40

È inutile continuare a dire che Salvini ha fatto campagna elettorale a tappeto poiché questo è stato possibile perché Salvini poteva andare tranquillo e acclamato tra la gente, i competitors invece dovevano per forza nascondersi.

Domenica 27 ottobre 2019 21:01:00

Caro direttore ho ascoltato il suo servizio del 27/10 in merito all'insegnante sospesa. Si potrebbe integrarlo con il riferimento al Codice Penale Italiano che prevede l'obbligo di denuncia per i pubblici ufficiali/ incaricati di pubblico servizio? Giusto per dare una cornice normativa a chi vuole fare il suo dovere fino in fondo ma che magari non sa che sta aderendo ad un obbligo di legge. La ringrazio per l'attenzione

Commenti Facebook