Messaggi e commenti per Enrico Mentana - pagina 7

Messaggi presenti: 471

Lascia un messaggio o un commento per Enrico Mentana utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 19 aprile 2020 09:20:21

Buongiorno Direttore, voglio condividere con lei questo mio pensiero e portarlo alla ribalta, nel caso le dovesse piacere.
Ebbene penso che dopo questa guerra ci voglia qualcosa che faccia rinascere il paese, ebbene ho pensato ad una grande opera, Lo spostamento della ferrovia adriatica a ridosso dell'attuale autostrada.
Questa opera penso, che oltre ai vantaggi economici, riceverebbe l'applauso di milioni di persone stanche di essere svegliate da questi treni che tracciano le loro città, e ridarebbe centinaia di chilometri alle spiagge deturpate dalla stessa, non mi dilungo in ulteriori benefici, ma faccia lei le sue considerazioni in un paese dove il turismo è al primo posto.
Saluti da un fan con il suo stesso nome

Domenica 19 aprile 2020 07:27:45

Rispondo a quella pecora di claudio, sono fiero di pensarla come quei nomi che ha elencato, guarda le tue capre di sinistra e 5 stalle, il danno che stanno facendo al paese, il ministro dell'interno assente sbarchi a go go, la belladonna che pensa solo ai negri come il suo compagno tunisino vede solo africa, di maio un sodatino disarmato, gualtieri che vuole che ci indebitiamo a vita' come tu sai pecora messo dall'europa, vuoi che continuo ancora, giornalisti di sinistra che accusano quelli di destra nessuno deve parlare, dopo questa pandemia speriamo che il popolo si ribella di chiedere elezioni e mandare questo fantoccio di conte casa, non basta tutti questi politici inutili di sinistra, che fa forma 17 consiglieri che abitano all'estero, allora pecora di cosa parliamo, viva LA LEGA E FRATELLI D'ITALIA.

Sabato 18 aprile 2020 23:55:35

Buona sera direttore..
.. aprezzo molto la7 e molte della vs trasmissioni..
... ma mi è arrivato eco di un articolo suo.. su steiner e l antroposofia.. l ho letto su facebook.. ma non mi riesce di ritrovarlo.. se cortesemente me lo puo mandare.. mi intersso molto di antroposofia e di steiner.. e vorrei verificare la fonte delle sue affermazioni.. a quanto ricordo.. non certo positive.. grazie dell attenzione.. e buon.. lavoro.. matteo pisanti..

Sabato 18 aprile 2020 18:19:28

Signor mentana...
ormai anche lei fa parte a pieno diritto del GRUPPONE

feltri,
sallusti,
porro,
maglie,
capezzone,
borgonovo,
del debbio,
senaldi,
vespa,
giordano,
giletti,
d’urso,
de angeli,
facci,
chirico

... siete MARCI dentro...
lei è MARCIO dentro...
Alla fine ha gettato la maschera,
orrendo salviniano, salvinista, salvinaro
insomma lecchino inverecondo al servizio di un pericoloso squilibrato svergognato tripolare blasfemo immondo sciacallo senza palle ne' dignità

Mi stia bene...
(... ma davvero non prova un po' di schifo per se stesso??? !!!. .. Io mi auguro di sì e LE AUGURO di provarne... Sarebbe un ottimo primo passo per una eventuale "rinascita")

Sabato 18 aprile 2020 11:49:14

Chi ha studiato medicina è d'accordo con questa tesi?

"CORONA VIRUS: ANTIBIOTICI E ANTIINFIAMMATORI

UNA BELLA NOTIZIA!

Bologna – arriva una buona notizia sul Coronavirus, forse risolutiva, che ha fondamenta scientifiche ed è diffusa da un medico autorevole del Rizzoli di Bologna, Sandro Giannini.
Il suo è un curriculum molto qualificato: Professore ordinario di Ortopedia e Traumatologia e di Medicina Fisica presso l’Università di Bologna dal 1989, direttore della Clinica I presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli e del Laboratorio di Gait Analysis, partner in progetti europei e in programmi di ricerca nazionali e internazionali, autore di più di 600 presentazioni a congressi nazionali ed internazionali e più di 400 articoli in riviste Science Citation Index.
Il suo messaggio dà grande speranza. Leggiamolo:

“Non vorrei sembrarvi eccessivo ma credo di aver dimostrato la causa della letalità del coronavirus. Solo al Beato Matteo ci sono 2 cardiologi che girano su 150 letti a fare ecocardio con enorme fatica e uno sono io. Fatica terribile! Però, di quello che alcuni supponevano, ma non ne riuscivano a essere sicuri, ora abbiamo i primi dati. La gente va in rianimazione per tromboembolia venosa generalizzata, soprattutto polmonare. Se così fosse, non servono a niente le rianimazioni e le intubazioni perché innanzitutto devi sciogliere, anzi prevenire queste tromboembolie. Se ventili un polmone dove il sangue non arriva, non serve! Infatti muoiono 9 su 10. Perché il problema è cardiovascolare, non respiratorio! Sono le microtrombosi venose, non la polmonite a determinare la fatalità!

E perché si formano trombi? Perché l’infiammazione come da testo scolastico, induce trombosi attraverso un meccanismo fisiopatologico complesso ma ben noto. Allora? Contrariamente a quello che la letteratura scientifica, soprattutto cinese, diceva fino a metà marzo era che non bisognava usare antinfiammatori. Ora in Italia si usano antinfiammatori e antibiotici (come nelle influenze) e il numero dei ricoverati crolla. Molti morti, anche di 40 anni, avevano una storia di febbre alta per 10-15 giorni non curata adeguatamente. Qui l’infiammazione ha distrutto tutto e preparato il terreno alla formazione dei trombi. Perché il problema principale non è il virus, ma la reazione immunitaria che distrugge le cellule dove il virus entra. Infatti nei nostri reparti COVID non sono mai entrati malati di artrite reumatoide! Perche fanno il cortisone, un potente antinfiammatorio!

Pertanto, in Italia ospedalizzazioni si riducono e sta diventando una malattia che si cura a casa. Curandola bene a casa eviti non solo ospedalizzazione, ma anche il rischio trombotico. Non era facile capirlo perché i segni della microembolia sono sfumati, anche all’ecocardio. Ma questo week end ho confrontato i dati dei primi 50 pazienti tra chi respira male e chi no e la situazione è apparsa molto chiara. Per me si può tornare a giocare e riaprire l’attività commerciali. Via quarantena. Non subito. Ma il tempo di pubblicare questi dati. Vaccino può arrivare con calma. In America e altri stati che seguono la letteratura scientifica che invita a NON usare antinfiammatori e’ un disastro! Peggio che in Italia. E sono farmaci vecchi e che costano pochi euro.

In altre parole la causa del danno anche polmonare è lo svilupparsi di una coaugulopatia che va sotto il nome di coagulazione intravasale disseminata o DIC, da qui anche l'incremento caratteristico del dimero D e del LDH.
Nino Pepe. Cosa ne pensi Giovanni Coan? "

Sabato 18 aprile 2020 02:03:52

Egregio Sig. Egidio,
La sua affermazione sulla verità è troppo empirica e dogmatica e non lascia spazio al dubbio, Le verità mutano continuamente nel corso del tempo, la verità assoluta invece è troppo vasta per essere pienamente compresa dalla nostra parziale percezione della realtà. Nessuno è in grado di condensare la verità in parole pretendendo che questa rimanga vera. La verità assoluta è un tema a dir poco mastodontico.. Il fatto che ci siano diverse percezioni della realtà non è un argomento contro la verità.
Sono centinaia le dissertazioni sul concetto di "verità" e se ne discute da più di 2000 anni dai tempi di Socrate, Platone, Aristotele, Seneca, Sant'Agostino, San Tommaso fino a Cartesio, Kant, Hegel, Nietzsche, Heidegger e non sto qui ad elencarli tutti.
Cordiali saluti..

P. S. Il Signor Mieli non merita di essere apostrofato come persona arrogante perché ha espresso un pensiero che lei non condivide.

Venerdì 17 aprile 2020 20:52:59

Egregio Direttore Mentana, sono il Prof Libra Gaetano, medico specialista in Otorinolaringoiatria, (di fede interista).
Ho necessità di inviarLe delle informazioni urgenti, ed a mio parere di grande aiuto per tutti i cittadini, riguardanti una misura di prevenzione della Covid-19 e le osservazioni ad alcune raccomandazioni, non corrette, dell'OMS. Invierò anche un mio curriculum breve.
Se mi fa inviare una email a cui posso inviare il materiale, provvederò subito. La ringrazio e Le invio cordiali saluti, Gaetano Libra

Venerdì 17 aprile 2020 19:46:07

Egr. Dott. Mentana,
In una prossima occasione, alla dott. ssa Ilaria Capua dovrebbe essere ricordato quanto ha detto il 24 febbraio sul Coronavirus, quando ci prendeva in giro per la nostra preoccupazione: poco più di un'influenza.
Con che coraggio ora parla?
La ringrazio
Donella Burzi

Venerdì 17 aprile 2020 18:31:07

Egr. Sig. Albino Mazza,
La verità è sempre e solamente una sola, discuterla ed interpretarla all'infinito rappresenta il tentativo di assoggettarla ai propri fini: Quando ciò avviene la verità viene abbandonata e subentra l'errore.

Non intendo commentare oltre il suo messaggio ; ritengo legittima l'opinione di Mieli così come è legittima la mia disapprovazione per l'arrogante presunzione con la quale è stata formulata..

Un cordiale saluto
Egidio Bastianelli

Venerdì 17 aprile 2020 17:34:39

Ti pregherei di leggere la lettera di 50 medici che trovi su primabergamo, voce razionale tra la canea attuale.
Credo informerà il tuo lavoro e considerazioni sulla situazione covid. ci conto. saluti

Commenti Facebook