Messaggi e commenti per Enrico Mentana - pagina 3

Messaggi presenti: 565

Lascia un messaggio o un commento per Enrico Mentana utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 9 gennaio 2021 18:52:47

[Roberto Tremelloni ed il Piano Marshall]

Devo ringraziarti, caro Direttore, per il ricordo del ruolo svolto da Roberto Tremelloni nella gestione dei fondi dell' ERP (European Recovery Program). come Vicepresidente del CIR nel governo del 1948.
Ci sono almeno tre fatti significativi in quella storia.
L'individuazione dell'organismo che doveva attuare il Piano (o meglio il Programma) nel Comitato Interministeriale. (Ricordo che in Francia fu istituito il Commissariat du Plan).
L'incontro con con le migliori teste europee nella sede della appena costituita OECE (Organizzazione europea per la Cooperazione Economica) tra cui quelli che saranno i primi estensori in Italia di un Programma Economico come Pasquale Saraceno.
L'avvio di studi preliminari per opera di Tremelloni e l'elaborazione dei progetti di investimenti nel biennio 1948 -49 per contrastare la flessione delle attività produttive e la contrazione del reddito nazionale.
Tutte scelte molto attuali visto che siamo alla prese con un Recovery Plan, questa volta voluto dall'Unione Europea..

Giovedì 31 dicembre 2020 17:56:58

Signor Mentana.
A sentire tutti i giorni le martellanti dichiarazioni delle varie persone che sono al governo come pure quelle all'opposizione c'è da chiedersi che cosa abbiamo fatto di male noi cittadini per meritarci un presente ed un futuro cosi triste e devastante. Mentre loro litigano quotidianamente, la situazione generale economica e sociale è sempre più drammatica e degradante. Hanno già chiuso 400. 00 piccole e medie imprese e molte famiglie non arrivano a fine mese.
Abner Albino Mazza

Giovedì 31 dicembre 2020 16:34:15

Le odiose, pretestuose, immotivate restrizioni regionali per il Covid


Buongiorno Signor Mentana,
credo che il provvedimento di impedire ai cittadini di poter varcare i confini regionali appaia sempre più pretestuoso. Conte, presidente del Consiglio dei Ministri, minaccia di ricorrere ulteriormente ai suoi poteri straordinari per far cadere la mannaia dove meglio crede. Mentre si può essere d’accordo sulle restrizioni in generale (distanza, uso della mascherina, ecc.) risulta sempre più immotivato l’impedimento di recarsi coi propri mezzi in una seconda casa del tutto privata.
Il principio dovrebbe essere di non nuocersi e di non nuocere, di mostrare se richiesto di non essere malati o asintomatici. Se il cittadino dimostra di essere in possesso di tali requisiti deve avere la libertà di recarsi ovunque. A questo fine i tamponi dovrebbero essere disponibili su larga scala e a prezzi bassi.
Si sta realizzando in Italia in particolare un 'divide et impera' pericoloso. Conte minaccia di avocare a sé ulteriori poteri, oltre ai troppi di cui già dispone senza alcuna rispondenza con le regole della democrazia. Deroghe su deroghe la stanno assottigliando sempre più a tal punto da renderla invisibile e lontana. Vi è un costante abuso di potere. L’unica differenza che si può osservare con la prima fase è che i poliziotti non sono allertati a perseguitare i cittadini. E magari si dovrebbe dar loro l'indicazione di punire sistematicamente chi si comporta in modo pericoloso per la comunità.
Ripeto, sono del tutto d’accordo con le regole strette, ma non con l’arbitrio. Il potere è brandito al momento molto a parole e e settorialmente: si vedano i mezzi di trasporto. Ho fatto esperienza di aerei completamente pieni. Alcune categorie vengono colpite piu di altre senza che vengano applicati parametri oggettivi. In assoluto il principio deve essere il seguente: se dimostro come singolo cittadino di essere sano, e mi sposto in circostanze non lesive per gli altri, nessuno può limitare la mia libertà.
Ora se Conte insiste non solo si dovrà chiedere all’Europa di non far violare ad libitum e senza fondati motivi, la libertà individuale, ma sarà necessario organizzarsi per far uscire di scena pericolosi personaggi autoritari.
Gradisca, signor Mentana, un saluto cordiale
Beatrice Barbalato

Giovedì 10 dicembre 2020 11:53:50

Buongiorno sig. Mentana seguo sempre i suoi TG sempre molto imparziali, però ultimamente vorrei (cosa che non fà nessun TG)
quando dati i dati positivi di Covid dite solo che il Veneto ha tanti positivi ed è primo nei contagi ma dimenticate di dire che ne troviamo
tanti perchè si fanno tantissimi tamponi, idem sarebbe anche per le altre regioni.. Grazie saluti.

Mercoledì 18 novembre 2020 20:24:16

Gentile Mentana, il motivo per cui abbiamo un numero tanto più alto di decessi rispetto agli Stati Uniti sia rispetto alla popolazione che rispetto al numero di contagi, credo sia legato al fatto che negli USA viene somministrato regolarmente il Remdesivir come da indicazioni. Da noi il farmaco non c’è in gran parte degli ospedali e purtroppo i pazienti vengono imbottiti di cortisone anche al di là delle indicazioni e senza alcuna copertura antivirale, che significa in molti casi una proliferazione incontrollata del virus. Purtroppo la cosa è completamente ignorata dai mezzi di informazione. Sono un medico naturalmente come avrà capito. La salutò con stima Zigrossi

Mercoledì 18 novembre 2020 12:20:18

Buongiorno direttore mentana.
sono d'accordo con lei, qui tutti stanno cercando di colpevolizzare ii ragazzi che vanno in discoteca e non i disastri che ha fatto la sanità negli ultimi 10 anni, con tagli e di conseguenza chiusure di ospedali e tagli di dottori e infermieri.
con 5000 posti di terapia intensiva a fronte dei 28. 000 della germania, si capisce perché in italia sono morti il triplo della germania.
qualcuno dovrebbe fermare il protagonismo di dottori che ogni giorno fanno terrorismo psicologico e di conseguenza fanno intasare i pronto soccorsi con persone spaventate, ma questo di sicuro è un affare con i tamponi che costano 60 euro a persona.
qui bisogna proteggere gli anziani e dargli modo in orari studiati di poter uscire e poter passeggiare, altrimenti il loro tono muscolare diminuisce e poi non camminando più e i oltre vanno in depressione.
i giovani e i bambini non hanno problemi di covid, perché hanno già un vaccino che si chiama sistema immunitario.
io credo nei vaccini ma ho dei dubbi su vaccini fatti in 6 mesi, anche i più sprovveduto sanno che per testare un vaccino, vanno da 3 a 4 anni. ho paura di queste multinazionali del farmaco che in futuro possano programmare altri virus in laboratori fantasma per poi voler vaccinare miliardi di persone.
chi controlla questi laboratori?
le azioni di queste multinazionali del farmaco stanno facendo ottimi affari nelle borse di tutto il mondo. a report hanno fatto vedere il sig. bilgheit. ha investito in borsa 300 milioni di euro con utili eccezionali. tutto questo mi crea grossi dubbi.
un cordiale saluto.
rosario gallo.

Martedì 17 novembre 2020 16:30:21

Buongiorno,
Le scrivo avendo molta stima di Lei per la sua imparzialità e onestà intellettuale..
Sentendo dire che le temperature elevate sono letali per il covid19, come mai non è mai stata suggerita come cura base, l'inalazione di vapore alla massima temperatura sopportabile e nei casi più gravi con anche miscelato antivirale e ossigeno ?
Nonostante che sarò considerato come l'ennesimo scopritore di "acqua calda" non so rinunciare all'idea di tentare di essere utile.
Con i miei più cordiali saluti, Osvaldo, Rivergaro.
P. S. Tra le tante altre cose che vorrei fossero prese in considerazione, avendo rischiato di essere travolto da un auto elettrica ibrida, vorrei venga rimarcato l'obbligo di non potere disattivare il segnalatore acustico di movimento o multare pesantemente chi lo disinserisce. Grazie

Martedì 17 novembre 2020 14:57:59

Buongiorno dott. Mentana. Mi riferisco all'emendamento al DPCM votato dal Senato che approverebbe la costituzione di assemblea condominiale on line con il consenso della maggioranza dei condomini. Condivido pienamente quanto denunciato da CONFEDILIZIA circa la lezione del diritto alla gestione dei condomini non forniti di strumentazione adeguata. È una chiara lesione dei principi costituzionali di uguaglianza e proprietà, ma ciò che più sorprende è la mancanza di senso comune. È chiaro che dietro questo emendamento c' è l'intento di agevolare la realizzazione di lavori di edilizia, ma così si incentiverà solo il contenzioso. Come si può supporre che tutti i proprietari di casa dispongano di strumentazione informatica quando già gli studenti non me sono provvisti e gli anziani. (la gran parte di proprietari) non sanno usarli? La normativa sul superbonus è complessa e richiede chiare garanzie tecniche ed economiche nell'applicazione. Affidiamo tutto ciecamente a un pugno di condomini che hanno il privilegio di andare in videoconferenza? E se poi i lavori realizzati non dovessero avere l'autorizzazione dell'Agenzia delle entrate chi paga? Le spese per realizzare l'efficientamento termico + lavori trainati per raggiungere la 2 classe in un edificio di 48 appartamenti si aggira sul milione e più euro. Ripeto chi paga se i lavori non dovessero essere riconosciuti dall Agenzia Entrate? Solo i condomini che hanno partecipato on line? Oppure solo quelli che hanno capienza economica? Oppure l'amministratore? Un buon governo deve saper prevedere gli effetti delle norme che si accinge a legiferare. Se si vuole favorire l'edilizia ad ogni costo il Governo stabilisca la gratuità dei lavori per i proprietari Sic et simpliciter e corrisponda gli oneri alle imprese direttamente ma non si operi maldestramente sulle tasche e sui diritti dei cittadini.

Martedì 17 novembre 2020 14:49:05

Buongiorno
vedo che Lei utilizza sempre il termine "governatori" per riferirsi ai presidenti delle regioni
secondo me in questo modo, apparentemente semplificatorio, in realtà determina disinformazione. infatti i due concetti (presidente di regione e governatore) sono assai diversi. in un mondo dove l'uso delle parole è molto disinvolto (si pensi alle parole "fascista" oppure "comunista") mi piacerebbe che nel telegiornale che guardo tutte le sere si dicesse "presidente della regione"
antonio bertelli

Domenica 15 novembre 2020 14:38:05

Gentile signor Mentana,
ma questo è diventato un paese di parlatori e opinionisti?
Con tutta la simpatia nei confronti della signora Mirta Merlino, era necessaria un' altra trasmissione in cui si parla sempre delle stesse cose. Proprio non se ne può più!
Ci sono tanti, tantissimi bei films, non sarebbe stato meglio uno di questi?
Grazie per l'attenzione
Giovanna Donati

Scusi ancora, ma quello che le ho scritto non è altro che l'opinione duffusa. La differenza è che gli altri cambiano canale oppure spengono.
Buona serata
Giovanna Donati

Commenti Facebook